Stati Uniti, giovane scomparso 10 anni fa è stato ritrovato morto dietro a un frigo

È accaduto in Iowa dove un 25enne aveva lasciato casa sua e non era mai tornato. I suoi resti sono stati rinvenuti nel supermercato dove lavorava e per le forze dell'ordine la sua è stata una morte accidentale

Larry Ely Murillo-Moncada sparì nel 2009, quando aveva 25 anni: era uscito di casa arrabbiato e non ci era mai tornato. Da quel momento di lui non si era saputo più nulla. Ma in queste ore, secondo quanto riportato dal quotidiano People, i resti del corpo del ragazzo, a dieci anni dalla sua scomparsa, sarebbero stati ritrovati dietro al frigorifero del supermarket "No Frills", in Iowa, dove lavorava.

Il cadavere, infatti, sarebbe stato rinvenuto dai lavoratori di una ditta appaltatrice che stava svuotando il negozio, chiuso tre anni fa. L'esame autoptico eseguito sul suo corpo avrebbe escluso segni di trauma e il dipartimento delle indagini penali considera il caso come una morte accidentale. Stando a quanto riportato dalle forze dell'ordine, Moncada si sarebbe arrampicato sopra i frigoriferi per poi cadere e rimanere intrappolato nei 45 centimetri di spazio tra il muro e l'elettrodomestico. Forse lì, il ragazzo andava abitualmente. Alcuni ex dipendenti, infatti, hanno confermato che, spesso, chi lavorava nel supermarket, per prendersi una pausa "non ufficiale" andava a sedersi sopra i refrigeratori nel magazzino. Probabilmente nessuno lo avrebbe sentito urlare o lamentarsi per via del rumore degli apparecchi.

Secondo quanto ricostruito, all'epoca dei fatti, il giovane si stava sottoponendo a una cura ed era solito avere comportamenti irrazionali. Il giorno della fuga da casa, per le autorità, Moncada aveva lasciato la sua abitazione senza calzini, scarpe, chiavi e auto, nonostante la tempesta di neve. Non era nemmeno in turno al lavoro e sarebbe entrato in negozio senza farsi notare da nessuno.

Commenti

blu_ing

Mar, 23/07/2019 - 20:43

e la puzza? nessuno l ha sentita? cxxxxxe!

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Mar, 23/07/2019 - 20:58

Raggelante.

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Mar, 23/07/2019 - 20:58

Agghiacciante.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 23/07/2019 - 22:20

Per rimanere lì indisturbato per dieci anni ... si è conservato bene. RIP

gianni59

Mar, 23/07/2019 - 22:45

la merce del supermercato doveva essere fresca per non sentire l'odore del cadavere! non mi meraviglio abbia chiuso

Mogambo

Mar, 23/07/2019 - 23:03

Questa storia mette i brividi...

killkoms

Mar, 23/07/2019 - 23:25

possibile che nessuno si sia accorto del corpo?

Ritratto di abate berardino

abate berardino

Mer, 24/07/2019 - 00:50

blu_ing : giusta osservazione

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Mer, 24/07/2019 - 01:19

Rabbrividisco.

Dordolio

Mer, 24/07/2019 - 06:42

Non è per certi versi una storia nuova. A Venezia anni fa degli operai trovarono all'interno di un camino di una casa fatiscente che stavano ristrutturando il cadavere di un uomo. In tasca aveva addirittura mi pare dei mini assegni (in uso negli anni 70). Era lì da decenni e riuscirono ad identificarlo come un giovane scomparso di cui si erano perse le tracce. Si ipotizzò che si fosse calato nel camino per entrare nella casa per rubare, e poi fosse rimasto prigioniero in quello spazio angusto. Una fine orribile.

Ritratto di Giancarlo09

Giancarlo09

Mer, 24/07/2019 - 09:11

Allora ricapitoliamo: 1) il ragazzo è morto 10 anni fa cadendo dietro un frigorifero del supermercato dove lavorava ed ivi rimanendoci; 2)il supermercato ha chiuso 3 anni fa. Mi domando come sia possibile che oltre a non sentire la puzza del cadavere in decomposizione nessuno si sia accorto della presenza di insetti e probabilmente anche topi che si cibavano del cadavere del povero disgraziato? Che razza di igiene c'era in questo locale?

Willer09

Mer, 24/07/2019 - 09:22

chissà che profumo nel negozio!