"Kim ha la bomba nucleare". Usa: "Basta minacce o sarà la fine"

La Corea del Nord è riuscita a produrre una piccola testata nucleare che può essere collocata su uno dei suoi missili balistici

La Corea del Nord è riuscita a produrre una piccola testata nucleare che può essere collocata su uno dei suoi missili balistici. Lo rende noto il Washington Post, citando un'informativa dell'Agenzia di Difesa degli Stati Uniti.

"L'intelligence ritiene che la Corea del Nord abbia prodotto armi nucleari da lanciare tramite missili balistici intercontinentali", si legge nel documento ottenuto dal quotidiano di Washington. Di fatto, secondo le informazioni dei servizi di intelligence con un anno di anticipo sulle stime la Corea del Nord ha superato l’ultimo limite che la bloccava dall’essere considerata una potenza nucleare al pari delle più grandi come Russia, Usa e Cina. I tecnici di Pyongyang sono riusciti a miniaturizzare un ordigno atomico al punto da riuscirlo ad inserire nell’ogiva di un missile balistico intercontinentale (Icbm) con cui riuscire a colpire gli Usa e tutto il resto del mondo in un raggio di oltre 10.000 km, come dimostrato dai due lanci del missile Hwasong-14 del 4 e del 28 luglio scorsi.

Dopo aver preso nota del report dei servizi, Trump ha reagito con parole dure: "È meglio che la Corea del Nord non minacci ulteriormente gli Stati Uniti. Sennò faranno i conti con le fiamme ed una furia che il mondo non ha mai visto prima". E in serata è arrivata anche la reazione del Pentagono, che ha intimato a Pyngyang di "rinunciare" al suo programma nucleare.

Il ministro della Difesa Usa, il generale James Mattis, ha spiegato che se non cesseranno le minacce contro l'America, Kim Yong Un "porterà alla fine del regime e alla distruzione del suo popolo". Il capo del Pentagono ha aggiunto che qualsiasi "azione del regime nordcoreano continuerà ad essere oltre modo superata dalle nostre" e che Pyongyang "perderebbe qualsiasi corsa alle armi o conflitto che decidesse di iniziare".

Commenti
Ritratto di lucabilly

lucabilly

Mar, 08/08/2017 - 23:16

Grande Donald. Cosí si fa'. Hanno rotto le palle questi qua.

Dordolio

Mer, 09/08/2017 - 07:31

La stupida e infantile aggressività del porcellino coreano porterà a incredibili disastri. Va fermato. Ma permettetemi di non credere alla novità della sua "atomica piccola" che sul "missile intercontinentale" metterebbe a rischio gli USA. Questa storia mi ricorda troppo da vicino le armi di distruzione di massa di Saddam. Una panzana propagandistica. Dispiace vedere come non si dimentichi niente e non si impari niente.

ruggerobarretti

Mer, 09/08/2017 - 08:12

sento puzza di antrace. Il lupo perde il pelo ma non il vizio.

ale76

Mer, 09/08/2017 - 08:31

Per adesso gli unici che hanno lanciato bombe nucleari su civili inermi sono stati gli americani. Due volte! Si meriterebbero una bella lezione, specialmente quel bulletto di trump! Forza Kim!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 09/08/2017 - 09:10

troppo tempo si è ormai perso..

gianrico45

Mer, 09/08/2017 - 09:53

Dice un vecchio proverbio:" Chi ha più ragione l'adopera" qui invece sia difronte a due senza ragione.

donald2017

Mer, 09/08/2017 - 10:01

Con quel fisico che si ritrova il comunistello della Corea del Nord incute veramente tanta paura e terrore a tutto il mondo. Cosa ne pensate zecche rosse; a Voi la sentenza sempre che ci arrivate con quel cervelletto che vi ritrovate (vuoto)

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 09/08/2017 - 10:16

Usa e Korea ambiscono ad organizzare colossali barbecue,peccato che a finire arrostiti sulla griglia siano poi sempre i cittadini inermi,cui la cosa non garba molto. Sarebbe il caso di abbassare i toni e per placare la fame accontentarsi di du'spaghi e insalatona mista.

