Trump su Twitter cita Mussolini

A due giorni dall'atteso Super Tuesday il candidato repubblicano su Twitter cita una frase di Benito Mussolini, ripresa dall’account "ilduce2016". Poche ore dopo esce allo scoperto Gawker, un blog di gossip: "Così abbiamo ingannato Trump"

"Meglio vivere un giorno da leone che 100 giorni da pecora". Donald Trump su Twitter cita una frase di Mussolini, ripresa dall’account "ilduce2016", profilo che sul social network si identifica con una foto taroccata del duce con l'inconfondibile capigliatura bionda di Trump.

Non si capisce se sia una gaffe o una provocazione volontaria. Di sicuro il candidato repubblicano finirà di nuovo nell’occhio del ciclone dopo che nei giorni scorsi ha ritwittato i messaggi di alcuni suprematisti bianchi ed ha incassato l’appoggio dell’ex leader del Ku Klux Klan.

Ma di chi è l'account Twitter "ilduce2016"? Difficile saperlo con esattezza. Un dettaglio interessante: tra i pochi follower ce ne sono ben sei riconducibili alla campagna elettorale di Trump, tra cui alcuni appartenenti a strettissimi collaboratori della campagna elettorale del tycoon. Un'abile mossa per scatenare un nuovo polverone mediatico e finire, ancora una volta, su tutti i giornali, a due giorni dal voto del Super Tuesday? Oppure è solo una mossa per gettare discredito sul candidato, facendolo apparire un estremista?

Qualche ora dopo si fa vivo colui che dice di essere il vero autore dell'account, Gawker, il blog newyorkese di gossip. "Abbiamo realizzato un account Twitter con Mussolini per vedere se Donald Trump era stupido abbastanza da ritwittarlo. Lo è stato!", ha twittato Gakwer. L'account Twitter "ilduce2016" sarebbe stato creato lo scorso anno da Ashley Feinberg, di Gawker, per la pubblicazione di "frasi e discorsi di Mussolini. Frasi tutte attribuite all'uomo d'affari e candidato alla presidenza Donald Trump. Questa mattina Trump ha ritwittato l'account", afferma Gawker, spiegando come è riuscito a ingannare Trump.

"Sapevo di citare Mussolini, ma è una bella citazione - dice Trump in un'intervista a Msnbc -. Che differenza fa se è Mussolini o un altro? È una citazione interessante". Quando gli chiedono se desideri essere associato a un fascista, risponde sicuro di sé: "Voglio essere associato a belle citazioni. Il tycoon evita anche di prendere le distanze dal Ku Klux Klan. Alla Cnn che gli chiedeva di condannare David Duke e di affermare esplicitamente di non volere il voto dei suprematisti bianchi, Trump risponde così: "Non so niente su David Duke. Non so quello che mi sta chiedendo sulla supremazia bianca e sui suprematisti bianchi. Mi sta facendo una domanda con la quale dovrei parlare di persone di cui non so nulla".

I repubblicani cercano di fermare Trump

Per l'establishment repubblicano è una corsa contro il tempo: appena due giorni per scongiurare quel risultato che nessuno, nel Gop, avrebbe mai potuto immaginare: la vittoria del tycoon di New York alle primarie. Il partito repubblicano cerca di correre ai ripari - scrive il New York Times - per evitare la conquista della nomination da parte di Trump, vista come un’ipotesi "catastrofica". Secondo alcune indiscrezioni si starebbe lavorando ad un "Piano B" che include la discesa in campo di Mitt Romney nel caso in cui Marco Rubio dovesse perdere in Florida. I lavori dietro le quinte continuano: si cerca un candidato unico su cui puntare, ma la platea resta troppo frammentata con Ted Cruz e Marco Rubio che, neanche unendo i voti sembrano in grado di fermare l’inarrestabile ascesa di Trump. Gli sforzi finora condotti per unire il partito dietro un unico candidato sono tutti falliti, mostrando "un vuoto nella leadership, un senso di indecisione che paralizza le decisioni e una disperazione" ai vertici del partito.

Commenti

ESILIATO

Dom, 28/02/2016 - 15:49

Il pubblico , stanco dei soliti politici, sta appoggiando Trump al 100%. Ci sara da divertirsi se correra contro la Clinton.....

venco

Dom, 28/02/2016 - 15:54

Trump fa tanto successo perché si è dichiarato antiislamico, meditate.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 28/02/2016 - 15:56

“It is better to live one day as a lion than 100 years as a... Rignano's clown".

