Orban porta Salvini al confine ungherese: ​"Così ci difendiamo dai migranti"

Il faccia a faccia per tessere una nuova alleanza in Europa. Orban porta Salvini a Roeszke: "Ecco come difendiamo i confini dai migranti"

Continua il fuoco incrociato tra il Movimento 5 Stelle e la Lega. Sul terreno di scontro torna la riforma delle autonomie, dopo la decisione, martedì scorso in Consiglio dei ministri, di istituire un tavolo ad hoc per sciogliere i nodi. Un tavolo che dovrebbe partire a stretto giro di posta. Ma i condizionali, in questi tempi, sono dovuti. E mentre Luigi Di Maio presenta, a Roma, il programma del M5S in vista delle europee del 26 maggio, Matteo Salvini vola a Budapest per incontrare il primo ministro ungherese, Viktor Orban. "Vado in Ungheria per costruire una nuova Europa", annuncia il leader della Lega che incontrerà anche il ministro dell'Interno, Sandor Pinter.

Un Partito popolare europeo che distolga lo sguardo da sinistra, stracciando l'alleanza degli ultimi anni con i socialisti e che si rivolga invece verso destra, verso il nuovo gruppo sovranista a cui sta lavorando Salvini. A quella che sembra una missione impossibile, visti gli orientamenti attuali a Strasburgo e Bruxelles della dirigenza del Ppe, mirano il leader del Carroccio e un peso "massimo" dei futuri equilibri europei come Orban, recentemente sospeso dal Ppe proprio per le sue posizioni estremiste. Oggi Salvini è appunto in visita istituzionale a Budapest e, in qualità di ministro dell'Interno, avrà un bilaterale con l'omologo Pinter. Ma non è un mistero che il vero motivo del viaggio è mettere sul tavolo del leader di Fidesz le future alleanze in vista del voto del 26 maggio.

Ieri, nel corso di un comizio elettorale a Tivoli, Salvini ha spiegato che la visita da Orban servirà "a costruire un'Europa diversa che protegga i confini e la nostra cultura". "Dipende dagli elettori, dipende da come voteranno i cittadini italiani - ha continuato il vice premier - se scelgono la Lega, quello che stiamo facendo in Italia lo faremo in Europa ovviamente alleandoci con tutti tranne che con la sinistra". L'ultimo incontro ufficiale tra i con il premier ungherese risale allo scorso agosto, a Milano, nella sede della prefettura. "Salvini ha un ruolo politico importante, noi abbiamo interesse a consolidare con lui un buon rapporto - ha spiegato ieri Orban in una intervista alla Stampa - la gente qui lo vede come un compagno della stessa sorte, subiamo entrambi attacchi, ma lui è l'eroe che ha fermato per primo le migrazioni dal mare, noi sulla terra".

Con Salvini Orban non ha parlato "solo di temi bilaterali", ma "anche di affari di partito". E per questo lo ha portato a Roeszke, al confine con la Serbia, dove gli ha fatto vedere come gli ungheresi difendono la frontiera. E anche su queste tematiche (il controllo dell'immigrazione di massa e la difesa dei confini) che dovrebbe stringersi la nuova alleanza tra Lega e Fidesz, portando così il primo partito di Budapest fuori dall'alveo del Partito popolare europeo. "Il Ppe - ha accusato Orban - si sta preparando a compiere un suicidio, vuole legarsi alla sinistra e così andare insieme a fondo. La verità è che non abbiamo successo, abbiamo sempre meno primi ministri del Ppe e avremo anche meno seggi".

Commenti
Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 02/05/2019 - 12:01

"Oggi Salvini è appunto in visita istituzionale a Budapest (cioè paghiamo noi!)... Ma non è un mistero che il vero motivo del viaggio è mettere sul tavolo del leader di Fidesz le future alleanze in vista del voto del 26 maggio (cioè affari suoi)". E poi fate gli articoloni sui costi del concerto del 1° maggio...

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Gio, 02/05/2019 - 12:05

Sorgerà una nuova coppia nella galassia dei cinema comico?

Robdx

Gio, 02/05/2019 - 12:51

Forse qualche "comico" non lo ha ancora capito. I sedicenti migranti(in verità clandestini) non li vogliono non solo Orban o Salvini ma non li vuole nessuno stato europeo. I clandestini, chiamati erroneamente "migranti" sono portatori di miseria, declino sociale e delinquenza(vedasi la Francia)

Ritratto di Clastidium

Clastidium

Gio, 02/05/2019 - 13:07

un'europa nuova basata sulla diffidenza reciproca, sull'innalzamento dei muri, l'uso di manganelli e l'odio nei confronti del diverso. proprio un'europa nuova, tornata indietro a prima dell'illuminismo. trecento anni di storia buttati nel cesso e siccome non basterà, presto prevedo riforma dei vari sistemi di giustizia, in modo che a giudicare non siano più giudici ma torquemada in persona.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 02/05/2019 - 13:40

L'Europa agli europei e agli africani l'Africa.