Angelo664

Mer, 09/08/2017 - 10:46

Va bene il Kim, va bene il Trump. Che li chiudano in una gabbia e si pestino fino alla morte. Ma pensiamo alle migliaia di persone che in caso di conflitto morirebbero nelle prime 2 settimane anche solo per mano di armi convenzionali. Infatti il Kim ha 14 mila pezzi di artiglieria che prima di essere messi a tacere riuscirebbero a fare danni enormi. Pensiamo a Seul che è a 40 km dal confine per esempio. Se spara anche solo 1 o 2 testate chimiche cosa potrebbe causare !!! Anche nella capitale Pyongyang non sono tutti delinquenti, la maggior parte manco sanno com'è il mondo fuori dalla Corea del Nord, perché devono morire ? Urge che la Cina faccia pressione sul Kim in modo pesante !

ubibui

Mer, 09/08/2017 - 11:01

Buongiorno, esiste una regola per la quale solo alcuni paesi debbano avere l'Atomica e "minacciare" gli altri (quelli che non la possiedono)? Gli Stati Uniti possiedono un arsenale Nucleare enorme, hanno usato l'Atomica per due volte su popolazioni civili causando centinaia di migliaia tra morti e malati per le radiazioni. Siamo al sicuro dalle loro pressioni? Noi per trattato (di cui non si conoscono le clausole) non possiamo o non potevamo avere neanche una portaerei a Gasolio! Siamo Liberi di decidere? La Francia ha l'Atomica, noi possiamo averla? Chi decide chi è buono e chi è cattivo? I giornali?

Klotz1960

Mer, 09/08/2017 - 11:14

Vorrei capire, il ciccione stalinista lo sa che se lancia un missile il suo Paese sparisce dopo qualche giorno solo con bombardamenti tradizionali. Quindi mi sembra che tutto questo polverone e' privo di reale fondamento.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 09/08/2017 - 11:27

Sarebbe ora di sfatare il mito dei "civili inermi" : quando un Paese và ALLA GUERRA lo fà con tutti i suoi abitanti a supporto (in piazza venezia a Roma il 10GIU 1940 c'era una folla intera ad osannare mussolini come peraltro la maggioranza del popolo italiano era a favore del fascio, e in Germania il furher contava sul 90% di totale approvazione del popolo tedesco); gli stessi giapponesi veneravano l'imperatore ed erano TOTALMENTE approvanti la politica espansionistica del Giappone in oriente; i giapponesi che hanno pagato il prezzo dei bombardamenti nucleari sono gli stessi che nel 1936 hanno semidistrutto Shanghai, per mezzo di bombardamenti aerei "su civili" nel corso della campagna d'invasione giapponese in China; affermare "forza kim" è totalmente da irresponsabili, a meno che non si auspichi un "escalation nucleare" che non potrà portare nulla di buono al mondo intero.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 09/08/2017 - 11:32

@ Dordolio "Questa storia mi ricorda troppo da vicino le armi di distruzione di massa di Saddam. Una panzana propagandistica." - sono d'accordo : sappiamo fin troppo bene quanto possono essere bravi ed efficienti gli yankees e lo zio Sam (con i loro servizi segreti) nel creare presupposti artificiosi che giustifichi un loro intervento militare, la storia dell'ultimo secolo è strapieno di episodi...

ubibui

Mer, 09/08/2017 - 11:34

Buongiorno, esiste una regola per la quale solo alcuni paesi debbano avere l'Atomica e "minacciare" gli altri (quelli che non la possiedono)? Gli Stati Uniti possiedono un arsenale Nucleare enorme, hanno usato l'Atomica per due volte su popolazioni civili causando centinaia di migliaia tra morti e malati per le radiazioni. Siamo al sicuro dalle loro pressioni? Noi per trattato (di cui non si conoscono le clausole) non possiamo o non potevamo avere neanche una portaerei a Gasolio! Siamo Liberi di decidere? La Francia ha l'Atomica, noi possiamo averla? Chi decide chi è buono e chi è cattivo? I giornali?

al43

Mer, 09/08/2017 - 11:44

Ale 76 - Sarebbe il caso di ricordare che fu il Giappone a mettere in essere i germi della seconda guerra mondiale con l'invasione della Manciuria e a macchiarsi di alcuni dei peggiori crimini di guerra di quel periodo. Nella nostra visione eurocentrica non prendiamo in considerazione quegli eventi, però così come riteniamo il popolo tedesco complice del nazismo non possiamo non considerare il popolo giapponese complice della cricca militare dell'epoca. che sia stato etico sganciare le atomiche sulla popolazione "inerme" sarà tema di discussione in eterno, ma avrebbero avuto lo stesso effetto se fossero state sganciate in mare? La guerra è esecrabile da qualunque parte la si veda e la si viva (inviterei a leggere Tappe della disfatta, un libro scritto da un ufficiale austriaco della I guerra mondiale) e a volte le decisioni che vengono prese tengono conto solo poche possibilità. Quella degli americani era forse una delle poche praticabili. Rimarrà sempre il dubbio.