Juniovalerio

Dom, 28/02/2016 - 15:59

nobis dear Trump

Aleramo

Dom, 28/02/2016 - 16:04

Mussolini e il fascismo hanno fatto molti errori ma anche molte cose buone. Prima o poi verranno rivalutati e riabilitati, e ciò sta già adesso accadendo.

Pippo3

Dom, 28/02/2016 - 16:08

grande Donald, vai avanti così, fai schiumare dalla rabbia i tirapiedi del politically correct!

Pippo3

Dom, 28/02/2016 - 16:10

contro Trump la Clinton ha già perso. Trump ha indovinato il motto della sua campagna elettorale "make America great again" come lo indovinò Obama con "yes we can".

Roberto47

Dom, 28/02/2016 - 16:12

... ma non è di Mussolini, credo risalga al 1918, Prima Guerra Mondiale.

elpaso21

Dom, 28/02/2016 - 16:23

E' un buon motto a prescindere.

ilbarzo

Dom, 28/02/2016 - 16:28

Bene Trump.Anche l'italia avrebbe tanta necessità di politici del tuo carisma e del tuo stile,dire ciò che veramente pensano ed hanno nel cuore e non nascondersi dietro un dito come osa fare la maggior parte dei politici,specie in questo paese in cui la politica è solo cialtronaggine, inzuppato pregno di buonismo comunista

Gionicky46

Dom, 28/02/2016 - 16:30

Fronte del Piave 1918. L'originale è conservato al sacrario di Fagarè della Battaglia.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Dom, 28/02/2016 - 16:31

SE; NOI DOBBIAMO ESSERE SINCERI QUELLO CHE É DIVENTATA L;ITALIA SOTTO IL REGIME DEL PDPCI NON É ALTRA CHE UNA NAZIONE CHE É COMPOSTA DA PECORE INVECE CHE DA LEONI;É NOI CHE ERAVAMO LA NAZIONE MADRE DELL;IMPERO ROMANO; SIAMO DIVENTATI CON I KOMUNISTRONZI AL POTERE BAMBINI SENZA NÉ MADRE É NÉ PADRI MA SEMPLICEMENTE BASTARDI CHE SI FANNO GOVERNARE DA UN PUGNO DI FARABUTTI CHE NON SONO STATI ELETTI DA NESSUNO; É DONALD TRUMP E UN POLITICO CHE HA LE PALLE AL POSTO GIUSTO; MENTRE RENZI NON NEPPURE LE BIGLIE PER GIOCARE!.

aredo

Dom, 28/02/2016 - 16:33

Destra USA allo sbando completamente rincretiniti ... Trump e' il cavallo di txxxa dei Clinton ! Ma quanto ci vuole a capirlo? Ha finanziato i Clinton per decenni! E' sempre stato pappa e ciccia con i Clinton e Kennedy. Dementi quelli di destra che votano il pupazzo comunista messo a destra per distruggere ogni speranza di invertire l'islamizzazione degli USA e del mondo. Che Trump vinca o perda contro la Clinton le elezioni non conta niente. Tanto saranno elezioni farsa. In ogni caso vincono i Clinton. Come cavolo si fa a dormire e farsi abbindolare da pagliacci della sinistra come questo! Che cambia da Grillo? Anche quello pupazzo comunista dei Clinton/Kennedy/Obama. Che la gente di destra abbia preso a drogarsi come quella di sinistra. Unica spiegazione. Altrimenti non è possibile che in tutti i paesi vi sia un tale livello di demenza per cui il regime islamico mafioso della sinistra domina e viene pure votato!

Ritratto di Arlecchino_86

Arlecchino_86

Dom, 28/02/2016 - 16:35

Non è nè una gaffe, nè una provocazione. È un passo perfettamente calcolato e forse anche consigliato dalla gente di Berlusconi o Putin. Il tempo della correttezza politica è finito.

Dordolio

Dom, 28/02/2016 - 16:36

Osservate le risposte del Trump: spontanee e oggettivamente sincere (qualcuno le definirebbe fuorvianti e vaghe). Niente pipponi tonitruanti e distinguo politicamente corretti. Quelli vanno bene per quella trombona della Clinton. E per gli altri dello screditatissimo establishment. Il Donald ha evidentemente la gente (di ogni estrazione sociale) con sè. Perchè è diverso... dice cose che chiaramente tutti pensano ma nessuno ha mai avuto finora la faccia di dire.

