Sui migranti è tutti contro tutti. Conte: "Superare del tutto Dublino"

Oggi a Bruxelles la prima resa dei conti tra i Paesi Ue in vista del Consiglio europeo della prossima settimana in cui sarà affrontato il tema immigrazione

Inizia la settimana in cui l'Europa rischia di implodere. I capi di Stato e di governo di alcuni dei Paesi dell'Unione europea sono a Bruxelles dove cercano di trovare un difficile accordo per affrontare l'emergenza immigrazione prima del Consiglio europeo previsto per la prossima settimana. Un vertice resosi indispensabile a causa delle tensioni tra i Paesi membri e che difficilmente porterà a una soluzione, visto lo scontro tra Francia e Italia.

"La prima priorità se vogliamo salvaguardare la libera circolazione all'interno dell'area Schengen, è quello di avere un controllo forte alle frontiere esterne europee", ha spiegato il premier belga Charles Michel, "La seconda è andare a fondo su questi hotspot. La terza riformare Dublino, per coniugare solidarietà e responsabilità".

E se i Paesi del Visegrad (Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca e Slovacchia), hanno deciso di non partecipare a quella che è già stata definita "una riunione di lavoro", l'Italia non ha intenzione di fare passi indientro sulla linea dura intrapresa - soprattutto dal ministro Matteo Salvini -, nei confronti dell'Europa e della gestione del problema. La vicenda dell'Aquarius e quella della Lifeline - le navi delle Ong a cui è stato impedito l'attracco nei porti italiani -, sono in questo senso emblematici.

Giuseppe Conte ha quindi annunciato che l'Italia presenterà "una proposta totalemente nuova", un "radicale cambio di approccio" per "superare completamente il regolamento di Dublino perché crediamo sia basato su una logica emergenziale mentre noi vogliamo affrontare il problema in modo strutturale".

Dal canto suo Emmanuel Macron - che pur rappresenta un Paese non certo campione d'accoglienza e che non ha risparmiato insulti e attacchi all'Italia, fino a negare la crisi migratoria - chiede che l'Europa si rifaccia ai valori fondanti, basati "sul rispetto dei diritti dell'uomo" e sulla "solidarietà". "Dobbiamo arrivare a una soluzione che è europea e che si basa sulla cooperazione tra gli Stati", spiega, "E la cooperazione significa la responsabilità di ciascuno a partecipare e a condividere il carico. Dobbiamo proteggere le frontiere e avere una buona organizzazione lavorando sulla procedura di asilo, e fare accordi per rendere più efficace il sistema". Poi però attacca ancora: "La Francia non prende lezioni da nessuno: è il secondo paese di accoglienza per coloro che chiedono asilo, quest'anno"

Per Macron, inoltre, si configura una sorta di Europa a due velocità, con un accordo che potrebbe riguardare anche solo una parte dei Ventotto. Di intese "rapide" ma solo tra "alcuni Stati" parla Angela Merkel - alle prese sul fronte interno con le critiche mosse dal nuovo ministro dell'Interno -. "Si deve mettere in campo soluzioni equilibrate e giuste", ha detto la Cancelliera.

In questo quadro pure Angela Merkel sembra in difficoltà. Al punto che alla prima minaccia dell'Italia - irritata dalle indiscrezioni sulla bozza che non tenevano conto degli sbarchi tanto quanto dei ricollocamenti - si è precipitata a chiamare Conte e ad assicurare che i giochi non erano già fatti.

A termine del vertice il premier maltese Joseph Muscat si è detto soddisfatto. "Adesso non è il momento di puntare il dito contro qualcuno, ma credo che si debbano trovare soluzioni, non è un gioco allo scaricabarile", ha detto. Mentre Pedro Sanchez si è detto pronto a "studiare la proposta italiana".

La proposta italiana

A Bruxelles, Conte ha portato una proposta intitolata "European Multilevel Strategy for Migration". Che prevede centri di protezione internazionale nei Paesi di transito in cui vengano valutate richieste di asilo "anche al fine di rimpatri volontari". Questo anche lavorandocon Unhcr e Oim e rifinanziando il fondi per l'Africa "che incide anche su contrasto a immigrazione illegale su frontiera Libia-Niger". Inoltre l'Italia chiede di scindere il concetto di "porto sicuro di sbarco" da quello di "Stato competente ad esaminare richieste di asilo": "Va rivista la responsabilità comune tra Stati membri su naufraghi in mare che non può ricadere tutto sui Paesi di primo arrivo. Si deve superare il concetto di attraversamento illegale per le persone soccorse in mare e portate a terra a seguito di Sar. Bisogna scindere tra porto sicuro di sbarco e Stato competente ad esaminare richieste di asilo. L'obbligo di salvataggio non può diventare obbligo di processare domande per conto di tutti".

