La simulazione dell'incidente dell'Airbus 320

L'Airbus A-320 della compagnia aerea Germanwings ha lentamente perso quota: ecco la ricostruzione

L'Airbus A-320 della compagnia aerea Germanwings che si è schiantato martedì mattina nelle Alpi ha lentamente perso quota, secondo le prime ipotesi. Questa lunga, lenta discesa sarebbe durata circa 8 minuti, la riproduzione attraverso un simulatore di volo, video: L'Avenir.net

Il simulatore di volo Gosselies è presente nella cabina di guida di un Boeing 737. Un aereo un po' diverso dall'Airbus che si è schiantato Martedì mattina nelle Alpi. Una volta raccolti i dati di volo 4U9525, i piloti li utilizzano come programmazione per il simulatore. Questo permette di rivivere il volo esatto prima dell'incidente dell'A320. Non si conoscono ancora ovviamente le circostanze esatte dell'incidente, ma si possono realizzare in questa simulazione gli ultimi minuti del volo. Possiamo anche vedere che i piloti hanno avuto il tempo di rendersi conto che con la perdita di quota, non potevano attraversare le Alpi.

Commenti
Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Mer, 25/03/2015 - 16:54

bastava guardare il filmato nella realtà , come l'ho vista io . sono abituata a vedere gli incidenti aerei , mi piacciono le ricerche scientifiche e le ricostruzioni. le batterie al litio ? ma se sanno che si incendiano perchè le hanno usate ? è una notizia vecchia di almeno 15 anni . e proprio la germania le ha usate ? capisco fosse accaduto in italia , ma in germania ....i due piloti ? li hanno addormentati con un colpo in testa . e chi guidava l'aereo era un terrorista . aspetto con ansia . manca un cip ? ma dai .

Blueray

Mer, 25/03/2015 - 17:56

I piloti non c'erano più fin da subito, altrimenti avrebbero virato di 180° subito dopo aver inserito la discesa di quota che, tra l'altro, non è stata per niente lenta se rapportata alle dimensioni e alla massa del velivolo!

gigetto50

Mer, 25/03/2015 - 20:17

....ma le cabine di pilotaggio non hanno porta blindata? Allora forse gia' al decollo i piloti non erano quelli che dovevano essere li'....oppure uno di loro appena convertito e quindi... Oppure sono entrati in cabina minacciando esplosioni e poi hanno puntato, maldestramente, su qualche città francese o forse italiana...Torino...Milano...chissà Vabbeh...dai...aspettiamo esiti investigazioni su scatola nera....