La triste uscita di scena di Obama

Si chiude la corsa di quello che il Washington Times definì "il peggior presidente della storia". Ma l'uscita di scena è peggiore dell'ingresso

Il 2 luglio 2014 il Washington Times pubblicava un pezzo di Joseph Curl dal titolo "Obama is the worst President ever" (Obama è il peggior presidente della storia), nel quale forniva una panoramica tutt'altro che positiva sull'inquilino della Casa Bianca.

Chissà se all'epoca era però prevedibile un’uscita di scena simile, che lascia trasparire uno scarso self control da parte del presidente, al punto tale da arrivare ad affermare che se ci fosse stato lui al posto di Hillary Clinton, avrebbe sicuramente battuto il presidente eletto, Donald Trump. Una dichiarazione che se da una parte suona come una gaffe nei confronti della candidata democratica, dall’altra fa emergere un ulteriore quesito: se Trump avesse vinto per "colpa" dei cattivi hacker russi, in che modo le cose sarebbero andate diversamente se Obama fosse stato il candidato al posto della Clinton? Insomma, la vittoria di Trump è colpa della Clinton o del Cremlino?

È difficile credere che degli hacker russi possano aver deciso l'esito delle elezioni presidenziali americane. Se così fosse, l'intelligence statunitense verrebbe seriamente ridicolizzata. Di fatto, nonostante Obama abbia preso "provvedimenti" contro esponenti diplomatici russi negli Stati Uniti, le accuse lanciate dalla amministrazione sono ancora prive di prove.

La vittoria della Clinton veniva data quasi per certa, ma così non è stato. Obama ora se la prende con il Cremlino, ma per quale ragione? Facile, perché Vladimir Putin si è guadagnato uno spazio sempre maggiore sullo scacchiere mediorientale: soffiandogli di fatto la Turchia, inserendosi in modo importante in Egitto, contrastando i jihadisti in Siria: Isis, Jabhat al- Nusra ma anche quelle fazioni "moderate" supportate da Washington ma che di moderato non hanno proprio nulla.

Il supporto dell’amministrazione Obama per l’islamismo politico è un dato di fatto che appare evidente fin dall’inizio delle Primavere Arabe. L'amministrazione americana aveva valutato con molto ottimismo le rivolte scoppiate a partire dal 2011 in Siria, Libia, Egitto, Tunisia (ma curiosamente non in Arabia Saudita) con l’obiettivo di abbattere i rispettivi regimi e sostituirli tramite una "transizione democratica" con nuovi esecutivi, magari legati all’ambito politico dei Fratelli Musulmani.

Del resto più fonti, anche istituzionali americane, parlano di contatti tra Cia, Dipartimento di Stato e Fratellanza Musulmana egiziana già a metà anni Novanta, durante la presidenza Clinton.

Con Obama però si hanno degli sviluppi senza precedenti e dei segnali più che evidenti già nel suo discorso all’Università Islamica al Azhar del Cairo nella primavera del 2009, al quale la sua Amministrazione invitò diversi alti membri dei Fratelli Musulmani, tra le prime file.

Un discorso che non passava certo inosservato, tanto che il direttore del Center for Security Policy di Washington, Frank Gaffney Jr., metteva subito in evidenza alcuni controversi aspetti: il fatto che un presidente degli Usa faccia riferimento per ben quattro volte al Corano in un discorso pubblico (fatto senza precedenti), l’impegno governativo per tutelare il diritto delle donne e delle giovani ragazze a indossare il velo e a punire coloro che vorrebbero impedirglielo.

Un punto che potrebbe facilmente passare inosservato ai non addetti ai lavori, ma messo egregiamente in evidenza da Gaffney, è però il momento in cui Obama ha detto: "Quando Gerusalemme sarà una Casa sicura e stabile per ebrei, cristiani e musulmani, ed un Posto in cui tutti i Figli di Abramo possano mescolarsi pacificamente come nella storia di Esra, quando Mosé, Gesù e Mohammed (Pace sia su di loro) si unirono in preghiera".

Gaffney illustra che il termine "Pace sia su di loro" si usa nell'islam per chiedere benedizioni per sant’uomini deceduti. In altre Parole, il suo uso mette tutti e tre sul livello in cui li mette l’Islam – quali Profeti morti – una visione totalmente in contrasto con gli insegnamenti della Cristianità che, naturalmente, ritengono Gesù quale immortale Figlio di Dio. A ognuno le sue valutazioni.