Commenti

19gig50

Dom, 24/06/2018 - 14:00

Fate crollare tutto, smontate questa inutile europa.

Ritratto di hardcock

hardcock

Dom, 24/06/2018 - 14:00

Necessita l'uscita immediata dell'Italia da questa congrega di farabutti. Grazie ai nostri avi l'Italia ha ancora un grosso seguito nel mondo. Allacciare trattati commerciali con i paesi più ricchi del mondo quali Cina, Russia e il delta del Mekong e uscire dall'eu senza proclami. Non bisogna seguire la strada UK ma richiamare i parlamentari italiani da Bruxelles, chiudere i rubinetti e e reistituire le frontiere mantenendo i rapporti diplomatici con i singoli stati e farla finita di elemosinare presso chi, arbitrariamente, decide quale livello di commercio debba avere l'Italia. Conte, Di Maio, Salvini, Tononelli, Trenta e tutta la compagine governativa si facciano valere. L'Europa come è oggi fu tutto merito dell'impero romano. Non per niente sono tutti di lingue neolatine. Mao Li Ce Linyi Shandong China

cgf

Dom, 24/06/2018 - 14:09

Macron & Sanchez, due pischelli che si credono imperatori, ma non verranno neppure rieletti.

VittorioMar

Dom, 24/06/2018 - 14:15

..ma il Ministro degli Esteri intanto ,non potrebbe fare accordi ,per liberare le nostre Carceri,il trasferimento dei detenuti nei loro Paesi di ORIGINE ...Comunitari ed extra Comunitari ??...anche per non detenerli in celle anguste e magari liberarli ??

venco

Dom, 24/06/2018 - 14:35

Macron? uomo senza dignità, ha sposato la mamma di due suoi compagni, il vomitevole è proprio lui.

Anonimo (non verificato)

Malacappa

Dom, 24/06/2018 - 14:50

Guarda te da quando l'Italia ha detto basta invasori grazie al capo e ai veri italiani che lo hanno votato tutti s'incazzano,Macron,Sanchez prendetevi voi poi vediamo quanto durate al governo al nostro bullo gli abbiamo dato aria in fretta

Una-mattina-mi-...

Dom, 24/06/2018 - 14:51

QUALCUNO PER FAVORE DICA CHE GLI SCIENZIATI DEL GFN HANNO STABILITO CHE L'ITALIA ATTUALMENTE SOPPORTA GIA' UN CARICO ANTROPICO CHE E' IL QUADRUPLO DEL SOSTENIBILE. FINE DI TUTTI I DISCORSI!!!

nopolcorrect

Dom, 24/06/2018 - 15:05

Blocco navale in collaborazione fra tutte le marine Militari Europee. Per tanto tempo si è solo chiacchierato su un Esercito europeo comune, ora c'è l'occasione di avere una Marina Militare comune per difendere i comuni confini marittimi dell'Europa: un'occasione da non perdere per rilanciare l'Unione Europea. Fortezza Europa Unita con Mare Mediterraneo fossato a difesa del Castello.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Dom, 24/06/2018 - 15:16

Macron & C. buonisti a chiacchiere che offendete giornalmente l'Italia e le sue istituzioni, sappiate che i nostri porti sono ben collegati con ferrovie, autostrade ed aereoporti collegati con tutta l'Europa! Allora perché non vi organizzate agli sbarchi delle vs. navi ONG con treni. pullman ed aerei per portarvi direttamente a casa vostra i tanto ben amati migranti? Troppo facile comandare ed ingiuriare sono finiti i tempi dell'armiamoci e partite!