Aleramo

Dom, 28/02/2016 - 16:37

Roberto47 hai perfettamente ragione, fu scritta sul muro di una casa sulla linea del Piave nel 1918. Tuttavia fu poi molto usata da Mussolini, e di solito è a lui associata. In rete si trova la seguente informazione: "l’autore della scritta è un ex combattente, Bernardo Vicario, che in una lettera del 23 ottobre 1931 chiarì “ … tale leggenda è stata scritta da me la sera del 14 giugno 1918, alle ore 19, cioè sei ore prima del grande bombardamento che provocò la scomparsa del mio battaglione di cui non restarono che pochi superstiti. Tale leggenda mi è stata dettata dal compianto Maggiore Rigoli Cav. Carlo ed io, come zappatore presso il comando del battaglione, eseguii tale ordine scrivendo come potei su quel rozzo muro all’entrata del paese ove aveva sede il 1° Battaglione del 201° Reggimento Fanteria…” (da Piero Tessaro, Aquile e Angeli sul Grappa e sul Piave, 1997).

Ritratto di libere

libere

Dom, 28/02/2016 - 16:40

Ha ragione lui, dove sta il problema a citare e retwittare una frase quando è bella? Forse che quel campione di democrazia di Mao Tse Tung non viene più citato? Oppure non si ristampa più il De bello Gallico, anche se Cesare ha massacrato schiere e schiere di barbari?

paco51

Dom, 28/02/2016 - 16:43

E vai!!!!!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Dom, 28/02/2016 - 16:44

Capisco che fate sempre riferimento a Mussolini , però per la cronaca quel detto non lo ha inventato Mussolini , studiate Bananas.

Antonio43

Dom, 28/02/2016 - 16:47

Dice bene Roberto47, era una scritta che campeggiava sui muri delle case durante la 1° guerra mondiale. Ed è una bella frase e col duce non ha niente a che fare anche se l'avrà detta in qualche occasione. Incomprensibile per i sinistri, loro concepiscono di più le iene.

bruco52

Dom, 28/02/2016 - 16:48

tanto qualsiasi cosa dici che non è allineato al sinistrese sei un fascista...c'è sempre qualche maestrino che alza il dito, per riprendere chi non si adegua al verbo comunistoide...

Lugar

Dom, 28/02/2016 - 16:48

Parlarne bene, parlarne male, l'importante è parlarne. E' così che si voncono le elezioni.

Una-mattina-mi-...

Dom, 28/02/2016 - 16:53

Il Duce da leone ha fatto non già un giorno ma un paio di decenni

rossini

Dom, 28/02/2016 - 16:55

Quella frase è una delle più memorabili che siano mai state pronunziate. Esprime la filosofia dell'Uomo con la u maiuscola che vuole essere protagonista e non si rassegna a vivere la vita come vittima sacrificale destinata al macello. Che l'abbia pronunciata Mussolini non può che fare onore all'Italia e agli Italiani.

Lugar

Dom, 28/02/2016 - 16:55

La frase non è stata coniata dal fascismo e tantomeno da Mussolini, risale alla prima guerra mondiale, fu scritta su l'unico muro rimasto in piedi di un caseggiato cannoneggiato.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 28/02/2016 - 16:58

Beh, quell'ultimo e disperato tentativo di darsi alla fuga camuffato da soltato tedesco non è stato propriamente da leoni...

Dordolio

Dom, 28/02/2016 - 16:58

birocco - astuto come volpe - l'articolo e i commenti chiariscono ampiamente il tutto. A Mussolini è chiaramente riconducibile il motto perchè fu lui a farne uso propagandistico. Esattamente come certi detti maoisti (come quello del pescatore) in realtà aforismi confuciani ma inseriti nel Libretto Rosso.

Stefano Matera

Dom, 28/02/2016 - 16:59

ma per caso trump è pure antisemita?

UNITALIANOINUSA

Dom, 28/02/2016 - 17:01

Gli italiani dovrebbero interessarsi piu' della politica di casa nostra invece di dire c...te della politica USA. un italiano in america

Ritratto di IRON

IRON

Dom, 28/02/2016 - 17:15

Roberto47 hai ragione. Ma l' America del dollaro, della atomica, della pena di morte, delle guerre portate in ogni dove, delle leggi infami sulla famiglia, l' America che e' alleata, anche, dei peggiori regimi del mondo e che fa affari con loro si "stressa" per la frase di un Uomo che negli anni trenta hanno applaudito spellandosi le mani.

