La resa di Luz ai jihadisti: "Non disegno più Maometto"

La firma di punta di Charlie Hebdo: "Non mi interessa più"

Luz non disegnerà più il Profeta Maometto. Renald Luzier, uno dei più noti vignettisti di Francia e firma di punta del settimanale satirico Charlie Hebdo, ha preso una decisione che farà molto discutere. Una decisione che sembra un segnale di resa ai jihadisti di al Qaeda nella Penisola Arabica, mandanti della strage del 7 gennaio scorso quando due fratelli franco-algerini, Said e Cherif Kouachi, entrarono nella redazione del settimanale e massacrarono 12 persone tra cui il direttore Charb e altri 3 colleghi di Luz.

Dopo gli attentati di inizio gennaio Luz disegnò la celebre copertina con la caricatura di Maometto e la scritta Tout est pardonne. Ora non intende più raffigurare il Profeta. In un’intervista al settimanale Les Inrockuptibles Luz ha messo una pietra sopra a Maometto: "Non mi interessa più".

Commenti

Hammurabi

Mer, 29/04/2015 - 19:53

Si piega anche lui agli islamici e questo mi rammarica, ma la propria vita vale di più di una vignetta!

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Mer, 29/04/2015 - 19:59

Meglio così

ghorio

Mer, 29/04/2015 - 20:08

Ha ragione, perché l'Occidente fa adunate oceaniche e poi l'Islam estremo fa il bello e cattivo tempo. E lo scrivo con grande delusione.

Ritratto di gbbyron2007

gbbyron2007

Mer, 29/04/2015 - 20:37

Finalmente ha capito che per fare pubblicità i giornali devono farsi pagare: soprattutto dai musulmani

pgbassan

Mer, 29/04/2015 - 20:40

Il Terrore (periodo della rivoluzione francese contro gli avversari) funziona.

iotului

Mer, 29/04/2015 - 20:56

BRAVO. Questo si chiama RAGIONARE, usare la TESTA, VIVERE rispettando la religione e i sentimenti degli altri.

istituto

Mer, 29/04/2015 - 21:20

Non vi preoccupate. Lui e gli altri eroici laici continueranno a "sparare a zero " sulla Santissima Trinità,sulla Madonna e sul Santo Padre e sui cristiani come hanno sempre fatto....cioè a sparare sulla Croce Rossa...

pgbassan

Mer, 29/04/2015 - 22:46

Il Terrore funziona. Quello che avete applicato contro gli avversari durante la rivoluzione (il Periodo del Terrore) vi viene applicato contro.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 29/04/2015 - 23:14

L'arroganza, l'aggressività e la stoltezza dell'islam avanzano a grandi passi. C'È CHI COMINCIA A METTERE LA CODA TRA LE GAMBE. Ecco come si fa a incitare gli imbecilli ad arruolarsi all'ISIS.

FRANCO1

Gio, 30/04/2015 - 02:13

quindi ha vinto la jihad col massacro perpetrato...ma tutti quei politici che hanno sfilato con un monte di discorsi dove sono finiti??

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 30/04/2015 - 03:00

Maometto non gli interessa più; vediamo se magari gli interesserà sempre e soltanto Gesù Cristo e/o il Papa.

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Gio, 30/04/2015 - 07:56

Ecco, bravo cacasotto! Prendi per il cxxo la nostra di religione che lì non ti fa niente nessuno. Vigliacco!

Alessio2012

Gio, 30/04/2015 - 07:59

E' la dimostrazione che la violenza a volte è l'unico linguaggio che certa gente riesce a capire.

Beaufou

Gio, 30/04/2015 - 08:18

Eheheh...il Profeta non gli "interessa" più, da quando ha imparato ad usare il Kalashnikov, eh? D'ora in poi se la prenderà solo col solito papa e coi soliti poteri forti che abbaiano ma non mordono, oppure manco lo vedono. Uno deve pur campare, no? Luz, "excusatio non petita... " con quel che segue. Auguri.