La tesi choc di Bernie Sanders: più aborti per salvare il pianeta

La sinistra liberal americana è a favore del controllo delle nascite. Il fine presunto? Salvare il pianeta. Ma la bocciatura è quasi unanime. Per la nipote di Marthin Luther King si tratta del ripristino della eugenetica

La sinistra democratica americana, con Bernie Sanders in testa, sta proponendo la limitazione delle nascite quale contromisura alla sovrappopolazione mondiale. Non si tratta solo di una questione numerica, ma di trovare una sorta di equilibratore bioetico in grado di preservare il clima, l'ambiente e l'armonia del globo terrestre. Il sottotesto è quello secondo cui gli esseri umani sono troppi per poter preservare la natura. Avanzando questa idea, però, si indica l'aborto come misura cautelare. Alexandria Ocasio Cortez è per l'ecologia integrale, che presenta nella sua piattaforma programmatica questo stop alle nascite. Limitare l'utilizzo dei mezzi, quindi, è solo uno degli aspetti di un macro disegno più ampio. Donald Trump, com'è noto, è contrario: il presidente degli Stati Uniti è un conclamato paladino pro life e pro family. The Donald non è l'unico a sollevare più di una perplessità. La nipote di Martin Luther King, che certo non può essere accusata di oscurantismo medievale, se non altro per via del progressismo che il suo cognome porta in dote, ha associato il paradigma di Sanders e compagni al ripristino storico dell'eugenetica.

Secondo quanto riportato nell'edizione odierna di Libero, Alveda King, che oltre a possedere un cognome di peso è anche un'attivista civile di spessore, ha dichiarato che quanto affermato da Bernie Sanders le riporta in mente le posizioni di Margaret Sanger. Il nome può non dire nulla, ma parliamo di colei che diede vita al prologo delle cliniche abortiste. La lotta tra il fronte pro life e Planned Parenthood è tuttora attuale, ma la contrapposizione ha origini radicate nel tempo. Quando la Sanger inaugurò la prima struttura deputata allo scopo che si era prefissata era la prima metà del 900'. Una curiosità: Alveda King è stata una sostenitrice del magnate repubblicano alle presidenziali del 2016. Ma chi è che, stando al parere di quest'ulimta, verrebbe chiamato in causa nel caso la proposta della Cortez e di Sanders si concretizzasse? "I neri, gli ispanici, i bambini non nati e le persone anziane", ha specificato a Breibart. Sono quelle "minoranze" che tanto vengono coccolate dall'emisfero democratico a stelle e strisce in vista delle primarie e delle elezioni federali del 2020.

Le elezioni primarie, intanto, stanno per entrare nel vivo. Gli asinelli devono misurarsi con la loro base militante. Joe Biden continua a primeggiare nei sondaggi, ma i liberal contano di poter sbarcare il lunario con Bernie Sanders o con Elizabeth Warren.

Commenti

CarloLinneo

Mar, 10/09/2019 - 11:15

Perché tesi choc? Ma lo sa il signor Aloisi che ogni giorno, ripeto, OGNI GIORNO, spunta sul pianeta una città nuova di 230'000 (duecentotrentamila) abitanti? La Terra non è elastica. La stessa tesi (edulcorata) "Non fate figli come conigli" l'aveva enunciata il papa. Vogliamo addolcire lo "choc"? Mandare, con gli aiuti umanitari, preservativi gratis per tutto il continente nero oltre che in altri paesi problejmatici o ci penserà una catastrofe planetaria a risolvere il problema.

Valvo Vittorio

Mar, 10/09/2019 - 12:02

Discutere il problema demografico è giusto che sia affrontato analizzando possibili soluzioni avulse da credenze religiose o da "istintive" esigenze congeniali agli esseri umani. Per gli animali il controllo delle nascite avviene in maniera istintiva e condizionata dal territorio divenuto arido e inospitale. Per gli umani la ricerca di altri pianeti è lunga e può sfociare in guerre autodistruttive. Il problema è bene che si affronti in tempo per le generazioni future. Pertanto ben vengano studiosi del problema.