Lapecheronza

Dom, 24/06/2018 - 15:35

Vediamo il riassunto delle puntate precedenti: La Francia in testa decide di decapitare Gheddafi, la guerra in Siria non la vogliono far finire, milioni di persone e non solo dalla Siria che vogliono arrivare in EU dei quali, i più, lo fanno per ragioni economiche . La Merkel apre le porte a chiunque voglia venire (in Germania) ma per farlo devono attraversare altre nazioni come l’Italia. Arrivati in Italia Francesi e Tedeschi ora dicono è ora teneteveli! I problemi che scatenato in tutta l’Europa queste persone sono enormi e non solo di tipo economico; nessuno dice come fare ma tutti fanno i propri interessi. Questa è l’UE. P.S. Però mandare il conto alla Merkel per quello che ha ordinato…

venco

Dom, 24/06/2018 - 15:39

Ogni Stato deve gestire i migranti come vogliono i propri cittadini.

tosco1

Dom, 24/06/2018 - 15:43

In un certo senso Micro-Macron ha ragione. Noi non vogliamo dargli lezioni, vogliamo dargli soltanto gli immigrati a lui tanto cari.

Leonardo56

Dom, 24/06/2018 - 15:45

Macron: " La francia non prende lezioni da nessuno." E allora, perché vuole darne?

Duka

Dom, 24/06/2018 - 15:47

La verità è che TOUT VA TRES BIEN MADAME LA MARQUISE fino a quando a riceverli accudirli e mantenerli era l'Italia ora non è più così allora i caritatevoli di ieri sono i negrieri di oggi. Se questa è L'UNION EUROPEENNE ne facciamo volentieri a meno.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 24/06/2018 - 15:48

Coraggio! Schiodate il baraccone! Il resto, vedrete, verrà da sè.

tosco1

Dom, 24/06/2018 - 15:51

L'altro giorno,ho gonfiato con il compressore, per mio figlio, un pallone da basket .Balzava bene. Mio figlio l'ha preso per giocare, ma dopo alcuni palleggi, c'e' stata una esplosione che sembrava una bomba ed ha fatto tremare i vetri di casa. Pallone a brandelli.! E' lo stesso finale che mi auguro per questo tipo di Europa, nella quale alcuni paesi si comportano come se fossero sopra-pressione.Sembra rimbalzino bene gagliardi , ma bastano alcuni palleggi per fare esplodere tutto. Conte li deve fare rimbalzare bene. E via.

akamai66

Dom, 24/06/2018 - 15:53

Scalfaro,Ciampi e altre piccole volpi ci trascinarono in Europa NON sbagliando, ma scientemente, cinicamente, per trovare un tappeto sotto cui nascondere la sozza polvere che per anni avevano sparso nel paese con le loro leggi e le loro scelte politiche scellerate. Il tempo ha dimostrato che in tutto ciò che fai, se non possiedi i FONDAMENTALI, vds.debito pubblico elevato, se non sei attrezzato strutturalmente, vds.organizzazione dello Stato Italiano,le cose non migliorano.La sfida è tutta qui:come uscirne qualora fosse ancora possibile, avendo contro i grandi prepotenti europei, come il signor Macron, che non accetta neppure le battute dei ragazzini del suo paese,e il MUCCHIO SELVAGGIO italiano, quello del PENSIERO UNICO, quello che vorrebbe statalizzare le banche e le industrie fallite,comendare ovunque e vivere di chiacchiere, le loro.

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 24/06/2018 - 15:54

Stanno facendo la voce grossa perché si sentono... e sono... molto deboli. Il governo spagnolo praticamente non esiste ed è nato solo in seguito all'enorme cappella che ha combinato quello che c'era prima con la questione catalana. Il microcefalo gerontofilo ha una bassissima quota di popolarità interna. Non parliamo dei tugnini (krukki se preferite) dove la sciura è con un piede nella fossa e l'altro su una buccia di banana. Poi c'è Visegrad... e l'Austria. Forza ragazzi: questo è il momento buono per affondare il colpo.

roseg

Dom, 24/06/2018 - 15:55

Il mignon napoleon prima di dare una definitiva risposta dovrá consultare nonna Abelarda.

investigator13

Dom, 24/06/2018 - 15:55

il ns governo deve portare la sua proposta per fermare l'immigrazione coinvolgendo l'Onu. Tutta la Comunità Europea deve interagire con le Nazioni Unite e non i singoli Stati membri dell'Ue. Milioni di persone che vogliono approdare in Europa è più compito delle Nazioni Unite che non dell'Ue. Poi perchè pagare miliardi all'Onu se non abbiamo nessun vantaggio? Mettiamo l'Onu alle strette o impiega i caschi blu per fermare l'immigrazione africana a monte, oppure usciamo dall'Onu, Con i miliardi in tasca ci penseremo noi.

