Siria, raid russi uccidono Alloush: jihadista "amico" dell'Occidente

Il suo gruppo partecipò ai colloqui di Riad sul futuro della Siria. Elogiò bin Laden e usò civili come scudi umani

Zahran Alloush è stato eliminato nella giornata di ieri dalle bombe russe. Personaggio carismatico, era alla guida di Jaysh al-Islam (l'Esercito dell'islam) un gruppo ribelle siriano di matrice salafita che aveva partecipato, lo scorso 9 dicembre, ai colloqui di Riad sul futuro della Siria. Un invito che aveva destato non poco stupore se si pensa che, tra gli obiettivi di questo gruppo, c'è quello di creare un "emirato governato dalla legge della sharia" e che Alloush ha usato parole di fuoco contro cristiani ed ebrei.

L'appoggio all'Esercito dell'islam viene, ovviamente, dall’Arabia Saudita, che da una parte è alleata dell'Occidente (e che si è occupata del futuro della Siria proprio sotto mandato americano) e, dall'altra, aiuta i gruppi jihadisti.

Chi era Zahran Alloush

Zaharan era nato nel 1971 a Damasco ed era sposato con tre donne. Suo padre, che vive in Arabia Saudita, è uno dei principali leader salafiti siriani. Uomo colto, Zahran aveva conseguito un master, specializzandosi sulla sharia. Arrestato nel 2009 dal governo siriano, è stato rilasciato nel 2011.

In quell'anno scoppiarono le rivolte che portarono alla guerra civile siriana e, proprio in questo contesto, Zahran fondò l'Esercito dell'islam, con l'obiettivo di abbattere il regime di Bashar Al Assad. Jaysh al-Islam, di fatto, ora gestisce la zona di Ghouta orientale, alla periferia di Damasco. Prima di fondare l'Esercito dell'islam, Alloush aveva fondato Liwa al-Islam (la Brigata dell'islam) con il padre Abdallah.

Tra le inziative dell'Esercito dell'islam ce n'è una particolarmente significativa: lo scorso mese, gli uomini di Alloush esposero sulla pubblica piazza dei prigionieri, chiusi dentro delle gabbie, per usarli come scudi umani contro i bombardamenti siriani. Nel 2013 elogiò Osama bin Laden e chiamò i qaedisti di Al Nusra "fratelli" che combattevano la stessa battaglia.

Nell'aprile del 2015, Alloush si diresse a Istanbul per incontrare altri capi ribelli (il tutto con l'avallo del governo turco).

L'ombra del complotto

Secondo quanto riferiscono i ribelli, Alloush è stato ucciso mentre stava tenendo una riunione con altri leader ribelli nella zona di Marj a Ghouta, che è stata oggetto di un assalto delle forze siriane nelle ultime settimane. La morte di Zahran Alloush, riferiscono le fonti, rappresenta un duro colpo per il controllo dei ribelli dell'area suburbana orientale di Damasco. Gli esperti della difesa sostengono che lo scompiglio tra le forze ribelli potrebbe inoltre consolidare il controllo del presidente siriano Bashar Assad sul resto dell'area. Probabilmente, come ipotizza Guido Olimpio sul Corriere, l'uccisione di Alloush potrebbe "essere stata favorita da un tradimento. Dunque qualcuno potrebbe aver passato le coordinate ai russi". Un'ipotesi da non sottovalutare.

Annunci

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 26/12/2015 - 10:37

uno di meno..

marcomasiero

Sab, 26/12/2015 - 10:48

ottima notizia ! eliminarli TUTTI !

elio2

Sab, 26/12/2015 - 10:50

Bravissimo PUTIN, continua.

giovanni951

Sab, 26/12/2015 - 10:51

molto bene...uno in meno. Avanti cosí....