I fatti che seguiranno durante i turbolenti anni delle Primavere Arabe faranno il resto.

Nell’Egitto post-Mubarak l’amministrazione Obama appoggiava fino alla fine il governo dei Fratelli Musulmani guidato da Mohamed Morsy, andando contro la volontà del popolo egiziano, sceso nelle piazze per chiedere elezioni anticipate dopo un anno di “regime” islamista, nel 2013. Si arrivò al punto che l’ex ambasciatrice americana, Anne Patterson, fu pesantemente contestata dal popolo egiziano e costretta a lasciare in gran fretta il Cairo, per aver appoggiato fino all’ultimo Morsy, tutto documentato anche con immagini.

La Patterson veniva del resto immortalata a suo tempo assieme all’ex guida dei Fratelli Musulmani, Mohamed Badie e più avanti, durante un evento universitario negli Stati Uniti, mentre faceva il gesto delle quattro dita di Rabaa, simbolo della protesta pro Morsy, assieme a una sostenitrice della Fratellanza. Un gesto che vale più di mille parole.

Nel gennaio 2015, ben dopo la caduta di Morsy, il Dipartimento di Stato americano ospitava una delegazione di leader legati ai Fratelli Musulmani, forse per un incontro sulle eventuali misure di opposizione nei confronti del governo del Presidente Abdelfattah al Sisi?

Un membro della delegazione nonché membro dell’Egyptian Revolutionary Council, Walid al Sharaby, veniva immortalato mentre faceva il segno delle quattro dita di Rabaa davanti alla bandiera statunitense e al logo del Dipartimento di Stato. In delegazione erano inoltre presenti anche Gamal Heshmat, Abdel Mawgoud al-Dardery (due alti membri della Fratellanza) e Maha Azzam, presidente dell’Egyptian Council for Revolution, nato a Istanbul nel 2014 con l’obiettivo di contrastare il neo-presidente egiziano Abdelfattah al-Sisi. Esaminando il consiglio d’amministrazione dell’ECR è difficile non notare come il vice-presidente e addetto ai diritti umani ha lo stesso nome del personaggio immortalato con il segno delle quattro dita al Dipartimento di Stato, tale Walid al-Sharaby.

Vi fu poi il caso di Mohamed Elbiary, ex funzionario dello United States Homeland Security Department, poi costretto alle dimissioni in seguito ad alcuni suoi tweet in favore del Califfato, dei Fratelli Musulmani e contro i copti egiziani. Sotto l’Amministrazione Obama, Elibiary aveva anche fatto parte del DHS Countering Violent Extremism Working Group e del DHS Faith-Based Security and Communications Advisory Committee.

Sullo sfondo dell’account Twitter di Elbiary appariva ben visibile l’immagine di una terrorista di Hamas mentre brandisce un fucile e un Corano e a fianco quella di una ragazza Americana vicino alla bandiera statunitense, con fucile e Bibbia in mano. Chissà cosa intendeva dire Elbiary con tale immagine?

Commenti

il sorpasso

Ven, 30/12/2016 - 16:42

Secondo la mia modesta opinione se l'è cercata.

Finalmente

Ven, 30/12/2016 - 16:53

auguriamoci che il pianeta sia governato da persone meno rispettose dei diritti dei terroristi e più vicine a quelli del popolo, e che questa scia passi anche per l'italia, dove fino a quando il puparo napolitiano, continuerà a tessere le sue trame da vecchio comunista, non avremo una vera democrazia, ma solo suoi cloni pilotati, come per monti, letta, renzi e ora pure gentiloni... auguriamoci che tutti questi se ne vadano alla svelta.

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 30/12/2016 - 17:03

Giacalone, Lei ha scopiazzato e tradotto da siti di fascistelli ignorantoni americani (persino il nome del presidente egiziano e` storpiato all’americana). Provi a usare fonti originali. Lei scrive p.e.: "È difficile credere che degli hacker russi etc. Se così fosse, l'intelligence statunitense verrebbe seriamente ridicolizzata". Lei ignora che nel 2015 l'Ufficio del Personale dell'Amministrazione USA fu attaccato e informazioni su VENTI MILIONI di impiegati, comprese alte cariche anche militari, furono trafugate, interi dossier personali, con le conseguenze che puo` immaginare. Ecco, li` gli USA fecero davvero una figuraccia. Tanto e` che Obama corse ai ripari con uno stanziamento miliardario per la sicurezza. Quindi non e` per niente incredibile che hacker russi abbiano compromesso siti americani governativi! E in piu` Trump ha minato la credibilita` della CIA, che aveva denunciato queste intrusioni. Un buon inizio per il biondazzo incompetente. E la CIA non dimentica.