giannide

Dom, 24/06/2018 - 15:57

non è tutti contro tutti, è tutti contro l'Italia, perchè ci considerano l'ANELLO DEBOLE, perchè il governo precedente li ha abituati a un'accoglienza ad oltranza ed indiscriminata, e ora non riescono e non vogliono cominciar e a far qualcosa anche gli altri Paesi

Ettore41

Dom, 24/06/2018 - 15:57

"La Francia non prende lezioni da nessuno". Caro Macron, figuriamoci se l'Italia puo' minimamente prendere in considerazione proposte da un ex colonia cesarea, specie se queste proposte sono penalizzanti per noi. Salvini non mollare hai dietro di te il 70% degli italiani. I sepolcri imbiancati che ti criticano hanno un consenso con gradiente negativo

Vigar

Dom, 24/06/2018 - 15:58

Dell'attuale atteggiamento dell'Ue nei nostri confronti dobbiamo ringraziare i nostri rappresentanti in europa ed i nostri passati governanti.Incapaci ed inadeguati i primi ed ossequiosi e sottomessi i secondi (in cambio di pochi spiccioli e di grandi sorrisi...). Adesso con la nostra improvvisa reazione abbiamo spiazzato tutti. Bene, avanti di questo passo! Solo così potremo cercare di ristabilire gli equilibri....ma sarà comunque difficile.

tonipier

Dom, 24/06/2018 - 16:02

" L'INDOLE PERVICACE DEGLI STATUNITENSI E LA LORO VOLUTTA' DI DOMINIO" IL PISCHELLO DETTA LEGGE" Con Maastricht i popoli del nostro continente hanno perduto le prerogative e le connotazioni peculiari degli Europei, la capacità di decidere del proprio destino, il prestigio della propria autonomia creatrice. L'europa unita non è l'Europa politicamente ed economicamente unita dei pionieri e dei padri dell'europeismo, non è l'Europa della patrie di De Gaulle, ma una immensa astrazione burocratica con un strafottente destinata a devitalizzare le residue risorse della fecondità spirituale europea, ad opprimerle sotto la coltre di un economicismo oltranzista, di una concezione che tende ad assumere l'economia a valore fondamentale della vita sociale, a farne il presupposto di considerazioni storiche e culturali.

Cheyenne

Dom, 24/06/2018 - 16:05

CHE LA FINTA UE CROLLI! NON PERDEREMO NIENTE. L'ACCORDO SAREBBE FACILISSIMO: INTESE CON I PAESI DEL NORDAFRICA PER BLOCCARE PRIMA DELLA PARTENZA I CLANDESTINI, COME SI E' FATTO CON ERDOGAN (PERCHE' ERA INTERESSATA LA MERKEL). STOP NON ABBIAMO NESSUN DOVERE DI FARCI INVADERE MA MASSE DI PRIMITIVI DA MANTENERE A VITA. MA TUTTI VOGLIONO CHE L'ITALIA DIVENTI UN CAMPO PROFUGHI, COSI' DA AVERE LA COSCIENZA A POSTO. MA ORA SI STA RIBELLANDO ANCHE IL POPOLO.

pier1960

Dom, 24/06/2018 - 16:07

ma con tutti i problemi che abbiamo in italia (disoccupazione giovanile e non, perdita di posti di lavoro continua, stipendi fermi da anni e pensioni ridicole, privilegi ingiusti per la casta ecc,) dobbiamo preoccuparci e farci condizionare da una ong composta da fancazzisti finanziati da chissà chi che hanno messo in piedi un servizio di taxi dall'africa all'italia!!!! BASTA!!!!!

Ritratto di stufo

stufo

Dom, 24/06/2018 - 16:08

Perchè quando vadi in Slovenia non si vedono neri ? Eppure la Chiesa è potente anche là. Qualcosa non quadra.

Blueray

Dom, 24/06/2018 - 16:15

Non arriveranno mai più ad una soluzione europea per una ragione molto semplice, che ci saranno in Consiglio d'ora in poi almeno 4 ma anche molti di più Stati a costituire la minoranza di blocco consentita dai regolamenti e si fermerà tutto. Per fortuna aggiungo, perchè le soluzioni europee non andranno mai nella direzione dei nostri interessi, salvo improbabile conversione a U dell'Unione.