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 26/12/2015 - 11:06

GRAZIE PUTIN, LA SANTA CROCIATA COMINCIA A DARE FRUTTI, SPERIAMO SCOPRANO PRESTO LA VERITA' SU USA E UNIONE EUROPEA, I FINANZIATORI DELL'ISIS, PRIMA O POI NE PRENDERANNO UNO VIVO E LO FARANNO PARLARE ED AMMETTERE LE CONNIVENZE DEI VOSTRI POLITICI CHE VI FANNO VOTARE E VI IMPONGONO MEDIATICAMENTE CONSIDERANDO IL POPOLO STUPIDO ED IxxxxxxxE

joc3ki83

Sab, 26/12/2015 - 11:06

Chi di spada ferisce , di spada perisce ! Difficile portar scarpe da vecchio se incentri la Tua vità nel bel mezzo dell'odio . Qualcuno che prima o poi si vendicherà lo trovi di sicuro . Auguri Natalizi da Aldo

Sleeper

Sab, 26/12/2015 - 11:09

Ahahahahahahah! Buon Natale! Che bello! Ora brucia all'inferno lurida bestia, subumano escremento dell'ignoranza. Grazie Putin, con regali così vorrei che fosse sempre Natale.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 26/12/2015 - 11:14

marcomasiero giusto, però io prima darei la precedenza nell'eliminare il PD dal governo italiano poi gli altri.Questo dipende da voi cittadini votando io la mia parte la faccio anche se sono in Germania.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 26/12/2015 - 11:15

marcomasiero giusto, però io prima darei la precedenza nell'eliminare il PD dal governo italiano poi gli altri.Questo dipende da voi cittadini votando io la mia parte la faccio anche se sono in Germania, voi ora fate la vostra pensando come era la Italia 5 anni fa e come è ora

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 26/12/2015 - 11:19

questo Zahran Alloush era il comandante di una milizia ribelle che vuole buttare giù assad ma è anche contro l'isis -infatti Alloush, si è spesso scontrato con l’ISIS e ha espulso, ucciso o arrestato molti membri dell’organizzazione che si trovavano nelle aree sotto il suo controllo- gli europei pensano che putin sia così generoso e che ci stia togliendo le castagne dal fuoco- mentre putin -come gli americani daltronde- persegue solo il suo fine e cioè salvare assad col quale fa affari petroliferi-Il governo russo sostiene che il suo intervento militare in Siria sia indirizzato sopratutto contro l’ISIS (o Stato Islamico), ma finora gran parte dei suoi attacchi aerei hanno colpito le zone del paese sotto il controllo ad altri gruppi ribelli.-

steacanessa

Sab, 26/12/2015 - 11:19

Per soggetti come questo la parola amico non può essere utilizzata neanche tra virgolette.

Ritratto di perigo

perigo

Sab, 26/12/2015 - 11:23

Meno uno. Ottimo lavoro!

Trifus

Sab, 26/12/2015 - 11:23

Siriano, laureato, perlomeno acculturato in quanto aveva un master. La post comunista Merkel sarà rimasta male, aveva tutti i requisiti per essere accolto il Germania.

umberto nordio

Sab, 26/12/2015 - 11:25

Non esistono jihadisti amici dell'occidente. Meglio che siano morti.

Ritratto di Svevus

Svevus

Sab, 26/12/2015 - 11:27

L' Occidente piange commosso la scomparsa di un grande alleato USA & NATO, di un terrorista cristianofobo tra i più grandi ! Condoglianze alle tre mogli e agli innumerevoli figli e nipoti che giungeranno presto come migratori sulle sponde dell'euroZona, accolti e mantenuti dalle tasse dei cittadini dell' Occidente.

dijon

Sab, 26/12/2015 - 11:27

Senti invece gli amichetti USA dire che era uno che "si stava" allontanando dall'islam fondamentalista, che "stava" iniziando ad andare contro l'isis creando un movimento musulmano moderato

steluc

Sab, 26/12/2015 - 11:28

Asfaltiamoli tutti . Se necessario, con metodi estremi . Che il Grande Zar , a quanto pare unico defensor cristianitatis ,non ha escluso.

