Rosie O'Donnell: "Trump? Tre settimane per fermarlo"

L'attrice americana icona Lgbt adesso lancia il conto alla rovescia per impedire l'insediamento del tycoon. A novembre la figuraccia: "Il figlio Barron è autistico"

Archiviato il conto alla rovescia per salutare il nuovo anno, lo star system americano riprende il count-down contro Donald Trump che, il 20 gennaio, si insedierà alla Casa Bianca. Dopo gli auguri da iettatore di Charlie Sheen, ecco che arriva il (nuovo) tuono di Rosie O’Donnell: “Mancano meno di tre settimane per fermarlo”.

Attrice, presentatrice, pezzo da novanta della televisione d’Oltre Oceano, Rosie O’Donnell è una delle icone della comunità Lgbt statunitense e ha legato il suo impegno politico all’ascesa – fallita – di Hillary Clinton alla presidenza Usa oltre che a una lunghissima guerra contro Trump che nasce già dai tempi in cui il tycoon non aveva ancora nessuna voglia di candidarsi alla Casa Bianca.

Proprio il giorno di capodanno la O’Donnell ha svegliato dagli ozi della festa il popolo dei contestatori, richiamandoli alla lotta. Su Twitter, rilanciando un articolo pubblicato online dalla Cnn che riportava la denuncia del biografo (estremamente critico) del tycoon che accusava di essere stato cacciato da una tenuta di golf di sua proprietà, ha scritto: “Trump è mentalmente instabile. Ci restano meno di tre settimane per fermarlo”.

Sarà, ma finora nessuna delle iniziative messe in campo dai democratici è riuscita a mettere seriamente in discussione l’elezione di Trump. Fallite le mobilitazioni di piazza, fallito (con perdite) il riconteggio dei voti, fallito (con altre perdite ancora) il tentativo di paralizzare i Grandi Elettori, praticamente disarmate e snobbate tutte le iniziative di protesta dei gruppi di intellò Usa che non hanno suscitato alcun seguito davvero rilevante. Gli attacchi concentrici a cui è stato sottoposto (e insieme a lui la sua famiglia) hanno finito per rafforzarne l’immagine tra i suoi elettori e anche tra i più morbidi sostenitori dem che pure avevano sostenuto la Clinton.

Come è accaduto a novembre scorso, appena quindici giorni dopo l'Election Day, quando proprio la O’Donnell si rese protagonista di una figuraccia colossale quando alluse a un presunto problema di autismo dell’ultimo figlio di Trump, il piccolo Barron che ha solo dieci anni. Una caduta di stile, a voler essere buoni, che indusse l’attrice (che aveva, tra l’altro, annunciato di voler lasciare gli Stati Uniti dopo la vittoria di Trump) a una frettolosa marcia indietro, con tanto di scuse ufficiali.

Commenti

giovanni PERINCIOLO

Lun, 02/01/2017 - 12:54

"Trump é mentalmente instabile"! Perché gli "stabili" sarebbero i membri della onorata società lgbt??

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 02/01/2017 - 12:56

"Mentalmente instabile" nel senso che come la maggior parte di noi , Trump ha un carattere sereno, con pioggia o neve, zeffiro, vento forte, calura... Tutto normale, dunque. Invece bisogna preoccuparsi, nel senso che sono psicologicamente malati, bisogna avere paura dicevo, proprio di quelli che nascondono i loro sentimenti e se ne vantano come quella LGBT, perché prima o poi scoppiano... come una pentola a pressione con la valvola inceppata.

ectario

Lun, 02/01/2017 - 13:06

Un'altra unta dal Signore!

Ritratto di VladoGiulio

VladoGiulio

Lun, 02/01/2017 - 13:09

E CHI SAREBBE QUESTA TIZIA ?

istituto

Lun, 02/01/2017 - 13:14

Rosie,fattene una ragione. P. S. Ma non dovevi andartene fuori degli Stati Uniti dopo l'elezione di Trump ?