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 02/05/2019 - 13:54

Dreamer_66, zekka rossa , ti metteremo dietro la rete di protezione ANTI ZEKKE ROSSE come sei tu !!!!!!!!!!!!!!!!!! se non ti piace, ti paghiamo il biglietto per la SIRIA,LA NIGERIA,IL CONGO o dove vuoi...purchè te ne vai........

congonatty

Gio, 02/05/2019 - 13:56

Molto utile. Dialogo tra due geni della politica. Copieremo il modello navale sviluppato sul lago Balaton...

Malacappa

Gio, 02/05/2019 - 14:02

Dreamer perche' prima chi pagava o ti scoccia solo perche' e' Salvini

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 02/05/2019 - 14:03

@Clastidium, copione, pappagallo, reciti quello che senti dai tuoi amici di partito. Riesci a scrivere con parole tue senza farti influenzare? Le stesse cose che ho sentito per radio a riguardo il 1 maggio stamattina.

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 02/05/2019 - 14:05

Clastidium, SEMPRE MEGLIO DI COME LA VORRESTE VOI; INVASA DA NON EUROPEI . PER VOI SAREBBE EURAFRICA O EURASIA O ALTRO..... sono Italiano, veronese e poi EUROPEO, ma non mi pieghero' mai alla vostra idea di INVASIONE/SOSTITUZIONE, mai !!!!!!!

Malacappa

Gio, 02/05/2019 - 14:05

Sara' comico Orban pero' gli invasori li non vanno, se Salvini fara' lo stesso viva la comicita'

nopolcorrect

Gio, 02/05/2019 - 14:16

Purtroppo a certi commentatori l'idea di Patria è estranea, per molti Italiani l'Italia è, come era per il Cancelliere Metternich e per el papmpero, solo un'espressione geografica , uno scatolone geografico privo di confini dove chiunque può entrare ed installarsi a suo piacimento e a nostre spese.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 02/05/2019 - 14:46

@nopolcorrect 14:16...è così!Cosa troveranno "gli altri" di così interessante in questa "INVASIONE ACCOLTA",lo sanno solo loro!

nerinaneri

Gio, 02/05/2019 - 15:07

...è meglio un nigeriano o un ungherese?...

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 02/05/2019 - 15:17

98NARE: "Ti metteremo...". Chi? Tu??? Ma torna a giocare alla playstation, sfigatello.

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 02/05/2019 - 16:14

Dreamer_66, buttati fin che sei in tempo..........alla Play non ci gioco da 20 anni..... 98 non è la MIA data di nascita , sfigato !!!!

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 02/05/2019 - 16:14

Dreamer_66, buttati fin che sei in tempo..........alla Play non ci gioco da 20 anni..... 98 non è la MIA data di nascita , sfigato !!!!

rino biricchino

Gio, 02/05/2019 - 16:30

Orban certo... Quello che non vuole la redistribuzione dei migranti che già abbiamo e vuole che i paesi europei proseguano sulla strada dell'austerity: proprio l'alleato giusto per chi ogni giorno imbabbanisce i suoi elettori cianciando di redistribuire 500.000 migranti e di fare la flat fax che richiede ulteriore deficit.

Ritratto di Clastidium

Clastidium

Gio, 02/05/2019 - 16:36

i commenti confermano quanto detto: fondata sull'odio ed il disprezzo dei diversi, che non sono solo gli extracomunitari (che, per la cronaca, non sono solo africani, ma anche asiatici est europei e sudamericani; ma quelli con la pelle bianca vanno bene - e qui esce fuori il vostro razzismo), ma anche semplicemente chi non la pensa come voi o non vive come voi (un esempio per tutti le coppie di fatto e le coppie gay). abbiamo già vissuto periodi come questo, hanno sempre lasciato macerie, ma alla fine, per fortuna, passano, proprio come i virus che consumano l'organismo che aggrediscono finché non si sviluppano gli anticorpi necessari ad evitare la morte.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 02/05/2019 - 16:52

