La polizia americana è pronta ad arrestare Weinstein

Secondo i siti americani manca soltanto il via libera della procura di New York

Potrebbe essere giunto a una svolta il caso di Harvey Weinstein, che la polizia americana sarebbe pronta ad arrestare per le accuse di molestie sessuale nei suoi confronti. A sostenerlo è il sito online The Daily Beast, secondo cui mancherebbe soltanto l'assenso del procuratore distrettuale di Manhattan, Cyrus Vance,

Sono cinque le accuse di molestie su cui gli inquirenti stanno lavorando e una in particolare presenterebbe un caso particolarmente forte, abbastanza per procedere contro l'ex produttore cinematografico hollywoodiano.

Nonostante non sia chiaro di quale dei cinque si stia parlando, sempre secondo il sito si tratterebbe della vicenda che vede al centro Lucia Evans, che sostiene di avere subito molestie da parte dell'uomo nel 2014, quando era una studentessa al college e lo aveva incontrato, nella speranza di ottenere un ruolo da attrice.

Commenti

dagoleo

Gio, 08/03/2018 - 15:46

Questo personaggio mi stà antipatico perchè era un tirapiedi dei Clinton e quindi sono ben contento di quello che gli stà succedendo. Però dico anche che le attricette vogliono parti in film spesso senza avere il minimo talento ed allora cosa fanno: te la danno in cambio di un aiuto. Poi dicono che le hai violentate? Mah. Sono tutte cose da dimostrare.

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Gio, 08/03/2018 - 18:59

La fotografia non mente ; tu ce sei stata per la parte nel film e te sei pure divertita .