Klotz1960

Ven, 30/12/2016 - 17:03

Il 20 gennaio ci toglieremo di torno questo individuo duplice, falso, velenoso ed infinitamente presuntuoso che ha seminato il caos ed arrecato infiniti danni anche all' Europa. Tanti saluti.

lupo1963

Ven, 30/12/2016 - 17:07

Schifoso traditore della nostra civilta'.La NOSTRA,NON LA SUA. Lui e' solo un infiltrato , non crede in nessuno dei nostri valori .

ESILIATO

Ven, 30/12/2016 - 17:08

SCHIAFFO IN FACCIA AD OBAMA.......PUTIN HA ANNUNCIATO CHE TUTTI I FIGLI DEI DIPLOMATICI USA A MOSCA SONO INVITATI AL CREMLINO PER LA FESTA NATALIZIA ( il loro natale ortodosso e' il 7 di gennaio).

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Ven, 30/12/2016 - 17:10

Mr. Obama, se Lei avesse avuto un po' di dignità, avrebbe aspettato l'ultimo giorno del suo mandato e se ne sarebbe andato in silenzio. Lei è stato, in ASSOLUTO, il peggior Presidente che gli Stati Uniti abbiano mai avuto! Tutte le sue ultime dichiarazioni, anche riguardo la Clinton, sono di una puerilità incredibile!

lavieenrose

Ven, 30/12/2016 - 17:14

pravda99: ma lei rilegge quanto scrive?

arkangel72

Ven, 30/12/2016 - 17:16

E' ancora più triste l'Europa che in tutti questi anni di presidenza Obama gli è andata appresso come un cane, senza mai smarcarsi di un centimetro, e andando persino contro i propri interessi economici avallando le sanzioni alla Russia, senza mai fiatare. Sarebbe bello assistere ad uno scatto di reni dell'Europa il 20 gennaio cancellando tutte le sanzioni alla Russia e ristabilendo normali rapporti diplomatici ed economici con Mosca. Dubito che la Mogherini proporrà qualcosa del genere....

vlady100

Ven, 30/12/2016 - 17:17

Il 20 gennaio obama,l'orrendo, se ne va, resistiamo. Tutto ciò che ha toccato ha sporcato. In confronto a obama perfino Carter è stato meglio, il che è tutto dire. Solo i radicalchic da 4 soldi, ne sentiranno la mancanza, cioè nullità con nullità

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Ven, 30/12/2016 - 17:18

Si è unanimemente concordi che il diversamente colorato e diversamente religioso, premiato alla sua nobel inutilità, debba uscire di scena con l'infamia acclarata de suo ultimo gesto sprezzante e isterico.

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Ven, 30/12/2016 - 17:21

E' evidente che gli Americani, dopo il colpetto delle Torri Gemelle hanno pensato bene di eleggere un musulmano come Presidente Usa!

DuralexItalia

Ven, 30/12/2016 - 17:22

@pravda99: La CIA? Quale CIA, quella delle fialette di antrace mostrate all'ONU come prva per massacrare gli irakeni ed appropriarsi delle fonti di petrolio? Quella CIA? La stessa CIA che organizzava finti sbarchi di esuli cubani alla baia dei porci? La CIA che organizzava i golpe in Cile ed Argentina ed oggi in Ucraina? Quella CIA? Si, in effetti è molto credibile. Ha proprio ragione: una fonte attendibilissima. To clean quickly...

vittoriomazzucato

Ven, 30/12/2016 - 17:24

Sono Luca. E' il frutto che i Democratici Americani hanno voluto dare agli USA e per peggiorare avrebbero voluto proporre al suo posto la "bella Hillary". Ma gli è andata male perché hanno favorito il candidato Repubblicano. Non mi aspettavo un "giochino" così malevolo e penso che questa sia una novità dei Democratici Americani con l'elezione di Obama di otto anni fa. GRAZIE

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 30/12/2016 - 17:25

Triste uscita di scena? Per conto mio, persona lontana dagli USA, non è affatto triste, anzi mi riempie di soddisfazione, dopo che anche noi lo abbiamo dovuto sopportare per 8 anni.