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 09/08/2017 - 11:59

-----pericolosi déjà vu frullano nelle nostre teste---la storia è circolare e si ripete negli atti---ma l'uomo è uno strano animale che non riesce a capitalizzare ed a fare tesoro dei suoi errori---gli americani possono permettersi di utilizzare sempre gli stessi schemi collaudati--ed il resto del mondo sembra ipnotizzato ed incapace di smarcarsi da questo giogo---questa volta però --la vittima designata sembra aver fatto in tempo ad armarsi--e se è ancora viva lo si deve al potere di deterrenza delle sue armi vere o presunte---gli americani prima o poi dovranno pur sbattere il muso su qualcosa di duro---non possono fare i bulletti a vita---da kim dobbiamo imparare questo ---un paese col nucleare è un paese sicuro dagli attacchi esteri---usciamo dalla nato e coi miliardi che risparmieremo lanciamoci sullo sviluppo nucleare--saremo più sicuri--swag ganja

Dordolio

Mer, 09/08/2017 - 12:04

E' veramente interessante notare come - pieni di "esperti in studio" come siamo - nessuno voglia o sappia affrontare la faccenda del porcellino coreano. Il personaggio dal suo punto di vista HA RAGIONE: chi ha "la bomba" può fare quel che gli pare. L'avessero avuta Saddam e Gheddafi sarebbero ancora in sella. Il problema è che - proprio per le argomentazioni intelligenti che si possono leggere anche qui - il maialetto e' convinto di tenere sotto scacco tutti. E che il padrone del mondo in fondo è lui. Invulnerabile. Perchè in caso di guerra asfalterebbe almeno il sud Corea con milioni di morti. E non ce lo possiamo permettere. E allora che facciamo?

cir

Mer, 09/08/2017 - 12:16

ale 76 , parole sagge !!

idleproc

Mer, 09/08/2017 - 12:27

Se lo ha scritto il WP deve essere vero. Per fortuna non hanno scoperto che Razzi oltre ad avergli prestato l'accendino, gli ha regalato anche un petardo.

Giorgio Rubiu

Mer, 09/08/2017 - 12:50

# ale76 - Le bombe nucleari di Hiroshima e Nagasaki hanno messo fine ad una guerra che i giapponesi avrebbero continuato ancora per lungo tempo causando,da entrambe le parti,molti più morti di quanto ne abbiano causato le bombe nucleari di 72 anni fa.Con questo giustifico l'uso di armi nucleari;ma se Kim cominciasse col lanciare un missile nucleare questo giustificherebbe una reazione nucleare da parte degli USA e della Corea del Nord non rimarrebbe più niente.L'assassinio di KIm (al quale sono certo si sta lavorando attivamente) porrebbe fine a tutte le ambizioni di guerra,nucleare o no,della Corea del Nord che è succube delle maniacali ambizioni guerresche del proprio dittatore esattamente come nel 1933 - 34 la Germania fu ipnotizzata dal fascino malefico di Hitler.Le conseguenze le abbiamo viste e,per quanto mi riguarda,le abbiamo anche vissute.

pasquinomaicontento

Mer, 09/08/2017 - 13:11

Leggo da "ubibui" 11:01 prima di tutto l'educazione,inizia con un Buongiorno, poco usuale e prosegue con pillole di saggezza ormai in disuso :perchè pochi bombaroli atomici debbono avere il Giocattolino e gli altri no?Se poi il primo di questi, che ha posseduto il giocattolino per primo si erge a padrone del mondo nel senso che,rivolgendosi ai poveracci :O magni sta minestra o zompi da 'sta finestra- sembra dire parafrasando lo stantio detto:Nun se move foja che Dio non voglia- mettece ar posto de Dio, gli Stati Uniti e hai completato l'undicesimo comandamento...

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Mer, 09/08/2017 - 13:12

Con quel taglio di capelli che si ritrova, vorrei solo conoscere il suo barbiere............

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 09/08/2017 - 13:23

@ ubibui : "Siamo al sicuro dalle loro pressioni?" : se per "noi" intente l'Italia, SI, dato che rientriamo (da 70anni) nell'orbita EGEMONICA USA in EU-antica spartizione EST-OVEST stabilita a Jalta tra Roosevelt e stalin- (come dicevo prima, insieme a Germania e Japan, l'Italia è il terzo Paese al mondo maggiormente CARICO di basi militari NATO sul territorio, e NON a caso; qualsiasi Paese esterno [che non rientri nel PATTO ATLANTICO] che minacci l'Italia di fatto minaccia gli interessi USA in Europa).

cir

Mer, 09/08/2017 - 13:24

ubibui , ottime considerazioni...

Garombo

Mer, 09/08/2017 - 13:25

Ma con chi te la prendi bullo ignorante col parrucchino? Con uno staterello che un capo che sembra il personaggio di un cartone animato? Ma vergognati, tutte le scuse sono buone per fare guerre per il mondo vero?

Malacappa

Mer, 09/08/2017 - 13:27

Bene adesso che se la metta in quel posto.

