Tira aria di Guerra Fredda: armi nucleari Usa in Germania

Gli Stati Uniti dislocheranno venti bombe atomiche nella base aeronautica di Büchel. Wimmer: "Azione consapevole che mira a sfidare il nostro vicino russo"

Il clima è da Guerra Fredda. Nonostante la collaborazione diplomatica per raggiungere l'accordo sul nucleare con l'Iran e il timido dialogo sulla Siria per combattere lo Stato islamico, il braccio di ferro tra Barack Obama e Vladimir Putin sta innalzando i livelli dello scontro. A preoccupare è la decisione degli Stati Uniti di dislocare venti bombe atomiche tipo B61-12 nella base aeronautica di Büchel, in Renania-Palatinato. "La decisione della Germania di ospitare armi nucleari americane viola l’equilibrio strategico - tuona il portavoce del Cremlino, Dimitri Peskov - Mosca prenderà importanti misure di sicurezza".

I rapporti tra Washington e Mosca si stanno facendo sempre più tesi. E la notizia divulgata dalla televisione tedesca Zdf sul dislocamento di venti testate nucleari a un tiro di schioppo dal Cremlino non lascia certo indifferente Putin. Il prossimo dislocamento delle armi nucleari sarebbe stato confermato anche da alcuni documenti, finiti nelle mani dei giornalisti, che riguardano alcune voci del bilancio di Stato americano. Non solo. Il piano del governo per finanziare il dislocamento delle bombe atomiche americane è stato confermato ai microfoni della Zdf da Thomas Hitschler del partito socialdemocratico. "La dislocazione delle bombe nucleari in Renania-Palatinato - ha commentato l'ex sottosegretario di Stato parlamentare Willy Wimmer - è un’azione consapevole che mira a sfidare il nostro vicino russo". Un'operazione che costerà ad Angela Merkel e compagni 112 milioni di euro.

"Siamo preoccupati che questi stati hanno effettivamente armi nucleari nell'ambito del programma quadro di condivisione nucleare della Nato", ha detto Maria Zakharova, portavoce del ministero degli Esteri russo, denunciando che la mossa di Washington sarebbe in contrasto con il Trattato di Non Proliferazione delle delle armi nucleari, che è stato ratificato da 191 nazioni nel 1970 per fermare la diffusione delle armi nucleari. Da 1990 a oggi la Russia ha ridotto le proprie scorte di quattro volte, mentre gli Stati Uniti mantengono in forza il proprio arsenale. Il ministero della Difesa di Berlino ha rifiutato di commentare, mentre un portavoce del Pentagono, sentito dall agenzia russa Sputnik, ha detto che gli Usa non ritengono di violare i trattati sulle armi nucleari.

Commenti

Non so

Mer, 23/09/2015 - 11:14

... e questo incapace avrebbe vinto il premio Nobel per la pace? :-D

roseg

Mer, 23/09/2015 - 11:16

Banda di IDIOTI se state cercando di scatenare la terza guerra mondiale...quasi ci siete riusciti.STANDING OVATION,

steacanessa

Mer, 23/09/2015 - 11:18

L'abbronzato, che tanto piace ai sinistri di merenda, è sempre più fuori di testa. Che senso ha portare bombe in Germania quando il deterrente missilistico può raggiungere qualsiasi parte del mondo dagli usa? Putin si sfrega le mani e si espande nel medio oriente.

sbrigati

Mer, 23/09/2015 - 11:19

I pacifisti dove sono finiti? Comunque evviva il premio Nobel per la pace!

vince50_19

Mer, 23/09/2015 - 11:20

La faccenda si complica: della serie.. "Se (i massoni Usa) non possono ottenere quello che vogliono - la dominazione dell'area Ue (con le buone) meticciandola per creare un'etnia euro/afro/asiatica più malleabile - iniziano a tirare fuori gli artigli?".. Mi sa che fra le logge massoniche americane più importanti possa esservi qualche "differenza di vedute" e vorrebbero accelerare i ritmi attuali? Certo è che la questione potrebbe, ripeto potrebbe diventare pericolosa e molto anche..

routier

Mer, 23/09/2015 - 11:20

E' meglio che gli americani mandino a casa alla svelta il presidente abbronzato prima che combini altri guai.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 23/09/2015 - 11:21

Questi GRANDI (!!!!) capi di stato, bravissimi a fare la voce grossa, fanno soltanto manovre inutili, perche l'uso di bombe nucleari non comporta ne vinti ne vincitori......

billyserrano

Mer, 23/09/2015 - 11:25

E meno male che gli hanno dato il Nobel per la pace. Ma perché le bombe non le mette a casa sua? Ma più fessi di noi europei non credo che ce ne siano, sempre a dire: zi badrone, come vedi siamo a 90°. 20 bombe? Credo che a Putin ne bastino meno per distruggere l'Europa, ma noi avremo la soddisfazione di aver accontentato mister Obama.

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Mer, 23/09/2015 - 11:26

La prossima guerra sarà su territorio Tedesco. Ero convinto che in realtaà i tedeschi sono si lavoratori, forse organizzati ma sempre stupidi. Si di ce che la storia serve a ricordarsi,coreggere e non ripetere i sbagli fatti in passato ma questi assieme agli americani, sono dei veri stupidi!! Non sono anti yankee o kruki ma davanti al continuo sbagliare di mosse e strategie, bisogna ammettere che questi meritono legnate, e di brutto.

Mechwarrior

Mer, 23/09/2015 - 11:27

Bravi complimenti una bella guerra serve proprio!!!!!

elio2

Mer, 23/09/2015 - 11:29

Questo demente vuole innescare anche la terza guerra mondiale prima di ritirarsi.

