Trump, giallo sulla flotta inviata contro la Corea: ha navigato altrove

L'"Armada" inviata da Donald Trump a "minacciare" la Corea ha navigato per una settimana nella direzione opposta rispetto al Mar del Giappone

da Wikipedia

Nei giorni dell'escalation di tensioni con la Corea del Nord e l'ennesimo (fallito) test missilistico di Pyongyang, Donald Trump era andato in televisione per annunciare che il Pentagono aveva inviato nel mar del Giappone il gruppo di navi americane Carl Vinson (una portaerei classe Nimitz a propulsione nucleare, una flotta di caccia torpedinieri Aegis e altre quattro navi). Un avvertimento a Kim Jong-un per evitare il peggio e mettere in chiaro che l'America ha ancora un ruolo preponderante in tutto il mondo.

L'invio della "Armada", così l'ha chiamata Trump risvegliando vigore patriottico, si sta però trasformando in un giallo. Il 15 aprile, infatti, giorni dopo l'annuncio del presidente Usa (era l'8 aprile), la Vinson è stata fotografata nell'Oceano indiano al largo delle sole Sunda, ovvero molto disante da quel mar del Giappone dove si sarebbe dovuta trovare. Gli ammiragli della flotta non hanno seguito l'ordine di Trump e hanno continuato a navigare in direzione dell'Australia, dove era attesa per una esercitazione, oppure si trattava di un bluff? Difficile da dirsi. Di certo c'è quella foto che in qualche modo mette in imbarazzo la linea di comando americana. Nei giorni scorsi Trump si era detto pronto ad un attacco preventivo alla Corea se avesse testato ancora i missili nucleari, ma l'eventuale intervento militare lo avrebbe dovuto condurre proprio la portaerei che però si stava dirigendo altrove.

Il Pentagono ha precisato che la Vinson arriverà al largo della Corea del Nord solo la prossima settimana. A quanto pare, l'errore sarebbe riconducibile ad un difetto di comunicazione tra i comandanti dell'"Armada" nel Pacifico e il segretario alla Difesa, Jim Mattis.

Commenti
Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 19/04/2017 - 10:01

"Difetto di comunicazione"!!!! Ovvero la comunicazione definitiva al mondo che Trump è un quaquaraquà!

Marzio00

Mer, 19/04/2017 - 10:09

Avranno staccato il GPS!!!!

Ritratto di stufo

stufo

Mer, 19/04/2017 - 10:19

Non sanno neanche dove hanno il di dietro. Siamo a posto!

giovanni PERINCIOLO

Mer, 19/04/2017 - 10:24

"Il Pentagono ha precisato che la Vinson arriverà al largo della Corea del Nord solo la prossima settimana. A quanto pare, l'errore sarebbe riconducibile ad un difetto di comunicazione tra i comandanti dell'"Armada" nel Pacifico e il segretario alla Difesa, Jim Mattis". Ora si capisce meglio perché dopo la seconda guerra mondiale gli Usa non ne hanno più indovinata una...

Dordolio

Mer, 19/04/2017 - 10:35

Per cortesia ditemi che è uno scherzo. Non è possibile questo. Deve essere uno scherzo per forza.... O NO?

Arethusa

Mer, 19/04/2017 - 10:37

Fosse vero saremmo costretti a rifugiarci in Antartide assieme ai pinguini, negli anni 90 Busch scambiò l'Austria con la Cecoslovacchia e viceversa, ora la 7a flotta sbaglia rotta... Chissà cosa bombarderanno ora, spero almeno che il primo destinatario sia proprio il grasso bamboccione col muso piatto coi denti in fuori, se no chissà che putiferio ne uscirebbe.

gneo58

Mer, 19/04/2017 - 10:42

ma quale errore di comunicazione, scelte volute, per cosa lo sapremo poi.

lorenzovan

Mer, 19/04/2017 - 11:00

ecco spiegato l'amore dei trumpati nostrani ...Trumpinette rappresenta in pieno la nuova politica della fake news..o della bufala..detta papale papale...cosi' cara a leghisti e grullini...non e' che prima non esistessero..per carita'..ma ora sono propinate senza vrgogna e impunemente..difendere la verita' dalle bufale ormai e' diventato quasi uno sport fuori moda

Carlopi

Mer, 19/04/2017 - 11:01

ARMADA Brancaleone

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Mer, 19/04/2017 - 11:13

Dar cicciobello atomico? ... cca nisciuno è fess!