Angelo664

Mer, 09/08/2017 - 13:43

aorlansky60 : Concordo su tutto.

TSUBAME1

Mer, 09/08/2017 - 13:57

Se gli americani non avessero usato le bombe avrebbero dovuto invadere il giappone causando decine di migliaia di soldati americani e centinaia di migliaia, forse milioni di giapponesi. E' Stato il male minore e guardate che mi costa ammetterlo dalla mia posizione di destra. Per quanto riguarda il suino nordcoreano andrebbe colpito con la dimenticata bomba ai neutroni, molto molto meno "sporca" in termini di radioattività delle H. Ma va fatto subito, doveva essere fatto prima.

piazzapulita52

Mer, 09/08/2017 - 14:22

Queste sono tutte frottole per tentare di distogliere l'attenzione degli italiani su di un grandissimo problema: L'INVASIONE DEI CLANDESTINI AFRICANI!!! Questa è la verità!!! Se non li fermiamo, questi ci mangiano vivi!!!

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 09/08/2017 - 15:00

@elkid "usciamo dalla nato e coi miliardi che risparmieremo lanciamoci sullo sviluppo nucleare" - a parole è sempre tutto molto semplice, in questo caso realizzarlo è apparentemente IMPOSSIBILE, fintanto che gli USA deterranno lo status di Paese sovrano più potente (finanziariamente e MILITARMENTE) del pianeta, con oltre 600 miliardi di $ che essi riescono a stanziare ANNUALMENTE per la sola voce DIFESA; l'Italia rientra tuttora nella mappa di gestione USA in europa (per fronteggiare lo storico antagonista Russia) e in ITALIA sono presenti, operative da tempo, oltre 100 basi NATO gestite dagli Statunitensi (solo la Germania e il Giappone ne contano di più) questo rende bene l'idea che prima di riuscire a svincolarci dal controllo USA, dovrà passare ancora molto tempo, considerato il netto livello di inferiorità (su più campi li si confronti) del ns paese nei loro confronti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 09/08/2017 - 15:04

@Elkid - quindi appoggi il peggiore dittatore in vita? Il ciccio bomba autore di massacri alla sua popolazione, che ha portato alla fame e alla miseria? Ah, già, stravedi il comunismo, anche nella sua massima espressione come questa. E ti ritieni intelligente? Puah.

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Mer, 09/08/2017 - 15:08

Questo idiota non si rende minimamente conto di cosa sta per arrivargli addosso e non perche' i suoi petardi possono colpire il suolo americano,ma per una questione di marketing;l'invasione della korea sara' uno show memorabile.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 09/08/2017 - 15:17

@ Dordolio : da che l'organizzazione umana passa attraverso STATI SOVRANI, "si vis pacem parabellum" è il motto che impera, in teoria a nessun Stato sovrano è precluso salvaguardare la sua sicurezza (e quella dei suoi cittadini) armandosi, il fatto è che il mondo è retto da una scala gerarchica in cui spiccano Stati sovrani più potenti della maggiorparte : da un lato gli USA che a loro volta ne controllano altri rientrati sotto la loro giurisdizione, praticamente TUTTI i paesi europei esclusi FR e UK maggiormente autonomi dal punto di vista militare, dall'altro Russia e China maggiormente legati tra loro da passato comunista (e per questo potenzialmente legati a mettere i bastoni tra le ruote agli USA), ma il fatto che preoccupa è che uno venuto in possesso della BOMBA inizi a minacciare, cosa che ne INDIA ne PAKISTAN (entrambi possessori della BOMBA) annunciano pubblicamente, questa escalation potrebbe portare a livelli rischiosi.

Dordolio

Mer, 09/08/2017 - 15:35

Rubiu, le cose sono assai diverse da come lei le racconta. Il Giappone era già KO. Virtualmente disarmato. Un semplice blocco navale prolungato l'avrebbe fatto capitolare. Si voleva una dimostrazione della bomba per intimorire la Russia, alleata ma che già era chiaro sarebbe stata l'avversario del futuro. Hitler non ipnotizzò la Germania: semplicemente in pochi anni la trasformò nella SECONDA POTENZA ECONOMICA MONDIALE, grazie a collaboratori straordinari (come l'economista ebreo Schacht). E fece stare bene la sua gente (escluse certe minoranza che sappiamo). Non c'è paragone alcuno con il Kim coreano che tiene il suo popolo nella fame e nella miseria.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 09/08/2017 - 15:40

