Telecamere, controlli e agenti: a Nizza un massacro evitabile?

Cosa non ha funzionato a Nizza? Perché nessun poliziotto ha fermato il tir per un controllo? Come mai non sono state attivate le misure di sicurezza di Euro 2016?

I francesi terrorizzati ora si interrogano. Dopo la mattanza alla redazione del settimanale satirico Charlie Hebdo e, soprattutto, dopo la strage del Teatro Bataclan a Parigi, come è stato possibile che la Francia venisse colpita nuovamente? La carneficina di Nizza non poteva proprio essere evitata? A guardare la dinamica dell'attacco messo a segno daMohamed Lahouaiej Bouhlel si è propensi a pensare che se tutto avesse funzionato non saremmo qui a piangere altre vittime del fondamentalismo islamico.

"Come ha potuto un tir di 19 tonnellate prendere tutti di sorpresa?". Il Front National accusa il presidente Francois Hollande per "le evidenti lacune" e per l'esercizio di "un eccessivo fatalismo". Il governo replica sostenendo che nessuna misura speciale avrebbe potuto impedire la strage di Nizza. Eppure i numeri dicono il contrario: la città, in assoluto la più sorvegliata di tutta la Francia, ha 1.250 telecamere, una ogni 274 abitanti. Come ricostruisce Marco Immarisio sul Corriere della Sera, "i movimenti del tir guidato da Mohamed Bouhlel sono stati ripresi in ogni possibile inquadratura. Tra le 22 e le 22.30 il camion bianco gira intorno alla Promenade des Anglais. Passa tre volte nel rondò tra rue Fabron e rue Californie, la strada dalla quale entrerà poi sulla passeggiata passando per la rotonda di Magnan. Sta aspettando qualcosa, il momento giusto, che coincide con la fine dei fuochi di artificio, quando il primo sbarramento al traffico, all'altezza dell'ospedale pediatrico Lenval, viene rimosso per consentire il deflusso della folla e la ripresa della normale circolazione".

Perché nessun vigile, nessun poliziotto, si è accorto di questo bolide? Perché l'andatura a zig zag non ha destato sospetti? "Accelerava e poi frenava all'improvviso - raccontano i testimoni - per poi ripartire di colpo". Eppure sulla Promenade del Anglais erano stati impiegati 64 agenti della Polizia nazionale e 42 poliziotti municipali. Non abbastanaza per l'ex sindaco di Nizza Christian Estrosi che ora presiede l'area metropolitana. Se il governo avesse chiesto 70 agenti municipali invece di 42, sarebbero stati tranquillamente inviati. Non solo. "Lo sbarramento che delimitava la zona pedonale era composto di dieci cavalletti di acciaio", spiega Immarisio ricordando che solitamente "vengono usati in ogni normale manifestazione per bloccare il traffico". Per superare la barriera posta all'incrocio con boulevard Gambetta, al camion è bastato passare sul marciapiede. Eppure, come ha ammesso lo stesso prefetto, il rischio di un veicolo lanciato sulla folla era stato preso in considerazione nelle riunioni preparatorie ai festeggiamenti del 14 luglio. Sarebbe bastato uno schieramento orizzontale fatto di blocchi di cemento e jersey disposti in posizione alternata per bloccare la folle corsa del tir.

Dietro al braccio di ferro sui numeri, c'è l'accusa (tutt'altro che sottesa) al ministro dell'Interno Bernard Cazeneuve di aver "allentato" i controlli dopo gli Europei. poche ore prima che si consumasse la strage che ha strappato via la vita a 84 innocenti, Hollande aveva annullasto lo stato d'emergenza dichiarato dopo la strage del 13 novembre.

Commenti

FabioFaenza

Lun, 18/07/2016 - 10:35

Non mi stancherò mai di dire che governanti e autorità ad ogni livello sono solo cialtroni incapaci che pensano solo ai loro piccolissimi interessi. Lo dimostrano tutte queste stragi. Posso capire il Bataclan, nessuno può fermare dei pazzi che entrano in luoghi di quel tipo, ma gli attentati agli aeroporti non possono accadere. E per Nizza come si fa a non mettere blocchi stradali, a far passare un camion senza controllarlo pur sapendo che sei sotto attacco. Siamo nelle mani di idioti incapaci.

