Perché stavolta non c'è una fatwa degli islamici?

Orrore in una scuola: spari in testa ai bimbi, 141 morti. Musulmani di tutto il mondo, musulmani d'Italia dove siete?

Musulmani di tutto il mondo, musulmani d'Italia dove siete? E se ci siete perché non parlate? Ieri i talebani pakistani hanno massacrato più di cento bimbi. Non erano bimbi kafiri. Non erano figli d'infedeli. Erano tutti bimbi musulmani. Bambini come i vostri. Figli di quella Peshawar che trenta anni fa accoglieva i profughi afghani in fuga dai sovietici.

Eppure davanti a quella strage ignobile, commessa, come ammesso dai talebani, per mera, disgustosa vendetta non proferite parola. Avete lanciato «fatwe» per le vignette sul Profeta di un giornale danese. Avete fatto fuoco e fiamme per un episodio televisivo di South Park. Avete bruciato il nostro consolato a Bengasi per una maglietta di Calderoli. Eppure davanti a cento vittime innocenti, alcune freddate con un barbaro colpo alla nuca, non balbettate mezza condanna. Certo la vostra indifferenza è così abituale, così consolidata, così scontata da apparire ormai quasi inevitabile. Anzi guai a disturbarvi. A farlo si rischia di venir messi alla gogna, di finire in quell'inferno del politicamente scorretto dove i nostri utili idioti inventori di baggianate come l'islamofobia, relegano chi osa criticarvi.

Ma stavolta il vostro silenzio passa il segno. Guardatevi attorno. Tutto il mondo civile di cui pretendete di far parte - dagli Usa alla Germania, dal nostro Matteo Renzi al suo omologo inglese David Cameron - esprimono la loro indignazione, il loro sdegno per una strage commessa nel cuore della vostra comunità, della vostra «umma». Da voi, invece, manco mezza parola. Le comunità islamiche italiane sempre pronte a schierarsi per Gaza non aprono bocca. I talebani afghani si dissociano ma i predicatori di Al Jazeera sempre pronti a incendiare le folle non farfugliano mezza condanna. E in Qatar, Arabia Saudita e Turchia, vostre nazioni simbolo, regna un silenzio di tomba. Musulmani se ci siete battete un colpo. E se una fatwa per i vostri figli vi sembra troppo recitate almeno una preghiera. Ma per cortesia fatevi sentire. E fatecelo sapere.

Commenti

scarface

Mer, 17/12/2014 - 14:10

Vi prego seguite attentamente questa intervista, organizzata dal Secolo XIX il 27/08/2014 tra Don Valentino Porcile e il rappresentante dei mussulmani di Genova Salah Hussein sul tema "Religione ed Estremismi". In particolare esaminate attentamente quello che dice l'islamico dal minuto: 7:20 in merito all'omicidio. Espressione indiretta dell'inconscio ? Ogni ulteriore commento e' purtroppo inutile.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 17/12/2014 - 15:49

Non c'è un a fatwa (fino a questo momento) degli islamici occidentali (e non) come non c'è una dissaciazione netta, nei fatti e non a parole, da parte dei paesi occidentale verso il governo pachistano che compie massacri simili di bambini (e non) nel Waziristan settentrionale. Massacri sollecitati per togliere retrovia ai Talebani afgani!!! Massacri talvolta compiuti direttamente dagli USA con i droni. Che fa Micalessin condanniamo insieme?

glucatnt73

Mer, 17/12/2014 - 16:42

Perché son tutti conigli che han paura di quei straccioni che predicano dalle loro case e mandano a morire gli altri. Dove erano quando bombardavano la Bosnia? Perché non hanno difeso i loro fratelli dalla crociata ortodossa? Semplice perché son dei cacasotto!!!!!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 17/12/2014 - 16:42

Omar el Mukhtar, stai insinuando che il governo pakistano ammazza VOLUTAMENTE I BAMBINI per togliere retrovia ai Talebani afgani!!!. I Talebani praticano la tanto collaudata tecnica di Hamas che prevede i bambini come schermi umani. Vediamo di mettere in chiaro chi sono i folli musulmani ANALFABETI jihadisti e un legittimo governo che difende i suoi cittadini. Troppo comodo mettere tutto sullo stesso piano quasi che la ragione dei terroristi sia uguale al restante mondo civile. Brutta cosa il silenzio assenso. Rende chiara la connivenza con l'ideologia jihadista.