Se uno dimostra, come il suino nord koreano, di costituire potenziale pericolo per la comunità internazionale, questi andrebbe fermato prima che commetta atti irreversibili che portebbero alla cosiddetta "risposta certa" cosa che non voglio nemmeno pensare, sarebbe la prima volta nella storia [dopo i due casi giapponesi rimasti isolati] che la "strategia nucleare" viene rotta oltre il suo uso normale del tipo "io ho la bomba come te, se tu mi colpisci devi essere certo della mia risposta"; esiste un organizzazione preposta alla sicurezza mondiale, l'ONU, questa dovrebbe essere la prima a tentare di calmierare gli animi prima che una possibile escalation raggiunga livelli di "non ritorno".

manson

Mer, 09/08/2017 - 15:41

Ma che lo bombardasse e se la Cina rompe le balle bpmbardasse anche loro almeno ci togliamo di torno un popolo parassita che sta sputtanando l economia mondiale

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mer, 09/08/2017 - 15:41

Qualche decina di anni fa ,fu approvato un progetto a livello ONU, per fermare il proliferare della costruzione e sperimentazione di ordigni bellici nucleari.L'ultima esplosione , della Francia, giusto allo scadere del termini ,suscitò non poche polemiche. E' credibile che le grandi potenze USA,CINA,Russia etc abbiano ancora arsenali atomici.Meglio sarebbe se li smantellassero come da intenzioni originarie. Il fatto che un pazzo ,come il Dittatore Nord Koreano, possa avere il potere ,per esempio di scaricare una atomica su una grande città è preoccupante. Il fatto che in Italia qualcuno tifi per Kim ,che ha fatto anche sbranare uno zio dai cani per citare un episodio, dimostra che i trinariciuti sono ancora fra noi inossidabili cacciatori di pseudo fascisti ; Kim ,che oggi è il più fascionazista di tutti ,è una minaccia per il mondo perchè è un Dittatore fanatico ed esaltato . Qualcuno deve fermarlo .

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 09/08/2017 - 15:42

in teoria a nessun Stato sovrano è precluso salvaguardare la sua sicurezza (e quella dei suoi cittadini) armandosi meglio che può tecnologicamente, il fatto è che il mondo è retto da una scala gerarchica in cui spiccano Stati sovrani più potenti della maggiorparte : da un lato gli USA che a loro volta ne controllano altri rientrati sotto la loro giurisdizione, praticamente TUTTI i paesi europei esclusi FR e UK maggiormente autonomi dal punto di vista militare, dall'altro Russia e China maggiormente legati tra loro da passato comunista (e per questo potenzialmente legati a mettere i bastoni tra le ruote agli USA), ma il fatto che preoccupa è che uno venuto in possesso della BOMBA inizi a minacciare di farne uso, cosa che ne INDIA ne PAKISTAN (entrambi possessori della BOMBA) annunciano pubblicamente, questa escalation potrebbe portare a livelli rischiosi.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 09/08/2017 - 15:48

@elkid - a parole è sempre tutto molto semplice, in questo caso realizzarlo è apparentemente IMPOSSIBILE, fintanto che gli USA deterranno lo status di Paese sovrano più potente (finanziariamente e MILITARMENTE) del pianeta, con oltre 600 miliardi di $ che essi riescono a stanziare ANNUALMENTE per la sola voce DIFESA; l'Italia rientra tuttora nella mappa di gestione USA (in europa, per fronteggiare lo storico nemico Russia) e in ITA sono presenti, operative da tempo, oltre 100 basi militari NATO gestite dagli Statunitensi (solo la Germania e il Giappone ne contano di più) questo rende bene l'idea del controllo USA sul ns paese : per chi non lo sapesse, in ITA sono presenti 90 bombe nucleari tipo B61 pronte all'uso, sotto controllo Statunitense (USAAF aviazione militare).

Mr Blonde

Mer, 09/08/2017 - 16:28

Fermo restando che tra i due idioti é in atto solo un teatrino che prima o poi sará risolto dalla cina, ma a pensarci bene bene perché la corea non potrebbe avere l'atomica? Perché ad esempio la francia sí? O israele o india e pakistan? Solo la francia si é dimostrata negli ultimi decenni molto piú bellicosa, la corea ha mai aggredito qualcuno direttamente o indirettamente? AL43: io solo per il massacro di nanchino avrei raso al suolo tokio...

Dordolio

Mer, 09/08/2017 - 16:53

Avviso ai naviganti che gongolano pensando ad un Nord Corea schiacciato. Badate che "l'altra volta" stava quasi per vincere con le sue truppe fanatizzate. Aveva certo alle spalle un mondo comunista che ora non esiste più strutturato come allora. Ma comunque aveva contro l'intera ONU. Il maialino ha armi vecchie, ma ne ha tantissime. E un esercito numerosissimo. In Afghanistan ancor oggi ignoranti e cenciosi indigeni malissimo armati rendono la vita agra all'Occidente. E sconfissero pure i russi, praticamente. Riflettiamoci. Poi se si pensa a nuclearizzare l'intero nord Corea con milioni di morti il discorso cambia. Ma non accadrà mai.