Renee59

Mer, 23/09/2015 - 11:29

Per favore, lasciate lavorare il Premio Nobel per la Pace.

Dordolio

Mer, 23/09/2015 - 11:30

Che l'Abbronzato fosse un presidente mediocre lo sapevamo tutti e ce l'eravamo messa via. Ora sta diventando però anche MOLTO PERICOLOSO e la faccenda deve allarmare.

Ritratto di Stangetz

Stangetz

Mer, 23/09/2015 - 11:31

Aridatece George Bush!!

cgf

Mer, 23/09/2015 - 11:32

la migliore risposta potrebbe esser di dislocare sottomarini atomici russi direttamente in emersione, così si vedono meglio, appena fuori dalle acque territoriali USA

cgf

Mer, 23/09/2015 - 11:33

i pacifondai tedeschi che non vogliono nemmeno le centrali nucleari sul suolo tedesco?

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 23/09/2015 - 11:33

Ennesima coglionata dell'abbronzato che concede la bomba atomica all'Iran, basta che la facciano quando lui non sarà più presidente, rogne per chi arriverà dopo. Dopo Jimmy Carter arrivò Ronald Reagan a riparare i guasti, stavolta non saremo altrettanto fortunati temo.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 23/09/2015 - 11:34

Si può sapere a cosa mira il colored folle? Ci ha inguaiato con le famigerate primavere islamiche e adesso vuole fare altrettanto con le repubbliche caucasiche islamiche?

Nonlisopporto

Mer, 23/09/2015 - 11:35

premio regalato da massoni ed ebrei

Doppiavela21

Mer, 23/09/2015 - 11:36

Ma OBama, premio nobel per la pace...vuole la guerra???, vuole trascinare l'Europa in uno scontro sociale con i clandestini e armato contro la Russia?. Eliminatelo al più presto!

Nonlisopporto

Mer, 23/09/2015 - 11:36

Obama destabilizzazione il mondo per far crescere la sua economia

Triatec

Mer, 23/09/2015 - 11:39

Il premio nobel per la pace sposta in Europa, con il beneplacito dei taroccatori crucchi, le bombe atomiche.

Lorenzo-

Mer, 23/09/2015 - 11:39

Necessario disfarsi delle basi americane in Italia il prima possibile. Se vogliono farsi la guerra tra di loro non è un problema dell'Italia.Neutralità come la Svizzera e commercio con tutti.

quapropter

Mer, 23/09/2015 - 11:42

E gli hanno appiccicato pure la medaglietta del nobel per l pace a questo presidente, non solo inetto, ma dannoso tanto da rischiare di farci entrare in un conflitto mondiale.

beep

Mer, 23/09/2015 - 11:44

Obama un povero scemo in mano al potere piu' mafioso del mondo.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 23/09/2015 - 11:44

Noi siamo con Putin, Silvio ci ha insegnato a distinguere tra chi vuole la pace e vuole, e deve, allargare legittimamente la propria sfera di influenza sui paesi europei per contrastare il rinato pericolo tedesco e l'ISIS, e lo fa con intelligenza e giusta forza, e chi è soltanto un pasticcione filoislamico (si chiama Hussein!!) che sa solo a combinare pasticci portando il mondo sull'orlo della catastrofe nucleare. Inevitabile che Putin - pur amando la pace e la pacifica convivenza - dovrà agire con forza contro il tentativo di aggressione americana. SILVIO ci insegna: noi siamo con Putin.

fenix1655

Mer, 23/09/2015 - 11:45

Non c'è mai stata tanta instabilità ed insicurezza nel mondo, tante guerre, tanto sangue, tanto terrorismo, tante migrazioni da quando presidente in America è questo panciafichista acclamato al suo arrivo da stuoli di popolo convinti fosse arrivato il Messia. Andate a leggervi le motivazioni del Nobel e fatevi quattro risate! "La pace è il sogno del saggio, la guerra è la storia dell'uomo"

alfonso cucitro

Mer, 23/09/2015 - 11:45

Azione spregevole del guerrafondaio abbronzato islamico,il quale, con la complicità di governanti europei incapaci e sottomessi, sta portando il mondo alla distruzione.Il popolo americano cosa dice di questo pazzo incompetente? L'opposizione americana e il Congresso cosa fanno per arginare questa megalomania incontrollata? E l'Europa quando la smetterà di essere succube di questo individuo?

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Mer, 23/09/2015 - 11:47

I pacifinti tacciono, sono troppo imbarazzati nel vedere il loro Nobel-idolo comportarsi peggio di Bush, tanto valeva tenersi l'originale.

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Mer, 23/09/2015 - 11:51

americani pazzi paranoidi. e l'europa asservita senza dignità. bravo renzi, una occasione perduta. ridateci berlusca.

Ritratto di michageo

michageo

Mer, 23/09/2015 - 11:55

e, quando bene hanno bombardato atomicamente Mosca e Mosca ha bombardato Berlino, Roma, Londra, Parigi ecc.., si vanno tutti a fare l'aperitivo a via Veneto?? o vanno con l'abbronzato in vacanza alle Hawaii a respirare aria purissima ?? Le solite stupide e pericolose bullate USA..........

Maura S.