MEFEL68

Dom, 28/02/2016 - 17:33

Preferisco questa frase, chiunque ne sia l'autore a quella pronunciata da Lenin e poi ripresa da Antonio Gramsci. Qual'è questa frase? Eccola " La menzogna in bocca a un comunista è una verità rivoluzionaria" Pensate che insegnamenti e che onestà intellettuale stanno alla base del comunismo.

Dordolio

Dom, 28/02/2016 - 17:34

Matera, Trump sembra essere anti-tutto. Mi pare che recentemente abbia preso le distanze dai sionisti (tradizionalmente sostenuti negli USA in modo ultra-piatto da ogni candidato e da sempre). Senza comunque essere anti-israeliano. Il fatto è che chiunque identifica nel personaggio la frase, il motto, l'atteggiamento che personalmente predilige. E si esalta dicendo fra sè: "Hai visto: l'ha detto! Questo è il mio candidato!" Qualcuno ha scritto che i latinos lo adorano...ma lui vorrebbe erigere un muro alla frontiera messicana (facendolo pagare al Messico...). Uno scenario paradossale.

Paolo Berlinghieri

Dom, 28/02/2016 - 17:35

Possiamo dire che Trump ha dimostrato di essere il grande idiota che è. Rovinato.

lorenzovan

Dom, 28/02/2016 - 17:46

huiiiiiiiiiiiii...ecco un nuovo eroe per le chiquitas nere

lorenzovan

Dom, 28/02/2016 - 17:48

da arlecchino 86"Non è nè una gaffe, nè una provocazione. È un passo perfettamente calcolato e forse anche consigliato dalla gente di Berlusconi o Putin. Il tempo della correttezza politica è finito" e poi ditemi se Basaglia non ha fatto guai....lololololo

lorenzovan

Dom, 28/02/2016 - 17:51

beh...pure aredo non scherza...vicino di camera di arlecchino???

Anonimo (non verificato)

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 28/02/2016 - 18:05

TRUMP SEI UN MITO.

conviene

Dom, 28/02/2016 - 18:09

lorenzovan NON SAPEVO CHE IL DITTATORE PUTIN E L'EX CAVALIERE SI FOSSERO RIDOTTI A FARE DA CONSIGLIERI AD UN CANDIDATO AMERICANO PARI SOLO A HITLER. COMPLIMENTI AI DUE. MA ALMENO SUGGEREISCANO CORRETTAMENTE LE FRASI. QUEL "MEGLIO..." RISALE ALLA PRIMA GUERRA MONDIALE SCRITTO MAGARI DA UN POVERO DISPERATO ROMANO. E SILVIO VUOLE RAPPRESENTARE I ROMANI??? COMPLIMENTI

Anonimo (non verificato)

opinione-critica

Dom, 28/02/2016 - 18:14

Meglio un giorno da leone che cento giorni da pecora; meglio 1 giorno da Berlusconi che 1000 da Renzi...

alox

Dom, 28/02/2016 - 18:16

@UNITALIANO in USA: gli Italiani hanno contribuito a rendere gli USA quel che sono! Ed e' alta la fila di Tuoi/Miei connazionali o ex in coda e pronti a giurare sulla costituzione USA! Che ci sia gente che parla senza sapere e' da sempre cosi'...

aredo

Dom, 28/02/2016 - 18:19

@lorenzovan: voi drogati comunisti, cattocomunisti, figli dei fiori, nipoti dei fiori siete pagliacci drogati pericolosi.

Ritratto di aquila

aquila

Dom, 28/02/2016 - 18:20

Trump è ampiamente più intelligente dei mediocri politici repubblicani di casa sua. la "frase incriminata" infatti, non fu detta dal Duce ma scritta da un anonimo soldato. Ai suoi scandalizzati compagni di partito lui ha semplicemente risposto che "non importa chi n ha pronunciato la frase " ma è il suo significato che condivide!! più chiaro di così...