Ritratto di VittorioDettoToi

VittorioDettoToi

Mer, 19/04/2017 - 11:15

Va be che i lettori sono citrulli ma scrivere che gli USA non sanno dove sta una Portaerei fa davvero ridere, ci prendete per gente in cura psichiatrica, il Presidente USA non e' mica come Mattarella, un suo ORDINE non si discute SI ESEGUE, in Politica si dice una cosa e si fa il contrario, ma mi sa che questo paragrafo lo capiscono in pochi purtroppo ..... Ciao da Vittorio

Dordolio

Mer, 19/04/2017 - 11:18

La cosa spassosa è che tutti si aspettavano l'apocalisse nucleare con questa flotta GIA' AL LARGO DELLE COSTE COREANE. Tutti i media lo davano per scontato. E invece i "Nostri" erano intenti a bordesare da tutt'altra parte. Sembra un film demenziale.

paco51

Mer, 19/04/2017 - 11:31

questi la guerra la potevano vincere solo contro di noi! che ci dia un italiano nella catena di comando?

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 19/04/2017 - 11:32

Fate un crowdfunding per regalargli un GPS!!!

btg.barbarigo

Mer, 19/04/2017 - 11:33

Ricordo un detto di tanti anni fa:"sulla nave di Peppe Lucerna a poppa combattevano e a prora non lo sapevano".

Giobbe777

Mer, 19/04/2017 - 11:37

Cominciamo bene!!!

MudPitt

Mer, 19/04/2017 - 11:38

Trump in una intervista alla Fox ha detto: "...we just sent 59 missiles to Iraq" Intervistatrice: "Syria" Trump: "Syria". Adesso dice che ha mandato l'Armada in Nord Corea, ma e' diretta nella direzione opposta! Che circo! Oppure Alzheimer. O entrambi. Sembra il ballista da Bar Sport.

gustinet

Mer, 19/04/2017 - 11:53

E pensare che poco tempo fa i giornalisti americani del settimanale Time prendevano in giro i russi perchè mandavano nel mediterraneo una loro portaerei seguita da un grosso rimorchiatore, nel caso che i motori avariassero ... Cari americani, attenti al nomignolo di "Invincibile armada", perchè quella ha fatto una brutta fine, e non fate troppa pubblicità contro chi usa armi proibite (?) perchè siete stati voi i primi a usare un'arma atomica contro popolazioni civili ... Anche i militari non sono sempre civili!

accanove

Mer, 19/04/2017 - 11:55

..da crederci! Trump è più furbo di quello che pensavo. Una flotta minaccia un paese armato nuclearmente avvicinandosi alle sue territoriali in tre giorni dall'annuncio? L'annuncio è quello che conta ed è determinante....e l'hanno dato immediatamente... poi si sono riservati il tempo in più per saggiare reazioni di tutte le parti (mondo compreso), allacciare contatti diplomatici "determinanti", vedi Cina ed aspettare gli eventi senza tuttavia poter essere accusati in flagrante. Questo fa parte della diplomazia dove il dire spesso è slegato dal fare e non necessariamente immediato. Nulla è ciò che sembra e nulla sembra ciò che è in questi ambiti, e poi i militari sono li apposta per catalizzare responsabilità etc, non è mai stato un problema per nessuna amministrazione.

Yossi0

Mer, 19/04/2017 - 12:00

Stiamo freschi

billyserrano

Mer, 19/04/2017 - 12:07

Fanno di tutto per creare problemi a Trump.

SAMING

Mer, 19/04/2017 - 12:09

Siamo a posto. Un pazzo Koreano che gioca alla guerra nucleare ed una impreparata America che combina questi pasticci. Possiamo stare proprio tranquilli

Ritratto di robergug

robergug

Mer, 19/04/2017 - 12:24

L'ammiraglio USA deve essere il gemello Americano di Kimi Raikkonene: "Lasciatemi in pace! Io lo so dove devo andare!"...

