Trump dichiara l'emergenza nazionale per costruire il muro col Messico

L'annuncio è arrivato durante un discorso alla Casa Bianca. Il presidente Usa ha detto che è pronto a vincere anche in Corte Suprema

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha annunciato che presto firmerà la dichiarazione di emergenza nazionale per costruire il Muro al confine col Messico.

In un discorso al Giardino delle Rose, alla Casa Bianca, il presidente Usa ha parlato del suo progetto per costruire il muro anti-migranti con il Messico e ha aggiunto che "tutti sanno che il Muro serve per fermare il crimine e l'invasione dei trafficanti". "I Muri funzionano al 100 per cento, la stragrande maggioranza delle droghe non passa attraverso i porti di ingresso legali" ha continuato The Donald, che poi ha aggiunto: "Dire che i Muri non funzionano è una grande bugia". E ha usato come esempio il muri costruito da Israele.

Nel suo discorso alla Casa Bianca, Trump ha anche aggiunto che la realizzazione del Muro va completata "non perchè è una promessa da campagna elettorale, anche se lo è", ma per arrestare il flusso di droghe che passa attraverso il confine. E infine, ha concluso affermando che le dichiarazioni di emergenza nazionale sono state "firmate molte volte dai passati presidenti". "È molto semplice: vogliamo impedire che la droga entri nel nostro Paese, vogliamo impedire a gang e criminali di entrare nel nostro Paese", ha ribadito il presidente degli Stati Uniti. E a chi gli fa notare che sono già previsti diversi ricorsi alla Corte Suprema per evitare che la sua emergenza nazionale abbia vigore, Trump risponde che la sua causa vincerà anche in quella sede.

Come spiega Repubblica, "la mossa di Trump, insieme a provvedimenti che il presidente si appresta a varare, metterà a disposizione della Casa Bianca oltre 8 miliardi di dollari per la costruzione del muro-anti immigrazione al confine meridionale degli Stati Uniti". Ma i democratici annunciano una battaglia durissima.

E dopo l'annuncio di Trump, è arrivata la prima azione legale contro il presidente Trump. Il ministro della Giustizia dello Stato di New York, Letitia James, ha scritto una nota in cui afferma: "Dichiarare un'emergenza nazionale senza causa legittima può provocare una crisi costituzionale. Non appoggeremo questo abuso di potere e lo combatteremo con ogni mezzo legale a nostra disposizione".

Commenti

lonesomewolf

Ven, 15/02/2019 - 17:47

La battaglia dei fakes dem e' una battaglia persa e loro lo sanno. E' solo polverone per accecare il popolo, che e' con Trump. Il muro e' una necessita'.

Gianni11

Ven, 15/02/2019 - 18:05

Bravo Trump!

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 15/02/2019 - 18:13

Non capisco come mai Trump si è fissato con questo muro. Come dimostrarono il Limes Romano e la Grande Muraglia Cinese se i muri non vengono presidiati non servono a niente e le invasioni possono sempre aver luogo. Basterebbe un bel reticolato di filo spinato e presidii armati come ai tempi della DDR.

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 15/02/2019 - 18:16

Il muro costruito da Israele funziona perchè none tanto lungo e perchè viene presidiato da militari armati fino ai denti che sparano senza tanti complimenti.

nunavut

Ven, 15/02/2019 - 18:32

Vorrei porre una sola e semplice domanda a tutti quelli che sono contro il muro di Trump,mi spieghino il perché i loro presidenti democratici ne hanno costruito 2 nel passato e questo non si deve realizzare,se poi mi dimostrassero che il muro chiesto da Trump non é necessario ok smontiamo pure i loro muri,i quali con lo stesso principio non sono ne utili e ne necessari. Penso che sia equo il ragionamento.

greg

Ven, 15/02/2019 - 18:52

Trump, vai avanti così. I Dem sono ormai alla disperazione. I comunisti americani sono ormai uguali ai pidioti italiani, e anche ai grillini

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 15/02/2019 - 18:54

Secondo me sbaglia. Prima di tutto dovrebbe far passare una legge che dica che DROGARSI E PROIBITO. Mettendo multe pecuniarie pesanti a chi venga trovato in possesso di droga, anche in minime quantita. Con i soldi ricavati dalle multe poi dovrebbe far costruire delle speciali "cliniche" dove il drogato viene sottoposto a SDROGADIZIONE FORZATA!!!! E con il resto (dei soldi) fare costruire il muro!!!jajajajajaja

greg

Ven, 15/02/2019 - 19:05

JASPER - lei aspetti che ci sia un muro che non consenta scappatoie, cioè aperture oppure nessun pezzo di muro, come è ora, e vedrà se i poliziotti, o i soldati, americani esiteranno a sparare, se troveranno qualcuno che vuole passare a tutti i costi e che cerchi, anche, di farlo usando mezzi violenti. In America c'è questo di buono, e sicuro, che se un delinquente ha la pistola in pugno e la punta contro l'agente, o i cittadini, questi non è obbligato, come accade le rarissime volte che accade in Italia, ad avvisarlo che potrebbe sparargli, ed eventualmente sparare in aria per spaventarlo. In America l'agente spara e uccide, se ne ravvede la necessità. Poi ci penserà l'apposito ufficio interno della polizia ad fare una indagine approfondita, ma il tutto in tempi brevissimi, ed è molto raro che un agente di polizia venga imputato di omicidio intenzionale. Intanto però un criminale ha finito di fare il criminale, ed è un qualche cosa in più di sicurezza per i cittadini

steacanessa

Ven, 15/02/2019 - 20:17

Go The Donald, go!

19gig50

Ven, 15/02/2019 - 20:55

E i democratici danno retta a quella demente della pelosi.

buonaparte

Ven, 15/02/2019 - 22:12

il muro ce già per un terzo ed è stato fatto dai democratici . questo comportamento dei democratici è vergognoso e da bambini . l'unico motivo per cui non glielo vogliono far fare è perchè per trump sarebbe una vittoria da aggiungere a quelle in campo economico e mondiale da presentare nelle future elezioni e vincerle .

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Ven, 15/02/2019 - 22:36

MITICO TRUMP SCHIACCIALI COME PIDOCCHI QUELLE LURIDE ZECCHE ROSSE E FILO ISLAMICHE. EVIDENTEMENTE SONO PURE COINVOLTE NEL NARCOTRAFFICO !!!

Duka

Sab, 16/02/2019 - 07:37

questo succede quando un presidente di una potenza mondiale ragiona con i piedi.

dredd

Sab, 16/02/2019 - 07:44

Quindi i democratici sono a favore dei trafficanti. Bello schifo.

roberto.morici

Sab, 16/02/2019 - 08:03

Trump non ha "inventato" il Muro. Vuole solo portare a termine ciò che Clinton ha inizato e che Obama non è riuscito a terminare.

EchiroloR.

Sab, 16/02/2019 - 09:27

Il muro contro il Messico è una scusa. Quello che Trump cerca con lo stato di emergenza è quello di essere in grado di attaccare il Venezuela senza dover consultare il Senato.

migu62

Dom, 17/02/2019 - 02:44

Emergenza nazionale dovrebbe dichiararla per il grado di addizione alla coca dei suoi connazionali. Puo costruire un muro alto venti metri e profondo altri venti, ma se c'e' richiesta di droga sempre ci sara oferta. Non si ricordano del Proibizionismo?