98NARE: uuuhhh... il tuo modus operandi ti contraddistingue: sei il solito troll multiforma con qualche decina di profili diversi. Potevi dirlo subito così evitavo di perdere tempo. Almeno non ripetere le battute altrui altrimenti vieni sgamato subito. Buona vita sfigatello!

lappola

Gio, 02/05/2019 - 17:08

Questi due si danno da fare per evitarci di essere sopraffatti dalle locuste africane, e c'è ancora gente che sarebbe contraria al clandestinaggio ma continua a votare per il PD che invece vive soltanto di clandestinaggio. Attenti Italiani, altro che patrimoniale vi attende con i rossi... sarete tutti tartassati per mantenere spacciatori, stupratori, scrocconi, prepotenti. RIFLETTETE IL 26 MAGGIO, RIFLETTETE, e non andate poi a piangere se Salvini spinge poco; dategli una mano.

chiara63

Gio, 02/05/2019 - 17:25

Salvini è il più grande cazzaro della politica italiana e chi lo segue ciecamente per le frottole che racconta sugli immigrati dovrebbe vergognarsi in Italia non esiste nessuna invasione e i migranti sono pure una ricchezza e non certo per le coop come si vuol far credere. Spero che questa mancanza di umanità di tanti che si dicono cristiani ma la pensano come Salvini abbiano a ricredersi di un fannullone che sta colpendo sopratutto pensionati e dipendenti visto che il superamento della Fornero e Flat tax (se mai ci sarà) sono una boiata pazzesca. Cambiare l'Europa con Orban una schifezza totale spero che il 26 maggio prevalga il buon senso

mzee3

Gio, 02/05/2019 - 17:35

stamicchia ### c'è poco da ridere!! Anche con Berlusconi dicevano che era un partito di plastica e cosa ha realizzato? Ha realizzato la nascita di felpini che ha sguazzato in un partito che ha fatto sparire quarantanove milioni, che ci spiega che con la flat tax tutti vivremo meglio e che fa sparire dodici milioni di tasse non pagate con la rottamazione. Tu paghi e loro no ma sono premiati! ATTENZIONE!! DI COMICI NE ABBIAMO AVUTI GIA DUE MA QUESTO E' UN COMICO CHE PORTA LE TRAGEDIE.

giangar

Gio, 02/05/2019 - 17:48

Guardano ammirati la bellezza architettonica del muro. Dai, Salvini, invitalo in Italia, avrai ben altro da mostrargli che non....un muro!

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Gio, 02/05/2019 - 19:15

Salvini, l'unico che ha mostrato del fegato e non si fa suggestionare dalle ipocrite e fallaci tesi della sinistra sull'utilità dei clandestini. Utilità che tutti noi possiamo constatare quotidianamente, nevvero? Salvini deve essere sostenuto da tutti coloro che hanno a cuore le sorti dell'Italia.

ziobeppe1951

Gio, 02/05/2019 - 20:02

chiara63....17.25. la tua grande umanità, mi fa pensare che la tua casa sia piena di “ricchezze “

Alienz

Gio, 02/05/2019 - 20:43

Mzee3 - sei solo ignorante o sei anche stupido? La storia dei 47 milioni e' stata spiegata centinaia di volte. Possibile che non vi riesce ad entrare nella testa che i 47 milioni spettavano alla Lega in base ai voti ottenuti e che il problema sono circa 300000 Euro di cui non c'e' una documentazione. La Lega e' parte lesa ma stranamente, a differenza di quanto successo al PD, quando spariroro diversi milioni, alla Lega e' stato richiesto di restituire tutti i 47 milioni. Due peso, due misure, questo e' il vero scandalo.

Ritratto di LEGIONECRISTIANA

LEGIONECRISTIANA

Gio, 02/05/2019 - 21:49

Poteva lasciarcelo!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 03/05/2019 - 12:03

Alienz: che spasso! Hai anche il coraggio di rinfacciare agli altri di non aver capito quando in realtà sei tu ad avere evidenti limiti di comprendonio! Quei 300.000 sarebbero potuti essere anche 50 euro o addirittura 1 euro senza che cambiasse il principio: la mancata documentazione in proposito, unita al fatto che la magagna sia stata scoperta dopo l'avvenuto pagamento alla lega dei "rimborsi" elettorali, fa si che quei soldi fossero stati percepiti indebitamente. I 300.000 (o 50, o 1) euro? NO! Tutti i 49 milioni!!! Così è che piaccia o meno. "Si ma anche il PD..". ALT! Informati bene: non era il PD ma LA MARGHERITA con i famosi soldi intascati da Lusi. Quando è saltata fuori la magagna nel frattempo il partito si era volatilizzato.