dagoleo

Mar, 10/09/2019 - 12:08

purtroppo un altro pianeta abitabile e libero non l'abbiamo trovato. per cui dobbiamo tenerci caro questo che calpestiamo, cercando di non rovinarlo troppo.

desaix

Mar, 10/09/2019 - 12:58

Nello choc ci siamo già, ma qualcuno se ne accorgerà solo quando si scioglierà la groenlandia inondando le coste di tutto il mondo

giancristi

Mar, 10/09/2019 - 13:25

Non si capisce perché gli africani abbiano il diritto di riprodursi freneticamente e di inviare in Europa la popolazione eccedente (che noi non vogliamo!). Si deve però fare ricorso agli anticoncezionali e non all'aborto. Comunque Bernie Sanders va ascoltato. La Chiesa cattolica e l'Islam sono rimasti al Medioevo: "Crescete e moltiplicatevi!". Soprattutto l'Islam è a favore delle famiglie molto numerose.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mar, 10/09/2019 - 13:56

l'aborto non è una opzione moralmente accettabile. ci sono anticoncezionali in abbondanza, ma vanno distribuiti in Africa e nei paesi musulmani

Scirocco

Mar, 10/09/2019 - 15:15

Non è uno choc è una semplice questione di buon senso e comunque non serve l'aborto. Basterebbe inviare nei paesi più poveri tonnellate di pillole anticoncezionali dicendo che sono vitamine per le donne ed altrettanti antipsicotici per gli uomini che servono a calmare i bollenti spiriti. La popolazione mondiale è cresciuta da 1 miliardo nel 1800 a quasi 8 miliardi oggi, ma la Terra ha sempre la stessa dimensione. L'unico modo per salvare il pianeta è fermare le nascite nei paesi del terzo mondo come facciamo noi in Occidente ormai da anni.

dagoleo

Mar, 10/09/2019 - 15:24

non ha torto purtroppo. questo pianeta non può reggere una popolazione eccessiva nelle condizioni attuali. presto si scateneranno guerre e devastazioni per il controllo delle risorse e delle terre migliori. aspettiamoci un futuro molto complicato.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 10/09/2019 - 16:34

"La sinistra democratica americana sta proponendo la limitazione delle nascite quale contromisura alla sovrappopolazione mondiale". Eh si... proprio una tesi choc! Mi piacerebbe sapere quale soluzione "non choc" sareste voi in grado di proporre contro la sovrappopolazione che non preveda la limitazione delle nascite!

HappyFuture

Mar, 10/09/2019 - 16:41

Beh, distorcere le intenzioni di quello che si dice non è uno sport solo de "il giornale", è di tutti i media, e FOX news, e Breibart news non si sottraggono. A Sanders gli era stata rivolta una domanda su come lui avrebbe risolto l'esplosione demografica. E lui ha risposto "dando il controllo del loro corpo alle donne!" Che è poi diventato controllare le nascite con gli aborti. TRASH JOURNALISM.

krgferr

Mar, 10/09/2019 - 16:58

Credo si potrebbe pensare anche alla vasectomia o ad analoghi metodi di sterilizzazione come alternative all'aborto assai meno cruenti di questo e moralmente meno discutibili; naturalmente tutto dovrebbe essere volontario ed eventualmente remunerato. Permetterebbe ai maschi rapporti normali che consentirebbero un normale sfogo al loro, sia pure strabordante, testosterone. Naturalmente intravedo un sacco di difficoltà, non necessariamente di tipo pratico, ma tant'è...Saluti. Piero

bac42

Mar, 10/09/2019 - 17:03

Vorrei sapere da chi si scandalizza per queste dichiarazioni,quale sarebbe il limite massimo della popolazione terrestre.Raggiunto il numero massimo,poi cosa ci propongono ? Sono convinto che già oggi siamo almeno 3 miliardi di persone di troppo per il pianeta .

fantomas

Mar, 10/09/2019 - 17:27

Sanders ha ragione ma e'stato troppo diretto.Bisognerebbe aiutare Africa e Asia e imporre un controllo delle nascite molto severo,al massimo due figli.Il pianeta ormai e' al collasso.