Ritratto di VladoGiulio

VladoGiulio

Lun, 02/01/2017 - 13:16

PER QUESTO ESSERE , CHE PRESUMO INUTILE, LA CLINTON ERA COSI' STABILE CHE HA BOMBARDATO 4 PAESI E SCATENATO L'INFERNALE PRIMAVERA ARABA.

istituto

Lun, 02/01/2017 - 13:20

Sto aspettando con grande gioia il 20 gennaio per vedere in tv le faccine dei SINISTRI sentirsi male nel vedrete in tv la cerimonia di insediamento di Trump. In primis sto aspettando di vedere schiattare le faccine di Giovanna Botteri e di tutte le giornaliste sinistroidi di Rainews24. Che goduria sarà quel giorno.

Luigi Farinelli

Lun, 02/01/2017 - 13:30

E' una goduria assistere ai travasi di bile di questa genìa di tarati(e) mentali, allevati da ricchissimi volponi che li hanno sempre usati per plasmare la società secondo i loro fini, cresciuti in decenni di sbrago di ogni principio morale, ubriacati dall'esaltazione dei "nuovi diritti" (per gli LGBT, per chi vuole sposarsi con gli animali, per chi vuole amoreggiare con il cadavere del caro estinto, per il diritto ad abortire anche al nono mese, per tasformare uomini in donne e viceversa a capriccio). Sanno che forse sta per inaugurarsi un'era in cui il ritorno alla ragione imporrà ogni volta l'esibizione della dimostrazione scientifica o l'uso del buonsenso prima di imporre lo si voglia o no il Pensiero Unico e omologato. E ciò anche in politica.

scarface

Lun, 02/01/2017 - 13:31

Stai serena...

Lucaferro

Lun, 02/01/2017 - 13:31

Il mondo è bello perchè pieno di imbecilli e di rapiti da delirio di onnipotenza. Questa, come tutti i sinistrorsi, non ha ancora digerito la vittoria di Trump e la sua propria, correlata, trombatura da ogni sogno. Se ne faccia una ragione e rimanga nel vicolo. Go Donald, go!

beppechi

Lun, 02/01/2017 - 13:39

istituto lascia stare: nel caso se ne vada finisce che ce la prendiamo noi e anche dandogli in cambio Bottura ( un altro che doveva partire) non è che ci guadagnamo

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 02/01/2017 - 13:44

Questi falsamente democratici ce l'hanno a morte contro chi non la pensa come loro. Insopportabili. Al contrario, avrebbero urlato come bestie, gridando al razzismo, xenofobia, dittatura e qunat'altro....disco rotto.

Keplero17

Lun, 02/01/2017 - 13:49

Credo anch'io che il presidente sia mentalmente instabile. Ha aperto le primavere arabe, ha appoggiato l'Isis contro la Siria con un presidente democraticamente eletto, ha sostenuto le sanzioni contro la Russia e aizzato tutti gli stati limitrofi contro di essa, ha favorito il colpo di stato antidemocratico di Kiev, per non parlare delle vendette infantili a fine mandato.

georgi

Lun, 02/01/2017 - 13:56

quando sale al potere qualcuno che ai giornali americani non va a genio (perche controllati dal elite) i giornali AMERICANI diventano (sono sempre stati) la copia sputata di quei giornali russi (molto piu democratici) che i giornali americani avevano ed hanno FINO ad oggi DEFINITO ED SOSTENUTO che la russia non è una NAZIONE DEMOCRATICA! ebbene, l'ipocrisia dei DEMOCRATICISSIMI MEDIA usa l'abbiamo vista! quando uno dei due candidati rimasti per le presidenziali non era qualcuno messo dalla finanza. WELCOME TO AMERICA!

