Trump: "Cruz imbroglia, ora lo denuncio"

Donald Trump accusa Ted Cruz di "imbrogliare" e minaccia di denunciarlo perché non è un vero cittadino americano, e quindi non è eleggibile alla Casa Bianca

Volano parole grosse tra i candidati repubblicani, in una sfida che, pur essendo solo agli inizi, si fa sempre più incandescente. Ad accendere la miccia Donald Trump, che sferra un durissimo attacco contro Ted Cruz. Il miliardario di New York accusa il senatore texano di essere un imbroglione, cioè di non avere titolo per la corsa alla Casa Bianca perché non è un vero cittadino americano. Perché questa accusa? Cruz è nato a Calgary (Canada). Vediamo i requisiti per l'eleggibilità a presidente: oltre alla cittadinanza Usa di nascita, c'è l'età (almeno 35 anni) e la residenza negli Usa da almeno 14 anni. La Costituzione parla espressamente di "natural born citizen". Ma cosa vuol dire in concreto? Bisogna per forza essere nati sul suolo americano? La questione è controversa. Secondo un'interpretazione testuale (che i conservatori definiscono "originale") Cruz, non essendo nato negli States, di fatto è ineleggibile. Ma chi propende per un'interpretazione più estensiva, cioè è convinto che la Costituzione vada "interpetata" e applicata alle circostanze attuali, afferma che il senatore texano è eleggibile (Cruz lo ha ribadito in questo modo: "Il figlio di un cittadino statunitense nato all'estero è un natural born citizen, un cittadino americano a tutti gli effetti"). Di sicuro una controversia legale sollevata in qualche tribunale e poi, a salire, fino alla Corte Suprema, non faciliterebbe le cose per i repubblicani. Dunque sarebbe meglio risolvere prima, una volta per tutte, la querelle. Come? Evitando che possa vincere le primarie. E' la tesi di Trump (per ovvie ragioni, visto che è un avversario), ma anche di John McCain, che qualche settimana fa espresse i propri dubbi sull'eleggibilità di Cruz.

Trump ha lanciato il suo nuovo attacco a Cruz via Twitter: "Se @tedcruz non cambia registro, smette di imbrogliare e di attaccarmi con i suoi spot, io sono pronto a denunciarlo perché non è un natural born citizen", ha scritto Trump riferendosi alla famosa formula della Costituzione americana. Il senatore del Texas ha replicato con prontezza: "C'è dell'ironia nel fatto che Donald accusi qualcuno di questo (campagna aggressiva, ndr), considerata l'incredibile quantità di insulti e oscenità che escono dalla sua bocca ogni giorno. Ogni giorno - ha concluso - da lui arriva un nuovo attacco".

Commenti

UNITALIANOINUSA

Sab, 13/02/2016 - 13:57

Tutto normale,durante le primarie. Leggere un po' di storia per sincerarsene.Comunque, Trump sara' il prossimo presidente USA. italiano in usa

Raoul Pontalti

Sab, 13/02/2016 - 14:08

Secondo il Quattordicesimo Emendamento chi nasce negli USA, anche se da genitori stranieri e per giunta clandestini, è cittadino USA per ius soli, mentre secondo Trump chi nasce all'estero ma è cittadino USA per ius sanguinis non è vero cittadino USA e non può essere eletto presidente degli Stati Uniti. Ted Cruz è nato in Canada da madre del Delaware (cittadina USA dalla nascita) e da padre cubano (cittadino naturalizzato USA ) e quindi per Trump non è eleggibile. Troviamo allora qualche clandestino nato per caso negli USA, vero cittadino americano per Trump, e facciamolo presidente. NB il caso Obama era diverso: il padre che gli diede il nome era cittadino keniota e quindi era indispensabile la nascita in territorio USA per disporre di cittadinananza originaria in questo caso per ius soli.