Mer, 23/09/2015 - 11:56

Considerando che si e' preso il premio per la pace questo abbronzato e' un geurrafondaio convinto e in piu' un convinto fratello musulmano

sesterzio

Mer, 23/09/2015 - 11:59

Povero Obama,invece di allearsi con la Russia per abbattere il terrorismo,preferisce ostacolarla.Penso abbia capito meno di niente. Gli americani dovrebbero sbarazzarsi di tale presidente che sta facendo di tutto per alienarsi stima e considerazione a livello mondiale.

cgf

Mer, 23/09/2015 - 12:11

@Nonlisopporto MASSONI si, EBREI non credo proprio, s'informi e non usi preconcetti quando si esprime, si ricordi che i fatti parlano molto più delle parole (e delle idee, soprattutto gli schemi mentali)

agosvac

Mer, 23/09/2015 - 12:21

Obama è tutto scemo: dare armi nucleari ai crucchi è come dare un osso ad un cane dicendogli" tu però non lo devi mangiare"!!!

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 23/09/2015 - 12:22

Succede questo quando si lascia il mondo in mano agli idioti o a presidenti eletti giusto per compiacere il black power. Chi l'avrebbe detto, dopo decenni di guerra fredda, che avremmo finito per simpatizzare con la Russia contro gli USA. E' il miracolo compiuto da un presidente nero, di provenienza africana e forse musulmano, che cova ancora dentro di sé l'odio profondo verso l'uomo bianco ed il desiderio di rivalsa e vendetta nei confronti dell'America e degli eredi degli schiavisti. Non bisogna lasciarsi ingannare dai sorrisi e dall'apparente pacifismo. L'odio verso l'uomo bianco i neri ce l'hanno nel sangue da sempre, atavico; anche se, per dissimulazione, non lo manifestano. Aspettano solo di essere maggioranza ed acquisire maggior potere per dare sfogo alla vendetta. E la vecchia Europa, governata da euroidioti, incapaci e sostenitori dell'islamizzazione dell'Occidente, sta a guardare.

meloni.bruno@ya...

Mer, 23/09/2015 - 12:24

Anche se l'Italia è nell'unione,chiami in appello tutti i pacifisti de noantri (i sinistrati per intenderci)mandino a dire al mussulmano le atomiche le piazzi in casa propria e non in casa nostra,con la scusa dell'ucrania vuole l'assalto alle diligenze!

releone13

Mer, 23/09/2015 - 12:29

Rame.....solo una cosa.....sei l'unico a dare questa notizia, nemmeno i vostri cugini di Libero la danno.......non ti viene nessuna domanda??????????????

Pclaudio

Mer, 23/09/2015 - 12:31

E poi in Germania hanno il coraggio di vantarsi d'aver spento le centrali nucleari per promuovere la loro costosissima "svolta energetica". Più servi di Washington di così si muore. Fossi in Merkel e compagni non riuscirei a guardarmi allo specchio.

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 23/09/2015 - 12:31

Renzi dove sei? Cosa aspetti a prenderti il tuo bell'aereo nuovo e recarti da Obama per dargli quattro schiaffi? Perché, come sempre, taci nelle situazioni difficili. Io HO PAURA CON UN RENZI A CAPO DEL GOVERNO. HO PAURA DI QUEL DEF....DI OBAMA

kayak65

Mer, 23/09/2015 - 12:32

propongo Obama per il secondo premio nobel per la pace. anche bergoglio potrebbe figurare tra I candidate, visto che piace a Obama castro morales erdoan...

meloni.bruno@ya...

Mer, 23/09/2015 - 12:32

Oggi mi viene il sospetto che ad armare Hitler siano stati gli americani stessi!Hanno il vizzietto di mandare sempre gli altri in avanti come hanno fatto con i russi equipaggiandoli con le armi e spartirsi alla fine il malloppo!

Frusta1

Mer, 23/09/2015 - 12:36

L'ennesima delusione di un politico totalmente incapace di gestire la politica estera, che da una potenza come gli USA ci si aspetta. Vada a studiare la storia recente ,l'abbronzato hussein: un mediocre attore diventato un eccellente presidente (Ronald Reagan ) e lui, mediocre avvocato diventato un pessimo presidente ,che male recita il suo ruolo.

Marzio00

Mer, 23/09/2015 - 12:36

Alcune brevi considerazioni: 1°La politica estera USA traina la loro economia (vendita di armi) e da qui si capiscono cli "errori" degli ultimi 20 anni. 2° La guerra la portano sempre ben lontana dai loro territori (anche se con le atomiche non si scherza). 3° Dopo ogni grande crisi c'è sempre stato un conflitto mondiale e la popolazione mondiale oggi è tanta. 4°Gli americani rimangono sempre dei cowboy (vaccari).

beale

Mer, 23/09/2015 - 12:41

cosa centri Assad con la guerra all'isis non riesco a capirlo. credo comunque che i consiglieri di obama siano sempre gli stessi che hanno alterato i report che riguardavano Saddam. infine non sarebbe il caso di promuovere la revoca del premio nobel per la pace dopo la grande idea delle primavere arabe? dobbiamo inondare tutti i social network con e.mail richiedenti la revoca del nobel.

