Siriano arrestato in Germania: "Voleva attaccare Bundesliga"

Un presunto appartenente all’Isis, un rifugiato siriano di 24 anni è stato arrestato in Germania: preparava attacco agli stadi

Un presunto appartenente all’Isis, un rifugiato siriano di 24 anni è stato arrestato in Germania: preparava, secondo il Ministero dell’Interno della Renania-Palatinato, un’azione in coincidenza con l’inizio della Bundesliga, il campionato calcistico tedesco di prima serie. Non sono stati forniti altri dettagli sul grado di preparazione del piano o sulla natura del progetto nè sono state rese note la nazionalità e l’età dell’arrestato nè il suo presunto rango nell’Isis. L’uomo è stato interrogato dalle forze speciali a Mutterstadt, cittadina di 12 mila abitanti. La Bild afferma che l'uomo sarebbe stato arrestato dopo un controllo di polizia, e grazie ad un'informazione ricevuta da un detenuto attualmente in carcere nel vicino land del Nord Reno-Westfalia. Secondo gli inquirenti l'uomo avrebbe potuto pianificare un attacco proprio in concomitanza con l'apertura del campionato tedesco prevista per il prossimo 26 agosto. Già qualche tempo fa, subito dopo gli attacchi di Parigi, in Germania era scattato l'allarme terrorismo per gli stadi con l'annullamento di una partita della nazionale tedesca ad Hannover per rischio attentati.

Commenti

MgK457

Mar, 09/08/2016 - 20:50

Abbiamo importato le serpi islamiche: MALEDETTI POLITICI EUROPEI STOLTI, GO OUT MUSLIN. Roba da matti, buonanotte Bergoglio, i provetti attentatori sono tutti della pacifica religione islamica, sei reticente come sempre, gravissimo, che vergogna.

blackindustry

Mer, 10/08/2016 - 09:43

Altro musulmano... Ma la religione non c'entra, era solo un povero malato mentale...

routier

Mer, 10/08/2016 - 10:10

Gran parte della popolazione europea è disposta a sopportare tutto purché non gli si tocchino gli stadi ed il gioco del calcio. Nell'ottocento si diceva che la religione è l'oppio dei popoli, ora questo aforisma va aggiornato: non l'oppio ma il football, è il potentissimo anestetico dei popoli. PANEM ET CIRCENSES (i nostri politici lo sanno benissimo)

Ritratto di Lupodellealpi

Lupodellealpi

Mer, 10/08/2016 - 11:31

brava culona Merkel, complimenti !!!!

ziobeppe1951

Mer, 10/08/2016 - 13:38

routier...sono d'accordo con ciò che scrivi, c'è da dire che gli stadi sono super blindati, questo è un bene, prova ad immaginare cosa succederebbe se ci fosse un attentato nel santuario dei pallonari..rivoluzione?...cade il governo? (magari!) Non sono certo fiere di paese, dove basta un gelataio....