Il numero uno di Volkswagen lascia

Martin Winterkorn ha dato le dimissioni sulla scia dello scandalo che ha travolto Volkswagen. "Non sono a conoscenza di nessun atto illegale"

L'ex ad di Volkswagen, Martin Winterkorn

Lo scandalo sulle emissioni dei veicoli diesel fa la prima vittima. Sono arrivate questo pomeriggio le dimissioni di Martin Winterkorn, il numero uno di Volkswagen, dopo che la notizia della falsificazione dei test sulle emissioni di smog è diventata pubblica.

"Volkswagen ha bisogno di un nuovo inizio e sto aprendo la strada a questo nuovo inizio", ha scritto l'ad in una nota, dicendosi "scioccato dagli eventi dei giorni scorsi" e "basito dal fatto che irregolarità di tali proporzioni siano state possibili nel gruppo".

Winterkorn nega un coinvolgimento di qualsiasi tipo in quanto successo e assicura: "Non sono a conoscenza di nessun atto illegale da parte mia". Sono undici milioni le automobili "truccate" per dribblare i test sulle emissioni, per simulare prestazioni molto migliori di quelle poi registrate su strada.

Da Bruxelles arriva invece l'invito della Commissione europea, che chiede a tutti gli Stati membri di compiere le necessarie indagine e riferire su quanto emergerà. Una risposta favorevole a quanto già stabilito in Italia, Germania e Francia.

Commenti

adogio48

Mer, 23/09/2015 - 17:54

Razza di cialtrone presuntuoso, vai a lavorare da Quattroruote se non chiude!

cangurino

Mer, 23/09/2015 - 17:59

Secondo le affermazioni dell'AD, un foltissimo gruppo criminale di dipendenti, dirigenti, consulenti, esperti, fornitori ecc. di VW ha operato questa azione criminale a favore della stessa VW, senza che il gran capo ne sapesse nulla. Poco credibile, ma se anche fosse, siamo nel solco di quanto accaduto con la compagnia aerea tedesca: tutti sapevano, ma nessuno sapeva che il pilota era in forte crisi depressiva e inadatto alla guida. Evidentemente c'è qualche cosa che non va nel sistema dei controlli, che non riesce a prevenire illeciti di questa portata. Cos'altro ci sarà da scoprire nelle auto tedesche VW Audi?

freud1970

Mer, 23/09/2015 - 17:59

In Italia, un pari livello , non si sarebbe dimesso neanche se gli sparavi,,

cgf

Mer, 23/09/2015 - 18:03

Stesso copione come con Siemens, deutsche bank.. ed altri più piccoli scandali tedeschi, il board A PARTIRE DAL PRESIDENTE si dimette e tutti a far quadrato rimboccandosi le maniche per ripartire nuovamente. Succede anche in Italia, no? figurati se mollano la poltrona e/o fanno quadrato per piangersi addosso, butando me*d@ addosso a tutti, l'esatto opposto.

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Mer, 23/09/2015 - 18:13

ma lo capiscono anche i bambini che questo è una guerra commerciale che gli USA costruiscono per danneggiare un grande concorrente a livello mondiale e il più grande in Europa. Possibile che per una "frescaggine" del genere si possa accusare di FRODE un motore industriale come VW? Gli USAhanno sul collo il fiato della CINA e cercano di prendere tempo "scannando" i tedeschi a loro succubi. Dice niente l' altra notizia di oggi, delle 20 postazioni atomiche in Germania in funzione antirussa?

tormalinaner

Mer, 23/09/2015 - 18:15

L'ordine che darà la Merkel a tutti gli stati sarà quello di insabbiare tutto dicendo che le auto tedesche sono in regola, e Renzi per primo a petto in fuori dirà "sì mio kommander ".

accanove

Mer, 23/09/2015 - 18:18

finisce sempre così, chi sapeva ed ha commesso il fatto è l'ultimo operaio della catena e la piramide sopra di lui sa niente...chi ha programmato quella centralina sapeva cosa c'era, qualcuno gli ha chiesto di farlo e sicuramente è Franz, addetto al controllo fari in linea che quando ha finito il suo turno in fabbrica torna a casa da Brunilde....

Anonimo (non verificato)

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 23/09/2015 - 18:21

Eh, già. L' ad non poteva sapere delle losche manovre dell'azienda di cui è a capo. Come sempre. Perché allora si è dimesso se innocente? Io direi, per usare una frase giuridica abbastanza in voga, che NON POTEVA NON SAPERE.......del resto persino la kulona lo sapeva.....

accanove

Mer, 23/09/2015 - 18:22

..quindi gli euro6 ritornano ad essere euro5 pena un notevole decadimento delle prestazioni e, se non riportata in concessionario, passibile di sequestro in tutti i paesi in cui circola per difformità dalla omologazione, tutti i paesi in cui la VW/AUDI ha chiesto la sua omologa.

Happy1937

Mer, 23/09/2015 - 18:25

Ma che bravi questi Amministratori Delegati che non sanno cosa succede nelle aziende di cui sono a capo! Nel Mondo c'è solo il Berlusca che non puo`non sapere, nemmeno quando non ha cariche sociali.