Ritratto di sitten

sitten

Sab, 26/12/2015 - 11:30

Certo, Putin e diverso dall'abbronzato.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Sab, 26/12/2015 - 11:30

Mentre lo cioccolatino USA promette, Putin fa i fatti.

maricap

Sab, 26/12/2015 - 11:30

Anche questo maiale mussulmano,usava i civili come scudi umani. Tale usanza è tipica di quella gente, basta pensare ad hamas che da Gaza sparava migliaia di missili su Israele, facendoli partire da scuole, ospedali, da cortili di case, mentre invitava la gente a salire sui tetti, nella speranza di prevenire i bombardamenti di rappresaglia. Comunque, più porci di loro, sono quelli che qui, si stracciavano le vesti, quando Israele ha cominciato a reagire.

Massimo25

Sab, 26/12/2015 - 11:31

Un assassino al servizio e finanziato dai criminali EU e Americani...un assassino di meno.

Ritratto di aquila

aquila

Sab, 26/12/2015 - 11:38

benissimo!!!!ora mandiamo anche i nostri buonisti in Siria così ringrazieremo Putin per fare quello che noi non siamo capaci di fare!!! Alleluia!!!!!

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 26/12/2015 - 11:46

Quando le alte cariche governative di Brussel, hanno amicizzie come questo "Zahran Alloush", la cosa migliore da fare, """ È QUELLA DI ROMPERE L`AMICIZZIA CON TUTTI QUEI FASCIO-SOCIAL-COMUNISTI CHE SI SONO PRESI IL POTERE DELL`EUROPA E FANNO CREDERE ALLE POPOLAZIONI CHE BEVENDO ACQUA SI INGRASSA, MENTRE LORO SI ABBUFFANO CON MANICARETTI PREGIATI E SE LA RIDONO DELLA POVERA GENTE CHE DORME SOTTO I PONTI E CHE VIVE DI CARITÀ"""!!!

Ora

Sab, 26/12/2015 - 11:48

Un colpo al cerchio ( Isis ) e un colpo alla botte ( i ribelli contro il regime di Assad) ma voi del giornale questo non lo dite, guai a parlar male dell'amico del padrone.

MelalavoDomenica

Sab, 26/12/2015 - 12:05

good job

Ritratto di Quasar

Quasar

Sab, 26/12/2015 - 12:06

Ancora una volta dobbiamo dire Grazie Russia. Con queste azioni la Russia guadagna sempre piu' simpatia tra i popoli dell'Europa laica e cristiana.

Ritratto di Gigliese

Anonimo (non verificato)

Ritratto di comand.TANI

comand.TANI

Sab, 26/12/2015 - 12:38

Grande Putin, non fare distinzioni tra i vari gruppi di terroristi,vai giu' duro, ora l ' importante è salvare la Siria da questo cancro dell' islam radicale. Poi una volta liberati saranno gli stessi siriani a decidere chi li governerà.

Ritratto di Riky65

Riky65

Sab, 26/12/2015 - 12:41

Bene uno in meno ,avanti il prossimo alla faccia degli usa!!!!

Ritratto di SAXO

SAXO

Sab, 26/12/2015 - 12:42

Mano a fazzoletti da parte dell occidente filoterrorista islamista della Ue e del nordamerica, costituito dalle bande criminali plutocrate che spadroneggiano nel governo USA.Putin il loro peggiore nemico,la bestia nera che asfalta i loro piani di dominio e mette il bastone tra le ruote nella loro politica mondialista centrata nella DOTTRINA DEL CAOS.Grazie presidente vladimir vladimirovic

ziobeppe1951

Sab, 26/12/2015 - 12:44

Il mukkattaro è in lutto

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Sab, 26/12/2015 - 12:58

Accidenti, un master sulla sharia, sentiremo la mancanza di questo tagliagole!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di scappato

scappato

Sab, 26/12/2015 - 13:14

Se questi sono "amici"..............

beppazzo

Sab, 26/12/2015 - 13:47

Comunque sia, averlo eliminato è un messaggio di pace agli uomini, che con buona volontà, vogliono sistemare per sempre, all'inferno, questi seguaci "virtuali" delle SS. Speriamo che con la Befana ci siano altri e numerosi episodi di tale rilevanza.