Efesto

Mer, 23/09/2015 - 12:42

Obama è quantomeno un incapace come quelli che tirano fuori la pistola quando sanno di aver perso la partita di scacchi. Ormai è un pericolo costante e ci dobbiamo affidare anche a Papa Francesco pe trattenerlo da fare ulteriori sciocchezze. Ne medio Oriente Putin sta sicuramente vincendo le battaglie e porterà l'Iran a pacificarsi anche con Israele pur di sopprimere l'estremismo islamico unico vero fattore di instabilità sotto sotto utilizzato dagli US per mantenere la leadership mondiale. Torno a considerare Obama uno stupido pericolosissimo che non conosce, oltretutto, la capacità tecnica della Russia.

giampiroma

Mer, 23/09/2015 - 12:44

ora si capisce bene anche l'affaire Volkswagen in cui gli USA sono in posizione di forza. Se la Germania non vuole far fallire la Volkswagen deve accettare le armi di questi pazzi guerrafondai che da più di 100 anni rompono i cosiddetti a tutto il mondo per i loro sporchi interessi

Ritratto di Matko Srzich

Matko Srzich

Mer, 23/09/2015 - 12:45

hanno fatto sempre le guerre nelle case di altrui.Altroche guerra fredda qui ci sara'una guerra nucleare...molto ma molto presto. Qualcuno sopravivra', ma anche la terza passera per la Germania. Si vede che l'elite masonicojudea americana ha treminato i bunker antiatomici. Ma non finira'come pensano loro,.......finira'per tutti.

Luigi Farinelli

Mer, 23/09/2015 - 12:47

Naturalmente, l'Europa democratica che ha sempre a cuore l'opinione dei suoi cittadini indirà un referendum per sapere cosa ne pensino; poi, se l'esito sarà negativo (se i cittadini non vorranno le bombe in Europa) si opporrà recisamente. Perché l'Europa non fa mai nulla senza consultare i suoi cittadini! L'Europa non imporrebbe mai "indirizzi e consigli" (vedi diktat) non graditi. L'Europa è la massima espressione di democrazia e di osservanza del diritto d'opinione dei cittadini. Tratto da: "Deliriun tremens di un fans europeista".

gian paolo cardelli

Mer, 23/09/2015 - 12:53

E' da quando sono nati che un Democratico coinvolge gli USA in una guerra e tocca poi ad un Repubblicano combatterla ovvero metterci una pezza... ed il bello è che i "commentatori da bar di sinistra" poi dicono che "i repubblicani sono i veri guerrafondai americani"!

setfree

Mer, 23/09/2015 - 12:55

Hanno preso il vizio di mantenere perenni le guerre (fredde o calde) lontano dai loro confini.... Però stanno pagando caro, con una definitiva perdita di immagine e credibilità, la loro politica estera fatta di occupazione, guerre, "primavere", basi militari ecc..., nel solo interesse della governance usa, del resto per loro anche il popolo americano è solo uno strumento nelle many delle lobby.

giorgiandr

Mer, 23/09/2015 - 12:55

Io sono stato sempre filoamericano, ma ora, con questo tizio di colore al comando che, malgrado il nobel per la pace, sta seminando zizzania in tutto il mondo...FORZA PUTIN !!!

Ritratto di stufo

stufo

Mer, 23/09/2015 - 12:57

yankee go home

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 23/09/2015 - 12:57

MA, SEMBRA CHE QUESTI DUE, STANNO ANDANDO FUORI DI CERVELLO???

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mer, 23/09/2015 - 12:57

Secondo me l'UE si dovrebbe ribellare a questo programma degli USA, ammesso che sia vero. Sono passati 70 anni dalla fine della seconda guerra mondiale, e ancora risultiamo succubi della potenza militare americana, facciamo sempre quello che vogliono loro, anche a nostro discapito (le testate sul suolo europeo sono un rischio per noi). Va bene che siamo alleati nella NATO, però queste sono operazioni troppo grosse, dovrebbero essere i Parlamenti a decidere. E poi l'UE quando si deciderà ad avere un proprio esercito? Non abbiamo abbastanza autonomia?

giovanni PERINCIOLO

Mer, 23/09/2015 - 12:57

Ennesima cazzata di un abbronzato buono a nulla che deve solo al colore della sua pelle la sua nomina!

Aleramo

Mer, 23/09/2015 - 12:57

Che interesse abbiamo ad assecondare Obama?

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Mer, 23/09/2015 - 12:59

poveri crukki! continuano e essere gli zerbini degli USA guerrafondai e non si rendono conto che in caso di attacco ess saranno i primi a subire la controffensiva russa. Ma si sa che la testa dei teutionici è particolarmente dura! Non credo che lo facciano volentieri ma da bravi esecutori lo fanno fino in fondo come sempre nella loro storia, a differenza di noi che del VOLTAFACCIA siamo i campioni del mondo!!

Ritratto di vraie55

vraie55

Mer, 23/09/2015 - 13:04

Oltre che dei "gravissimi" problemi con Wolkswagen (cui la stampa italiana da ampio risalto), vorremmo sapere qualcosa dalla Merkel su quest'altri (che invece "circolano" meno) ..

Francesconelio

Mer, 23/09/2015 - 13:07

Neanche a me Obama piace ma temo che l'articolo necessiti di ulteriori approfondimenti. Nella base aerea tedesca di Buchel stazionano già 20 bombe atomiche B-61, come del resto ne abbiamo anche noi: 50 ad Aviano e 20 a Ghedi; ma si tratta della versione 11 che gli americani hanno deciso di ritirare (insieme alle versioni 3, 4, 7 e 10) per SOSTITUIRLE con la versione 12. La 11 ha una potenza di 400 kt e una precisione di 110-170 m, la 12 invece è più precisa (30-68 m) e quindi meno potente, 50 kt. Da aggiungere che l'avionica della B-61-12 è stata aggiornata per essere impiegata con aerei tipo F-35 e l'impiego previsto è la distruzione di bunker sotterranei. Tutto questo ovviamente non mi piace proprio e sarebbe meglio che le armi nucleari USA fossero ritirate dall'Europa ma... ciò che si teme è che poi nel Vecchio Continente inizi la corsa alle armi nucleari, Germania in testa. Siamo sicuri che ciò sia auspicabile?