alox

Sab, 13/02/2016 - 15:49

La legge e' a favore di Cruz ed anche Trump lo ha detto (ma Trump si inventa eventuali processi e accuse da parte dei Democratici che li farebbero vincere). @UNITALIANOUSA mi auguro di no; mi meraviglia da parte del popolo americano il sostegno INCONDIZIONATO a Trump, puo' dire e fare quel che vuole e invece di perdere voti li guadagna! For me John Kasich for president.

alox

Sab, 13/02/2016 - 16:06

PS e per la cronaca http://www.cnn.com/2016/02/08/politics/felipe-calderon-mexico-donald-trump/index.html col c.zzo lo pagano i Messicani!

UNITALIANOINUSA

Sab, 13/02/2016 - 16:26

alox - perche' gli americani non sono come gli italini,che accettano tutto da un presidente non eletto dal popolo. Obama ha rovinato la nazione in otto anni,quindi arriva chi dice:mettiamo tutto a posto.Kasich potrebbe essere il prossimo vicepresidente. italiano in usa

greg

Sab, 13/02/2016 - 16:39

ALOX - ma che ne sa lei di politica americana, lei che abita a Roccacanuccia di Sopra e quando le chiedono di indicare, con il dito, da che parte sia l'America, lei guarda verso l'alto.

alox

Sab, 13/02/2016 - 17:16

Greg: to non voti in America io si'!

Ritratto di Rames

Rames

Sab, 13/02/2016 - 17:18

Se diventa presidente Trump,ci sara' una guerra termonucleare globale.

alox

Sab, 13/02/2016 - 17:38

@UNTALIANOINUSA io voto Kasich e mi auguro sia il prossimo Presidente, tutti (Rubio, Bush, Christie etc )eccetto Trump, Sanders o la Clinton! D'accordo, sugli Italiani ma tu cosa sei? ...premetto che sono un Repubblicano, non condivido la politica filo social di Obama...ma mi sai dire a che livello e' la disoccupazione? L'economia e' in calo? George Bush era amato?

yulbrynner

Sab, 13/02/2016 - 18:06

trump??? se vince terza guerra mondiale in arrivo! nel male c'e un lato positivo uan terza guerra mondiale toglie dalla testa di molti le frivolezze e le minchiate

tzilighelta

Sab, 13/02/2016 - 19:31

o Benny Mannocchia, hai cambiato nome ma guarda che in USA quelli come te li riconoscono dalle boiate che scrivono! Se vince Trump tu rientri dritto in Italia (se hai ancora il passaporto) il tuo miliardario col parrucchino ha detto che butta fuori tutti gli stranieri dalle idee malsane che mettono a repentaglio la sicurezza americana! A proposito piaccia o no l'America oggi è molto più forte di quando se ne andato Bush! Ridicolo

ortensia

Sab, 13/02/2016 - 19:59

Meta' della mia famiglia vive in USA e votera' alle prossime elezioni. Tengono per Carson perche' lo ritengono il migliore in assoluto.Cosa ne pensa unitalianoinusa? Mi interesserebbe il suo parere. In quanto a Trump personalmente non mi dispiace ma io non conto nulla . Dovrebbe pero'sacrificare quel ciuffo a nido di cuculo che porta sulla fronte

Gibulca

Sab, 13/02/2016 - 21:58

Grande Trump!

greg

Sab, 13/02/2016 - 22:12

EGREGIO ALOX, Io sono sempre stato un imprenditore, cioè lavoro facendo funzionare le mia testa e rischiando sempre sul mio. Anni fa preventivai cosa stava avvenendo in Italia e me ne andai dal paesello, approdando negli Stati Uniti dove io sono di casa fin da quando avevo 16 anni e ci ho fatto mesi e mesi di servizio militare, cosa che Kasich non ha fatto, ed è forse il suo lato peggiore. Da allora io vivo nel Montana e voto in America ormai da anni, mentre dubito fortemente che lei voti in America e sappia dov'è. Inoltre io sono veramente un Repubblicano, nel 2008 fui anche componente di un Think Tank per la campagna di John McCain. Kasich non mi piace come non mi piacciono tutti i politici "di professione", come lui. Trump mi piace e gli darò il mio voto, perché, dopo 8 anni di disastri obamiani e di sua collusione con il potere finanziario di Wall Street e delle banche d'affari, è ora che il paese abbia di nuovo un presidente repubblicano alla Regan, che ama l'America.