Zizzigo

Mer, 09/08/2017 - 17:30

Un cane ha paura, l'atro è alla catena, tutt'e due si fronteggiano abbaiando a più non posso. Rompono sole le palle!

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Mer, 09/08/2017 - 18:49

Urca, cicciobestia Kim , si e' fatto la bombetta pim pum pam . No, no , non va bene dice Donald , certo ,noi ne abbiamo a migliaia per migliaia di megatoni , ma noi siamo L'amerika e voi non siete un ....

investigator13

Mer, 09/08/2017 - 19:58

Kim di rimando: Basta sanzioni e lascia vivere pure gli altri in santa pace. Sempre Kim: io mi difendo, tu aggredisci, le sanzioni sono come missili arrivati sulla corea del Nord. almeno io i missili li lancio e basta.

cir

Mer, 09/08/2017 - 20:00

leonida 55 , succhia.....

il sorpasso

Mer, 09/08/2017 - 20:13

Il ragazzo non sa contro chi si è messo: son caxxx amari

piazzapulita52

Mer, 09/08/2017 - 20:28

XZizzigo. Ed io la penso come te!!!

nunavut

Mer, 09/08/2017 - 20:29

@elkid 11.59 guerrafondaio nucleare.ganja ha prodotto i suoi effetti.Più nazioni lo hanno e più grande é il pericolo che qualche pazzo al gov. le usi.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 09/08/2017 - 20:44

Can ch'abbaia 'un morde. Questo cane Kim mi sembra un can da pagliaio al quale dovrebbero venir gettati diversi 'ossi' come per esempio un decina di quelle bombe dette MOAB già recentemente sganciata in Afganistan contro i Talebani, che Hanno un effetto terrificante. Così tanto per gradire. Poi se non basta si può aumentare la dose finchè della Nord Corea non rimane più nemmeno il puzzo. Così tanto per fare.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 09/08/2017 - 20:46

@gianrico45. Perchè due, pezzo d'imbe.c.i.l.l.e? A me sembra che a provocare è solo uno: Kim il pazzo comunista.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 09/08/2017 - 20:51

@aorlanski: la storia delle armi di distruzione di massa fu inventata Dagli Ami e dai Tommy, mentre nella fattispecie è Kim che dice di avere l'atomica e la vuole usare. Saddam non ha mai detto d'avere bombe atomiche o attrezzi del genere. Se Kim si becca una grandinate di bombe H sulla capoccia se le è andate a cercare.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 09/08/2017 - 20:55

Kim è un povero matto. Una specie di Nerone del 21. secolo che non ha la più pallida idea di quello che gli potrebbe capitare a lui e al suo popolo. E' chiaro che a lui del suo popolo non potrebbe fregare di meno. Il matto non fa di solito mai molti voli pindarici. E' solo coerente fino in fondo. Quello si.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 09/08/2017 - 20:56

Zizzigo vero, state bene solamente voi comunisti in Italia visto che governo avete e state zitti.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 09/08/2017 - 21:12

Ma possibile che gli USA non sappiano corrompere qualche coreano del nord con qualche milioncino di dollari per fare secco il maialino?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 09/08/2017 - 21:15

TSUBAME1 - finiamola per favore, dopo 72 ANNI (!!) di ripetere la balla giustificazionista che "le atomiche evitarono sbarchi in Giappone e quindi molti morti". Basta, per carità. E' una BALLA COLOSSALE perché il Giappone era al lumicino, senza materie prime, senza marina né aviazione e quindi un banalissimo embargo (lo stesso che gli fu imposto prima dell'inizio della guerra) l'avrebbe comunque costretto alla resa. E queste cose le confermarono alti gradi USA (non Ausonio...) come Eisenhower, Spaatz, Nimitz, Leahy.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 09/08/2017 - 21:16

Il gangsterismo USA (in Libia, Iraq, Siria, Ucraina, ecc..) spinge qualunque stato che non voglia finir distrutto a dotarsi di atomiche.

Tobi

Mer, 09/08/2017 - 23:09

Questo teatrino di voler fermare il dittatore pazzo nord-coreano altro non è che un pretesto degli USA di creare nuove basi militari con missili nucleari allocati in Corea (Sud e/o Nord dopo eventuale guerra) e quindi molto vicini ai confini di Russia e Cina. Così gli USA si garantirebbero il "vantaggio" di avere missili nucleari puntati proprio a ridosso dei confini di Russia e Cina e puntati contro queste potenze (quindi più difficili da intercettare dai sistemi antimissile vista la ridotta distanza) che sono i veri obiettivi della malvagia cricca che comanda gli USA. La sceneggiata di voler fermare il dittatore pazzo è solo un pretesto. Gli USA è da troppo tempo che stanno appestando il mondo con le loro guerre per i diritti umani ed esportazione della democrazia, ma con il risultato di molti milioni di morti e nazioni distrutte. Ma cosa volete che interessino alla cricca che comanda a Washington dei diritti umani e della gente? Nulla!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 09/08/2017 - 23:53