Mr Blonde

Lun, 18/07/2016 - 10:49

mica tutti hanno alfano

giovauriem

Lun, 18/07/2016 - 11:03

non dite fesserie , queste azioni non sono prevedebili , le possono fare dove e come vogliono , compreso nei palazzi pubblici , l'unico deterrente che puo evitare queste vigliaccate è quello di cacciare dall'europa , chiunque è di religione islamica .

Jimisong007

Lun, 18/07/2016 - 11:13

Les cialtrones

cgf

Lun, 18/07/2016 - 11:21

Sarebbe bastato solo un poco di buon senso, come si fa a credere che si debba consegnare gelati con un TIR il giorno della Festa Nazionale? e dove poi? i magazzini sono chiusi quel giorno, non esiste altro luogo dove potresti andare a consegnare.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 18/07/2016 - 11:23

Certo che era evitabile. Dichiarazione dello stato di guerra, posti di blocco con nidi di mitragliatrici e carri armati per le strade. Ma noi dobbiamo far finta di niente, farci schiacciare come i gatti per la strada, se no, la diamo vinta agli assassini islamici. Mi viene in mente la gag di Totò che prendeva sberle per conto di Antonio, ma rideva a crepapelle perchè LUI NON ERA ANTONIO.

Ritratto di Paulus+

Paulus+

Lun, 18/07/2016 - 11:27

Ma dove sono i nostri eserciti. Cosa fanno invece di difendere il proprio popolo.!!!!

vince50

Lun, 18/07/2016 - 11:43

Inutile affidarsi alla tecnologia,questi eventi molto ben pianificati non possono essere prevedibili.Un sistema facile facile e per nulla tecnologico ci sarebbe,però è drammaticamente inutile discuterne.

DuralexItalia

Lun, 18/07/2016 - 11:53

Arriveremo a gestire il fenomeno di questi cani sciolti come fanno in Israele. Militari armati anche in borghese, polizia e gendarmeria armata anche fuori servizio, addestramento di una forza civile di riservisti armati e addestrati alla bisogna. Appena c'è un fatto evidente di allarme terroristico, vi sono almeno tre o quattro soggetti armati nelle vicinanze pronti ad intervenire. In Francia lo stanno già progettando e Valls ha chiamato all'arruolamento i riservisti. Questo è il risultato del multiculturalismo e c'è chi aveva messo in conto questo che accade, chiamandolo "danno collaterale". A chi dover chiedere conto, un domani?

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 18/07/2016 - 11:54

----------la notizia che il camion fosse stato fermato ed il camionista si fosse giustificato dicendo che doveva consegnare gelati oggi si scopre che è una bufala----il camion per entrare nel vialone ha forzato un posto di blocco salendo persino su un marciapiede-------è praticamente impossibile prevedere e fermare queste azioni quando chi le fa mette in conto come un fatto certo che egli stesso perderà la vita------tutto il resto è noia-----hasta siempre

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 18/07/2016 - 12:25

Appunto elkid, e quale ideologia muove questi killer? L'islam. Ergo, è l'islam il mandante. Quindi, rendere riconoscibilissimi gli islamici di primo acchito. Come? una mezzaluna cucita e bene in vista. Chi non lo espone passato per le armi sul posto. Ricorda qualcosa? Pazienza

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 18/07/2016 - 12:41

----------io sono cattolico per nascita---ma della mia religione non mi è mai importato una cippa---non ne rispetto i precetti e vivo la mia vita da laico che più laico non si può------dall'altra parte ci sono moltissimi musulmani per nascita che come me sono laici e non seguono neppure i precetti del ramadan----a questi che facciamo? gli mettiamo una mezzaluna di un colore diverso per distinguerli dai fanatici?-----non si è ancora capito che creare due blocchi contrapposti li farà vincere---hasta siempre

cgf

Lun, 18/07/2016 - 13:50

@elkid i camion che circolano in città quando non possono farlo in Francia vengono fermati, non è come al paesello suo.