Ritratto di Flex

Flex

Mar, 10/09/2019 - 17:43

Credo che la tesi sia stupida se si predicano più aborti ma avrebbe senso nel contenimento (anche drastico) delle nascite a tutte le latitudini. La Terra è un contenutore che ha superato ampiamente il limite di guardia degli "Umani".

Savoiardo

Mar, 10/09/2019 - 17:58

Ottima iniziativa.Ogni tanto la sinistra ragioma.

carlottacharlie

Mar, 10/09/2019 - 18:03

Il controllo delle nascite si può fare con pillole mica è obbligatorio lo spargimento di sangue. Però siamo troppi troppi davvero e tra una trentina d'anni saremo dieci miliardi, e avanti così, una cifra che la Terra non può sopportare, non può sfamare. Le terre emerse abitabili sono poche rispetto all'immane numero d'umani. Arriverà senz'altro l'inimmaginabile a mettere i conti a posto, scommetto.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 10/09/2019 - 18:10

Sterilizzazione di massa specie in Cina, Africa, India e nei paesi islamici

46gianni

Mar, 10/09/2019 - 18:30

chissà perché sua madre non ha abortito?

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Mar, 10/09/2019 - 18:37

Un altro intellettuale con l'anima buona. Invece di dire più aborti, perché non dici di tagliare i piselli, specialmente a quelli che non sanno a cosa serve ???

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 10/09/2019 - 19:21

INTEGRARE, chi entra in Italia!!!"""Per INTEGRAZIONE,( CIÒ CHE I COMUNISTI NON HANNO SAPUTO FARE IN QUESTI ANNI NE SAPRANNO MAI FARE, ALTRIMENTI I LORO SUDDITI, NON POTREBBERO INCREMENTAREI LE LORO RUBERIE ), NON INTENDIAMO SCHIAVIZZARE I MIGRANTI, MA DEVONO FAR LORO VALERE I DIRITTI CHE DEVONO AVERE E QUELLI CHE DEVONO RISPETTARE"""!!! L`Italia, è uno dei popoli più accoglienti d`Europa, ma quando è troppo, lo devono capire prima i parlamentari e prendere misure di sicurezza. Secondariamente, """ GLI STATI EUROPEI CHE HANNO COLONIZZATO, DEVONO PRENDESI LE LORO RESPONSABILITÀ, SENZA FARE DEI PAESI SUD-EST DEL MEDITERRANEO, DEI PAESI STALLO EMIGRANTI DEI CONTINENTI ASIATICI E AFRICANI E QUESTI MIGRANTI ( DEVONO ADDATTARSI AI NOSTRI USI E COSTUMI, SENZA FARE COME I NOSTRI MERIDIONALI, CHE HANNOPORTATO LE MAFIE E LA CORRUZIONE NELLA PIANURA PADANA, IL MOTORE DELL`ITALIA"""!!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 10/09/2019 - 19:27

Da anni che vado dicendo di ridurre la demografia sulla terra partendo dai Paesi più poveri dove ne sfornano di più. Come ho detto, che bisogna somministrare pillole anticoncezionali definitivi.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 10/09/2019 - 19:34

Loudness: beh... qualche sterilizzazione anche nelle nostre latitudini male non farebbe. Gente come te ad esempio è inutile e dannosa...

valerie1972

Mar, 10/09/2019 - 20:42

Ma non dovevamo avere lo strapienone di gente per poter avere i contributi per le pensioni e per quei lavori che gli Italiani non vogliono fare più? Ora contemplate anche la possibilità che si possa vivere con meno gente? Per favore mettete un po' d'ordine nel vostro animo tumultuoso.

maxagefree@gmail.com

Mar, 10/09/2019 - 21:05

1973 film "2022 i sopravvissuti " . Da guardare e proiettare nelle scuole per vedere che fine faremo .

claudioarmc

Mar, 10/09/2019 - 21:29

Peccato che a dare il buon esempio non sia stata sua madre

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mar, 10/09/2019 - 21:33

QUESTO VECCHIO RIMBECILLITO COMUNISTA DI MxxxA E' ORMAI IN PREDA ALL'ICTUS CHE GLI HA COMPLETAMENTE BRUCIATO QUEL POCO CERVELLO CHE AVEVA !!!