Non ho capito bene una cosa. In siria, un sospetto, poi smentito, di coinvolgimento di Assad in una sporca faccenda di gas sulla popolazione civile ha portato all'immediato bombardamento da parte dei "difensori della civiltà e della democrazia" americani. Qui sono anni che il folle nord-coreano minaccia una apocalisse nucleare, ma ci limitiamo alle minacce. Cosa c'è sotto? Dissenteria?

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 09/08/2017 - 23:55

lucabilly Cosí si fa'... COSA????? Cos'ha fatto il burattino Trump, completamente soggiogato ai poteri forti americani? Conviene una guerra contro la nord-korea ai febbricanti d'armi? Lo scopriremo presto, ma secondo me no.

alox

Mer, 09/08/2017 - 23:56

Le minacce del dittatore comunista servono per mantenerlo al potere...e' una cosa nota e stranota delle dittature creare il demonio Occidentale capitalista, gli USA, che vogliono conquistare il Mondo...infatti in Germania si parla Inglese, cosi' come in Giappone...

Ritratto di vraie55

vraie55

Gio, 10/08/2017 - 00:04

2 FINTI PAZZI CHE RECITANO LA PARTE .. FINO ALLA FINE .. diventano 2PAZZI?

Ezra Pound

Gio, 10/08/2017 - 00:44

Cicciobello è meglio che se ne stia a cuccia se non vuole che il suo paese diventi un immenso parcheggio a raso.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 10/08/2017 - 00:54

Com'era quella? "Non discutere con un idiota , la gente potrebbe non notare la differenza ". Qui si applica ad entrambi...

Marcolux

Gio, 10/08/2017 - 02:20

Il bamboccio farà una brutta fine, ma il prezzo per noi sarà certamente alto. Tutti pagheremo chi più chi meno le conseguenze.

orailgo38383838

Gio, 10/08/2017 - 06:55

alcune sintetiche considerazioni: - non mi risulta che in Italia ci siano comiteri di guerra nord-coreani, cinesi o giapponesi...e neanche russi, quindi, tutti quanti...un pò di memoria storica su chi ci ha dato questa inutile democrazia a suon di ragazzi morti (e nonostante il nostro "voltagabbana" settembrino - questo pazzo dittatore è solo l'estensione di Cina e Iran, sia concettualmente che tecnologicamente (i suoi missili sono iraniani come progetto) - Trump lo sta avvertendo e, visto che stanno tutti a guiardare in tribuna o sugli spalti...prima o poi qualcosa farà - ultima considerazione, per chi stesse ancora leggendo: quelli che si scambiano insulti su questo blog...farebbero meglio a farsi un giro turistico in Corea del Nord BUONA GIORNATA

Ernestinho

Gio, 10/08/2017 - 07:08

X "ale76" Sei un pazzoide. Tale e quale il tuo Kim!

Ernestinho

Gio, 10/08/2017 - 07:19

"aorlansky60" Finalmente uno che ragiona come te e che vede le cose realmente! Molti "allegri" commentatori, purtroppo, tifano per il "maialino" Kim e per altri dittatori passati e presenti piuttosto che per l'America! Beati loro!!!! Se non ci fossero stati gli AMERICANI chissà a quest'ora dove saremmo tutti!

maxfan74

Gio, 10/08/2017 - 07:35

Non capisco perché per colpa di uno che crede di giocare a risiko debbano morire tante persone che sono solo suoi schiavi e sottomessi. Bisognerebbe agire solo su di lui e tutto si sgonfierebbe.

Marcello.508

Gio, 10/08/2017 - 07:40

Una guerra di .. chiacchiere: non penso proprio che il cicciottello faccia sul serio, in quanto i rischi che corre in casi reali sono così elevati che non potrebbe farvi fronte. Ama lo sfrugulio, anche se in qualche circostanza esagera. E' un buon calcolatore quando non ha alzato troppo il gomito.. Credo semmai in una sua propaganda per rafforzarsi nel proprio paese e far vedere che (a parole) non teme nessuno. Certo, se poi ci proverà sul serio, avrà già costruito un bunker a 500 mt. sotto terra in cui nascondersi.. Ma lo troveranno ugualmente, vivo o suicida.

