Ora i migranti tornano in Iraq: "Si sta meglio lì che a Berlino"

Ogni settimana un centinaio di persone decolla dalla Germania per tornare in Iraq: "Le procedure d'asilo sono troppo lente, il clima freddo e le strutture sovraffollate. Meglio tornare indietro"

Migranti di ritorno, che dall'aeroporto di Berlino si imbarcano alla volta di Erbil, nel Kurdistan iracheno.

Sembra uno scherzo ma non è così. Come svela un servizio di Euronews, c'è un piccolo gruppo di profughi che dopo essere arrivati in Europa vogliono tornare indietro, in quei Paesi da cui scappavano. A scoraggiarli sono diversi fattori: le procedure di asilo troppo lunghe, le condizioni d'accoglienza spesso aggravate dal sovraffollamento, persino il clima troppo rigido.

“Era stato mio marito a decidere di andare in Germania - spiega una donna che ha appena fatto ritorno in Iraq - Perché aveva visto altri farlo ma abbiamo trovato una situazione peggiore di quella che avevamo lasciato. Siamo restati tre mesi e non abbiamo avuto niente, il cibo era di cattiva qualità e troppo poco. Come si può sopravvivere a un inverno freddo in queste condizioni? I bambini piangevano dalle fame. Abbiamo speso 11mila dollari e siamo tornati a mani vuote”.

Ogni settimana, spiegano da Iraqi Airways, tre voli partono da Berlino verso Erbil e circa quattrocento rifugiati al mese lasciano la Germania. Ma si tratta di numeri che aumentano costantemente, a partire dallo scorso settembre.

Nel frattempo, però, in Europa l'emergenza migranti assume dimensioni sempre maggiori: nel 2015 la Germania ha accolto il 600% in più dei richiedenti asilo dell'anno precedente, soprattutto dopo che ad agosto la cancelliera Merkel ha spalancato le porte del Paese a chiunque ne facesse richiesta. Molto spesso le procedure per la richiesta d'asilo, ingolfate dall'altissimo numero di domande presentate, possono richiedere anche dei mesi per essere portate a compimento.

I cento a settimana che decollano da Berlino rimangono comunque una goccia nell'oceano rispetto alle molte migliaia che ogni giorno sbarcano sulle coste europee. Ignari di ciò che li aspetta in quello che sognavamo come un illusorio Eldorado.

@giovannimasini

Commenti
Ritratto di FanteDiPicche

FanteDiPicche

Gio, 28/01/2016 - 13:06

Ecco la soluzione.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 28/01/2016 - 13:23

E' un vero peccato che in Italia il clima sia così mite...

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Gio, 28/01/2016 - 13:29

perchè non provano in Vaticano? C'è Franceschiello pronto ad attenderli!

Malacappa

Gio, 28/01/2016 - 13:40

Fossero 1000 al giorno,speriamo che l'Italia faccia la stessa cosa,per amore o per forza tutti via,cosi stanno bene loro e meglio noi.

Gaby

Gio, 28/01/2016 - 13:43

E vai....

glasnost

Gio, 28/01/2016 - 13:57

Ma perché queste risorse non vengono in Italia? Noi boldriniformi li accoglieremmo come si deve.

venco

Gio, 28/01/2016 - 14:11

Finalmente han capito che è meglio star a casa propria, e dopo la guerra di lavoro ne avranno tanto per ricostruire, e qui l'Europa dovra aiutarli.

ziobeppe1951

Gio, 28/01/2016 - 14:16

Addio, buon viaggio e mai più ritorno

Ritratto di lucabilly

lucabilly

Gio, 28/01/2016 - 14:23

L'aeroporto di Erbil e' bello, moderno, molto meglio di Tegel. Ottima strategia quella dei tedeschi, ma hi semina vento raccoglie tempesta.

Ritratto di echowindy

echowindy

Gio, 28/01/2016 - 14:25

UN URAGANO DI APPLAUSI DA TUTTA L’EUROPA PER UN MAGGIORE INCORAGGIAMENTO DI FARLI RITORNARE TUTTI A CASA LORO AL PIU’ PRESTO.

maxxx666

Gio, 28/01/2016 - 14:26

Questi sono arrivati in europa pensando di andare nel paese delle meraviglie ed invece si sono accorti che per vivere qui bisogna lavorare e non grattarsi il sedere come le scimmie.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 28/01/2016 - 14:27

Non stupisce. L'Europa sta diventando un inferno per tutti. Anche e soprattutto per noi sudditi

Opaline67

Gio, 28/01/2016 - 14:31

MAGARI SUCCEDESSE ANCHE QUI PER ME SAREBBE MEGLIO CHE AVER VINTO IL SUPERENALOTTO.... E' SOLO CHE QUI STANNO TROPPO DI LUSSO PER ANDARSENE....

