Raul Castro "nasconde" i mendicanti al Papa

In occasione del viaggio del Papa all’Avana le autorità cubane hanno portato a termine "un’operazione di pulizia sociale"

In occasione del viaggio del Papa all’Avana e nelle altre due città della visita, Holguin e Santiago, le autorità cubane hanno portato a termine "un’operazione di ’pulizia sociale" spostando dalle strade, e "internando", mendicanti, malati mentali, persone indifese e senza casa: a denunciarlo sono fonti della dissidenza. L’obiettivo è quello di tenere queste persone fuori dalla vista di pellegrini, stampa straniera e altri visitanti, ha precisato in una nota la Commissione cubana dei diritti umani e
riconciliazione nazionale (Ccdhrn). Anche l’Unione patriottica di Cuba (Unpacu) ha tramite il suo leader, Josè Daniel Ferrer, fatto circolare una nota nella quale denuncia arresti arbitrari di oppositori pacifici.

Intanto, dopo l'atterraggio a L'Avana, ai piedi della scaletta dell’aereo, Papa Francesco e Raul Castro si sono scambiati una vigorosa stretta di mano. Bergoglio ha poi abbracciato il cardinale dell’Avana, Ortega y Alamino, e i bambini che erano in prima fila ad accoglierlo. Forse il Papa non sa che il governo cubano ha fatto una vera e propria "pulizia" con le maniere forti prima del suo arrivo sull'Isola.

Commenti
Ritratto di BenFrank

BenFrank

Sab, 19/09/2015 - 22:44

NON SPARATE C.Z..E! CHI CONOSCE CUBA SA CHE LA POPOLAZIONE È MOLTO POVERA (ANCHE GRAZIE A CINQUANT'ANNI DI EMBARGO), MA MENDICANTI ED ESODATI NON ESISTONO; MENTRE ESISTE LO STATO SOCIALE; ESSENDO CUBA FORSE L'UNICO ESEMPIO DI VERO PAESE SOCIALISTA, NON COOP-KOMUNISTA COME L'ITALIA.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 19/09/2015 - 22:52

HAHAHA mentre in Italia mendicanti, malati, persone senza casa, esodati,pensionati che frugano nei cassonetti etc NON CE NE SONO!!!!lol lol Quanta demagogia, un titolo cosi me lo sarei aspettato dall'UNITA, non di certo dal nostro Giornaleee!!!! Ordini superiori dicono che bisogna appoggiare il CONTABALLE e BERGOGLIO!!!!!lol lol Pace e bene dal Nicaragua FELIX

Mano-gialla

Sab, 19/09/2015 - 22:54

VERO E PROPRIO DITTATORE DI MERDA FANNO SCHIFO !!!

Tuthankamon

Sab, 19/09/2015 - 23:01

Possono nascondere tutto quel che vogliono. Il Papa come i suoi predecessori e tutti noi, sa benissimo quali sono i problemi del Paese e che si tratta dell'ennesimo fallimento del comunismo. E certamente non dovuto alle sanzioni USA e di altri. Ho visto di persona il supporto che le forze armate cubane hanno dato all'URSS in certe aree del mondo (fino alla caduta del muro di Berlino). Il fatto che il regime castrista oggi faccia la corte al Vaticano e giochi al pauperismo da salotto, non può nascondere il recente passato.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 19/09/2015 - 23:26

menomale, altrimenti il Papa li avrebbe accolti in Italia. Ma poi perchè i mendicanti,.....ed il tanto decantato comunismo che sta dalla parte dei poveri!? Ma lo hanno capito che vuol dire comunismo, che vuol dire la lotta del Che!? Voleva dire povertà come esiste anche in Paesi non comunisti? Ma allora quale è la differenza? Perchè una rivoluzione se poi si è trattati come cani come prima?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 19/09/2015 - 23:32

Tipico dei comunisti presentarsi con una maschera per nascondere la miserabile realtà oppressiva del loro regime. ORA A CUBA È IN ATTO LA MANFRINA DEL CAPITALCOMUNISMO, GIÀ ADOTTATA DAI NOSTRI RICCHI OPULENTI TRINARICIUTI.

swiller

Dom, 20/09/2015 - 07:17

Come il buffone da pontassieve li nasconde in Italia.

istituto

Dom, 20/09/2015 - 15:23

Ma tutti i SINISTRI "nascondono" i poveri che loro creano. Avete mai sentito parlare Renzi o la Boldrini o Vendola o la Boschi nominare i poveri (italiani) ? Per loro NON ESISTONO.