Siciliano1

Gio, 10/08/2017 - 07:50

Il piccolo scemotto che fà la voce del grande scemo. Questo lo possono bloccare solo i suoi colonnelli. E Speriamo presto.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 10/08/2017 - 09:59

@ MrBlonde "perché la corea non potrebbe avere l'atomica? Perché ad esempio la francia sí? O israele o india e pakistan?" - Considerando che il genere umano non è propriamente evoluto a tal punto da aver compreso che LE GUERRE sono da ABORRIRE, se la proliferazione nucleare prende il sopravvento consentendo il possesso della "bomba" ad un numero sempre più elevato di Stati sovrani, cresce di pari passo la probabilità che qualche folle messo al vertice del proprio Stato decida di usarla veramente rompendo la classica strategia del possesso nucleare a fini bellici basata sulla DETERRENZA; non penso che sia una buona idea, a parte il fatto che il plutonio non si trova dal droghiere sotto casa, prima condizione per avere materiale fissile a scopo bellico è quello di possedere UNA CENTRALE NUCLEARE per produzione di energia (e SCORIE DI PLUTONIO in diretta conseguenza), cosa che NON TUTTI I PAESI hanno.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 10/08/2017 - 10:10

A me non causano timore FR UK China Russia USA, tutti Stati in possesso della "bomba" (alcuni di essi in elevato numero nei propri arsenali) perchè i loro vertici CONOSCONO BENE, conducendola appropriatamente da tempo, la STRATEGIA su cui si basa il possesso di testate nucleari, cioè LA DETERRENZA (e non l'uso diretto delle bombe); già Pakistan e India (due Paesi che detengono "la bomba" e non propriamente stabili politicamente come i primi 5 citati) preoccupano di più, ma ad allarmare è uno stupido folle viziato come "il suino koreano" che annuncia URLANDOLO PUBBLICAMENTE di avere VETTORI e TESTATE pronte ad usarle al primo che non gli va a genio, da qui si capisce che se TUTTI GLI STATI SOVRANI sulla faccia della Terra disponessero della "bomba", non si tratterebbe più di "se" ma di "quando" = probabile estinzione del genere umano (e di altre speci animali).

Marcello.508

Gio, 10/08/2017 - 11:19

aorlansky60 - 10:10 Condivido i suoi commenti specie nel doloroso epigolo che spero non debba mai accadere, però non dimentichi Israele che nel deserto del Negev ha un numero di atomiche non ben quantificato (fino a 200 i più "larghi" di numero). Tra l'altro la Nato ha distribuito, ITALIA COMPRESA, ben 200 bombe H del tipo B61 (presto sostituite dalle nuove B61-12). In Italia, checchè questo infastidisca i pacifis(n)ti e certa sinistra governativa che dell'ideologia ne fa una bandiera "uber alles", ce ne sono 50. Pertanto Cicciobello (e chi lo "osanna") dovrebbe cercare di evitare di straparlare soprattutto extra moenia, dove prenderlo sul serio è ancor più difficile (per lui).

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 10/08/2017 - 12:00

@ Marcello508 : è noto da alcuni anni che siano stanziate in ITA un certo num di bombe nucleari tipo B61 standard (dai dati in mio possesso risulterebbero essere 90, ma essendo di TOTALE giurisdizione USA -pur stockate presso basi aeronautiche Ghedi e Aviano- non è escluso che nel frattempo gli yankees ne abbiano ridotto numero senza avvisare autorità ITA); peraltro l'ITA si ritrova nella stessa condizione di Olanda Germania Belgio e... Turkia, tutti paesi nei quali gli USA hanno stockato bombe del tipo B61 pronte all'uso nelle proprie basi militari.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 10/08/2017 - 12:02

per quanto riguarda ISRAELE è CERTO il suo possesso di bombe nucleari (ultimi rapporti ufficiosi citano tra 100 e 200 testate) ma va ricordato che ISRAELE -a differenza di tutti gli altri Stati possessori della "bomba"- NON HA MAI RATIFICATO IL TRATTATO DI NON PROLIFERAZIONE NUCLEARE, nascondendo così di fatto il numero esatto di bombe nucleari in suo possesso alla comunità internazionale; altro dato certo : ISRAELE possiede almeno UNA Centrale Nucleare sul proprio territorio, primo presupposto per potere ambire ad avere "la bomba".

alox

Gio, 10/08/2017 - 12:26

Da ricordare ai COMUNISTI sostenitori della NORD COREA che il MONDO ALL'UNANIMITA' CONDANNA IL CICCIO: compresi Russia e Cina!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 10/08/2017 - 13:06

Spetta alla Corea libera addomesticare il nord.

acam

Gio, 10/08/2017 - 13:12

A tutti i semplicisti se gli usa scagliano per primi un po moab fate i conti voi quanti regimenti resteranno a superpig

Ernestinho

Gio, 10/08/2017 - 17:04

Gli USA dicono al ciccione: Come te movi te fulmino!