Lele53

Mer, 17/12/2014 - 16:45

Purtroppo scarface è un pensiero lucido e ragionato. Lo stesso Don Valentino è apparso imbarazzato. A questo punto per loro dove inizia e dove finisce il confine tra innocenza e colpevolezza?

scarface

Mer, 17/12/2014 - 16:47

@ Omar: La fatwa dovrebbe essere diretta dai rappresentanti dei mussulmani moderati verso i terroristi islamico fondamentalisti. Le ricordo che è in atto una guerra interna all'Islam diretta verso i fedeli che non seguono i deliri scritti sul Corano in merito alla uccisione degli infedeli, apostati ed altri temi che temo/spero lei conosca molto bene. Oppure ha bisogno di una scusa per giustificare la vergognosa vigliaccheria di non prendere posizione netta nei confronti di chi uccide in nome di allah ? La chiave di lettura è nelle parole del video che ho segnalato nel post precedente delle 14.10. Fino a prova contraria.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 17/12/2014 - 16:54

scarface con l'orrendo massacro dei bambini in Pakistan la religione non c'entra un tubo. È semplicemente, come hanno apertamente dichiarato, la vendetta per analoghi episodi compiuto dall'esercito pachistano nei confronti dei civili Waziri (bambini compresi) in un'ottica di società tribale dove vige il biblico "occhio per occhio"! I Talebani pachistani lo hanno apertamente dichiarato e tutto ciò non c'entra niente con l'Islam. Come con l'Islam non c'entra niente il Burka o l'infibulazione!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 17/12/2014 - 16:59

@Omar:sono "fratelli che "forse" sbagliano"...Non è vero??Lei rappresenta il tipico "fiancheggiatore" musulmano,che purtroppo,è tenuto impunito nel NOSTRO Paese,che la lascia anche parlare,e scrivere...

Ritratto di danutaki

danutaki

Mer, 17/12/2014 - 17:01

@ Omar El Mukhtar.....torni a vendere finte babbucce nel suo suk.....e provi a vergognarsi un po`...magari volgendo il didietro in direzione della Mecca !!

Libertà75

Mer, 17/12/2014 - 17:07

@Omar, quindi finché qualcuno non difende i Talebani, lei non consumerà una parola di solidarietà verso questi bambini? Io non so gli altri, ma lei è una persona senza amore verso i suoi stessi simili: un mussulmano comunista in pratica.

fedeverità

Mer, 17/12/2014 - 17:09

Concordo con Mario Galaverna. Omar El Mukhtar,se lei non si schiera da una parte.....potrebbe essere frainteso,lei vuole questo?

Ritratto di Amsul Parazveri

Amsul Parazveri

Mer, 17/12/2014 - 17:17

Avranno gli occhi rivolti altrove...

Lele53

Mer, 17/12/2014 - 17:35

Stiamo attenti perchè il paradosso forte viene dalla nostra Bibbia dove Dio sterminò in una notte tutti i figli primogeniti del popolo egiziano.

buri

Mer, 17/12/2014 - 17:39

Pmae El Mujhtae, dice che la religione non c'entra, dai! non prenderci in giro, , è tutti scritto nel Corano come si devono trattare gli infedeli, morte o conversione forzata,

scarface

Mer, 17/12/2014 - 17:52

@ Omar: Ha mancato ancora una volta l'obiettivo. Le ricordo che da qualche nel mondo, dalle parti della Siria, uno psicopatico barbuto ed i suoi psicolabili seguaci massacrano sistematicamente chi non si adegua (tutti, mussulmani e non) alle farneticazioni religiose in nome del "probabilmente anche suo" allah. Delle due l'una: O condanna chiaramente l'operato delle organizzazioni terroristiche islamiche oppure ne condivide l'operato. Abbia il coraggio, esprima chiaramente la sua posizione dato che è parte attiva di questo blog. Se non altro in difesa della religione islamica moderata. Interessa molto a tutti noi. Le ripeto, non esiste una terza opzione: condanna o appoggio dell'estremismo islamico. Da parte di tutti, anche sua. O preferisce forse mantenere il dubbio in merito ? ...pericoloso direi.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 17/12/2014 - 18:04

Dove siete? Moderati non c'è ne sono, a questi non gli fotte un caxxo di questo orrore.

Ritratto di MarcoG69

MarcoG69

Mer, 17/12/2014 - 18:07

@ Omar El Mukhtar Leggendo il suo commento si evince che Lei pensa possa essere normale uccidere dei bambini (e non) per vendetta... occhio per occhio.... non si evince nemmeno un minimo di dispiacere nei confronti di questi bambini (e non).... La ringrazio, sa` perche`? Perche` adesso Lei mi ha fatto veramente capire che la sua fede o religione, di amore, di pace, di perdono e sentimenti ne e` sprovvista... La ringrazio per aver incementato in me la certezza che L`Islam ed i suoi seguaci tutti, devono essere rispediti a casa loro (per non dire altro). Basta, adesso basta... e` facile vivere in un paese libero dove vi si permette di criticarci e noi schiocchi, ve lo permettiamo grazie alla liberta` di pensieri e parole che i nostri predecessori hanno dato la vita per averla. Si parla tanto di adattamento e comprensione, quando voi sieti i primi a non volervi adattare!! Ma andatevene via!!! Caro Omar, Lei il primo!!!!!