GPTalamo

Dom, 24/06/2018 - 16:19

Bravo Salvini, uno dei pochi politici che ha a cuore la storia e la cultura italiana. Non e' possibile accettare passivamente il sistematico rimpiazzo della nostra storia di 3000 anni (che ha incluso l'impero romano) con la cultura africana o islamica. Io sono meridionale, ma votero' Lega. Pace a tutti.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Dom, 24/06/2018 - 16:28

Ora si vedrà se in Europa Conte conta o non conta . (Frase celebre di Onefirsttwo : 21°dc , Guinesses and copyright ) . Yeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

vince50

Dom, 24/06/2018 - 16:31

Non prende lezioni da nessuno,però si crede in grado di darle a noi e come se non bastasse offendere pure.Qualcuno deve fargli abbassare le orecchie,e dirgli a chiare lettere di occuparsi di cose di casa sua.

Ritratto di MaddyOk

MaddyOk

Dom, 24/06/2018 - 16:32

Abbiamo rialzato la testa!!! non tutti contro tutti, tutti contro di noi ma siamo tanti e determinati...vinceremo!

Maura S.

Dom, 24/06/2018 - 16:35

Anche l'Italia non prende lezioni da nessuno, specialmente da un personaggio che insiste di comandare in casa degli altri!!!!!!

Ritratto di ..s@ndrino

..s@ndrino

Dom, 24/06/2018 - 16:36

NEUROlandia sull'orlo di una crisi di nervi

GPTalamo

Dom, 24/06/2018 - 16:36

"La legge piu' importante dello Stato e' la sicurezza del popolo". Marcus Tullius Cicero, magistrato romano, 106-43 B.C.

cesarebergonzi

Dom, 24/06/2018 - 16:36

L'Europa, una volontà unica formidabile, capace di perseguire uno scopo per migliaia di anni. F. Nietzsche. Questa è l'Europa che io voglio e che tutti vogliamo avere.

giovaneitalia

Dom, 24/06/2018 - 16:45

Sbattere i pugni sul tavolo se serve, fare valere i propri diritti, e chiudere la porta in faccia a Francia e Spagna. L´Italia prima di tutto.

sesterzio

Dom, 24/06/2018 - 16:47

Basta invasione.Stop arrivi. Salvini non deve mollare. Dobbiamo far vedere che in casa nostra comandiamo noi e non altri. Alla faccia di chi ci vuol riempire di ogni sorta di invasori. In questo momento il governo gode di un grande appoggio popolare.

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 24/06/2018 - 16:49

E Macron: "Non prendo lezioni da nessuno" ... ... ... tranne che dalla vecchia ... E' ARRIVATO IL MOMENTO PER DEMOLIRE LA MAFIA UE !!!!!

Eraitalia

Dom, 24/06/2018 - 17:02

Ma guarda macron non prende ordini da nessuno, ma si sente in diritto di darli a noi. Si crede di parlare con Renzi o gentiloni? Finiti quei tempi. Ora siamo alla finestra a vedere come è bravo e generoso con gli immigrati che gli arrivano e quante navi ga entrare nei suoi porti, come il suo amico spagnolo. Ora vedremo chi è il fascista. Non credo che la sua generosità finora sia stata eccelsa. Forse la solita solfa della sinistra , generosa con le tasche degli altri. Ricordiamoci le proteste dei trasferimenti a Capalbio luogo vacanziero di tanti VIP piddini..... È tutto dire

Ritratto di venividi

venividi

Dom, 24/06/2018 - 17:06

Italexit è l'unica strada utile rimasta, basta con le sopraffazioni

Una-mattina-mi-...

Dom, 24/06/2018 - 17:06

UNA LEZIONE L'EUROPA CE L'HA LASCIATA: HA TOLTO TUTTI I DUBBI SUL FATTO CHE SI STAVA MEGLIO DI GRAN LUNGA PRIMA. CE NE RICORDEREMO PER UN PEZZO QUANDO FINIRA' LA FARSA, E LE NAZIONI TORNERANNO A FARE GLI INTERESSI DEI LORO CITTADINI PAGANTI E VOTANTI.

