Trump, una vittoria contro tutti

Non si dica che ha vinto solo la pancia del Paese. Dietro al trionfo di Trump c'è un pezzo molto rilevante del Paese

Donald Trump ha vinto contro tutti. Si può anche aspettare il conteggio definitivo, perché è già successo che un distacco così risicato venga ribaltato da poche variabili, però il fatto politico dell’alba del 9 novembre è questo, ed è un fatto enorme: Trump è il 45° presidente degli Stati Uniti.

È enorme perché, appunto, è una vittoria contro tutti. Innanzitutto contro Hillary Clinton che va incontro alla disfatta peggiore della sua storia, poi contro tutto l’establishment politico americano e mondiale, poi contro Barack Obama, poi contro il partito democratico americano e tutto ciò che rappresenta, poi contro un pezzo rilevante del partito repubblicano che ha fatto di tutto perché non vincesse le primarie e non l’ha certamente sostenuto come avrebbe fatto con qualsiasi altro candidato alle presidenziali, poi contro l’intero sistema dei media, poi contro i sondaggisti, gli analisti, gli strateghi, gli statistici, i matematici. Contro i complottisti che per un anno e mezzo hanno ripetuto: "I poteri forti non pormetteranno che Trump vada alla Casa Bianca". Contro chi sosteneva che la fondazione Clinton potente e ricchissima, nonché finanziata da molti Paesi in odore di terrorismo, fosse la cassaforte che avrebbe consentito una facile vittoria a Hillary. Contro Wall Street, anche qui l'establishment finanziario globale. In una certa misura, anche se sembra un paradosso, vince perfino contro il popolo americano, se è vero che il voto popolare avrebbe a oggi premiato Hillary Clinton ed è accaduto solo quattro volte nella storia, prima di oggi, che qualcuno andasse alla Casa Bianca avendo preso meno voti popolari del suo avversario. Era una prospettiva messa in conto più in caso di vittoria di Hillary Clinton: si contavano i voti dei grandi elettori e si diceva "Trump potrebbe vincere il voto popolare ma è difficile che vinca la vera partita, ovvero quella dei grandi elettori". È successo esattamente questo. Ed è successa anche un’altra cosa che nessuno, davvero nessuno, aveva previsto: che Trump vincesse tutti gli Stati indecisi più importanti. Anche durante lo spoglio dei voti si diceva che Trump avesse una sola chance di vittoria finale, e passava attraverso tutti gli Swing States. Una chance c’era e quella chance s’è preso.

Stamattina sarà il momento di molti che diranno: "Non abbiamo capito niente, ha vinto l’America profonda, la pancia del Paese". La prima parte del discorso adesso è ovvia, la seconda è l’alibi della prima, perché ogni volta che si fa riferimento alla pancia c’è quel non so che di razzista e classista, tipico proprio di chi in America, come in Europa, come in Italia non capisce e dà a ciò che non capisce letture banali. Non ha vinto la pancia del Paese, ma un pezzo molto più consistente e rilevante del Paese. In attesa di dati certi e dei flussi, la sensazione è che Trump abbia vinto anche in aree geografiche e in classi di popolazione diverse da quelle che se gli venivano attribuite prima del voto. Significa che il Trumpismo è più radicato, profondo ed esteso di ciò che molti erano disposti ad ammettere. È una vittoria epocale, comunque la si pensi. Hillary che, pur concendendo la vittoria a Trump, non parla, è un segnale pessimo e la dimostrazione di quanto probabilmente non fosse la candidata giusta. Ma nella notte americana sembra essere davvero finita l'avventura della donna più potente del mondo che non fu mai potente fino in fondo.

Commenti
Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 09/11/2016 - 09:11

OH YES !!!!!!!!! GO TRUMP GO !!!!!!

giovauriem

Mer, 09/11/2016 - 09:15

pronti viaaa !!! saltiamo tutti sul carro di trump .

Ritratto di sepen

sepen

Mer, 09/11/2016 - 09:16

Sono passati 36 anni da quell'insolitamente tiepido novembre 1980. Facevo 4a elementare, ma ricordo molto bene la paura che serpeggiava da anni fra noi tutti per l'Afghanistan, la Palestina, la Polonia il terrorismo ecc. Arrivò uno sconosciuto outsider alla Casa Bianca (un ex attore, per giunta nemmeno bravo) e rimise in piedi un pianeta che sembrava allo sfascio. Oggi ringraziamo gli USA di averci dato in Reagan il miglior leader del dopoguerra, forse del 900 (sebbene anche Churchill e De Gaulle siano messi bene), mi auguro fra 36 anni (se sarò ancora in vita) di poter ancora una volta ringraziarli per Donald. Lo vedremo. Good luck!

g-perri

Mer, 09/11/2016 - 09:17

Molto bene, è ciò che speravo. Vip, star, dem e politically correct sono serviti. Questo è solo l'inizio della rivoluzione popolare che cambierà il mondo intero. Come al solito gli USA fanno scuola. Adesso, una nazione dopo l'altra toccherà all'Europa prendere coscienza della volontà del popolo. Prossimo appuntamento il referendum del 4 dicembre 2016. Per adesso W gli USA.