Francesconelio

Mer, 19/04/2017 - 12:31

Articolo molto superficiale. "Stiamo per inviare un'Armada" ha dichiarato Trump il 12 Aprile. Infatti la Vinson e tre navi del suo gruppo da battaglia stanno ultimando esercitazioni navali con la Marina Australiana nell'Oceano Indiano, a oltre 6mila km di distanza, dopodichè raggiungeranno la loro destinazione, prevista per il 25 aprile. Oltre alla Vinson aggiungeranno il Mar del Giappone altri due gruppi da battaglia (tre in tutto) guidati da altre due portaerei, la Nimitz e la Reagan. Come al solito i media vivono di titoli non verificati.

agosvac

Mer, 19/04/2017 - 12:38

Congratulazioni vivissime alla marina americana, quando sbagliano sbagliano sul serio, mica per scherzo visto la distanza tra l'Oceano Indiano ed il Mar del Giappone!!!

Ritratto di thunder

thunder

Mer, 19/04/2017 - 12:47

E a voi sembra possibile?? smettiamola di pensare che siano tutti pidioti.

pioneer

Mer, 19/04/2017 - 12:51

L' arrivo della flotta era previsto per la prossima settimana. Forse la fesseria l' hanno detta i giornalisti,chissa'.Non si puo' escludere e non e' la prima volta, in Italia poi e' la normalita'.

Ritratto di VittorioDettoToi

VittorioDettoToi

Mer, 19/04/2017 - 12:52

In Politica non si dice MAI LA VERITA', piuttosto si sta ZITTI, una Portaerei americana e' sempre seguita da 2 navi "Meteorologiche.." Russa e Cinese, idem le Russe, Idem le Cinesi, tutti e 3 giocavano al Gatto con il Topo........

Ritratto di VittorioDettoToi

VittorioDettoToi

Mer, 19/04/2017 - 13:05

Caro Gneo58, tu hai il cervello che ti funziona bene e non hai abboccato all'amo.. Caro Gustinet, i Militari sono costruiti programmati ed addestrati solo per fare la GUERRA, se non ci fosse la politica a fermarli saremmo gia' tutti estinti come su Marte.....

lorenzovan

Mer, 19/04/2017 - 13:15

@accanove....irriducibile giapponese a difendere una persona indefinibile ..brava fprse in molti aspetti della vita..ma irriducibilmente bugiarda e fanfarona

cgf

Mer, 19/04/2017 - 13:24

o forse c'erano troppe unità cinesi nell'area, giro lungo per attendere che se ne vadano via.

Tarantasio

Mer, 19/04/2017 - 13:27

tranquilli... li prendono alle spalle

honhil

Mer, 19/04/2017 - 13:58

“…difetto di comunicazione tra i comandanti dell'"Armada" nel Pacifico e il segretario alla Difesa, Jim Mattis”. Difetto di comunicazione o meno, quegli ammiragli e quel segretario alla difesa, andrebbero licenziati.

Trifus

Mer, 19/04/2017 - 13:59

accanove 11:55 io sono pro Trump, però la realtà è che ha tutti contro repubblicani compresi. Trump con il bombardamento fasullo in Siria è riuscito ad attirare per un po’ le simpatie dei suoi nemici, perfino il nostro si è prodigato nelle congratulazioni, anche se non sono sicuro che Gentiloni abbia capito il motivo delle congratulazioni, ha visto che tutti gliele facevano e non ha voluto essere da meno. Ma veniamo a bomba, il ciccione nord coreano cerca di lanciare qualche missile, ma questi esplodono alla partenza. Trump cerca di mandare una portaerei con annessa flotta e questa va in un altra direzione. Siamo alle comiche, che sia il caso di rimuovere un’ammiraglio? Comunque la frittata è fatta. Gli USA con l’ostruzionismo che fanno a Trump non si accorgono di rendersi ridicoli.