Ritratto di danutaki

danutaki

Mer, 17/12/2014 - 18:07

@ Omar El Mukhtar ....dissimulare, mentire ....La taqiyya è una pratica consolidata nella politica islamica, in special modo nell'era moderna....Tafsir, esegesi del Corano in proposito (3:28), dice: "Se voi [musulmani] siete sotto la loro [degli infedeli] autorità, temendo per voi stessi, comportatevi con lealtà verso di loro, con la vostra lingua, pur albergando odio contro di loro nel vostro intimo... Allah ha vietato ai credenti di essere in relazione di amicizia o di intimità con gli infedeli invece che con i credenti – eccetto quando gli infedeli li sovrastano [in autorità]. In tale situazione è consentito agire amichevolmente verso di loro".....Quindi qual`é la posizione, comunque falsa, che assumerá ??

Ritratto di danutaki

danutaki

Mer, 17/12/2014 - 18:09

@ Omar El Mukhtar ....dissimulare, mentire ....La taqiyya è una pratica consolidata nella politica islamica, in special modo nell'era moderna....: "Se voi [musulmani] siete sotto la loro [degli infedeli] autorità, temendo per voi stessi, comportatevi con lealtà verso di loro, con la vostra lingua, pur albergando odio contro di loro nel vostro intimo.......Quindi qual`é la posizione, comunque falsa, che assumerá ??

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 17/12/2014 - 22:37

Allora, per essere chiari IO CONDANNO, secondo la mia morale e il mio sentire l'assassinio dei bambini figli di militari pachistani. E condanno anche l'assassinio degli adulti, insegnati e quant'altro, della scuola. Ma a voi invece preme solo CONDANNARE quelli che non capite. Io invece vi invito a condannare ma anche a capire come sia possibile. Bisogna eliminare la matrice di tutto questo orrore. E la matrice è stata creata a occidente. Anche in Italia.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 17/12/2014 - 22:39

Non esiste Islam moderato o Islam estremista. L'Islam è uno. Sono gli uomini a essere estremisti o moderati. E a giustificare i propri comportamenti, in un senso o nell'altro, con la religione. Forse che milioni di uomini non sono stati massacrati in nome di Cristo? Direte, ma questo avveniva molti secoli fa. Ma forse l'essenza del cristianesimo molti secoli fa era diversa? Evidentemente no. Erano gli uomini a essere diversi.

nonnoaldo

Gio, 18/12/2014 - 00:09

Omar El Mukhtar. Difesa penosa, anzi boomerang. Lei descrive un paese islamico, il Pakistan, come una congerie di folli dediti alle stragi ed alle vendette. Forse ha ragione.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 18/12/2014 - 10:04

nonnoaldo: preferisce che le descriva gli Stati Uniti d'America? Che mandano i propri militari in giro per il mondo a massacrare popolazioni incolpevoli? Pensa che la storia dei Pashtun cominci con l'introduzione dell'Islam? Così cvome la storia degli italiani cominci con l'introduzione del cristianesimo?

scarface

Gio, 18/12/2014 - 10:23

@ Omar: Da capire chi ? Quelli che nel nome del "suo" dio, nel nome della "sua unica" religione massacrano in ogni angolo del mondo chi non si sottomette alla 'dottrina di allah'? La chiesa ha commesso crimini orrendi e solo recentemente ne ha preso atto. Non mi interessa, anche in quel caso potremmo indagare: come fu possibile l'inquisizione ? Quali furono le cause ? Indifferente. La storia la ha confinata. Ora è l'islam (unico per sua dichiarazione) che si impone con il terrore, ma i tempi sono cambiati e la società civile non attenderà illuministi del XXI secolo. Purtroppo per gli islamici e per fortuna del resto del mondo, esistono ed esisteranno sempre gli atei, apostati, eretici, bestemmiatori, adultere, scrittori "satanici"... e questi "devono essere rispettati". Si chiama 'civiltà' o 'libertà di pensiero, qualunque esso sia. Valore temuto dai regimi totalitari religiosi e politici ed a quanto pare anche dagli islamici.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 18/12/2014 - 14:18

Purtroppo quando rispondi non mi pubblicano. Che devo fare?