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 23/09/2015 - 13:18

MASSONI TORNATEVENE ALL'INFERNO INSIEME A TUTTI I VOSTRI SUDDITI RENZI PER PRIMO, FINALMENTE LE FOLLE SAPRANNO LA VERITA' SU DI VOI, COSA PENSANO DI FARE ? ISRAELE, PAKISTAN E RUSSIA FARANNO A PEZZI GLI USA ED I LORO AMICI

Zizzigo

Mer, 23/09/2015 - 13:20

Una dimostrazione di muscoli o di stupidità? Ma intanto, loro, sono sull'altra faccia della Terra... e "credono" di essere al sicuro. Anzi, la distruzione della vecchia Europa gli semplificherebbe la vita.

tRHC

Mer, 23/09/2015 - 13:22

Kulona a testa china,forse ha qualcosa da farsi perdonare...wv docet!!!!!

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Mer, 23/09/2015 - 13:22

Ma Barak Obama non è quello che vinse, qualche anno fa, il premio Nobel per la pace? Al di là della facile battuta - che solo battuta non è - c'è da dire che, finalmente, qualcosa si muove nel senso giusto. Non bisogna dimenticare che, dalla Grande Depressione Economica degli anni 30', si uscì definitivamente con l'inizio della Seconda Guerra Mondiale la quale costrinse molte nazioni a dilatare a dismisura le spese per sostenere la grande produzione bellica di quegli anni, con relative spese sostenute anche per i milioni di militari utilizzati. Quindi, ben venga una Terza Guerra Mondiale, probabilmente basata su utilizzo di bombe nucleari. Un miliardo di morti, forse due... E, finalmente, l'Europa e il Mondo usciranno dalla Grande Crisi di inizio millennio.

Gianni11

Mer, 23/09/2015 - 13:24

Uscire dall'Ue e uscire dalla NATO e' l'unica strada per salvare l'Italia. Salviamoci dall'invasione senza fine dei clandestini e dai guerrafondai matti Americani. Torniamo ad essere nazione sovrana e fare i nostri interessi...prima che sia troppo tardi.

egi

Mer, 23/09/2015 - 13:30

Sempre a casa nostra, ma quando questi imbecilli di europei si sveglieranno.

abocca55

Mer, 23/09/2015 - 13:33

Nessuno si è messo a tremare, ma c'è anche qualcuno che si scompiscia dalle risate.

alox

Mer, 23/09/2015 - 13:45

Prepararsi contro lo psicopatico Putin e' d'obbligo!

Ettore41

Mer, 23/09/2015 - 13:55

Stanno scherzando con il fuoco. Il solito idiota che accende la sigaretta al centro della polveriera. Complimenti ai consiglieri di Obama.

Ilgenerale

Mer, 23/09/2015 - 14:07

.....alla faccia del nobel per la pace

Ritratto di martello carlo

martello carlo

Mer, 23/09/2015 - 14:21

Che dire di OBAMA se non che assomiglia molto a FRANCESCO nella sua dirompente incapacità di adottare le giuste misure per evitare il 3° conflitto mondiale? Che Nostradamus si sia sbagliato parlando di un PAPA NERO invece che di un pres. americano NERO? Adesso che Cuba non è più un pericolo, l'OBAMA crede di avere il lato B coperto , dimenticandosi che in VENEZUELA c' è un altro potenziale FIDEL. Un bella dirompente presenza atomica RUSSA starebbe molto bene agli YANKEE a 2 passi da casa, visto che in questo momento rompono in tutto il medio oriente e dintorni, cioè davanti al nostro uscio!!!

Ritratto di SAXO

SAXO

Mer, 23/09/2015 - 14:29

alox ,PUTIN TI ASCOLTA ,ATTENTO AI MISSILI NUCLEARI SPARATI A BASSA QUOTA ,IO CAMMINEREI CON UN PENTOLINO DIETRO IL DERETANO.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Mer, 23/09/2015 - 14:42

OBAMA. IMPERTERRITO. CONTINUA SFACCIATAMENTE E TENERE TUTTA L'EUROPA IN SOQQUADRO COMPLETO IN MODO CHE GLI U.S.A. POSSANO VIVERE LONTANO ED IN TRANQUILLITA' DA OGNI ATTENTATO E DA POSSIBILI GUERRE. TUTTO DIPENDERA' DA GERMANIA, INGHILTERRA E FRANCIA NONCHE' LA "SCEMA" ITALIA. SE LO ASSECONDERANNO. NON CREDO PROPRIO CHE QUESTI SUOI "PROGETTI" APPORTINO PACE NEGLI U.S.A.-

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 23/09/2015 - 14:54

MI SEMBRA EVIDENTE CHE ALLA CASA BIANCA ED ONU NON GOVERNI LA POLITICA MA IL NUOVO ORDINE MONDIALE CHE TRASCINERA' ANCHE VOI ITALIANI ALL'INFERNO ANCORA UNA VOLTA AVETE SBAGLIATO CON CHI SCHIERARVI, DOPO MUSSOLINI ED HITLER ADESSO RENZI E MERKEL PEGGIO PER VOI ED I VOSTRI FIGLI

cdg58

Mer, 23/09/2015 - 14:59

Come volevasi dimostrare... 2 giorni dopo la situazione Volkswagen la Germania accetta di parcheggiare le bombe USA!!! Per non pagare i 18 miliardi di multa ed eventualmente seppellire il caso WW in USA altro non si può fare ma cedere a tutto ciò che gli USA imporranno anche a rischio di coinvolgere l'Europa in un conflitto nucleare con la Russia... Maledetti

Ritratto di Svevus

Svevus

Mer, 23/09/2015 - 15:07

Ci sentiamo molto più sicuri con la Russia di Putin che con gli USA di neo-con, Obamba & soci

i-taglianibravagente

Mer, 23/09/2015 - 15:48

Mi pareva che la "guerra fredda" fosse gia' in tavola da un po'....direi che quella in arrivo e' proprio quella calda.