Gianni11

Dom, 24/06/2018 - 17:19

O si agisce unilateralmente o non si agisce. L'UE sono gli sponsor e i sostenitori dell'invasione e non cambieranno MAI, come la sinistra. Sara' chiaro la prossima settimana che l'UE vuole solo che l'invasione continui, anche se e' gia' chiaro da mo'. Il loro scopo e' la distruzione delle nostre nazioni europee e la distruzione etnica dei nostri popoli. L'Italia non si fa' invadere e il popolo italiano non si fa' sostituire e diseredare a casa nostra. L'Italia agli italiani e l'UE all'inferno!

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 24/06/2018 - 17:26

Ma è mai possibile che l'Europa debba farsi mettere sotto i piedi dai neg@@i! Clandestini che fino all'altro ieri si arrampicavano sugli alberi come le scimmie...Hanno voluto l'indipendenza dai cosidetti colonialisti; l'hanno avuta, e cosa hanno ottenuto? Nulla! Non sono capaci di governarsi da soli, però farsi la guerra fra le varie tribù quello si che ne sono capaci!

dnvniqst

Dom, 24/06/2018 - 17:40

Se Conte davvero fa questa proposta, che si aspetti ad una sonora pernacchia, come risposta. L'unico modo è impedire alla nostra MM di sprecare risorse andanto a ridosso delle coste libiche, e limitarsi ad imporre il rispetto del codice marittimo, facendo portare i naufraghi volontari a terra, in Libia, Tunisia o Malta. Tutto qui.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Dom, 24/06/2018 - 17:50

Macronette credeva di dover trattare con persone come: il conte gentiloni e lo stenterello di rignano, suoi zerbini, ma adesso che prende gli schiaffoni si comporta come un petit enfant.

steacanessa

Dom, 24/06/2018 - 17:50

Ho provato più volte a scrivere che il maccarron d’oltralpe presenta sintomi di carenza di sesso, non so se attivo o passivo (ipotesi più probabile), ma il mio caro censore mi fulmina sempre. Temo che anche lui, se maschietto, o lei, se femminuccia, abbia lo stesso problema.

moichiodi

Dom, 24/06/2018 - 17:52

Il piano dell'italia ......quanti piani lanciati qua sul giornale. In ogni campo. Andateci piano. Fino ad ora non si vede niente.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 24/06/2018 - 17:56

il lebbroso non prende lezioni da nessuno, è troppo ignorante per apprendere, poveraccio.

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Dom, 24/06/2018 - 17:59

Anche i "caschi blu" potrebbero presidiare i centri di valutazione all'idoneità di ingresso in Europa: Chi scappa dalle guerre vere, in atto, è un conto. Chi vuole solo farsi mantenere in Europa, è un altro. La sola "migrazione economica", almeno per ora va sospesa, punto. Poi vedremo in base alle richieste, contratto in mano. - Micròn venga prima a lezione da noi, magari a Lampedusa. E poi fiati.

Ritratto di filospinato

filospinato

Dom, 24/06/2018 - 17:59

L'Europa è naufragata nel mediterraneo. Ora l'Italia stringa un buon legame con la Libia e faccia pagare ai francesi la destabilizzazione causata ad entrambi.

oracolodidelfo

Dom, 24/06/2018 - 18:03

roseg 15,55 - ho pensato, sin da subito, che il nuovo Presidente della Francia fosse tal Signora Brigitte Trogneux, in arte BiBi Macron .....

Ritratto di jasper

jasper

Dom, 24/06/2018 - 18:06

L'ONU dovrebbe occuparsi del problema. Truppe dell'ONU dovrebber essere stanziate in Libia con il compito di istituire gli hotspots. Le truppe dellONU in Libia dovranno provvedere al controllo delle spiagge e stroncare eventuali tentativi da perte di pseudo-miugranti di volersi imbarcare su gommoni che dovranno ecssere tutti distrutti. Va da se che se si evita di far partire i c.d. migranti non sará nemmeno più necessario la distribuzione tra i vari Paesi della UE Secondo strani criteri dato che questo c.d. migranti non sarebbero più migranti ma rifugiati (per cause belliche) e la loro distribuzione sarebbe molto più facile. I migranti economici npn potrebbero venir più sbarcati in Italia (in Europa) e Così il problema si risolverebbe da solo. I c.d migranti economici che al momento sono in Europa, dovranno essere rispediti ai loro Paesi di provenienza e non ai Paesi di primo approdo.