Boxster65

Mer, 09/11/2016 - 09:19

E adesso chiudiamo il cerchio, il 4 dicembre facciamo fuori l'Ebetino e riportiamo al potere l'ultimo governo eletto dal Popolo Italiano, ovvero il Governo Berlusconi! Un asse Trump-Berlusconi farebbe rivivere il new deal!! FACCCIAMOLO!!

steacanessa

Mer, 09/11/2016 - 09:20

Che bella pancia hanno gli USA!

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mer, 09/11/2016 - 09:23

Bravo Donald: adesso fai vedere agli imbecilli come si chiudono le frontiere ai migranti e come si devono trattare gli islamici.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 09/11/2016 - 09:23

grande rammarico da parte di Madonna, non puo' dare il meglio di se' in un sesso orale generale, a beneficio di tutti coloro che hanno votato la clinton.

TruthWarrior1

Mer, 09/11/2016 - 09:23

Go Trump............Yessssssssssssssssssssssss!

sesterzio

Mer, 09/11/2016 - 09:25

Mi è piaciuto il suo discorso di insediamento.Molto corretto e pacato. Ha presentato una nuova immagine di se stesso. Sembrava un'altra persona,non istrionica.Evidentemente sa parlare alla gente.Oltretutto i repubblicani hanno vinto Camera e Senato.

Italianinelmondo

Mer, 09/11/2016 - 09:25

ed ora via questa sinistra italiana con Renzi e compari

m.nanni

Mer, 09/11/2016 - 09:26

nel piccolo, lo abbiamo difeso non appena abbiamo capito che stava lottando sul serio; ed avere mandato a casa la Clinton non è un miracolo, ma una precisa scelta, un civico dovere del popolo Americano.

Maria

Mer, 09/11/2016 - 09:27

Bene! adesso ritireranno soldati ed armi dai confini russi! Killary adesso curi il suo Parkinson

idleproc

Mer, 09/11/2016 - 09:29

Godetevi la giornata. Esaurite le scorte di malox, prosac, eccetera. Per godervela appieno, fate i finti partecipi al lutto. Il difficile comincia ora ma la nottata e la giornata sono alla grande. Proveranno a scricargli addosso la cosiddetta "crisi finanziaria". E' da una vita che sto in Gruber-Astinenza, mezzora astinenza, Mentana-astinenza, esperti-astinenza, eccetera ma me li voglio godere tutti. Divertitevi che fa anche bene alla salute.

Massimo Bocci

Mer, 09/11/2016 - 09:30

Sicuramente la vittoria della vera democrazia, di un popolo (vero) sovrano, che si è ripreso la sua sovranità, grande Trump, non più servo meticcio!!!

Tuthankamon

Mer, 09/11/2016 - 09:30

Una tuonata che lascia storditi "progressisti" e benpensanti. In questo caso e come raramente accade, l'elettorato ha fattola differenza!

routier

Mer, 09/11/2016 - 09:31

La cosa più divertente di questo risultato elettorale sono le facce da funerale dei giornalisti e commentatori vari, su Rai 3.

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 09/11/2016 - 09:33

CHE GODURIA, DONALD HA VINTO ALLA FACCIA DEI MEDIA AMERICANI E INTERNAZIONALI, ALLA FACCIA DEI DIVI DI HOLLYWOOD E DELLE STAR DELLA MUSICA, ALLA FACCIA DI QUELLI SFIGATI COME RENZI CHE IN AMERICA FACEVA IL BULLO CON OBAMA. SI' CREDO CHE TRUMP ABBIA VINTO ANCHE PERCHE' RENZI PORTA SFIGA A QUELLA CHE LUI SOSTIENE.

