Trump e i codici nucleari? Quella volta che Bill Clinton li perse

Alcuni anni fa un generale rivelò un particolare inquietante: quando era presidente Bill Clinton smarrì i codici segreti usati per attivare la valigetta nucleare. Oggi Hillary e Obama dicono che Trump non sarebbe affidabile con quei codici in mano

Il generale Hugh Shelton e Bill Clinton

Il nuovo attacco che i Democratici hanno rivolto a Donald Trump riguarda i codici nucleari: la famosa "valigetta" che contiene i comandi indispensabili per attivare un attacco missilistico con armi atomiche. L'incubo che tutti noi ci auguriao di non dover mai vivere, ma che fa parte della "normalità" per ogni presidente degli Stati Uniti. Hillary Clinton da giugno va dicendo che Trump non può essere affidato uno strumento così delicato e pericoloso: "Ci trascinerebbe in guerra solo perché qualcuno gli sta antipatico". Lo ha ribadito nell'ultimo dibattito, a Las Vegas, addentrandosi anche in alcuni dettagli tecnici sui tempi di reazione tra l'azionamento dei comandi e l'effettivo lancio dei missili: circa quattro minuti (rivelazione, questa, che le ha procurato alcune critiche, per l'estrema delicatezza dell'argomento, non proprio un segreto militare ma poco ci manca). Obama ha rincarato la dose: "Non possiamo permetterci di affidare i codici nucleari degli Stati Uniti ad un individuo stravagante" (frase, questa, pronunciata alcuni mesi fa da Marco Rubio, senatore repubblicano della Florida) ed avversario di Trump alle primarie del Gorand Old Party). Se i Democratici fanno fronte comune, per delegittimare Trump, dagli archivi riemerge un particolare curioso: sapete quale presidente perse i codici nucleari? Bill Clinton.

A rivelarlo, sei anni fa, fu Hugh Shelton, ex generale dell'esercito americano, capo di Stato maggiore dal 1997 al 2001. In un libro ("Without Hesitation" - Senza esitazione: l'odissea di un guerriero americano) raccontò alcuni aneddoti curiosi e tra questi ce n'è uno che mise in grave imbarazzo la Casa Bianca. Durante l'amministrazione Clinton il "biscotto" (nome con cui alla Casa Bianca si indicano i codici da inserire nella valigetta per attivare le armi nucleari) fu smarrito.

Non si conoscono tutti i dettagli: quello che l'ex generale racconta è che il membro dell'amministrazione Usa che ogni mese riceveva i codici segreti, li metteva in un certo punto. Tutto andò liscio fino a quando, per qualche ragione, finirono in un altro posto, scambiati per errore con altri documenti. La cosa, per ovvio imbarazzo, non fu sbandierata ai quattro venti, ma l'episodio venne alla luce nel momento in cui fu necessario consegnare i vecchi codici per ottenere quelli nuovi. Su quello che accadde dopo non si conoscono ulteriori dettagli.

Alcuni anni prima, nel 2003, era già uscita la storia del "biscotto smarrito". Ne parlò un altro generale, Robert Patterson. Era lui incaricato di portare la valigetta. Il mattino dopo in cui scoppiò lo scandalo Lewinsky il generale chiese al presidente Clinton il biscotto, per poterlo "ricaricare" con i nuovi codici. Il presidente, però, non riuscì a trovarlo. Cominciò una ricerca disperata dei codici fino a che il presidente, sconsolato, ammise di averli persi.

Tra i Repubblicani qualcuno ora si domanda: con un precedente come questo Hillary ha ancora il coraggio di dire che Trump sarebbe pericoloso?

Commenti

Massimo25

Ven, 21/10/2016 - 15:14

Obama ha detto che Trump é pericoloso per affidargli i codici nucleari...quanto detto sopra dimostra esattamente il contrario.... forse gli sono caduti al momento del piacere da sotto il tavolo...me lo immagino....lui e sua moglie una comica assoluta

agosvac

Ven, 21/10/2016 - 15:21

Probabilmente Bill quando li ha smarriti era occupato in ben altre cose che salvaguardare i codici , forse aveva la stagista ai suoi piedi che gli faceva "venire i brividi" mentre la hillary bestemmiava come una turca perché pur essendo tradita non poteva fare niente per non "perdere" la Casa Bianca!!!

Fjr

Ven, 21/10/2016 - 15:37

Amorreeee hai preso tutto?chiavi di casa ,documenti ,codici nucleari .......

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 21/10/2016 - 15:44

.......persi tra un fellatio e l'altro......

Ritratto di orione1950

orione1950

Ven, 21/10/2016 - 16:07

Affermano che Trump non é affidabile. Fino a propria contraria, sia obama che i clinton hanno già dimostrato di essere dei guerrafondai ed oggi sono gli stessi che stanno creando tutti i presupposti per una terza guerra mondiale. Somigliano molto ai nostri pdioti.

donzaucker

Ven, 21/10/2016 - 16:30

Trump? Quello che ha chiesto "ma se abbiamo le armi nucleari, perché non le possiamo usare?". La paura é che Trump usi i codici non che li perda....

carlo19361

Ven, 21/10/2016 - 16:31

Ho seguito l'ultimo dibattito e il mio giudizio è Trump cento volte meglio della "Clinton" che non ha detto nulla di interessante sulla politica americana e estera ma solo attacchi senza interesse ovvero petegolezzi.

carlo19361

Ven, 21/10/2016 - 16:34

Hillary dio ce ne salvi! Con le "balle" non si và da nessuna parte!