GPTalamo

Mar, 10/09/2019 - 21:38

Sarebbe stato opportuno se qualcuno lo avesse detto a sua madre 78 anni fa.

pv

Mar, 10/09/2019 - 22:07

Incredibile: ci sono anche lettori intelligenti che contestano i deliri de " Il giornale" Il giornale fondato da Montanelli e che gli e' stato rubato dal berlosko e da feltrino.

Ritratto di Arminius

Arminius

Mar, 10/09/2019 - 22:36

Ha ragione Bernie Sanders. L'esplosione demografica sarà la sciagura finale che travolgerà i nostri pronipoti. Non si può pensare di avere una crescita esponenziale un un sistema finito. L'inquinamento delle risorse naturali e il cambiamento climatico faranno da contorno a questo funereo destino.

jenablindata

Mar, 10/09/2019 - 23:18

sono d'accordo: bisogna assolutamente mettere un freno drastico all'aumento della popolazione mondiale. nessun paese del mondo deve lasciare che la propria popolazione esploda per poi scaricarla sul prossimo... come sta succedendo con africa,asia e medio oriente. MASSIMO DUE figli per coppia,fino a quando la popolazione mondiale si è stabilizzata su numeri sostenibili per ogni singola nazione: per intenderci,in italia dovremmo essere massimo trenta milioni,per avere una impronta ecologica ragionevole in base al nostro territorio... altro che importare immigrati.

dagoleo

Mer, 11/09/2019 - 08:08

magari più contraccezione, aborti mai.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 11/09/2019 - 09:30

Sognatore66 e allora portiamo il pianeta a 15 o 20 miliardi di individui, cosicchè quelli "utili" come lei possano vivere nella fame, carestia, sommosse ecc ecc. Quello che non è chiaro alle teste da scimpanze di sinistra e agli illuminati, è che questo pianeta non può sopportare nemmeno gli abitanti che ha ora, siamo già in deficit di risorse dal 29 di luglio. l'Earth Overshot Day che nel 1970 era al 31 dicembre, quest'anno è scattato al 29 di luglio (4 giorni prima del 2018), significa che a quella data abbiamo già consumato tutte le risorse che la terra ci mette a disposizione per l'intero anno. T'è capì balabiott?

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 11/09/2019 - 09:46

Sempre per l'Imbecillotto_66... Rispetto a 20 anni fa la data dell'Overshoot Day si è spostata all'indietro di due mesi. Oggi consumiamo risorse 1,75 volte più velocemente di quanto la Terra possa rigenerare: stiamo vivendo come se avessimo 1,75 pianeti a disposizione, anziché uno. Per sopravvivere eroderemo capitale naturale compromettendo la sicurezza alimentare delle prossime generazioni, attraverso deforestazione, erosione del suolo, perdita di biodiversità, accumulo di CO2 e, quindi, cambiamenti climatici (che a loro volta minacciano la produzione di cibo). T'è capì balabiott (2)?

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 11/09/2019 - 09:49

Rispetto a 20 anni fa la data dell'Overshoot Day si è spostata all'indietro di due mesi. Oggi consumiamo risorse 1,75 volte più velocemente di quanto la Terra possa rigenerare: stiamo vivendo come se avessimo 1,75 pianeti a disposizione, anziché uno. Per sopravvivere eroderemo capitale naturale compromettendo la sicurezza alimentare delle prossime generazioni, attraverso deforestazione, erosione del suolo, perdita di biodiversità, accumulo di CO2 e, quindi, cambiamenti climatici (che a loro volta minacciano la produzione di cibo).

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 11/09/2019 - 13:12

Loudness: non mi aspettavo che tu potessi arrivarci! Mi spiego meglio. Dici che siamo in troppi? Bene... tu ed altri individui della tua "razza" (e non parlo di etnia, colore o fede religiosa) fate un favore all'umanità e gettatevi da una scogliera a picco sul mare. Più sarete e meglio è; in un colpo solo avremo ridotto il numero di persone sul nostro pianeta e ci saremo liberati di scorie inutili. E anche i pesci saranno felici.