Efesto

Mer, 23/09/2015 - 15:50

@ francesconelio - Non è certamente l'aspetto tecnico che colpisce l'opinione pubblica, opinione che resta sempre sul campo come una potentissima arma. La questione è che gli US continuano ad utilizzare la nostra Europa come potenziale campo di battaglia e noi europei continuiamo ad esserne succubi. Se nessun artificio nucleare rimanesse nelle nostre terre, o meglio questi ordini fossero di nostra gestione gli US sarebbero meno arroganti. Così come stanno le cose si continua uno stato di occupazione strisciante. Allora maglio le aperture di Putin.

VivalaVidaV

Mer, 23/09/2015 - 15:51

Ma la Merkel non aveva detto di temere i carri armati Russi? Se ci aggiungiamo le falsità della WW, ecco perchè accetta (se è vero) le testate nucleari in Germania. Ma le risposte non si fermerebbero a Berlino...... c'è di mezzo anche un'Europa senza coraggio e senza amor proprio. E comunque, alla faccia del premio nobel per la pace....

Palladino

Mer, 23/09/2015 - 16:06

cosa dicono i krukki verdi e pacifisti. Spero solo che non tarocchino anche le armi nucleari fornite dall'emerito deficiente, premio nobel per la pace.

Francesconelio

Mer, 23/09/2015 - 16:52

@Efesto, sono sostanzialmente d'accordo, a cominciare dal superamento della NATO, dalla riconquista della piena sovranità, dalla facoltà di scegliere i propri soci secondo i propri interessi eccetera. Resta il fatto che l'Europa non esiste e in tema di armi nucleari, fatti fuori gli americani, rimangono la Francia e la Gran Bretagna che non credo vogliano condivederne la gestione. E la natura, si sa, non ama i vuoti che potrebbero essere riempiti dalla Germania... l'ultima volta è andata male ma con gli sviluppi recenti (egemonia €uro e U€) non vorrei proprio un IV Reich anche potenza nucleare. E comunque mi permetto di insistere: il titolo dell'articolo è fuorviante: non si tratta di nuove armi nucleari ma di mera sostituzione di quelle obsolete con altre più moderne. Toccherà anche a noi? Ad Aviano e Ghedi ce ne sono 70, Renzi cosa chiederà in cambio? I nostri media ne parleranno?

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 23/09/2015 - 17:32

Il premio nobel per la pace. Speriamo che questo negro se ne vada al piu presto perche di danni lontano da casa sua ne ha fatti abbastanza.

mila

Mer, 23/09/2015 - 17:39

@ alfonso c. -Buona parte dell'opposizione americana e' molto piu' guerrafondaia di Obama.

ARKA43

Mer, 23/09/2015 - 17:41

,,,,,,,,,,,,,Ma questo "abbronzato" di M cosa pensa di fare??? e pensare che gli hanno dato il Nobel x la pace, ma la cosa vergognosa e che noi continuiamo a fare i sudditi a questo dittatore "DEMOCRATICO " te pozzino cecà!!!!

filder

Mer, 23/09/2015 - 17:45

Mi sa tanto che all'abbronzato con il titolo conquistato alla caxxxo di cane a Nobel per la pace, da un po' di tempo a questa parte gli prude il deretano e non ha ancora capito che se proprio ha bisogno di una guerra per cancellare tutti i suoi errori, sarebbe opportuno che se la facesse in casa sua e lasciasse così l'Europa in Santa pace che di guerre ne ha avute abbastanza inoltre se lui pensa di intimorire Putin stazionando una decina di bombe atomiche in Germania sarebbe bene pensarci bene su quello che potrebbe scatenare con conseguenze irriparabili.

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Mer, 23/09/2015 - 18:09

In Europa/Nato ci sono già da molto tempo circa 700 ordigni nucleari, dei quali circa 200 sono distribuiti tra Belgio, Olanda, Germania. Italia (tra 70 e 90 a Ghedi e Aviano), Turchia (circa 80 a Incirlik) quindi il problema non sono le 20 testate in più o in meno (notizia riportata, all'estero, da molte agenzie tra cui Reuters per esempio), ma il fatto di pubblicizzare una "ipotetica" aggiunta proprio in questi momenti bollenti con varie dichiaraziani demenziali riguardo "la minaccia russa". Penso che 700, ma anche 300 o 50 bombe nucleari siano più che sufficienti al "game over" planetario, se poi a queste aggiungiamo le circa 17000 armi nucleari in mano a USA, Russia, Cina, India, Pakistan, Israele, Corea del Nord comprendenti molti missili balistici (i sottomarini nucleari USA stazionano da tempo 3cm fuori dalle acque territoriali russe) il quadro generale è da estinzione di ogni forma di vita sulla terra. 1 di 4 SEGUE

alberto_his

Mer, 23/09/2015 - 18:09

Dopo il killeraggio della VW ecco le atomiche distribuite nella colonia centro-europea che diventa così bersaglio principale in caso di guerra atomica. Vanificata la fuga verso est dell'impianto industriale tedesco, solo più efficiente marcio degli altri. Speriamo ci trasferiscano anche le nostre atomiche.