tzilighelta

Ven, 30/12/2016 - 17:27

Giacalone lei ha fatto il botto di fine anno, questo minestrone di notizie false potranno dare gioia ai tifosi trogloditi di casa nostra ma lei non ci fa una bella figura, le quattro dita poi chissà in quale cinepanettone le ha viste! A leggere il suo pezzo sembra che Obama sia una specie di Bin Laden (che ha eliminato proprio lui) tutto per difendere quell'oggetto misterioso quanto bizzarro di Trump, io le ricordo solo che è stata la CIA a trovare le prove delle hackerate russe, e che i repubblicani approvano la reazione di Obama, concludo dicendo che gli americani tutti avrebbero voluto un'altro mandato per Barak!

roberto zanella

Ven, 30/12/2016 - 17:29

questo cosa vuol dire farsi guidare dagli islamici...

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 30/12/2016 - 17:29

x pravda99: Anche di Reagan i "democratici" avevano detto: un attoruncolo alla Casa Bianca...e giù alti lai. Poi si è dimostrato fra i migliori presidenti che gli USA abbiano avuto. E poi, piantatela, una buona volta , di dare colpa agli hacker! Per voi PDioti,anche il riscaldamnto globale è colpa degli hacker! Piccolo appunto, è dal 1982 che mi interesso di informatica.

agosvac

Ven, 30/12/2016 - 17:32

Egregio pravda99, lei dice "la Cia non dimentica". Evidentemente lei auspica un fattaccio tipo Kennedy!!! Non so se lei speri, veramente, che Trump venga assassinato dalla Cia. Non riesco neanche ad immaginare come non riesca a capire che sarebbe un fatto di una gravità estrema!!! Purtroppo è per persone come lei che la pace nel mondo lascia a desiderare.

Ritratto di apasque

apasque

Ven, 30/12/2016 - 17:33

Sono curioso di vedere quale sarà la reazione dei sinistri politici nostrani: cosa diranno l'inutile Mogherini, l'Alfano che condivide il cervellino con Obama... Capiranno la meschinità del poveretto coloured o, assieme ai burocrati europei si lanceranno in difese incredibili del quasi-fu e ad accuse assurde nei confronti di Trumo?

Xeneize

Ven, 30/12/2016 - 17:34

Caro Pravda99 (o preferisce essere chiamato "Verità99"?), di solito non commento mai sotto i miei pezzi ma nel suo caso farò un'eccezione perchè mi è giunta segnalazione e mi ha fatto ridere: 1- L'utilizzo della "y" o della "i" è totalmente indifferente, del resto molti cognomi egiziani vengono tradotti o traslitterati con la Y invece che con la i (se poi a le piace scrivere el Shaarawi invece che el Shaarawy, liberissimo di farlo). Trattasi di piccolezze difficilmente ricollegabili a copiature o pseudo-politicizzazioni (al cui lei sarà sicuramente abituato). 2- Vedremo queste "prove" sulle responsabilità degli hacker cattivoni, ammesso che esistano... 3- Certi settori della Cia (che non è un blocco monolitico) invece di "non dimenticare" farebbero bene a controllare meglio quello che dicono e fanno (vedesi precedenti con armi chimiche di Saddam...giusto per citarne una)... Nel contempo le consiglio una scatola di malox. Buona fine e buon inizio. A proposito, lei è?

gustinet

Ven, 30/12/2016 - 17:35

Il titolo è molto appropriato! Come fa un presidente "democratico" disprezzare così il suo popolo tanto da mettere sbarre nelle ruote al nuovo presidente eletto? Si è forse scordato che la democrazia, chiamata populismo dai foschi e antidemocratici intellettuali (sinistri più che liberals) è una scelta del popolo il quale ha rifiutato le sue smancerie di propaganda a favore di Hillary e anche di Renzi? Obama sarà ricordato come il premio Nobel per la pace che ha voluto vendere armi ai ribelli siriani e come il presidente permaloso che ha sbattuto la porta in faccia al suo successore!

Efesto

Ven, 30/12/2016 - 17:36

@pravda99 - In primis si domandi, alla luce dei comportamenti dell'uscente presidente US e delle articolazioni logiche ed ipocrite del corano circa la dissimulazione, se l'Obama non sia un islamico Wahabita. Non essendoci una strategia dichiarata resta difficile concepire il piano globale svolto dagli US in medio oriente negli ultimi 10 anni. Le famose primavere sono esplose dove la corrente wahabita trovava difficoltà di applicazione della legge islamica (sharia) per contrasto con le regole dello stato. Nel campo poi del web sarà sempre difficile accertare se un attacco non sia autolesione su dati superati o poco sensibili per dimostrare la necessità di interventi finanziari o per la necessità di costruire un nemico ad hoc.