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Sab, 26/12/2015 - 14:15

Dire che questo qui era "amico dell'ocidente" e "moderato", sarebbe come dire che tra i brigatisti del dopoguerra italiano (rossi o neri non fa differenza visto che erano al soldo dei Servizi) ce ne erano "moderati" o "amici del governo". Ma vi rendete conto di che razza di propaganda siamo fatti bersaglio? Putin ha dato dimostrazione di come vanno trattati questi "jiadisti moderati", cioè con "missili moderati", come ha detto quel portavoce russo in conferenza stampa.

Ritratto di giscoppi

giscoppi

Sab, 26/12/2015 - 14:34

ora andasse a fare jihad all'inferno!

Ritratto di marmolada

marmolada

Sab, 26/12/2015 - 16:17

BRAVO PUTIN!!! Sei tutti noi!!!

Edmond Dantes

Sab, 26/12/2015 - 17:02

@Ora. Guardi, qui l'unico padrone che abbiamo è la nostra testa che al contrario della sua non ha subito il condizionamento pavloviano della vulgata progressista. Ne è la prova che lei, come tutti gli apprendisti obamini "de noantri", ancora non ha capito che Assad è il meno peggio nello scenario siriano e che le cosiddette primavere arabe erano solo una maschera per regimi più sanguinari di quelli che si proponevano di abbattere.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 26/12/2015 - 17:06

Grazie Vladimir. Un porco in meno.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 26/12/2015 - 17:24

chissà il lutto di mccain

Mannik

Sab, 26/12/2015 - 18:14

Vedo che buona parte dei commentatori ha capito tutto... È proprio vero che sono più pericolosi gli ignoranti dei criminali.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 26/12/2015 - 18:20

Secondo qualcuno "qualcuno avrebbe passato le coordinate ai russi e ... bla bla bla". Ma se i ribelli sono foraggiati dagli uni, sostenuti dagli altri, protetti da loro e guai se vengono toccati, vedi i russi quando bombardano con cognizione di causa, sono arci convinto che sono COORDINATI: TUTTO IN FUNZIONE DI ABBATTERE IL "PARACARRO ASSAD" e avere strada libera per le mire di "intrallazzatori e faccendieri istituzionali" alieni agli interessi dello Stato Siriano ... salvo non diventi loro zerbino.

sesterzio

Sab, 26/12/2015 - 18:25

Grande Putin!!!.Un maiale di meno.Alla faccia dei doppiogiochisti alla Obanana e di quelle nullità dei pseudogovernanti europei.

Ritratto di Kommissar

Kommissar

Sab, 26/12/2015 - 18:29

Sicuramente finanziato da Arabia Saudita, ma anche dalla Turchia: ecco il vero avvertimento di Putin (sulla bomba c'era attaccato un pizzino esplicativo, ma Alloush non e` riuscito a leggerlo in tempo).

bernaisi

Sab, 26/12/2015 - 20:10

Per fortuna il mondo ha un grande uomo col suo esercito che ci sta aiutando perché per conto dei quattro pagliacci che devono decidere per l'America e l'Europa ora saremmo già totalmente conquistati anche se purtroppo dobbiamo constatare che sono già a buon punto.

MgK457

Sab, 26/12/2015 - 23:48

MALEDETTO ORA LA TUA ANIMA BRUCIA ALL'INFERNO.

vraie55

Dom, 27/12/2015 - 01:12

L'olimpico Olimpio scarta subito l'ipotesi che i russi (o i siriani) siano "bravi da soli", senza-spie-traditrici? Comunque, a campi invertiti, le spie sarebbero l' "Intelligence"

mila

Dom, 27/12/2015 - 04:55

@ elkid -Non sta a Lei giudicare quali zone della Siria e quali ribelli devono essere bombardati dai Russi. Tutti i "ribelli" vanno distrutti, non solo qD

mila

Dom, 27/12/2015 - 05:01

X elkid -Non sta a Lei giudicare quali zone in Siria e quali ribelli devono essere bombardati dai Russi. Tutti i "ribelli" vanno distrutti. E Putin e' effettivamente molto generoso, perche' non ha ancora chiuso tutti I rubinetti dal gas verso l'Europa. E' inutile che Lei si eserciti ancora nell'arrampicata sugli specchi per criticare la Russia e difendere l'America. Non e' il momento. Si faccia un po' di ferie(o nel vostro contratto con l'Ambasciata americana non sono previste?)