Libertà75

Ven, 21/10/2016 - 16:37

ah certo, è affidabile una che a messo alla fame e alla guerra Siria e Libia... andiamo bene... un po' come Hitler che accusa De Gasperi di essere antisemita.

Libero1

Ven, 21/10/2016 - 16:50

Ammesso che l'oca zoppa clinton sara' eletta a presidente degli usa non come si vuol far credere dagli americani ma dalla stampa americana filo-democratica(Ny-time,ecc...) e dalle TV (cnn,abc e nbc), quello che veramente disgusta di questa storia che due dei peggiori guerrafondai come il corvo e l'oca vogliono far credere agli americani e al mondo che sia pericoloso far conoscere a Trump i codici nucleari.Preso atto che Putin sara' una brutta gatta da pelare per l'oca zoppa clinton presidente degli usa, il mondo sara' costretto a vivere per i prossimi 4 anni nell'incubo della terza guerra mondiale nucleare.

onurb

Ven, 21/10/2016 - 16:55

Evidentemente a HillarY Clinton manca il senso della realtà. Si è scandalizzata per le parole sessiste di Trump, quando in famiglia ha avuto il maritino che se la faceva con le stagiste della Casa Bianca. Accusa ancora Trump di inaffidabilità per cui, a suo giudizio, è pericolosissimo dovergli dare, se eletto presidente, i codici nucleari. E, guardacaso, ancora una volta proprio il maritino, a suo tempo, li aveva smarriti. E' proprio il caso di dire che il bue dà del cornuto all'asino.

Pinozzo

Ven, 21/10/2016 - 17:32

intanto li ha persi bill, non hillary, quindi non c'entra una fava, secondo meglio uno che li perde momentaneamente piuttosto che uno che deciderebbe di usarli senza criterio trascinando il mondo alla catastrofe. ma per fortuna trump non ha nessuna speranza di vittoria.

nordest

Ven, 21/10/2016 - 17:35

I codici del nucleare son molto più sicuri in mano a Trump :che alla drogata Clinton .

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 21/10/2016 - 17:40

------vorrei chiedere ai destricoli nostrani se essi --cioè lorsignori abbiano condiviso o meno la politica dei bush- padre figlio-visto che erano repubblicani fino al midollo---

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 21/10/2016 - 17:42

Che gente inaffidabile che votano gli americani. E tutti i pecoroni europei contenti della loro elezione. Ma saranno contenti, perchè sono contro l'America, sapendo che si affosserà da sola, oppure per far dispetto all'altra parte politica? Noi non possiamo saperlo, ma nemmeno loro lo sanno, i furboni.

evuggio

Ven, 21/10/2016 - 19:06

CLINTON aveva dichiarato il vero, era stato sesso improprio: in bocca alla stagista era finito il biscotto!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Leonida55

Anonimo (non verificato)

Cheyenne

Ven, 21/10/2016 - 19:38

marito e moglie sono come bonnie & clyde due criminali da sedia elettrica

19gig50

Ven, 21/10/2016 - 20:06

Figuriamoci a darli in mano a quella sciroccata!!

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Ven, 21/10/2016 - 20:53

Coraggio bananas, il vostro prediletto Trump (sessista, razzista e ignorante) sarà strabattuto a Novembre. Come il suo omologo in Italia alle ultime elezioni .............

Martinico

Ven, 21/10/2016 - 21:24

Il problema non è perdere il "Biscotto" il problema è averlo ritrovato o ricreato. Siamo al fallimento dell'umanità. Ancora come nella preistoria ci procuriamo la morte con armi e violenza. Inneggiamo alle guerre e ci scandalizziamo per il sesso o per due mani dello stesso sesso che si sfiorano. Chissà se mai avremo uno scatto umano evolutivo.

Silvio B Parodi

Ven, 21/10/2016 - 21:28

bravo andrea...... quando la clintoride fara' la Guerra alla Russia sopra le nostre teste diventerai furbo.

lavieenrose

Ven, 21/10/2016 - 21:47

Se Atene (Trump) piange Sparta (Clinton) non ride: ma vi rendete conto di quali anni ci aspettano sia che vinca trump sia che vinca la clinton? Comunque vada c'è da essere terrorizzati.

swiller

Ven, 21/10/2016 - 23:19

I clinton sono dei criminali.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Sab, 22/10/2016 - 04:04

Sentì che consiglio uno che ritenuto il peggior Presidente degli Usa? È proprio vero che il bue da del cornuto all'asino insieme all'altra cornuta....

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 22/10/2016 - 11:39

probabilmente,clinton, perse i codici a cuasa dello sfinimento...procurtogli... dalla Lewinsky

manfredog

Sab, 22/10/2016 - 16:27

Sicuramente gli sono caduti sotto la scrivania ma, se si fosse chinato per raccoglierli, non avrebbe più potuto sostenere, perlomeno all'inizio, non me ne ero accorto..!! mg.