Ermanno1

Ven, 30/12/2016 - 17:36

Il peggior PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI!È riuscito quasi a portarci in guerra contro la Russia! Se qualcuno non se ne fosse accorto la Russia si trova alle porte d'Europa... Quindi. Chi avrebbe pagato il maggior prezzo? Che si tolga dalle palle prima possibile lui e e Clinton e %.. Hanno solo creato danni all'economia mondiale e destabilizzazione di intere aree

VittorioMar

Ven, 30/12/2016 - 17:39

..HANNO DISTRUTTO L'IMMAGINE DEGLI USA NEL MONDO E L'IDEA DI DEMOCRAZIA E DI LIBERTA'..!!!..... LA STATUA DELLA "LIBERTA'" E' LISTATA A LUTTO !!!

Ritratto di SAXO

SAXO

Ven, 30/12/2016 - 17:40

I patetici criminali yankee-sionisti dell· amministrazione Obama si ridicolizzano da soli! Putin li ha schiaffeggiati moralmente e politicamente!

GMfederal

Ven, 30/12/2016 - 17:47

visto che tra poco smamma dalla casa bianca lo hanno messo a corto di noccioline quindi delira

Ritratto di Svevus

Svevus

Ven, 30/12/2016 - 17:47

Ormai il quasi ex-presidente della Casa Nera sta mostrando tutti i limiti della sua capacità intellettuale sprofondando in una orgia di ridicole rappresaglie. Credo che il problema risieda anche nella selezione dell' accozzaglia mainstream ( NYT - WP - CNN e via dicendo ) che obbedisce ciecamente a qualcosa come il Ministero della Verità di orwelliana memoria.

ohibò44

Ven, 30/12/2016 - 17:50

“il direttore del Center for Security Policy di Washington, Frank Gaffney Jr., metteva subito in evidenza alcuni controversi aspetti: il fatto che un presidente degli Usa faccia riferimento per ben quattro volte al Corano in un discorso pubblico” quando l’informazione avrà il coraggio di definire Barack Hussein Obama II il primo Presidente degli Stati Uniti islamico?

Lolapelosa

Ven, 30/12/2016 - 17:52

La cosa incomprensibile e' come hanno fatto gli americani ad eleggerlo per la seconda volta

perseveranza

Ven, 30/12/2016 - 17:52

Obama é uomo di sinistra quindi vendicativo e rosicone. A pochi giorni dalla sua uscita dalla Casa Bianca si vendica come puo'. E' meschino e poco intelligente. Del resto lo si é visto per tutto il suo mandato, solo fumo (come Renzi) per il resto solo inettitudine.

Giorgio Colomba

Ven, 30/12/2016 - 17:53

Le reazioni scomposte "in cauda venenum" dell'abbronzato hawaiano (o keniota?)Barry Soetoro - vero nome di Barack Obama - la dicono lunga su quanto abbia nuociuto al mondo il suo doppio mandato alla Casa Bianca.

venco

Ven, 30/12/2016 - 17:54

Per avergli dato il premio nobel sulla fiducia deve aver avuto poteri massonici alle spalle.

MirkoMlrz

Ven, 30/12/2016 - 17:54

Questo articolo è copiato da uno dei peggiori giornali d'America e dice un sacco di cose che, più che inventate, non hanno proprio senso.

DuralexItalia

Ven, 30/12/2016 - 17:56

Strano... dove scrive pravda99 dopo un po scrive anche tzilighelta (che in idioma sardo vuol dire lucertola meglio: lucertola tirrenica)... a pensar male si fa peccato ma mi sa...che scrivete proprio le stesse cose... Telepatia?