Ritratto di thunder

thunder

Dom, 24/06/2018 - 18:08

Hardcock 14:00,parole sante.

Ritratto di thunder

thunder

Dom, 24/06/2018 - 18:11

Micron...e' vero lui non ha bisogno di lezioni,considerando che va a letto con la nonna e essere amico dei pidioti,ha bisogno di un bravo psichiatra.

leopard73

Dom, 24/06/2018 - 18:12

Smontate questa EUROPA che funziona solo con la burocrazia e non con i fatti, ognuno a casa sua fa quello che vuole senza inchini a nessuno.

Lugar

Dom, 24/06/2018 - 18:17

Ma è questa Europa che non gira bene, oggi gli immigrati e domani chissà. Meglio cambiare l'Europa oggi che passare i guai domani.

asalvadore@gmail.com

Dom, 24/06/2018 - 18:38

Finalmente ci siamo arrivati, non piú giochi di parole, progetti di costituzione balordi, tattati che non prevedono difficoltá. Qui si comincia a entrare nell'area di forti conflitti economici e culturali che debbono avere risposte precise e conseguenze precise. La mossa di Salvini ha avuto il merito di far esplodere questa ipocrisia fatta di bugie vestite da parole beatifiche. Il problema dei migranti non é solamente cosa fare oggi ma cosa fare negli anni a venire . É LA CARTINA DI TORNASOLE della sopravivenza della UE

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Dom, 24/06/2018 - 19:00

Ma vi siete letti il capoverso "Multilevel Marketing... oops! Strategy? Ve la immaginate una Francia, una Germania che "si accolla serenamente e VERAMENTE quelli a lei assegnati? Qualcuno ancora crede alla Fata Turchina? Per me, una volta di piu`, significa accettare in maniera meno evidente, di caricarci COME AL SOLITO DEI PROBLEMI DI TUTTI GLI ALTRI. NON MI STA BENE, E VOGLIO PIUTTOSTO VEDER ESPLODERE QUESTA GABBIA DI MATTI CHIAMATA UNIONE EUROPEA. E per questo, pienamente concordo con Hardcock.

steacanessa

Dom, 24/06/2018 - 19:29

Lo credo bene visto che chi ce l’ha se lo vuole togliere.

DRAGONI

Dom, 24/06/2018 - 19:30

CHIUDERE I PORTI E SE IL CASO CHIUDERE L'UNIONE EUROPEA.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 24/06/2018 - 19:32

@moichiodi - non abbiamo visto niente nei 7 anni che avete governato male voi komunisti, ad essere generosi, perchè avete lasciato danni incalcolabili e non più risanabili, oltre che il 15 % del debito totale (in 7 anni) fatto in 73 anni. Ti sembra poco? Hanno appena cominciato, lasciateli lavorare, siete ssempre i soliti ciarlatani komunisti che offendono e basta.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 24/06/2018 - 19:35

Superare Dublino, fare nuove trattative, ricordando loro che noi abbiamo già dato (e troppo) da più di 20 anni. Ora tocca a loro. Fra 150 anni ne riparliamo. Ma a che serve quest'Europa di parrucconi falso-socialisti che impongono pene agli altri per far ingrassare i loro paesi? Non serve uscire dall'Europa, basta cacciare questi viscidi incapaci.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Dom, 24/06/2018 - 19:44

Nessuna proposta, nessuna disponibilità. Unico sbocco : neocolonialismo capitalista liberale. Alla larga gli pseudocapitalisti socialisti, quelli dell'economia di mercato limitata.

Ritratto di rapax

rapax

Dom, 24/06/2018 - 19:44

ma quali diritti dell uomo i dirit ti degli europei e non dei fancazzisti afrigani

roberto zanella

Dom, 24/06/2018 - 20:08

VANNO FERMATI PRIMA CHE SI IMBARCHINO OPPURE NON VANNO FATTI SBARCARE FREGANDOSENE DEI PAPI DEI GALANTINO DEI MAFIUOSI DI SAVIANO E DEI COMUNISTI. LA PROPOSTA DI CONTE E UN PANICELLO CALDO MANOVRABILE DA FRANCIA E SPAGNA PERCHE LORO I MIGRANTI NON LI VOGLIONO E SUL SERIO , IMMAGINATE SE AL VIMINALE CI FOSSE STAO UN M5S...AVREMMO GIA SBARCATO 3000 IMMIGRATI