Terrore a Londra, bande rivali si affrontano con coltelli, mazze e machete

I criminali, almeno una ventina, si sono affrontati a Croydon, nel sud di Londra. Panico tra le persone che camminavano in strada

Il terrore nelle strade di Londra. È quello che sono riusciti a scatenare decine di uomini che si sono affrontati a Croydon, nel sud della capitale inglese, armati con coltelli, mazze da baseball e machete.

Il gravissimo episodio di violenza, che ha gettato nel panico l’intera zona, è avvenuto lo scorso 3 settembre ed ha come protagonisti i componenti di due bande criminali avversarie. I malviventi hanno dato il via ad una vera e propria guerriglia urbana in pieno giorno, quando le strade erano affollate di persone, tra cui molti turisti, che hanno assistito impotenti alla scena.

Urla, rumori di oggetti scagliati a terra, il corpo a corpo tra i contendenti. Minuti di pura follia ripresi da qualche passante che, a proprio rischio, ha voluto immortale lo scontro con l'intenzione, magari, di aiutare le forze dell’ordine nell’individuazione dei responsabili.

Ad un certo punto, nel filmato si sente uno degli sconosciuti impegnati nella rissa gridare a più riprese e tra lo stupore dei passanti: “What the f*** happened to Croydon?” (“Cosa c***o è successo a Londra?”).

Come confermato dalle forze dell'ordine, nella violenza non ci sono state vittime. Un portavoce della Met Police di Londra ha infatti successivamente dichiarato che “la polizia è stata chiamata a London Road, a Croydon, poco dopo le 19.22 di martedì 3 settembre, in seguito alla notizia di 20 uomini che combattevano con le armi per strada. Un coltello è stato rinvenuto sul luogo”. Al momento, la polizia non ha diffuso notizie riguardo l’individuazione dei responsabili.

Commenti
Ritratto di cape code

cape code

Sab, 14/09/2019 - 17:25

Tutti inglesi purosangue vedo...ahahaahah

Ritratto di moshe

moshe

Sab, 14/09/2019 - 20:40

questi sono i bei risultati della multietnicità !!!!! la loro cultura sarà la nostra, DICEVA UNA POVERA DEMENTE !!!!!

Gianni11

Sab, 14/09/2019 - 20:42

La triste fine di Londra e dell'Inghilterra invasa dal terzo mondo dovrebbe farci capire che le frontiere vanno chiuse e tutti i clandestiuni buttati fuori.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 14/09/2019 - 22:12

@Gianni11 - lo faranno mai i fetenti comunisti?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 14/09/2019 - 23:06

@leonida 22.12: loro sono abituati a "normalizzare" la società ... vedi purghe staliniane, deportazione di popolazioni nel vasto territorio dell'ex Russia zarista, la "calmierata" fatta alla Cecenia e dintorni ... abbiamo tanto da imparare da loro. Ossequi.

Ritratto di mailaico

mailaico

Sab, 14/09/2019 - 23:15

li avete fatti entrare ? godeteveli!

Giorgio Rubiu

Dom, 15/09/2019 - 08:38

@ cape code 17:25 -moshe 20:40 - Gianni11 20:42 - Ho riletto l'articolo 4 volte e non sono riuscito a trovare niente indicante che le bande che si affrontavano fossero "multietniche". Ho guardato ripetutamente il video e, ancora una volta non sono riuscito a vedere niente che mi dicesse che si trattava di "etnie" diverse da quella Britannica. E' probabile, dato il tipo di evento, che si sia trattato di individui di discendenza non anglosassone ed io sono propenso a credere che lo fossero, però non è detto o scritto da nessuna parte salvo che nei vostri commenti.

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 15/09/2019 - 12:09

Si ammazzano fra di loro? Meglio, meno delinquenti in giro.

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 15/09/2019 - 17:55

Giorgio Rubio, stai scherzando vero?? . A prescindere dal fatto che si vede benissimo che non sono ne' inglesi ne' europei.