Ora Londra paga Parigi per allontanare i migranti

I governi europei attaccano l'Italia sulle Ong, ma in Francia e Regno Unito le frontiere sono blindate, mentre la Germania rispedisce migliaia di migranti nel nostro Paese

Francia e Germania difendono a spada tratta le Ong e chiedono all’Italia di aprire i porti. Ma i proclami sul diritto del mare e sugli approdi sicuri, svaniscono quando si tratta di presidiare le proprie acque territoriali. Come ricorda La Verità, lo scorso anno Parigi e Londra, in un’operazione congiunta, hanno messo le manette ad una banda di passeur romeni che traghettava i migranti attraverso il tunnel della Manica. Un affare che fruttava alla banda oltre 3 milioni e mezzo di euro ogni anno e che gli è costato diversi anni di carcere. A nessuno, però, neanche alla sinistra d’Oltralpe, è venuto in mente di intervenire in loro difesa, come invece è successo con Carola Rackete.

In Francia chi agevola l’immigrazione clandestina viene semplicemente trattato da criminale. Non solo. A differenza del Mediterraneo, il canale della Manica, dove dall’inizio del 2019 circa 500 migranti hanno tentato la traversata, è militarizzato grazie alle sterline della Regina, che dal 2003 invia laute somme a Parigi per bloccare il transito dei clandestini da Calais a Dover. L’ultimo patto, quello firmato da Emmanuel Macron e Theresa May lo scorso anno, prevedeva un contributo di 163 milioni. Come se non bastasse a blindare le bianche scogliere dell’isola ci sono anche i jet della Raf e le motovedette della Royal Navy. Forse anche per questo nelle acque gelide del Canale della Manica non ci sono Ong pronte a salvare i naufraghi.

E chi riesce a varcare i confini, in ogni caso, viene puntualmente rispedito nel primo Paese d’approdo, che in questi anni è stato quasi sempre l’Italia. Tanto che, come ha messo in luce una recente inchiesta del Sole 24 Ore, nel 2019 il numero di migranti rimandati nel nostro Paese da Francia, Germania e Austria ha superato addirittura quello dei profughi sbarcati sulle coste del Sud. In testa alla classifica c’è l’Austria. Segue la Germania, con 710 rifugiati rimandati in Italia da gennaio a maggio del 2019. Nello stesso periodo sono approdati dal Nord Africa in 857. Per avere un’idea dell’entità del fenomeno basti pensare che nel 2018 Berlino ha espulso oltre 35mila irregolari, e di questi 1 su 3 è tornato nel nostro Paese. Anche Parigi non esita a respingere migliaia di persone a Ventimiglia. Insomma, sembra che la solidarietà europea valga solo con i porti degli altri.

Commenti
Ritratto di Azo

Azo

Mer, 10/07/2019 - 11:01

Bravi questi inglesi, """HANNO COLONIZZATO MESSO MONDO, HANNO DERUBATO LE COLONIE DI TUTTE LE LORO RICCHEZZE ED ORA VORREBBERO CHIUDERE LE LORO FRONTIERE A TUTTI I MIGTANTI"""!!! IPOCRITICI!!!

SPADINO

Mer, 10/07/2019 - 11:36

VI RICORDATE L'ANNO SCORSO COSA HANNO FATTO I "VOMITEVOLI" FRANCESI ? HANNO DATO 6 ANNI DI CARCERE (PER IMMIGRAZIONE CLANDESTINA) AL FRONTALIERE FRANCESE CHE IN MONTAGNA (FRA ITALIA E FRANCIA) SOTTO LA NEVE HA DATO UN PASSAGGIO IN MACCHINA VERSO LA FRANCIA AD UNA FAMIGLIA DI IMMIGRATI CHE STAVANO MORENDO SOTTO LA NEVE. LA DONNA INCINTA INFATTI POI E' MORTA. BRAVI QUESTI FRANCESI

Artù007

Mer, 10/07/2019 - 11:58

e poi ci fanno lezioni di morale...bisogna boicottarli!!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 10/07/2019 - 12:02

VEDIAMO ANZI VEDRETE CHE SALVINI VI PORTERà IN UNA GUERRA..PRESTO.CI SONO TROPPI STRANIERI IN GB.RIMANDARE A CASA GLI ITALIANI

kennedy99

Mer, 10/07/2019 - 12:52

si londra paga parigi per allontare i migranti e parigi per rispedirli in italia.

agosvac

Mer, 10/07/2019 - 13:30

L'Italia per l'UE tedesca e francese con qualche metastasi olandese, è la cenerentola della favola destinata a svolgere lavori umili e dire sempre Sì! Ma questi strani personaggi dimenticano la sostanza della favola di Cenerentola. Un bel giorno Cenerentola trova il principe azzurro che la toglie dalle ceneri e la trasforma in principessa. L'Italia è in una tale posizione nel Mediterraneo che un qualche principe azzurro lo troverebbe subito se solo si desse da fare, ed allora sarebbero guai grossi, se non grossissimi per il resto dell'UE tedesca!!Bisogna solo avere il coraggio di cambiare alleati. La Federazione Russa, la Cina e, perché no, anche gli USA di Trump, farebbero carte false se l'Italia si rivolgesse a loro invece di stare in questa UE falsa e bugiarda. Bisogna solo avere coraggio!!!!!

isolalta

Mer, 10/07/2019 - 14:57

Non capite........ li vogliono tutti in italia

ROUTE66

Mer, 10/07/2019 - 15:06

OSTREGHETA ORA SI ACCORGONO CHE L"EUROPA è STREGA CON QUALCUNO E INVECE BUONA MAMMA CON ALTRI. Però la colpa non è tutta sua in ITALIA trova terreno fertile per i SUOI GIOCHI,sono molti a giocare contro il LORO PAESE,che fortuna ad avere così tante brave persone

Marguerite

Mer, 10/07/2019 - 16:08

Hanno 1000 volte ragione!!! I migranti devono essere trattenuti nei centri.....NON LASCIATI LIBERI PER LE CITTÀ COME FA L’ITALIA!!!!!!!!! Non È MAI stato proibito all’Italia di trattenere i migranti in carcere!!!!!!! Ma fa troppo comodo all’Italia lasciarli a spasso e recuperati dalle mafie!!!!!!!

agosvac

Mer, 10/07/2019 - 17:23

Egregia signora marguerite, ma cosa le hanno mai fatto gli italiani per causarle questo sviscerato odio che professa??? Forse che qualche italiano "malandrino" l'ha sedotta ed abbandonata? Ma perché avercela contro tutti per le malefatte di uno solo???

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 10/07/2019 - 18:15

Londra paga Parigi, Parigi paga Roma, Roma paga Tripoli.

killkoms

Gio, 11/07/2019 - 14:23

Porti aperti col c. degli altri!