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 28/02/2016 - 18:23

...............aredo non ha tutti i torti .... è risaputo da secoli che trump sia democratico e che abbia appoggiato in passato col suo denaro le campagne elettorali della sinistra americana----il ruolo di infiltrato lo sta svolgendo egregiamente -facendo fuori ad uno ad uno tutti i possibili avversari della clinton- e quandanche vincesse -ribaltando le più rosee aspettative-lo scontro finale e diventasse presidente--sarebbe comunque una pedina eterodiretta dalla sinistra usa--l'unica possibilità per i repubblicani è proprio quella che dice il giornalista --ributtare nella mischia Mitt Romney che anche se perse di un soffio le presidenziali contro obama-fece una campagna elettorale tostissima....

greg

Dom, 28/02/2016 - 18:24

MENPHIS35 - riporto il tuo commento ""“It is better to live one day as a lion than 100 years as a... Rignano's clown". Non sono mai stato un estimatore dei tuoi commenti, ma questo me lo segno perchè è esattamente calibrato sul grullo di Rignano. Complimenti!

roberto zanella

Dom, 28/02/2016 - 18:37

ma non è di Mussolini.....

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Dom, 28/02/2016 - 18:42

Grande Donald! Altro motto Mussoliniano non detto, ma praticato : Me ne frego!!

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Dom, 28/02/2016 - 18:50

Lorenzovan. Guarda che Bisaglia, era dei vostri. I vostri lo hanno appoggiato a difeso a spada tratta. Poi i guai prodotti si sono visti dopo. Sempre sulle barricate stanno i pirloni.

GMfederal

Dom, 28/02/2016 - 18:52

è troppo GRANDE perchè possa vincere.

greg

Dom, 28/02/2016 - 18:55

Di Trump hanno paura solo le pecore. Certo, è vero che alcuni settori del GOP voglio mantenere le mani in pasta in tutti gli affari sporchi in cui è coinvolto Obama (i puristi estimatori di Obama sappiano che lui è stato messo su quella poltrona nella Oval Room per favorire gli affari delle multinazionali americane del denaro e del petrolio, che da sempre sono in combutta con i produttori medio orientali, ed assieme vorrebbero controllare il mondo) ma gli americani veri, quindi NON i vari elettori americani fasullli che commentano quì e che dichiarano che Trump è in combutta con Hillary, vogliono che finalmente un americano vero torni alla Casa Bianca e faccia tornare l'America grande

Ritratto di San_Giorgio

San_Giorgio

Dom, 28/02/2016 - 18:59

Ha ragione Roberto. Risale alla battaglia del Piave. Americani 'gnurant!!

Ritratto di San_Giorgio

San_Giorgio

Dom, 28/02/2016 - 19:00

Se dico che mi scappa di andare in bagno... Non starò usando una frase a suo tempo da Hitler? O Mussolini? O Stalin?

vince50_19

Dom, 28/02/2016 - 19:09

Roberto47 - Ha ragione, le cose stanno come ha scritto. Solo che Mussolini la pronunciò, nel ventennio, in varie occasioni e allora gliel'hanno attribuita come primogenitura. Purtroppo la mamma degli ignoranti è stata, è e sarà sempre incinta.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Dom, 28/02/2016 - 19:22

Soltanto un fascista o un ignorante attribuirebbe a mussolini un motto-proverbio delle centinaia di motti-proverbi che vennero usati dalla propaganda fascista. Pure l'ariosto fu clonato sui muri, chi ha studiato in una qualunque scuola media italiana dovrebbe saperlo...in america no.

forbot

Dom, 28/02/2016 - 19:27

# pasquale esposito # (16.31)= Mi permetto solo dire : BRAVO! CONDIVIDO OGNI SINGOLA PAROLA. E' bello sapere che c'è gente che riesce ancora a vedere la situazione nella sua realtà e gliele dice papale papale.

brunog

Dom, 28/02/2016 - 19:31

UNITALIANOINUSA, la politica italiana e' un disastro comunque anche quella americana non e' meglio. Mettere un terzo Bush come candidato la dice lunga sulla classe politica americana per non parlare di Rubio che ogni giorno di piu' sembra un clone del nostro coklione toscano, quello con il neo sulla faccia tanto per intenderci. Gli USA possono stare tranquilli, i veri protagonisti in futuro saranno Russia, Cina e India, questi paesi hanno risorse umane e naturali da competere testa a testa con gli USA. Su youtube ci sono diversi interventi di Putin che vale la pena di ascoltare.

FRANZJOSEFVONOS...