Lotus49

Lun, 02/01/2017 - 14:28

Praticamente tutti i ricchissimi cinematografari e televisionari sono schierati contro Trump. Sembra una guerra dei parassiti contro i lavoratori.

tiromancino

Lun, 02/01/2017 - 15:08

Nell'instabilità di questa persona che vorrebbe una seconda Dallas di viva memoria e la sete di sangue che ottenebra la mente malata di gente che non accetta la sconfitta potrebbe calmarli,ricordate la statuetta del Duomo? Un mentecatto lo si trova sempre

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 02/01/2017 - 15:11

Ma quanti imbecilli ci sono al mondo... !

Stefano Matera

Lun, 02/01/2017 - 15:11

E' quasi più brutta della gruber

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Lun, 02/01/2017 - 15:22

L'annuncio è terribile.... in queste tre settimane l'internazionale di sinistra ne combinerà di tutti i colori contro Trump... I massoni, i sionisti, i cattolici ed i comunisti non lo sopportano per i semplice motivo che non hanno vinto loro attraverso la Clinton. Non accettano e non accetteranno mai una "democrazia" che non preveda che le elezioni devono essere vinte esclusivamente da loro....

Vigar

Lun, 02/01/2017 - 15:27

A questa...signora, spiegate che, suo malgrado, queste scelte si fanno col voto, e ciò è già avvenuto. Ciò vale anche per i lgbt.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 02/01/2017 - 15:37

Questa signora nessuno siccome dice di essere un'attrice faccia l'attrice e non disturbi la politica.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 02/01/2017 - 15:58

Luigi Farinelli....concordo!!@Friulano.doc:...certo!

Pinozzo

Lun, 02/01/2017 - 15:59

dai che donaldigno ci fara' ridere, ora che il preg e' fuori gioco il posto del buffone era vacante.

gedeone@libero.it

Lun, 02/01/2017 - 16:04

Intanto comincia un po a sgonfiarti, faccia da luna piena. Volevi andartene dagli USA ma sei ancora lì e temo ci resterai, come quel cuoco Italiano, Cracco mi sembra si chiami. Voveva andarsene dall'Italia se vinceva il NO al referendum ma col cavolo che va via...

flip

Lun, 02/01/2017 - 16:05

tutti i sinistron... non sanno perdere e fanno i capricci. quattro pedate in quel "posto" gli farebbero molto, molto bene.

Marcello.508

Lun, 02/01/2017 - 16:12

Soros le sta provando tutte: peveraccio.

lento

Lun, 02/01/2017 - 16:25

Tre settimane per scappare via adesso che hai detto quello che tieni in corpo !

grazianoterrima...

Lun, 02/01/2017 - 16:27

rosie hai centrato il problema ...il dopo obama ha 2 possibilita' o un complice che peggiori ancora il disastro perpetrato o un fuori di testa che da un mondo tutto suo si ponga dei picoli obiettivi quotidiadi per rimediare ad un disastro che altrimenti sarebbe irrimediabile per chiunque... rosi tu te ne vai solo perche' l'entita' dei disastri di obama non hanno ancora raggiunto il loro massimo ...e quando questo succedera' rimarra' una sola cosa da fare ...scappare nell'isoletta sperduta della serie i sopravissuti...meglio sarebbe trovare un nuovo pianeta promesso...

Daniele Sanson

Lun, 02/01/2017 - 16:29

Rosie O'Donnel , quando si sputa controvento può succedere solo una cosa.

ESILIATO

Lun, 02/01/2017 - 16:38

"Il figlio Barron è autistico".......usare questo tipo di tattiche sia che il fatto sia vero oppure no indica la bassezza morale delle persone. Questi "cosiddetti" democratici non riescono ad accettare una sconfitta elettorale.

