Il Regno Unito non ha più soldati. E ora Londra apre agli stranieri

Il governo britannico rimuove il vincolo della residenza per i cittadini del Commonwealth. Saranno tutti arruolabili nelle forze armate di Sua Maestà

Un Tornado GR4 della Royal Air Force britannica / archivio

In Gran Bretagna scarseggiano soldati. E il governo del Regno fa un annuncio rivoluzionario: potranno arruolarsi anche gli stranieri anche senza aver già vissuto in territorio britannico. Ad anticipare la decisione della Difesa di Sua Maestà, il Telegraph e il Times. Gli autorevoli quotidiani Uk hanno infatti rivelato che l'esecutivo conservatore vuole cancellare il requisito della residenza di almeno cinque anni nel Regno per i cittadini del Commonwealth.

Si liberalizza il sistema, quindi. E la speranza, per Londra, è che questo via libera preceda una grande infornata di militari per esercito, Royal Air Force (Raf) e Royal Navy, con un arruolamento di 1350 nuovi soldati ogni anno. Una speranza che nasce da una gravissima crisi di reclute. La "legione straniera" di Londra è infatti lì'ultimo disperato tentativo del governo britannico di raggiungere quella quota minima di 10mila nuovi soldati ogni anno, necessari per mantenere la piena operatività delle forze armate.

Per evitare questo problema, Londra rispolvera il Commonwealth, quasi in un ultimo sussulto imperiale. E per i cittadini dell'ex colonia britanniche, non servirà quindi alcun requisito di cittadinanza o residenza. Rimane invece in vigore la norma che prevede per i cittadini extra-Commonwealth la nazionalità britannica. Ad eccezione dei Gurkhas nepalesi e dei cittadini della Repubblica d'Irlanda. Per loro sono previste leggi ad hoc vista la specificità dei casi.

Commenti
Ritratto di Ardente

Ardente

Lun, 05/11/2018 - 13:43

ahaha perfida albione sei messa come Roma con le legioni composte sempre più' da barbari e sappiamo tutti che fine fece l'impero di Roma....della serie l'isola che si fece invadere non da Hitler ma dai giargiani di tutto il mondo

serenissima

Lun, 05/11/2018 - 14:38

Non so se la prima ministra del Regno Unito abbia letto "Il Principe" di Machiavelli.

Marguerite

Lun, 05/11/2018 - 16:11

Bene così La Gran Bretagna sarà ancora più islamica con i Pakistanesi che arrivano sempre più numerosi....con la benedizione del Sindaco di Londra MUSULMANO Pakistano !

Gianni11

Lun, 05/11/2018 - 16:14

Abbiamo capito? La distruzione ed invasion delle nazione d'Europa e' sta' andando in quartra. Se non ci liberiamo dall'ue, riarmiamo e riprendiamo la NOSTRA SOVRANITA' domani ci potremmo trovare invasi da truppe nere e indiane con lo stemma dell'Inghilterra o della Francia o dell'ue. Guarda caso e' gia' successo e adesso e' ancora peggio. SVEGLIA! La nostra Patria e' in pericolo, e non di poco.

Divoll

Lun, 05/11/2018 - 17:54

Immagino la fedelta' al paese di questi militari stranieri.

Divoll

Lun, 05/11/2018 - 17:55

Sono arrivati al livello piu' estremo della stupidita': armare i nemici.

Divoll

Lun, 05/11/2018 - 17:57

@ Gianni11 - concordo.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 05/11/2018 - 18:17

albione,oltre che a farti tornare "ignuda pescatrice" ti metteranno anche alla ..pecos!XD

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Lun, 05/11/2018 - 18:22

I veri maschi (anglosassone) non di certo vogliono essere nelle F.A.armate brit.Istituzioni al massimo del Political Correct....piena di donne & gays.

fabiux62

Lun, 05/11/2018 - 19:19

L'Impero Romano crollò con "le invasioni barbariche" che se da un lato ricordano le scorribande di Attila e compari, da un altro stanno a significare quello che per più di 70/ 100 anni aveva caratterizzato l'impero, vale a dire l'arruolamento massiccio di non-romani, provenienti soprattutto dalle foreste germaniche, sia nell'esercito che nella manodopera agricola per coltivare le sterminate piantagioni sparse per tutto l'Impero. Quella infausta decisione segnò la "morte"del più grande e glorioso impero della storia antica.

Altoviti

Lun, 05/11/2018 - 20:00

Come mai non ci hanno richiesto le risorse boldriniane?

killkoms

Lun, 05/11/2018 - 21:01

così si ritroveranno l'esercito islamico in casa!

mariolino50

Lun, 05/11/2018 - 21:14

Basterebbe rimettere la leva militare, magari con un sistema simil svizzero, o israeliano, e i soldati non mancherebbero. Per entrare nelle accademie cè la fila, per fare il soldato semplice parecchia meno.

Ritratto di aeb

aeb

Lun, 05/11/2018 - 23:06

@Divoli: la parola "Camerone" le dice nulla? Ayo Gurkhali? Anabasi e catabasi? Si ammazza e ci si fa ammazzare per quelli che ti stanno vicino, non solo per una bandiera. Questo insegna la storia.

Ritratto di aeb

aeb

Lun, 05/11/2018 - 23:08

Ah, by the way, la parola "Ascari" vi dice nulla?

Ritratto di aeb

aeb

Lun, 05/11/2018 - 23:09

(e non mi riferisco agli ufficiali piloti di complemento dell'AMI)

uberalles

Lun, 05/11/2018 - 23:48

E se arruolassero i marocchini? Ahi, ahi, ahi...