Trump dedica standing ovation a Hillary Clinton

Il presidente Donald Trump si è dichiarato "onorato" per la presenza di Bill e Hillary Clinton alla sua inaugurazione. Poi il gesto insaspettato

Il presidente Donald Trump si è dichiarato "onorato" per la presenza di Bill e Hillary Clinton alla sua inaugurazione. Ha tenuto a sottolinearlo durante il pranzo organizzato in suo onore al Congresso. "Ho molto rispetto per queste due persone", ha detto riferendosi all’ex presidente Bill Clinton e alla sua ex rivale alle presidenziali Hillary. Poi il presidente ha fatto un gesto che ha stupito e non poco gli invitati alla cerimonia. Proprio durante il pranzo Trump ha chiesto a tutti i presenti di dedicare una standing ovation alla Clinton.

E così in sala è partito un applauso per l'ex candidata democratica. I toni molto accesi della campagna elettorale adesso sembrano lontani e Trump con questo gesto ha voluto forse riconciliare quella parte del Paese che non ha votato per il partito repubblicano. Insomma un tributo alla sfidante per stemperare i toni di fuoco che hanno accompagnato la lunghissima campagna elettorale per le presidenziali del 2016. E così i deputati presenti hanno raccolto l'invito di Trump ed è partito un lungo applauso per la Clinton.

Commenti

ILpiciul

Sab, 21/01/2017 - 08:36

Spero sia solo un momento di carità cristiana e che, passata l'euforia del giorno dell'insediamento, proceda nell'intento di cercare di farla processare per vedere se emergono elementi per mandarla in gattabuia.