Royfree

Mer, 23/09/2015 - 18:26

Germania guida della Europa. Dovrebbero vergognarsi e nascondersi per 100 anni Dovrebbero lasciare l'euro e i paesi confinanti innalzare un muro e confinarli a vita. Sono un popolo di assassini, truffatori e falsi idealisti. Chi li ritiene un esempio è un idiota, Renzi e company compreso.

ammazzalupi

Mer, 23/09/2015 - 18:35

E voilà, signori e signore! Ecco i TEDESCHI che si sono arricchiti con questa Europa di M.ERD.A. a danno di tutti noi, dei nostri prodotti, delle nostre aziende, delle nostre famiglie! Ecco quelli che ci imponevano di fare i compiti a casa! Che schifo!!! Via, da questa europa di ladri e imbroglioni! Via, da tutto questo marciume che ci ha reso poveri e moribondi sia economicamente, sia spiritualmente ed anche culturalmente! Viva l'Italia LIBERA!!!!!

Ritratto di gian td5

Anonimo (non verificato)

beep

Mer, 23/09/2015 - 19:13

I tedeschi sono abituati a giustificarsi dicendo che non sapevano nulla. Ricordatevi lo sterminio degli ebrei

nunavut

Mer, 23/09/2015 - 19:42

Unico commento che posso esprimere se il tanto detestato (dalla Merkel e la mezza cartuccia Sarkozy e lascimo perdere certi figuri italiani)Berlusconi che fu condannato per NON POTEVA NON SAPERE ora voglio vedere con che scusa questo tipo se la caverà. Forse Berlusconi dovrà studiare il caso se il tipo riuscisse l'exploit

Ritratto di lordvader

lordvader

Mer, 23/09/2015 - 20:53

Si beccherà pure 100 millioni o più

Ritratto di lordvader

lordvader

Mer, 23/09/2015 - 20:54

Hanno truccato le auto a sua insaputa! Anche loro come i nostri Scajola...

Ritratto di Simbruino

Simbruino

Mer, 23/09/2015 - 23:19

Le dimissioni del marito di Ursula Piech non erano allora per le sole motivazioni trapelate,ma, c'era del marcio in Danimarca-

Ritratto di Simbruino

Simbruino

Mer, 23/09/2015 - 23:23

Non vorrei mi si dimette pure Annika Falkengren, e casca mezzo nordeuropa-La Wolkswagen non e'uno scherzo ci sono dentro tutte le grandi barche del nord, non vorrei facessero al fine dell'Islanda-In questo caso per prudenza rimettetemi gli alpini al brennero-

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 23/09/2015 - 23:41

Solo in Italia abbiamo una parte della magistratura che impone all'interpretazione della legge il famoso "non poteva non sapere". Abbiamo un Codice Penale che è ancora in uso solo per i magistrati onesti. PER QUELLI DI M.D. I CODICI NON HANNO ALCUN VALORE GIURIDICO. PER LORO CIÒ CHE CONTA È UNA DEVASTANTE IDEOLOGIA POLITICA ASSUNTA A LEGGE.

seccatissimo

Gio, 24/09/2015 - 02:55

x ROYFREE. Una domanda. Ma se i tedeschi secondo te dovrebbero vergognarsi e nascondersi per 100 anni, lasciare l'Euro e i paesi confinanti, innalzare un muro e confinarsi a vita, se inoltre sempre come dici tu sarebbero un popolo di assassini, truffatori e falsi idealisti, allora, cosa dovremmo fare noi e per quanti millenni dovremmo vergognarci e nasconderci noi italiani che, fatti i debiti confronti reali a livello globale in tutti i campi e a 360°, come conferma e risulta anche dalla cronaca, soprattutto nera, quotidiana, siamo mafiosi ed esportatori di mafia, assassini di ogni tipo e specie, truffatori insuperabili e noti da sempre come traditori, quindi molto peggio dei tedeschi?

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Gio, 24/09/2015 - 04:43

e la culona? quando si dimette visto che era al corrente di tutto?

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 24/09/2015 - 07:03

la VW l' ha fatta grossa stavolta.ne usciranno con le ossa rotta

vince50_19

Gio, 24/09/2015 - 07:45

.. "l'altra teutonica" lascia? M.P.C., incollata com'è alla cadrega. Un male, questo, non solo e tipicamente italiano..

Ritratto di Giuseppe.EFC

Giuseppe.EFC

Gio, 24/09/2015 - 08:25

Quando scoppiò lo scandalo WikiLeaks, si scoprì che erano intercettati anche dirigenti di società europee. Perché? Passi la politica, ma l'economia? Adesso lo sappiamo: se conosci i dettagli di un contratto di AirBus, puoi dare l'informazione a Boeing e così aiutare la tua industria nazionale. GM e le aziende auto americane sono in crisi: adesso, la concorrenza di VW è stata drasticamente ridotta. Grazie NSA! Adesso siamo tutti contenti perché è toccato ai tedeschi: domani toccherà a Finmeccanica ed allora ci arrabbieremo. Ma come nessuno ascolta i crucchi oggi, nessuno ascolterà i maccaroni domani