Dom, 28/02/2016 - 19:38

IO NON VEDO NESSUN MOTIVO DI MERAVIGLIA O ALTRO. QUESTA E' UNA FRASE CHE HO SEMPRE SENTITO FIN DAGLI ANNI '60.

lorenzovan

Dom, 28/02/2016 - 19:44

e la banana madre allora ??? a leggere i post e i nick...altro che plurigravida...lavora a getto continuo...he he he

Anonimo (non verificato)

lorenzovan

Dom, 28/02/2016 - 19:49

he si aleramo molte cose buone...specialmente quella delle leggi rzziali..entrare in guerra armati di moschetti 15-18 scarpe di cartone e mollettiere...aderire ad uno stato fantoccio manovrato dai tedeschi...cedere ai tedeschi la venezia giulia e trieste...debbo continuare ????

Lorenzo-

Dom, 28/02/2016 - 19:49

Mi viene da ridere leggere i commenti di certa gente.Si è ovvio che non è una frase creata da Mussolini anche gli americani lo sanno,ma è associata molto a Mussolini nell'anglosfera e i media possono usarla per attaccare Trump e dargli del brutto cattivo dittatore che vuole creare i muri e cacciare gli islamici,e chi porta all'interno del Paese i cartelli messicani,le varie gang e manodopera a basso costa.Gli è andata male che è solo Mussolini,se fosse stato Hitler avrebbero fatto tombola.

Anonimo (non verificato)

romrub

Dom, 28/02/2016 - 20:11

Come sempre per evitare una figuraccia, bisogna informarsi prima di parlare! LA FRASE è STATA SCRITTA DA UN SOLDATO SULLA LINEA DEL PIAVE dopo una battaglia! Io da bambino ho visto la foto.

stogu

Dom, 28/02/2016 - 20:12

viva trump.

giovanni951

Dom, 28/02/2016 - 20:12

questa frase é sacrosanta, indipendentemente da chi la ha detta. Purtroppo i piú vivono come pecore.

ziobeppe1951

Dom, 28/02/2016 - 20:25

Conviene....vorrei ricordarti che la lesbicona cornuta è al pari di Stalin

Anonimo (non verificato)

Ritratto di bonoitalianoma

Anonimo (non verificato)

rossini

Dom, 28/02/2016 - 20:37

Che importa se la frase è stata coniata da Mussolini o da un milite ignoto. Il Duce l'ha fatta sua e l'ha resa celebre. Questo è ciò che conta. NOBIS!

Ritratto di Dobermann

Dobermann

Dom, 28/02/2016 - 20:47

A breve citerà altre frasi attribuite al Duce. Penso che per la vera campagna elettorale sceglierà lo slogan 'Me Ne Frego'! D'altronde, gli stanno buttando addosso di tutto, sotto assedio dal fuoco nemico e da quello amico. Pare che abbia ricevuto anche minacce di morte. Quindi, cosa meglio di un 'Me Ne Frego'? Trump, come ho sempre sostenuto, è fondamentalmente un fascista, certamente piú incisivo e persino più intelligente degli evolomani impediti di Casa Pound, persi nei loro deliri mitologici.

Ritratto di scappato

scappato

Dom, 28/02/2016 - 21:17

:a prima qualita' di un giornalista dovrebbe essere quella di non scrivere cose sapendo di mentire. Trump ha respinto l'appoggio di Duke. Anzi, i detrattori di Trump sono andati a cercare nel passato e hanno scoperto che in una differente elezione nel 2000 aveva respinto l'appoggio di Duke. Che non si ricordasse di Duke e' plausibile, sarebbe come andare in un libro di storia per cercare Pitella.

aredo

Dom, 28/02/2016 - 21:17

@"aquila Dom, 28/02/2016 - 18:20 Trump è ampiamente più intelligente dei mediocri politici repubblicani di casa sua."--Trump è un pupazzo idiota della sinistra dei Clinton. Come Grillo. Fessi voi che cadete nelle loro stupide trappole e non capite.

il nazionalista

Dom, 28/02/2016 - 21:23

Per risolvere certi problemi politici e sociali degli S.U.d'A.: immigrazione clandestina, criminalità, difesa del suo Paese dall' islam fanatico e integralista, strapotere di grandi gruppi economico-finanziari et similia si spera che oltre che citare frasi, citate da Mussolini, applichi, se eletto, leggi e metodi che quest' ultimo, in condizioni simili, avrebbe applicato!!!