Xeneize

Ven, 30/12/2016 - 18:01

Tzilighelta, prima di usare il termine "notizie false" le consiglio di verificare. Le immagini con le quattro dita di Raba sono facilmente reperibili in rete. Se non le trova me lo faccia sapere che gliele inoltro. Su Bin Laden, lei ha per caso visto le prove dell'eliminazione? Purtroppo il corpo pare sia stato buttato a mare...A proposito, non le sembra eccessivo stabilire quello che avrebbero voluto gli americani? Magari si limiti a dire quello che avrebbe preferito lei che è già un buon inizio. Buon proseguimento

Ritratto di ottimoabbondante

Anonimo (non verificato)

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 30/12/2016 - 18:03

Pravda99 come tutti i komunistelli si trova sempre dalla parte sbagliata della barricata come poi la storia dimostra..fino al 1991 con l'Unione Sovietica e contro la Nato..la prima miseramente crollata insieme alla sua ideologia, la seconda ai tempi una necessità per fermare la minaccia komunista. Ora dalla parte del Negro volto dei massoni della finanza e delle kupole affaristiche mondiali, e a favore della Nato diventato un mero strumenti nelle mani dei primi per conseguire i propri interessi a scapito di paesi diventati amici/partners commerciali e di un'europa considerata una colonia da sfruttare come piattaforma militare per sottomettere la Russia o a fare casini con invasioni di fanatici islamisti non essendo capaci di gestire i casini conseguenti alle cadute da loro causate di governi di paesi terzi considerati nemici dai loro alleati "petroliferi" come l'Arabia Saudita ..rifletti in merito al consiglio sulla regolazione dei fusibili!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 30/12/2016 - 18:04

Il Times ha ragione, è il stato il peggior presidente della storia USA, ma siamo logici, visto il personaggio (SILVIO lo mise al suo posto con un "abbronzato" che valeva più di una analisi politica di 100 pagine)non ci si poteva attendere più che tanto. Gli americani, quelli veri, i WASP, sono però un grande popolo che sa rimediare ai propri errori, e lo hanno fatto eleggendo Trump per evitare che B. Hussein Obama potesse continuare a governare attraverso la Clinton. Adesso tocca a noi liberarci, e le notizie sono ottime, WINPOLL da il centro destra con almeno 8 punti di vantaggio sul CX e 10 su M5S. Bisogna però andare a votare.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di vraie55

vraie55

Ven, 30/12/2016 - 18:08

Non esageriamo il suo ruolo .. è solo un esecutore di ordini.

Fjr

Ven, 30/12/2016 - 18:12

Gli americani sono fatti cosi' , hanno voluto provare l'abbronzato per ben due volte e per due volte ha fatto danni, non contento fa come la volpe e l'uva , dice che è' marcia, è' giunto il momento per Obamba di tornare a suonare il bongo, penso manchera' a pochi

elgar

Ven, 30/12/2016 - 18:13

Obama è un incapace che ha fatto solo danni. Lui era ed è come appare ovvero "alto, bello (si fa per dire) e... abbronzato". Null'altro.

timoty martin

Ven, 30/12/2016 - 18:18

Caro Obama nasconditi, Putin ti ha dato una bella lezione. USA l'hanno scampata bella. Con un altro mandato democratico non solo gli USA ma anche il mondo sarebbe andato in rovina. Mai premio Nobel fu mai attribuito in modo cosi' errato;

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 30/12/2016 - 18:18

------tomari-----ti interessi di informatica dall'82 e non conosci l'hacking russo?----i gruppi noti con i nomi di APT 28-Pawn Storm, Sofacy, Fancy Bear, Sednit non ti dicono nulla? sono la crema degli hacker russi organizzati tutti a san pietroburgo e direttamente foraggiati dal cremlino---sono entrati ovunque e lo fanno quando vogliono---nel 2014--se leggi un pò di giornali-- il ministero della Difesa e quello degli Esteri italiani sono stati sotto continui attacchi informatici da parte di questi signori--la magistratura ha aperto un'inchiesta---sono riusciti a rubare informazioni riservate sugli f35 e sulla base nato di creta-- hasta

swiller

Ven, 30/12/2016 - 18:20

Il re dei guerrafondai criminale all'ennesima potenza.

aitanhouse

Ven, 30/12/2016 - 18:21

Nobel perla pace? ma quando mai! il vero motivo per cui questo signore ha ricevuto il nobel è stata la sua abbronzatura al sole delle Hawaii.

Ulisse20150000

Ven, 30/12/2016 - 18:21

Certamente per scelte e politica estera non ricordo un presidente peggiore di lui. LA Russia ha una politica estera coerente alla sua identita' (quella occidentale!) e mirata alla lotta al terrorismo. Gli USA con le scelte di Obama hanno distrutto il MO e portato alle catastrofi umanitarie che conosciamo, in piu' ci hanno danneggiato economicamente e devastato i nostri rapporti con la Russia. Meno male che Obama se ne va : e' proprio un ignorante e un supponente.