pioneer

Dom, 27/12/2015 - 08:03

Gia', mentre il grande uomo Putin ammazza i nemici di assad che combattono anche l' isis, le forze libere siriane e curde, con l'appoggio dell' aviazione USA, sottraggono il controllo di un'importante diga all' isis in Siria, e li fermano in Iraq. Complimenti!

pioneer

Dom, 27/12/2015 - 08:18

Questo alloush non era un santo, ma di sicuro nemico dell' isis,che e' il nostro primo nemico! Quindi uno di meno contro l' isis, testoni!

pioneer

Dom, 27/12/2015 - 08:27

Alloush e' stato ammazzato, quasi sicuramente con un tradimento, perche' i russi vogliono impedire quell' importante accordo che finalmente si stava ottenendo tra assad ed i gruppi ribelli piu' importanti. Questo provochera' una nuova stagione di conflitti e terrorismo. Complimenti!

pioneer

Dom, 27/12/2015 - 09:25

Il dittatore di cecenia ramzan kadyrov e' un estremista islamico, ha introdotto la sharia in cecenia, ha elogiato i criminali di Charlie hebdo, ed e' il miglior amico ed alleato di Putin!

MgK457

Dom, 27/12/2015 - 10:33

@pioneer: si va be', adesso noi dobbiamo considerare "amico" uno che aveva un master in sharia??????????????? SCHERZI???????????????? Uno che aveva il padre tra i "principali leader salafiti"??????????? Uno che combatteva Assad?????????????? Uno che chiamava i quaedisti di al nusra fratelli????????????????? Mi fai un piacere non farci piu' ste menate PERCHE' NON ESISTE UN JIHADISTA AMICO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! CHIARO???????????????????????

Mery12

Dom, 27/12/2015 - 15:17

@pioneer: ma stai forse scherzando? In base a che cosa scrivi i tuoi commenti? Non sono una cecena ma da una repubblica molto vicina e devo dirti che Ramzan Kadyrov difficilmente si può considerare un estremista islamico! Perché è musulmano?) È un dittatore? Perché ha rialzato in piedi la sua repubblica dopo la guerra e ha saputo mettere un po di ordine? Perché anche oggi combatte con il terrorismo? E Putin? Anche lui è "un nemico" numero 1 per tutto il mondo? Solo perché vuole far rispettare la sua patria? Quale guerra potresti nominare che fossero i Russi a cominciare? Al contrario siamo sempre stati alleati di chi è stato aggredito e ora che la Russia è aggressore contro il terrorismo? Putin è dittatore? Beh.. Sicuramente una persona autorevole e stimato non solo nel suo paese! Sicuramente uno che rispetta tutte le religioni ma sa anche farsi rispettare! E credimi la Russia è grande e di musulmani li ci abitano affianco ai cristiani tanti ma tanti! Se mi verrai ricordare la Ucraina e la Crimea ti dico che già negli anni cinquanta era ingiustamente "regalata" alla Ucraina e giustamente ora senza guerre con solo referendum e maggioranza di volontà dei cremiani la giustizia è fatta! Comunque dovete tacere nel infangare la Russia e il nostro lider perché basta guardare bene per vedere chi e per cosa sta!

Ritratto di SAXO

SAXO

Dom, 27/12/2015 - 16:21

kadirov rimane un eroe ,un santo .Quello che ha asfaltato il terrorismo ceceno finanziato dagli amici oltreoceano per destabilizzare la Russia tempo fa.Grazie al suo esercito privato di 3000 uomini ,il terrorismo ceceno in Russia si e ridotto quasi a zero e il controllo da parte dell esercito russo nel paese ceceno per debellare il fenomeno, viene ulteriormente deminuito.Pugno duro contro i tagliagole e criminali terroristi islamici e i suoi mefistofelici finanziatori occidentali.