Ritratto di VladoGiulio

VladoGiulio

Lun, 02/01/2017 - 16:44

Pinozzo MEGLIO RIDERE CON TRUMP CHE PIANGERE SOTTO LE BOMBE DELLA CLINTON !

steacanessa

Lun, 02/01/2017 - 16:45

Attori e attrici? Mediocri guitti in crisi di astinenza da droga e alcool, ecco cosa sono. I sinistri sono uguali in tutto il mondo. Hanno una caratteristica in comune: non sanno ventilare con la terza narice il solo neurone in loro dotazione.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 02/01/2017 - 16:46

Eccone un'altra. Quando sento queste galline penso al 2008 quando iniziò la bufala della crisi economica perché personaggi come questo non restituivano un centesimo alle banche che con loro, centinaia di migliaia, erano state costrette ad essere tanto generose. Purtroppo, dati i rapporti di forza, ora paghiamo noi.

giosafat

Lun, 02/01/2017 - 16:55

Di fallimento in fallimento....non è che alla fine ad essere falliti sono proprio questi poveretti diversamente normali? Se si togliessero tutti di torno non si noterebbe nemmeno la loro mancanza eppure continuano a ritenersi l'ombelico del mondo. Fanno anche pena con la loro stupida insistenza....

rudyger

Lun, 02/01/2017 - 17:03

ma chi è sta mentecatta?

Giorgio Rubiu

Lun, 02/01/2017 - 17:11

Fu un attore a far fuori Abramo Lincoln.Si armi,signora,e vada ad uccidere Trump.Mo poi non venga a dirci che quella è democrazia. Trump ha vinto le elezioni in maniera convincente e la Clinton le ha perse in maniera altrettanto convincente. Trump potrà essere fermato con il voto se,tra quattro anni,si candiderà per un secondo termine.Fino ad allora (salvo assassinio alla Lincoln e Kennedy) ha il diritto di essere il presidente degli USA.Non potrà essere molto peggio di tanti suoi predecessori, Obama incluso!

Riflettiamo

Lun, 02/01/2017 - 17:24

E' inutile quando perdono non se ne fanno una ragione. Speriamo che dopo il 20 le cose cambino. Senz'altro spero che il clima tra Russa e Usa diventi più disteso e che insieme mettano un po' d'ordine in questo mondo che sta andando piano piano in pezzi.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 02/01/2017 - 17:27

E questi sarebbero i "democratici"...

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 02/01/2017 - 18:03

Secondo me il pezzo è ben oltre i novanta...Direi almeno novantasei o novantotto kilogrammi....Poi commentare gli errori, le cadute di stile, le figure a livello nazionale ed internazionale dei rossi,dem, sinceri democratici e geneticamente superiori...è come sparare sulla Croce Rossa...Sono dei perdenti nati, sconfitti dalla Storia; il futuro è alle loro spalle, il sol dell'avvenire è tramontato prima di sorgere....E.A.

Ritratto di orione1950

orione1950

Lun, 02/01/2017 - 18:07

Per 70 anni ci hanno raccontato che "con la loro democrazia" i comunisti ci hanno liberati dal nazifascismo propinandoci il comunismo come unica forma di democrazia possibile. I dem americani, che non sono tanto diversi dai nostri, credono che il popolo di Trump e Trump stesso siano antidemocratici. Dove sono al potere, o ci sono stati, chi non la pensa come loro trova posto solo in manicomio. I komunisti si illudono di essere gli unici a possedere la verità e superiorità morale.

vincenzo

Lun, 02/01/2017 - 18:18

É chi é la patata baffa?

Boxster65

Lun, 02/01/2017 - 18:20

Rosie chi??

Mannik

Lun, 02/01/2017 - 18:45

Eih tifosi di Trump, inutile difenderlo: chi la fa se l'aspetti.

DuralexItalia

Lun, 02/01/2017 - 19:33

Poverina...

roberto zanella

Lun, 02/01/2017 - 19:38

Un'altra che vuol fare carriera alle spalle di Trump

Ritratto di massacrato

massacrato

Lun, 02/01/2017 - 21:20

E basta!! E' andata bene così. Adesso state brevi e aspettate il prossimo turno.