Ritratto di armandoesse

armandoesse

Ven, 30/12/2016 - 18:25

Ma cosa vi aspettavate da un nero islamico a presidente degli USA

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 30/12/2016 - 18:28

pravda99 Ven, 30/12/2016 - 17:03......Donald Trump è, a suo giudizio, cito: "un biondazzo incompetente"....Mi chiedo come mai gli americani non abbiano votato un co.....mpetente come lei, signor pravda99999999....A proposito di competenti: quanto le permette di fatturare la sua "competenza"?? La mamma di certi co....mpetenti è sempre incinta...E.A.

tRHC

Ven, 30/12/2016 - 18:29

@pravda99:Ahahahahhaha che figura dimmmer...Tzilighelta:a te lo voglio dire in Sardo bella figur'e mer@a!!!!

Ritratto di apasque

apasque

Ven, 30/12/2016 - 18:32

Il poveraccio fu dotato "a priori" del Nobel-per-la-pace, ma non lo rifiutò. Fu come accadde a Monti, che fu dotato "a priori" del senatorato, ma l'accettò ben felice (per € 24.000). Obama dall'inizio diede prova della sua stupidità. Di cosa dobbiamo stupirci ora? Di un poverino che cerca di vendicarsi facendo del male ai suoi cittadini, credendo di farne al suo nemico?

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 30/12/2016 - 18:33

tzilighelta Ven, 30/12/2016 - 17:27.....Vede cosa succede ad eccedere con il mirto da bambino?? Le ha bruciato i due neuroni che aveva....E.A.

Ritratto di nestore55

Anonimo (non verificato)

lupo1963

Ven, 30/12/2016 - 18:40

20 gennaio 2017. LA FESTA DELLA LIBERAZIONE

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 30/12/2016 - 18:43

DuralexItalia Ven, 30/12/2016 - 17:56.....Non è telepatia....è che dalla casa del popolo mandano a tutti gli stessi commenti da pubblicare...Loro, nella loro indipendenza, pedissequamente, inclinano il capo annuendo e pubblicano...Del resto, si sa, loro sono i "geneticamente superiori"...loro....I bananas sono tutti coloro che non la pensano (sic!)come loro....Orgoglioso di essere un bananas...E.A.

Ritratto di depil

depil

Ven, 30/12/2016 - 18:43

mai più scimmie a capo di governi

Ritratto di depil

depil

Ven, 30/12/2016 - 18:45

pravda99 cxxxxxi si nasce ma mai al tuo livello

Trinky

Ven, 30/12/2016 - 18:45

pravda99.......guarda che stalin grazie a dio è bello e sepolto da un pezzo......e togliatti idem!

Trinky

Ven, 30/12/2016 - 18:48

tzilighelta......gli americani quali avrebbero voluto un altro mandato dell'abbronzato male? a differenza nostra, che dobbiamo sopportare un governo abusivo, loro l'hanno votato Trump! E chi sono i 2 cxxxxxxi, uno ha usato un aereo comperato coi soldi degli italioti, hanno ripetuto di votare SI al referendum?

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 30/12/2016 - 18:54

Che fosse il peggior presidente usa della storia ormai era chiaro a tutti. Ma la conferma della meschinita', della rabbia, dell'incapacita'' di questo verme si e' vista dopo la batosta. Sta usando gli ultimi giorni per creare un caos al successore, fregandosene del popolo e della nazione. Quanti morti gli dovremmo imputare per le sue porcate di politica estera? 450000? Per difetto. Ci sono nazisti che per molto molto molto meno sono finiti sulla forca.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 30/12/2016 - 19:00

L'Europa deve ritrovare la sua sovranità, la sua indipendenza da tutti(via dalla NATO, anzitutto). E liberarsi dal giogo globalista. Alleanza strategica con la Russia, buon vicinato ma dovute distanze con l'Islam. 0 immigrazione. Politiche per la rinascita demografica.

ILpiciul

Ven, 30/12/2016 - 21:59

Essere alti non significa automaticamente essere grandi.

Edmond Dantes

Ven, 30/12/2016 - 22:46

@pravda99. Viste le idee deliranti che l'accomunano agli isterici fighetti liberals statunitensi, non è che gli hacker russi si sono introdotti anche nella sua di testa? Fosse successo, comunque, grandi danni non avrebbero potuto farne: essendo vuota continuerebbe a sparare le stesse minchiate di prima.