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Mer, 23/09/2015 - 18:11

Il problema è proprio la pazzia/indecenza USA sono la più seria minaccia all'umanità da quando l'uomo è apparso sulla terra. Nonostante le balle cosmiche martellate dai media occidentali USA/telecomandati, gli Stati Uniti sono sull'orlo di un macello economico-finanziario-valutario di proprozioni bibliche e state certi che il "muoia Sansone con tutti i Filistei" è nel loro DNA. Vorrei anche ricordare che la seconda guerra mondiale ha fatto morti a milioni in Europa, Russia (23milioni), Giappone e ha messo in ginocchio tutte le economie del mondo.... a parte quella USA, che alla fine della guerra ebbe in totale 400mila morti e aumentò del 400% il proprio PIL. E' ormai evidente anche a un demente che gli USA stanno creando da decenni conflitti ovunque, si macchiano continuamente di crimini contro interi popoli,... 2 di 4 SEGUE

mila

Mer, 23/09/2015 - 18:13

@ Alsikar -Forse dopo la III Guerra Mondiale e un miliardo di morti il Mondo uscira' dalla crisi, ma l'Europa sara' solo un deserto nucleare (compresa l'Italia, che ospita varie basi militari americane)

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Mer, 23/09/2015 - 18:14

...manovrano l'ONU-la NATO-l'FMI-l'Europa e tutte le nazioni occidentali come servi incapaci, destituiscono governi sgraditi, creano-fomentano-armano-finanziano organizzazioni sovversive-terroristiche-integraliste-naziste basta che servano ai loro scopi. Non crediate che siano incapaci o stupidi, ogni macello (le migrazioni/invasioni, le primavere arabe, i decapitatori dell'ISIS, le montagne di gruppi jihadisti, i nazisti ucraini, i "bombardamenti mirati", le "esecuzioni" di Gheddafi, Saddam, ecc...) sono tutte parti di piani pianificati e attuati. Dobbiamo davvero ringraziare Dio (è quasi sbalorditivo doverlo dire) che esistano ostacoli a tutto questo chiamati, Russia, Cina, brics vari... altrimenti anche in Italia saremmo costretti a dire da tempo "Yes Master, salam aleikum"! Spiano tutti da sempre e tengono per le "p...lle" tutti i governanti del mondo a loro graditi (mentre gli altri hanno fatto in modo di "eliminarli" anche con robe tipo golpe-Monti)... 3 di 4 SEGUE

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Mer, 23/09/2015 - 18:16

...e se qualcuno prova anche solo ad alzare un sopracciglio, ecco che scoppiano i "casi VolksWagen", le "iniziazioni" coi maiali morti, le amanti, gli spread, ecc... Facciamola breve: siamo destinati all'estinzione, a meno che in ogni nazione il popolo (parlo della gente vera, quella che mangia se lavora e se viene pagata, quella che non perde e non guadagna una lira per le borse che vanno su e giù, quella a cui non è stato chiesto di avere "questa" Europa, l'Euro, i trattati di Lisbona, quella che non sa nemmeno cosa sono i "bail out/in", ecc...) non capisca che bisogna davvero prendere le distanze dal "cancro USA" e liberarsi di chi ci ha portato a tutto questo, a partire da quell'esercito di "diversamente indecenti" che da 70anni mettono al sacco l'Italia (svendendola di volta in volta al miglior offerente e/o al migliore magna-magna, tipo la storia immonda "Roma-Coop-Immigrati") con dentro tutti noi. 4 di 4 FINE

roberto.morici

Mer, 23/09/2015 - 18:19

Scontato atteggiamento di un Premio Nobel...per la Pace.

sorciverdi

Mer, 23/09/2015 - 19:28

Obama non era quello che hanno premiato col Premio Nobel per la Pace? All'ipocrisia dell'attuale amministrazione americana non c'è davvero limite.

Ritratto di cristiano74

cristiano74

Mer, 23/09/2015 - 20:04

ecco il risultato di un negro al comando. e noi ne stiamo importando a migliaia! grazie sinistra, grazie buonismo, grazie italiani che avete votato questi dementi al potere!

giovanni951

Mer, 23/09/2015 - 20:18

darei al pres afroamericano un altro nobel per la pace.......quanto alle atomiche ce ne vorrebbe una piccolina sulla casa bianca ( ormai casa nera) ......che stenda i guerrafondai americani.

little hawks

Mer, 23/09/2015 - 21:28

I russi sono europei, hanno le nostre stesse radici storiche e culturali, dovrebbero entrare nell'Europa di diritto, e noi quasi stavamo per farci entrare la Turchia, alleata di fatto dell'Isis! La politica estera dovrebbe essere seguita da gente seria che capisce bene quali sono gli interessi del paese, non da dilettanti che seguono le mode del momento.

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 23/09/2015 - 21:31

Speriamo che questo macaco abbronzato se ne vada presto senza fare troppi danni. Ma perché non possiamo anche noi essere come la Svizzera? Ah già, in Svizzera non hanno i komunisti pidioti.

alox

Mer, 23/09/2015 - 21:52

SAXO meglio che guardi il tuo di CU...TO perche' ti ascoltano di piu' I tuoi odiati USA, I Crucchi ed il resto del mondo ma soprattutto guardatelo dal tuo Dittatore PUTIN, in quanto fa' in fretta a cambiare idea!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 24/09/2015 - 00:31

Se c'è qualcuno al mondo in grado di usare le bombe atomiche non sarà certo un paese del mondo occidentale. Il pericolo viene dal fondamentalismo assassino degli islamici. NEL CORANO C'È L'ESPLICITO INVITO DI MAOMETTO AD UCCIDERE GLI INFEDELI, CIOÉ NOI.