Rainulfo

Gio, 28/01/2016 - 14:34

Amen.... o inshallah come preferite

fisis

Gio, 28/01/2016 - 14:36

Provino ad andare in Vaticano, che sono così accoglienti. Dopo qualche settimana, non di più, il piccolo staterello, esteso quanto un quartiere di Roma, sarà super sovraffollato e ingovernabile. Forse allora il Papa si renderebbe conto che anche in Italia, e in qualsiasi altro paese europeo, non è possibile accogliere tutti in maniera indiscriminata e che invece occorrono dei limiti. Più o meno quello che accade in una casa. Se accolgo un numero di ospiti esorbitante, questi mi sfasciano la casa e dopo un po' non sarei più nemmeno padrone a casa mia.

nonnoaldo

Gio, 28/01/2016 - 14:48

La signora dice di aver speso 11.000 dollari per raggiungere la Germania... e la Boldrini li chiama poveracci affamati. Vorrei vedere quanti italiani con pensione sociale o niente sarebbero in grado di spendere simili cifre.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 28/01/2016 - 14:52

ma allora si scappa dalla guerra o solo per farsi mantenere da altri. Qui non penso che non l'abbiano capito che continuiamo ad insistere che sono solo clandestini economici, soltanto che fanno orecchie da mercante per poter sfruttare le nostre risorse economiche. Non sono stupidi quelli della sinistra sono solo furbi.

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 28/01/2016 - 14:58

ecco fuori dalle palle tutti!!! portatevi anche la sboldrina

momomomo

Gio, 28/01/2016 - 15:03

..."... Abbiamo speso 11 mila dollari e siamo tornati a mani vuote ..."... Alla faccia.........

canaletto

Gio, 28/01/2016 - 15:04

PORTE APERTE NE SIAMO SUPERFELICI

mho

Gio, 28/01/2016 - 15:32

con buona pace di chi vuole favorire migrazioni epocali anche nel futuro (per forza, li bombardano qua è là e favoriscono gli integralisti)

cgf

Gio, 28/01/2016 - 15:42

pensare che con 11mila dollari ci fai tanto, ci sono PROFUGHI che non li vedono in tutta la loro vita!! dovremmo fare anche noi come i danesi, ti viene sequestrato tutto oltre i 1300 euro!

Fossil

Gio, 28/01/2016 - 15:43

Dubito che durerà. Intanto perchè sono ormai milioni oni oni e poi perchè ce lo dicono per tenerci buoni visto che lo scodinzolatore Renzi continua a raccattarli...non siamo più padroni a casa nostra!

Rossana Rossi

Gio, 28/01/2016 - 15:46

Lasciano la germania e verranno in Italia dove la sboldrina li sistemerà in un 5 stelle con 35 euro al giorno, scheda telefonica, sigarette, wi-fi gratis tv satellitare e chi più ne ha più ne metta........se poi mi spiegano come fa un poveraccio ad avere 11.000 dollari.........

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 28/01/2016 - 17:03

Il diavolo fa le pentole ma NON i coperchi, piano piano le VERITA vengono a galla. Il 90% di questi che i NOSTRI S/governanti continuano a volerci far credere che sono PROFUGHI, sono solo degli APPROFITTATORI SOCIALI che attirati dal TAM TAM mediatico dei S/governi CxxxxxI credono di venire a trovare l'Eldorado Europeo. Intanto il Congresso degli USA ha approvato uno stanziamento di 750 milioni di Dollari per RIMPATRIARE i Centro/Sud Americani che entrano clandestinamente in USA, dove il REATO di CLANDESTINITA esiste e nessuno pensa di abolirlo e dove se MIGRATION ti becca come CLANDESTINO NON c'è nessun processo ma l'espulsione immediata d'ufficio. Ma i nostri S/governanti NON vogliono imparare perche?? Perche pensano solo al LORO tornaconto AFFARISTICO/ELETTORALE che si chiamano COOP e VOTI. Pax vobiscum.

Blueray

Gio, 28/01/2016 - 17:31

Avevo già detto in questi commenti che una strategia poteva essere nel cibo scarso e cattivo e negli alloggi collettivi. Pare funzioni. Peccato che da noi non sentono da quest'orecchio, li satollano, e li tengono in albergo, ergo non se ne andranno mai.

franco-a-trier-D

Gio, 28/01/2016 - 18:20

SI VEDE CHE LA MERKEL SA FALE LA POLITICA..

franco-a-trier-D

Gio, 28/01/2016 - 18:21

FACCIO NORATE CHE IL TIME HA PREMIATO LA MERKEL QUALE DONNA DELL'ANNO.

franco-a-trier-D

Ven, 29/01/2016 - 13:00

fermatevi non ritornate in Africa ricordatevi che in Italia c'è un buon clima e belle donne poi in Italia sarete ben accettati là c e un governo di sinistra comunista che dice che siete tutti uguali no anzi voi verrete trattati meglio degli italiani,dirottate per la Italia provare per credere il PD è dalla vostra parte, avrete tutto gratis donne comprese.