Processionarie, allarme in Germania. Chiusi tutti i luoghi pubblici

L’invasione, cominciata da qualche settimana, ha già portato al ricovero di 15 persone. Anche alcune strade sono state bloccate

In tutta la Germania da qualche settimana vi è l’invasione delle processionarie. Molti luoghi pubblici sono stati chiusi, come scuole, ristoranti e piscine. Perfino alcune strade. L’allarme è scattato un po’ in tutto il Paese, in particolar modo nell’area di Brandeburgo, della Sassonia-Anhalt, del Baden-Wurttemberg, della Baviera e dello Stato occidentale del Nord Reno-Westfalia. In un paese vicino ad Amburgo le strade sono rimaste chiuse tre giorni di fila. Le processionarie hanno attaccato le querce, andando a scatenare il panico. Sono animali molto pericolosi in quanto le loro setole urticanti che vengono anche trasportate dal vento, possono entrare in contatto con l’epidermide anche se non viene toccato l’insetto.

Al momento sarebbero quindici le persone ricoverate, di cui sei sono state sottoposte a una delicata operazione agli occhi per rimuovere le setole delle processionarie. Altrove, a Mulheim, invece le vittime di questi insetti sono stati nove bambini che stavano giocando all’aperto. Il ricovero si è reso necessario in seguito a problemi respiratori e dermatiti. L’allarme si è propagato anche in Lussemburgo, Belgio e Olanda. L’unica speranza è che arrivi presto una perturbazione. Se piovesse infatti le setole urticanti delle processionarie scomparirebbero dalle foglie.

Come riportato da Deutschelandfunk, nel Fredenbaumpark di Dortmund sarebbero 500 le piante attaccate dagli insetti. Gli organizzatori di un concerto rock a Norimberga hanno dovuto chiamare una ditta specializzata per la disinfestazione delle processionarie presenti, prima dell’inizio del festival. Francoforte invece è ricorsa agli elicotteri per debellare gli insetti che avevano infestato ben 220 ettari di bosco. Le processionarie del pino sono un lepidottero molto distruttivo che mangia in modo veloce e vorace le foglie delle pinete. Sono pericolose anche per l’uomo e gli animali domestici, in quanto possono provocare gravi danni e crisi allergiche. Ogni femmina può arrivare a deporre anche 300 uova. Una volta dischiuse, i bruchi cominciano a muoversi in gruppo, in fila indiana, creando una specie di processione, da cui deriva il nome.

Commenti

Falce_DI_LUNA

Sab, 06/07/2019 - 20:21

"Se piovesse infatti le setole urticanti delle processionarie scomparirebbero dalle foglie"... In Germania serve urgentemente manodopera specialuzzata, munita di annaffiatoio, per neutralizzare questi pericolosi insetti.... Se aprite i porti le vostre ONG risolverebbero il problema in 15 giorni!!!!

manfredi13

Sab, 06/07/2019 - 21:42

Ì tedeschi sono in gamba:con questa scusa hanno chiuso pure i porti.

Divoll

Sab, 06/07/2019 - 22:31

Spero che un mezzo kilo di processionarie finisca nel colletto della Merkel...

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Sab, 06/07/2019 - 22:44

Punizione divina?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 07/07/2019 - 07:07

sono stato in un parco a Mertert in Lussembugo e c'erano gli avvisi di codesti animali, comunque penso che siano sopra a certi alberi nona tutti i pini non credo.

Ritratto di bandog

bandog

Dom, 07/07/2019 - 09:22

TOH,DELLE CLANDESTINE!!ADESSO VOGLIO VEDERE I CRUCCHI COME FARANNO A DUBLINARLE!UUUAHHHUAHHHUAHHHHHHHHHHHHH

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 07/07/2019 - 09:53

DARDARI TI FACCIO NOTARE CHE QUESTI ANIMALI SI TROVANO SUGLI ALBERI CHE PRODUCONO GHIANDE E NON SU TUTTI GLI ALBERI INFATTI SOLAMENTE QUESTI ALBERI QUESTE ZONE METTONO UNA TRANSENNA LI CHIUDONO ISOLANO.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 07/07/2019 - 18:52

posso garantire che questa è una balla, questi animaletti ci sono pero sono solamente nelle piante dove crescono le ghiande querce e in nessun altro tipo di albero poi nei locali pubblici e non c'è un caxxo, basta scrivere......manfredi 13 certe balle le scrivono certi giornalisti e voi come polli credete a tutto