greg

Sab, 13/02/2016 - 22:14

YOULBRYNNER - se guerra dovrà venire, che venga, così che tutti i sinistri, come lei, e i mussulmani, si estinguano

Massimo Bocci

Sab, 13/02/2016 - 23:24

ISSIS??? O CIA, yes we can!!!!!

gbuzziferraris

Sab, 13/02/2016 - 23:38

Sono anch'io unItaliano che vive inUSA aNewYork e sono d'accordo Trump anche se osteggiato da molti media e dalla direzione del GOP,e'di gran lunga il migliorLeader inUSA in questo momento ed e' anche onesto e caso credo unico si paga la campagna elettorale con i suoi mezzi. Non deve pagare la cambiale una volta eletto come tutti gli altri candidati siaRepubblicani cheDemocratici.

gbuzziferraris

Sab, 13/02/2016 - 23:50

E poi non e'politicamente corretto.Questa e'la sua forza.Tutto il mondoOccidentale e'prigioniero da decenni del politicamente corretto che ci sta distruggendo.Non si ragiona piu'con il buonsenso,con l'intelligenza,con l'esperienza,ma solo se una decisione,una risposta,un'azione e'politicamente corretta.Tralasciando per un momento le cose importanti,con Trump si potra'in USA dire liberamente MerryChristmas e non il generico e ipocritaHappy Holidays.

alox

Dom, 14/02/2016 - 00:15

@Greg detta alla Trump non sei un Americano e in caso di dubbio e tensioni con l’Italia (e visto l’appoggio a Putin non c’e’ da meravigliarsi) ti spedisce al paesello; incluso me che ha rispettivamente la situazione di Ted Cruz.....Tutti hanno un fantasma nel cassetto e qualche cosa da nascondere(dalle Credi Card di Rubbio, ai ponti di Christie, dal cognome Bush, alle martellate alla mamma di Carson).... Ma dai Trump: senza classe, falso e un imprenditore che ha utilizzato il fallimento a suo vantaggio? votalo a tuo, e forse mio rischio e pericolo!

alox

Dom, 14/02/2016 - 00:29

PS no need to give me your zip code! We'll se tonight and go Kasich....

alox

Dom, 14/02/2016 - 00:41

...il mio voto sara’ in base a quello che dicono e quando Trump apre bocca e’ quasi sempre un’ oscenita’ e/o volgarita’; ripeto quanto scritto in altra sede per me Trump da’ piu' possibilita’ a Sanders e alla Clinton (non lo si puo' permettere!) inoltre anche Carson non e’ un politico di professione ed e’ molto piu’ conservative di Trump!

greg

Dom, 14/02/2016 - 08:39

ALOX - primo suggerimento, uscire dai dibattiti all'interno del suo CS e imparare che l'italiano è una lingua con la quale si possono dare illustrazioni del proprio pensiero senza scrivere le balordaggini che scrive lei. Lei, più scrive e più dimostra che l'America non sa neppure dove sia. Vada pure in tanta malora con la testa nel sacco, e grazie a gente come lei che l'Italia è diventata la discarica del peggiore fecciume circolante.