Edmond Dantes

Ven, 30/12/2016 - 22:52

@Xeneize. Purtroppo le sue precisazioni sono destinate a soggetti ideologicamente prevenuti, e anche intellettualmente limitati. Se sostenesse che ha ragione Copernico loro si schiererebbero a difesa della cosmologia aristotelica. D'altronde è il vizio capitale della sinistra planetaria: se la realtà contraddice l'ideologia, a sbagliare è la realtà.

Ritratto di gianpaolo.barsi

gianpaolo.barsi

Ven, 30/12/2016 - 23:38

Uscita triste? direi meglio ignobile (vedi Putin, Trump, Renzi……). Ma, guarda caso, è stato eletto per due volte, proprio come un altro presidente, il nostro re Giorgio, anche lui uno dei peggiori. Strane coincidenze. Strane democrazie. Strani casi.

Ritratto di vraie55

vraie55

Ven, 30/12/2016 - 23:50

Obama promuove Putin

adal46

Ven, 30/12/2016 - 23:54

il DIAVOLO fa le pentole, ma non i coperchi.... e ora digrignando i denti e sbavando, urla PIOVE GOVERNO LADRO! Ma chi ti ha dato la patente, pardon, il NOBEL per la PACE??? Torna nei tuoi gironi infernali.

Ritratto di vraie55

vraie55

Ven, 30/12/2016 - 23:57

Ecco! .. la musica è finita, gli amici se ne .. restano ? ..

lavieenrose

Sab, 31/12/2016 - 01:10

Il_piciul: lei non è alto è grande. Bravissimo nel suo graffio. Complimenti. elkid: ma come si fa a non capire che con sta storia degli hackers obama sta mettendo in discussione la cosiddetta supremazia tecnologica degli USA screditando il suo paese? Saranno bravissimi gli hackers russi, ma che fanno gli americani: dormono? E il mondo dovrebbe affidarsi a sti bamba? Ma va..... Comunque la lezione di stile di Putin con la sua risposta, comunque la si voglia vedere, è raffinatamente intelligente

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Sab, 31/12/2016 - 08:07

...pravda99....ho seri dubbi che Lei riesca a capire....capisco che la sua cultura e il suo sapere siano mediocri ma si sforzi un po'....sta arrivando l'anno nuovo cerchi di cambiare marcia se ci riesce....ed eviti di scrivere solo scemenze

leopard73

Sab, 31/12/2016 - 09:05

TANTO SONO POTENTI TANTO SONO BAMBINI!! SI CREDONO ONNIPOTENTI E BRAVI SOLO LORO!!! SI A PREDICARE LA DEMOCRAZIA NEL MONDO CON LE BOMBE IN SIRIA PUTIN CHE CERCA DI SPEGNERE I FUOCHI E L'AMERICA A RIACCENDERLI. PROBABILMENTE NON GLI E BASTATO IL PREMIO NOBEL.

lavieenrose

Sab, 31/12/2016 - 09:11

per favore vogliamo fare TUTTI, me compreso, un sano proposito di inizio anno? Commentiamo entrando nel merito delle questioni ed evitiamo di insultarci gratuitamente visto che il pensiero di ognuno di noi ha pari dignità.

ilbarzo

Sab, 31/12/2016 - 09:28

Obama sarà ricordato come peggior Presidente Americano,come Napolitano lo è ricordato per l'Italia.

Giorgio Rubiu

Sab, 31/12/2016 - 10:03

# Edmond Dantes e tutti gli altri,perché continuate a leggere e a dialogare con "pravda 99"? Lasciatelo perdere e non dategli nemmeno la soddisfazione e la certezza di essere stato letto.I vostri commenti alle sue faziose elucubrazioni sono ciò che lo tengono in vita e gli danno l'illusione di essere qualcuno.Sparirà,poi riapparirà con un altro pseudonimo;ma noi lo riconosceremo immediatamente e lo tratteremo allo stesso modo.Ignoratelo!

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 31/12/2016 - 16:56

IL TERRORE CHE LA NUOVA AMMINISTRAZIONE SCOPRA LE CARTE DELLA VECCHIA!

gpl_srl@yahoo.it

Dom, 01/01/2017 - 09:47

Povero Obama! ci aspettavamo molto di più da questo uomo ma, purtroppo, siamo obbligati a ricrederci anche sulla sua intelligentia.