VittorioMar

Lun, 02/01/2017 - 21:26

....sono peggiori dei nostri..!!

moammhedd

Lun, 02/01/2017 - 21:49

ti aspettiamo vieni in italia,se devi fare una truffa e meglio,rivolgiti alle nostre banche ,monte paschi e al top

buri

Lun, 02/01/2017 - 22:48

meglio un Trump instabile di un Obama o di una Clinton stabili, se quei ulyomo fue avessero le mani libere ci sarebbw già le guerra con la Russia

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 02/01/2017 - 22:58

Quando perdono non si arrendono proprio. Sputano in faccia alla democrazia, così da loro tanto decantata. Per questo sono diversamente e falsamente democratici. Ce ne sono tanti anche in Italia, stesso comportamento.

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 02/01/2017 - 23:08

Il 20 gennaio sarò incollato alla TV per vedere rodere il fegato ai democratici/compagni.

lavieenrose

Mar, 03/01/2017 - 02:26

persona volgarmente stupida e socialmente pericolosa.

Pensobene

Mar, 03/01/2017 - 06:26

E nun ce vonno sta'.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mar, 03/01/2017 - 07:04

Ma questa " DIVERSAMENTE MAGRA " pensi bene a procurarsi una efficace dieta , temo per lei che qualcosa opprima il suo " cervello " se ancora ne ha.

Popi46

Mar, 03/01/2017 - 07:05

Costei è' concreto esempio del politicamente corretto: sotto tutte le latitudini o comandano loro o NON possono comandare gli altri

Ritratto di scappato

scappato

Mar, 03/01/2017 - 07:43

Pezzo do 90 solo per il peso. Quando Trump l'ha chiamata "pig" ha avuto un eccesso di bonta'.

claudioarmc

Mar, 03/01/2017 - 08:11

Questo "pezzo da 90" ha solo capito che così facendo incrementa i suoi incassi.

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 03/01/2017 - 08:18

ma chi crede di essere questa Rosie O’Donnell??: gfià dal viso possiamo capire come e perché la Clinton, abbia perso col sostegno fornitole da donne come questa insignificante quacquaracquà qualsiasi possibilità di vittoria: gia di per séla Clinton poteva solo aspettarsi una disonorevole scontitta : con l' aiuto ed il supporto di questa magnate della stupidità, anche il partito democratico, puo aspettarsi un futuro per ilò momento assolutamente squallido e buio. Solo la povera Michello Obama se ne esce a testa alta ma c'è da credere che nessuno se ne accorga!

Ritratto di luigin54

luigin54

Mar, 03/01/2017 - 08:19

Ma xchè la gente da ancora retta a questa massa di tossicomani ed alcolizzati dello spettacolo americano.

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 03/01/2017 - 08:19

mentalmente instabile?? chi lo dice?? questa povera donna dal viso alquanto instabile?? Quante brutte cose fa fare la stupidità!

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 03/01/2017 - 08:26

questa Rosie O' Donnel da piccola credo abbia frequentato una scuola speciale per andiccappati: ewvidentemente non le è bastato ma rimane significativo come un numero incredibile di americani la sostenga nella sua squallida opera di grande sostenitrice della assoluta necessità di qualsiasi forma di illegalità politica e di sostegno indiscriminato e dittatoriale alle idee democratiche cosi come lei le interpreta. pER QUESTA DONNA DEMOCRAZIA E DITTATURA SI CONFONDONO COMPLETAMENTE LASCIANDO SPAZIO SPOLO A IDEALI SOVVERSIVI!

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 03/01/2017 - 08:28

SARA IL CASO CHE GLI AMERICANI LE OFFRANO UN BIGLIETO AEREIO DI SOLA ANDATA PER LA COREA DEL NORD! quello stato è sicuramente dal punto di vista democratico, il piu adatto alla sua visione demenziale di democrazia!