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 28/02/2016 - 21:34

Impagabili come sempre queste occasioni, per veder venire a galla dalle fogne della Storia i CameRatti ormai caricature di se stessi, grondanti di ridicolo, di morte e di melma. Persino "Junio Valerio" (Borghese) il golpista goffo, viene riesumato dal suo putrescente sarcofago (alle 15:59). Come sempre, mi piace immaginarvi in una foto che quando la capovolgi si riconosce Piazzale Loreto sullo sfondo.

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 28/02/2016 - 22:03

"Meglio un giorno da leoni che cent'anni da CameRATTI".

alox

Dom, 28/02/2016 - 22:03

"The truth is that men are tired of liberty". Benito Mussolini o Trump?

istituto

Dom, 28/02/2016 - 22:07

Per Venco 15:54. Hai perfettamente ragione. Aggiungo anche che Trump ha successo perché é anti IMMIGRAZIONE(selvaggia),perché é pro famiglia(naturale), perché é anti SODOMIA e relativi diritti concessi,perché é per la PACE (ha usato parole distensive verso Putin)e perché é CONTRO IL PENSIERO UNICO POLITICAMENTE CORRETTO CHE É DIVENTATO DITTATURA.

Filepri

Dom, 28/02/2016 - 22:11

Non è un bel momento. Che i repubblicani abbiano in Trump il candidato a fare il presidente della, che piaccia o meno, più grande democrazia non rende tranquilli. È veramente triste. Anche sui democratici vi sarebbe da dire, ma non vi è obbiettivamente paragone, e gli americani comunque sapranno scegliere

istituto

Dom, 28/02/2016 - 22:12

P.S. aggiungo che é stra stra stra stra RICCO e che quindi non é SPONSORIZZATO e quindi non ha padrini a cui rendere conto di soldi ricevuti per finanziamenti.

ziobeppe1951

Dom, 28/02/2016 - 22:38

Meglio un giorno da leoni che cento da kkkomunisTOPI

Enzo53

Dom, 28/02/2016 - 22:40

Se invece di vivere un giorno da leone o cento giorni da pecora,vivessimo 50 giorni da orsacchiotto?

aredo

Dom, 28/02/2016 - 22:44

@Filepri: non vi è paragone di che? La Clinton? AH,AH,AH,AH! Trump è il pupazzo dei Clinton. La lesbica comunista Clinton in cosa sarebbe una buona scelta? Dietro l'islamico cellula di Al Qaeda che è Barack Hussein Obama ci sono Clinton e Kennedy che lo hanno messo alla Casa Bianca, grazie alla demenza delle persone che votano qualsiasi cosa la sinistra metta oltre ai brogli che la sinistra fa ed i falsi voti dei clandestini che la sinistra legalizza ovunque.

aredo

Dom, 28/02/2016 - 22:46

@istituto: non è sponsorizzato perchè è ricco? CHE? Rupert Murdoch è ricco. E' di sinistra. DeBenedetti è ricco è di sinistra. Bill Gates è ricco è di sinistra. Gli Agnelli sono ricchi sono di sinistra. Il 98% di Hollywood è straricca ed è di sinistra ed ha fatto la campagna elettorale per Obama. E quindi? Ma di che cavolo parliamo? Mica sono tutti Berlusconi! Berlusconi è la pecora nera in un mondo sottomesso ad un regime comunista in cui la maggioranza dei ricchi sono ladri di sinistra che hanno fatto soldi solo grazie alla mafia comunista e cattocomunista filoislamica.

lorenzovan

Dom, 28/02/2016 - 22:48

dopo il suiciio delle sinistre internazionali...assistiamo in diretta al suicidio delle destre...opo il suicidio della destra italiana ...assitito e accompagnato dal berluska...assisteremo al suicidio della destra americana per mano di Trump...a dir la verita' c'0era gia' stato il tentativo ...fallito..del Tea Party ...ora conn la candidatura di Trump distruggeranno il partito repubblico per anni

Ritratto di jasper

jasper

Dom, 28/02/2016 - 22:50

Veramente questa frase non è di Mussolini, ma è una frase che fu scritta da qualche fante ignoto in un muro di una casa diriccata vicino alla linea del Piave nel 1918.

Ritratto di jasper

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 29/02/2016 - 00:31

A quanto pare la frase non è di Mussolini ma risale alla prima guerra mondiale. Il problema riguarda i nostri trinariciuti che a distanza di ben 71 (settantuno) anni dalla fine della guerra STANNO ANCORA RIMESTANDO NEL PENTOLINO LA MINESTRINA ANTIFASCISTA. Il loro elisir di lunga vita.