alox

Dom, 14/02/2016 - 14:21

GREG, professore della lingua Italiana e Think Tank di John McCain!?Think Tank dei miei stivali Ma sai cosa ha detto Trump di Maccain? (Un eroe di Guerra) Fai in fretta a voltare la faccia e cambire bandiera! E sono io la rovina dell'Italia? Ma non ti vergogni? Ti auguro altrettanto il fallimento in qualunque impresa.... nel Montana se se! TRADITORE E VIGLIACCO

greg

Dom, 14/02/2016 - 18:39

ALOX, SEI PROPRIO UN CENTROSOCIALINO!! e in più ti rodi di invidia per chi, nella vita e nel lavoro ha fatto e fa, per pagare stipendi e produrre PIL, come faccio io da una vita, ed è capace di creare vere relazioni sociali in tutto il mondo, come faccio io. Sì, nel Montana, Yellowstone County, dove vivo in un bel ranch, e Portland, Oregon, dove c'è la sede americana della mia società, poi Brisbane, Australia, dove abbiamo la sede di un'altra nostra società, poi Veneto, Italia, dove abbiamo due officine. Mentre tu sei un nullafacente dalla mattina alla sera, a parte le balle che racconti, che voti negli Stati Uniti. Ma và a ciapà i ratt!!

alox

Lun, 15/02/2016 - 00:05

io io io! Anche tu Egocentrico eh: sei solo un piccolo uomo, che vive di fantasie e come Trump soffre di mancata attenzione..... hai girato pure tu realty TV? Blah che schifo...e ti ripeto non interessa a nessuno quello che hai e dove vivi: voti TRUMP! Come i red neck, le gang di motociclisti e fascistoidi da quattro soldi! Vergognati e ricorda che Maccain tiene agli USA e' stato catturato combattendo e tu lo rinneghi!

greg

Lun, 15/02/2016 - 14:02

ALOX SEI PROPRIO UN CENTROSOCIALINO - Io rinnego McCain??? (ti vanti di votare negli USA e poi non sai che John si chiama McCain, come surname, non Maccain) No, non potrei mai rinnegarlo, perché siamo buoni amici, a parte avere uno stesso passato come militari. Io egocentrico??? SEI RIDICOLO E GROTTESCO, perché sei tu, che non fai nulla durante ogni giornata che vivi, che soffri di mancata attenzione!! Trump, è un uomo molto in gamba e, spero con tutto il cuore che sarà quello che sbatterà la Clinton a fare la lavapiatti, Sanders a predicare socialismo alle iguane in Messico e scoprirà tutti gli altarini e le porcherie che ha fatto Obama, nella suo lavoro, ben pagato da potentati criminali, per distruggere l'America e la stabilità della pace. Io posso scrivere IO a lettere maiuscole, perché lavoro e produco, tu puoi solo vantare d'andare in giro con il casco in testa a sfasciare vetrine di povera gente che lavora e campare alle spalle della comunità. Va in mona, musso

alox

Lun, 15/02/2016 - 22:17

Greg SEI PROPRIO UN BALORDO, FALSO E INCOMPETENTE! Credi di sapere perche' metti i puntini sulle ii.... e TU tieni agli amici? Non sai nemmeno lontanamente cosa vuol dire amicizia, cosi' come Trump! Trump ha INSULTATO McCain lo sai o no? Ha insultato tutta la famiglia Bush ed il lavoro svolto da G. Bush! Ha insultato tutti Messicani, le donne, gli Islamici: TUTTI! E quando Cruz gli ha detto che a New York non ha poi una tradizione conservatrice si e' pure Offeso....e’ proprio un uomo di MER.DA, che non conosce il peso delle parole: da uno come GREG ce lo aspettiamo non da un candidato presidente! Lavorare? Tu non sai cosa vuol dire dato che non sai quello che faccio io, ma ti permetti di dire che non lavoro, sei proprio un cafone ignorante e buffone! Kasich for president!

alox

Lun, 15/02/2016 - 23:05

Greg, ammetti che "lavori" per questa redazione come l'arlecchino86? La ditta in Montana non sai nemmeno cosa e' il zip code! Ma sai dove era Trump Sabato sera? Sei solo un squallido e falso individuo!