Ritratto di malatesta

malatesta

Lun, 18/07/2016 - 14:22

Risposta a questa domanda...: Monsieur Hollande e' un incapace...i Francesi se ne rendano conto e si decidano a mandarlo a casa, per il loro bene...

Fossil

Lun, 18/07/2016 - 14:24

insisto nel dire che ci sono poteri occulti per cui le cose sono andate in questo modo. . .

gneo58

Lun, 18/07/2016 - 14:26

in periodi come questo, in zone affollate con manifestazioni del genere in date cosi' particolari io che non sono del "mestiere" se mi arriva un mezzo che dice di voler consegnare gelati minimo minimo gli faccio aprire il cassone e controllo tutto.

cgf

Lun, 18/07/2016 - 14:46

imho di 'occulto' c'è il cervello di certe persone che anziché averlo all'inizio della spina dorsale, lo hanno 'occulto' alla fine.

Pinozzo

Lun, 18/07/2016 - 15:41

Ma per cortesia, e' impossibile intercettare un cane sciolto prima che commetta il fatto. Come sempre fate sciacallaggio politico.

Ritratto di ALEX FORTY

ALEX FORTY

Lun, 18/07/2016 - 16:11

x pinozzo : ma allora ..... va bene così ????? nessuna proposta .... nessuna soluzione ??? solo rassegnazione ???

linoalo1

Lun, 18/07/2016 - 17:23

Che cazzata!!!Anche se lo avessero fermato,avrebbero capito cosa gli passava per la testa???Per il contenuto del Camion,no di certo!!!Quindi,sarebbe passato lo stesso e,prima o poi,da pazzo che era,avrebbe comunque attuato il suo misfatto!!!!Quindi,essendo il Gesto di un Pazzo,l'ISIS,non c'entra niente!!!Vuole solo attribuirsiil merito per vantarsi gratuitamente,di fronte a tutto il Mondo!!Qualcuno che gli crede,pensano,ci sarà pure!!!Ed i Media,sono stati i primi a caderci!!!!

duca grigio

Lun, 18/07/2016 - 17:50

Se un poliziotto lo avesse fermato con la forza prima della strage, magari sparandogli, avremmo una strage in meno e un poliziotto indagato per omicidio volontario e massacrato dai media, con le solite accuse di rezzismo, xenofobia eccetera.

Linucs

Lun, 18/07/2016 - 20:27

I controlli non hanno funzionato perché manca quel sano razzismo che ti fa perquisire due, tre volte tutte le facce di m... che ti si parano davanti.

Fossil

Lun, 18/07/2016 - 21:58

cgf può esprimere il suo parere cialtrone senza scadere nel volgare e provi a valutare che eventi di questa portata non dipendono solo da poliziotti poco capaci e simili. In un momento storico come questo, ci sono connivenze e meccanismi a noi sconosciuti che servono per mandare segnali molto chiari a chi deve recepirli. Non é questa la sede per fare un simposio ma i poteri occulti esistono eccome e sono in grado di provocare crisi economiche, attentati,falsi incidenti d'auto,infarti indotti per mirare al loro obiettivo. . .ci vorrà tempo ma né sentiremo delle belle.. .te capì?

Lino.Lo.Giacco

Lun, 18/07/2016 - 23:36

certo che viene spontaneo esprimere opinioni contro qualcuno dopo fatti cosi' mostruosi e disumani.Ma dopo tutti gli attentati a parigi, a bruxelles e dopo l'attenzione per le partite di calcio, si puo' far passare un camion in una zona chiusa al traffico con migliaia di persone a passeggio perche' doveva consegnare dei gelati? il gelato quei poliziotti che hanno fatto passare il terrorista lo avevano al posto del cervello Tutto puo' accadere e dappertutto per lamor di Dio, ma se ognuno facesse seriamente il proprio lavoro con responsabilita' probabilmente avremmo qualche famiglia con qualche morto in meno. Anche se difficili da prevedere sono azioni fatte da "uomini" se ne potrebbero limitare la portata, basterebbe un po' piu' di responsabilita!