Marzio00

Gio, 24/09/2015 - 08:17

Ricordiamo che gli USA sono stati il paese che ha utilizzato 2 bombe atomiche sulla popolazione nipponica per pura dimostrazione di forza......

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 24/09/2015 - 23:18

# Marzio00 08:17 Con tutta la possibile riprovazione sull'uso delle due bombe atomiche contro il Giappone, va detto che non fu una stupida dimostrazione di forza ma una sia pur molto discutibile FINE DI UN MASSACRO DI MILIONI DI PERSONE CHE DURAVA DA CINQUE ANNI. Si informi prima di sparare fesserie disinformanti.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 24/09/2015 - 23:22

# Marzio00 08:17 Riguardo all'uso delle due bombe atomiche contro il Giappone, va detto che non fu una stupida dimostrazione di forza ma una sia pur molto discutibile FINE DI UN MASSACRO DI MILIONI DI PERSONE CHE DURAVA DA CINQUE ANNI. Si informi prima di sparare fesserie disinformanti.

alox

Ven, 25/09/2015 - 00:09

Marzio00 ricordiamo che se oggi parliamo Italino, e non tedesco o Giapponese e' anche grazie a quelle bombe! Ancora una volta GRAZIE USA!

Ritratto di SAXO

SAXO

Ven, 25/09/2015 - 11:50

alox io non odio il popolo nordamericano,odio chi attualmente sta trascinando il popolo nordamericano in una cloaca,i poteri forti del governo ombra che comanda ,i NEOCON CRIMINALI PLUTOCRATICI CHE AFFONDANO I LORO TENTACOLI OVUNQUE.Come odio la mafia la camorra italiana,la partitocrazia,insomma LA CRIMINALITA ORGANIZZATA DEI COLLETTI BIANCHI.

alox

Ven, 25/09/2015 - 13:50

Il popolo Nord Americano VOTA anche l'improponibile sono una Democrazia! Per me, SAXO sei un ANTI-CAPITALISTA e non lo vuoi ammettere! Io "odio" i dittatori prepotenti e i Comunisti mica i Russi o i Nord-Coreani...!

Ritratto di SAXO

SAXO

Ven, 25/09/2015 - 15:46

alox ti sbagli non sono anticapitalista,anzi ammiro il capitalismo sano e libero,produce lavoro e stabilita,sono contro l OLIGARCHISMO ASSOLUTISTA che anche in Russia striscia nel parlamento.Putin conosce questo problema ma deve conciliarlo con la popolazione di media e bassa borghesia ,per non creare attriti sociali,compito difficilissimo.

alox

Sab, 26/09/2015 - 00:03

OLIGARCHISMO ASSOLUTISTA (presente anche in RUSSIA...) mi sembra che stai combattendo contro i mulini a vento. Il problema oggi mondiale e' Putin! Lo ha ammesso apertamente dicendo: "attacare un paese Nato e' da folli" quindi ci ha pensato! Quindi attacca paesi non Nato (come l'Ucraina). Ha la coda di paglia: deve prendere provvedimenti se la Germania si riarma con bombe nucleari? E gli Inglesi non dicono nulla? E Noi, I Francesi i paesi Scandinavi etc etc ? Si sente sotto minaccia? Mi domando, avra’ chiesto permesso al popolo Russo dell’invio di armi e militari in Siria ho e’ segreto di stato?... SAXO daiii vedremo le prossime mosse ma non ci vuole molto a capire!

Ritratto di SAXO

SAXO

Sab, 26/09/2015 - 11:09

alox come ti sei sbagliato prima definendomi un anticapitalista,un antiamericano per partito preso ,ti stai sbagliando anche adesso su PUTIN.Il presidente russo non ha attacato l Ucraina,anzi ha difeso la parte di minoranza russa che tu sai ,dai golpisti finanziati da altri paesi.Un governo ucraino non eletto dal popolo sovrano e non riconosciuto dalla minoranza russofona.In quanto alle minaccie da guerrafondai,mi sembra che sia l NATO e il governo USA che pressiona la Russia ai confini con gli ex stati dell antica URSS,comprati alla carta dall oligarchia plutocratica internazionale.Lo dici anche tu ,la Germania si riarma con bombe nucleari offerte dal governo USA,(UNA DECISIONE CHE NON PUO RIFIUTARE).Inoltre le decisioni del governo russo di inviare truppe militare in Siria rientrano perfettamente nella legalita di decisione parlamentare.un saluto

Ritratto di SAXO

SAXO

Sab, 26/09/2015 - 11:36

alox per quanto riguarda il tema dell oligarchismo ,delle mafie della partitotocrazia in RUSSIA, sono stato io il primo a commentarlo che esistono anche li;solo gli stupidi dicono che il proprio paese e perfetto.La differenza sta che Putin essendo un grande statista ,patriota amante del suo paese, usa anima e cuore per conciliare questo difficile equilibrio e non fare passare il limite di eccesso delle differenti classi sociali,un direttore d orchestra con un tentativo difficile di creare armonia e non attriti nel sociale .Quello che manca agli altri statisti nel mondo ,schiavi e vassalli solo dei poteri forti,delle classi piu privilegiate per mancanza di ideali di patria e di nazionalismo,messi da parte per puro interesse personale di fama ,ricchezza e potere effimero.

alox

Sab, 26/09/2015 - 23:38

Minoranza Russa da difendere?! Ne abbiamo ovunque di minoranze, non solo Russe e gia' certo stiamo parlando dell nuova razza ariana (per Putin!) ....se sono minoranze devono accettare la maggioranza! Tutti i leader mondiali schiavi e vassalli? Compreso Kim Jong-un non esagerare!