Dordolio

Mer, 19/04/2017 - 14:10

Ribadisco il mio punto di vista: per i media (in ginocchio di fronte a tutti i potenti e falsi come biglietti da tre euro) la flotta era già in posizione, irta di missili e di armi apocalittiche. Le Grandi Redazioni si sono coperte di ridicolo.

Algenor

Mer, 19/04/2017 - 14:38

Francesconelio Mer, 19/04/2017 - 12:31 Non minacci un imminente attacco militare in caso di test missilistico se le tue navi sono quasi dall'altra parte del mondo: evidentemente Trump ha bluffato.

MOSTARDELLIS

Mer, 19/04/2017 - 14:47

Andiamo bene....

evuggio

Mer, 19/04/2017 - 15:10

dopo la seconda guerra mondiale le performance dei presidenti USA hanno lasciato molto a desiderare: dialoghi con gli ufo, rotoloni dalle scalette degli aerei, misconoscenza della data di Pearl Harbor, assunzioni criticabili (diciamo così) delle stagiste, necessità di farsi ricordare dalla consorte (con "fruc") l'opportunità di mettersi la mano sul cuore durante l'inno nazionale (e queste sono solo alcune perle di una collana a tripla fila). Quella però di propinarci la notizia che 1)lo staff di comando di una portaerei non sappia gestire una rotta oppure 2) il Pentagono non ne sappia monitorare la posizione oppure 3) qualcuno possa permettersi di fregarsene spudoratamente degli ordini del Presidente - E' SEMPLICEMENTE AVER SUPERATO LA "LINEA ROSSA" DELLA STRAFOTTENZA!

Bogus456

Mer, 19/04/2017 - 15:38

kim un pazzo? pazzi sono i governanti non graditi ai banditi di washington che non si armano adeguatamente. lo sappiamo tutti che per gli US va solo una legge , quella del piou' forte ,altro che ONu , leggi internazionali ecc ecc quelle vanno bene solo per gli altri. ah lo sapete vero che il tribunale dell'aja per i crimini di guerra NON è riconosciuto dagli USA per i suoi militari e cittadini? lo sapete che esiste un'apposita legge americana che PERMETTE l'uso della forza militare per andare a riprendersi un cittadino USA detenuto per crimini di guerra in Europa? lo sapete che gli USA sono stati in guerra per 208 anni sui 239 dalla loro fondazione?

gian paolo cardelli

Mer, 19/04/2017 - 15:49

Agosvac e dintorni: non è la USNavy ad aver sbagliato rotta, ma i quotidiani italiani ad averla presa per i fondelli.

gian paolo cardelli

Mer, 19/04/2017 - 15:51

Francesconelio, parole sante, ma i quotidiani devono vendere, e per poterlo fare devono pubblicare quello che i lettori VOGLIONO SENTIRSI DIRE... il senso mi pare chiarissimo.

dakia

Mer, 19/04/2017 - 16:11

Pare che sia stato trasmesso un filmato e che nessuna flotta sia partita in direzione della Corea. un giachetto di Trump alla Kim?

Gianfranco__

Mer, 19/04/2017 - 16:51

da una parte abbiamo uno che sfila con armi di plastica e lancia razzi che si schiantano dopo 200 metri e un altro che crede di inviare le navi in corea e le manda in Australia. Quasi quasi la marina italiana farebbe bella figura al cospetto

Francesconelio

Mer, 19/04/2017 - 17:12

Algenor - Mer, 19/04/2017 - 14:38. In parte sono d'accordo visto che era stata annunciata una ritorsione militare, ma non così "imminente". Al massimo poteva (e può) risolversi in un altro atto dimostrativo (missili lanciati da B-2 ed altre piattaforme aeree da Guam) ma la Corea non è la Siria. Risolvere il problema rappresentato da Ciccio Kim con un'azione militare non è semplice e tre gruppi da battaglia in mare non sono sufficienti. Sono convinto che "mostrano bandiera" alla Cina anche in virtù delle sue mire espansionistiche sugli arcipelaghi del Mar Cinese Meridionale (Spratly, Paracel eccetera). Vediamo.

agosvac

Mer, 19/04/2017 - 17:28

Egregio giampaolo cardelli, credevo fosse chiaro che la mia era solo ironia!