Ritratto di Arlecchino_86

Arlecchino_86

Lun, 29/02/2016 - 07:59

@lorenzovan, ma tu sai chi di punto in bianco comincia ad urlare "Voi siete pazzi!" Sì, sì. Si chiama "proiezione" ed è un meccanisno di difesa psicologico. Arcaico e primitivo. Con ciò ti auguro. Hai confessato la tua malattia in diretta. Nonno Freud sicuramente ti contemplerebbe. Domanda ad altri sinistrati, chi, forse (ma non troppo probabile), non soffrono gli stessi guai: sapete rispondere cogli argomenti, o soltanto cogli accessi dell'isteria infantile?

alkt90

Lun, 29/02/2016 - 08:31

Grande Trump!

Ritratto di centocinque

centocinque

Lun, 29/02/2016 - 08:55

La citazione non è del Duce, che peraltro se ne appropriò, ma è la rivisitazione in chiave esaltativa di una scritta su un muro diroccato "tutti eroi o il piave o tutti accoppati"

Koch

Lun, 29/02/2016 - 09:07

"È meglio vivere un giorno da leone che cent'anni da pecora", questa celebre frase trovata scritta sul muro di una casa a Fagaré nel giugno del 1918 è stata sempre attribuita ad un soldato ignoto. In realtà l'autore della scritta è un ex combattente, Bernardo Vicario, che in una lettera del 23.10.1931 chiarisce: "...tale leggenda è stata scritta da me la sera del giorno 14 giugno 1918, alle ore 19, cioè sei ore prima del grande bombardamento che provocò la scomparsa del mio battaglione di cui non restarono che pochi superstiti. Tale leggenda mi è stata dettata dal compianto Maggiore Rigoli Cav. Carlo ed io, come zappatore presso il comando del battaglione, eseguii tale ordine scrivendo come potei su quel rozzo muro all'entrata del paese ove aveva sede il I Battaglione del 201° Reggimento Fanteria..." da Aquile e Angeli, sul Grappa e sul Piave di Piero Tessaro, Zanetti Danilo Edizioni 1997.

il corsaro nero

Lun, 29/02/2016 - 09:44

La citazione "meglio un giorno da leoni che cent'anni da pecora" non è di Mussolini, ma è apparsa su di un muro di una casa diroccata durante la prima Guerra Mondiale e sembra che a scriverla sia stato un contadino!

Dordolio

Lun, 29/02/2016 - 10:22

Più sniper rosica e più io me la godo....

claudioarmc

Lun, 29/02/2016 - 11:10

Non è una frase del Duce, risale alla prima guerra mondiale, forse di tale Pisciotta, poi decorato al valore. Non è che se dico "eppur si muove" sono Galileo, oltretutto anche questa non è poi sicuro sia stata detta da Galilei. NON BEVETEVI TUTTO COME LA GAZZOSA, spirito critico e dubbio scientifico.....CAPRE

Ritratto di Antipupazzo

Antipupazzo

Lun, 29/02/2016 - 11:42

Buongiorno, è da ieri pomeriggio alle 16,00 che una buona e colta persona ci ha resi edotti su chi ha ideato quella scritta. Ora i tuttologi, dopo quasi 24 ore tengono a ripetere in continuazione quello che ci è stato detto in precedenza. MA BASTA!!!! Poi noto con estrema gioia che ci sono moltissime persone che sanno tutto di politica internazionale, ma prendete qualche cattedra negli U.S.A. e rendeteli edotti della vostra conoscenza. Certamente vincerete un'Oscar.

marco.olt

Lun, 29/02/2016 - 13:44

Quante stronz..., sta a vedere che una frase ben riuscita non può essere detta solo perchè il primo a dirla è stato un gerarca. Tutta aria fritta per tentare di demolire gli avversari politici, avanti tutta TRUMP!!

Dordolio

Lun, 29/02/2016 - 14:43

Ah ah antipupazzo.... Buone le sue. In effetti in Italia c'è gente che di politica internazionale sa molto. Ma è proprio per questo che negli USA una cattedra non l'avrà mai! Le ricordo un alto grado dell'esercito americano, per dire, al quale chiesero se conoscesse la Storia. E lui rispose: "Che ci importa? La storia la facciamo noi!"