Ritratto di Sniper

Sniper

Mer, 19/04/2017 - 18:09

Erano sbarcati a Posillipo per fasi uno spaghetto alle vongole veraci. Maronna Maronna...

nordest

Mer, 19/04/2017 - 18:39

Sono andati alla parte opposta non l'avete capito ,gli usa sono forti con i deboli vedi la Siria con gli altri sono dei cagasotto.

zingozongo

Mer, 19/04/2017 - 18:41

ma veramente qualche militare rischierebbe la proprioa vita per trump e i suoi chiari di luna?? ahhaah hanno fatto benissimo

antoniodelta

Mer, 19/04/2017 - 19:05

staranno navigando con il tom tom

manfredog

Mer, 19/04/2017 - 19:06

Che sia un errore (dubito..) o che non lo sia, lo vengono a dire a noi..!! Che con-menti sOmari/e..e scusate se ne prendo uno per colpire..chi se lo merita più di tutti..!! mg.

il_viaggiatore

Mer, 19/04/2017 - 19:06

Se decidono di bombardare la Libia io per sicurezza evacuerei Catania. Non si sa mai. Se poi decidono di intervenire contro le enclavi ISIS in Albania a Bar, attenti Baresi!!!

Anonimo (non verificato)

Divoll

Mer, 19/04/2017 - 23:58

Gli americani sono notoriamente a corto di conoscenze geografiche. E questa, se non fosse vera, sembrerebbe una barzelletta.

Divoll

Mer, 19/04/2017 - 23:59

Piu' che in giallo, si e' trasformata in barzelletta.

Divoll

Gio, 20/04/2017 - 00:04

@ Bogus456 - E' proprio cosi'.

Arch_Stanton

Gio, 20/04/2017 - 00:51

"Invierò una armata" è un verbo al futuro, ed ha fatto quello che ha detto. Le navi erano a 4000 miglia di distanza, pretendete che arrivino in 3 ore ? Questa è un caso inventato dai giornalisti.

Arch_Stanton

Gio, 20/04/2017 - 00:55

I giornali hanno lanciato la fake-news di una imminente guerra, nonostante Trump fosse in Florida a giocare a golf e il vice presidente Pence stesse passeggiando per le vie di Seul, in Corea del Sud. Sarebbe bastato questo per capire che le cose erano molto diverse da ciò che veniva scritto.

Arch_Stanton

Gio, 20/04/2017 - 01:10

Pensavo che fosse anti-obamismo, invece è anti-americanismo. Pretendevate che Trump, invece di fare il Presidente degli Stati Uniti, si mettesse a fare il leccapiedi di Putin, dunque è uscito dalle vostre grazie. W Trump !!!

Ritratto di ettocima

ettocima

Gio, 20/04/2017 - 04:27

Qui ci credono scemi. Una portaerei viene seguita minuto per minuto dai satelliti ed un difetto di comunicazione è semplicemente impossibile. Di conseguenza, o Trump è un buffone, oppure si è trattato di un golpe. Valesse la seconda alternativa riterrei indispensabile la messa sotto accusa di tutti i responsabili. Se Trump non reagisse sarebbe la fine e si trasformerebbe in un giullare al servizio dei soliti noti.

Happy1937

Gio, 20/04/2017 - 08:15

Efficienza USA! La portaerei sbaglia rotta e su 59 missili lanciati 36 fanno cilecca.

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Gio, 20/04/2017 - 08:21

questa notizia sembra una bufala mega-galattica. Errore di comunicazione? Il pentagono sa secondo x secondo dove sono le navi. Un po' di decenza e deontologia

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 20/04/2017 - 08:49

Quando fu eletto Bush nel 2000, GRILLO (il comico), disse che era "come dare un Kalashnikov in mano ad un bambino di 8 anni". E abbiamo visto il casino che fece. Con Trump l'analogia va aumentata esponenzialmente. Secondo me lo fanno scendere presto.