Opaline67

Mer, 09/11/2016 - 09:35

E ORA PIAN PIANO TUTTI VIA DALL'EUROZONA; PREPARATI JUNKER...STIAMO VENENDO A PRENDERVI PER RIPRENDERCI TUTTI I DIRITTI FONDAMENTALI CHE CI AVETE SOTTRATTO E RELEGARVI FINALMENTE NELL'UNICO POSTO CHE VI SPETTA E CHE MEGLIO VI SI ADDICE OSSIA NEL LIMO PRIMORDIALE DELLA FOSSA DELLE MARIANNE

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Mer, 09/11/2016 - 09:36

Leggevo ieri l'ultimo, saccente commento di Fox su queste elezioni e mi veniva da sorridere. Ho detto sei mesi fa che avrebbe vinto Trump contro i pareri negativi dei soloni italiani che di tutto discettano ma nulla sanno. I fatti mi hanno dato ragione. E ai catastrofisti iettatori invito a rileggersi i commenti che hanno preceduto l'elezione di Reagan, uno dei migliori presidenti che gli Stati Uniti abbiano avuto. Le persone si giudicano dalle azioni e dalle opere, non o non solo dalle parole. Obama, sigh, docet..

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 09/11/2016 - 09:36

Trump, una vittoria contro il conformismo e la imbecillitá prepòtente di chi non vuole vedere il problema dei migranti e capire che la soluzione si deve trovare nell´arrestare e invertire la degradazione nei paesi di origine. Una vittoria contro la vigliaccheria prepotente e contro il fascismo che al di lá della maschera di democrazia prospera nella falsitá della casta di ottusi ed egoisti burocrati parassiti che hanno usurpato i luoghi della politica, della giustizia, della cultura e della informazione. Una vittoria della veritá, del coraggio e della civiltá contro la facile e spudorata menzogna di ogni bassezza.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 09/11/2016 - 09:36

Dietro la vittoria di Trump ci sta la gente con gli attributi a posto,e non i soliti logorroici di stampo pd che vogliono mantenere le poltrone,si presentano come rottamatori di un sistema e poi salvano i banchieri ed affossano i risparmiatori.Ma io ho fiducia,magari un giorno quando cadrà l'impero dei kompagni anche da noi sarà eletta una persona perbene.

meverix

Mer, 09/11/2016 - 09:37

Spero solo sia di buon auspicio per una vittoria del NO al referendum del 4 dicembre

Eraitalia

Mer, 09/11/2016 - 09:38

GRANDE MTRUMP. (DEVE RINGRAZIARE RENZI PER L'ENDORSEMENT ALLA CLINTON)

Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 09/11/2016 - 09:40

Questa mattina ci siamo svegliati un po' più tranquilli e sereni rispetto al nostro futuro.

Edmond Dantes

Mer, 09/11/2016 - 09:41

Travaso di bile per tutta la nostra sinistra. Facciamo una colletta per far loro passare le acque a Chianciano.

AquilaAzzurra64

Mer, 09/11/2016 - 09:41

Esito buonissimo. Un Complimentone ad una Persona che non ha mai demorso. Una Vittoria contro Tutto e Tutti ! Auguri Mister President !

Giulio42

Mer, 09/11/2016 - 09:41

Ha vinto il popolo, stanco di essere governato da burocrati che predicano bene e razzolano male. Ha vinto chi ha capito da dove vengono i pericoli per un paese democratico. Ha vinto chi ha sempre lavorato ed è sempre stato in mezzo ai lavoratori e non rinchiuso nei palazzi del potere. Non so quale sarà il futuro di Trump, ma sicuramento il suo modo di vedere e parlare è quello che la gente normale vuole sentire, non prima gli stranieri e poi i cittadini ma l'esatto contrario.

perseveranza

Mer, 09/11/2016 - 09:42

E' la vittoria contro il buonismo ipocrita, contro l'immigrazione senza regole e senza limiti é la vittoria del ritorno al rispetto delle leggi e contro una tolleranza assoluta che favorisce i delinquenti e penalizza la polizia e la gente onesta. Una lezione per la maggioranza della stampa e delle tv (in particolare quelle italiane) tutte rivolte a sinistra e che non hanno ancora capito nulla del disagio della gente. L'aria é finalmente cambiata, ora tocca all'Europa.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 09/11/2016 - 09:43

Vai Trump e cerca di rimanere vivo. Go Trump Go! And try to stay alive (in every way)!

Tuthankamon

Mer, 09/11/2016 - 09:43

I "progressisti" hanno dimostrato tutti i loro limiti. Non comprendono (loro che sarebbero i veri rappresentanti del popolo) COSA VUOLE VERAMENTE IL POPOLO! Purtroppo per molti Trump e la Brexit sono solo gli antipasti!

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 09/11/2016 - 09:45

Una vittoria anche contro Renzi, presentatosi alla Casa Bianca per visita di stato a tre settimana dalle elezioni americane, con al seguito una corte numerosa, composta sia di personaggi di rilievo, sia di suoi amici, quali i registi premio Oscar Roberto Benigni e Paolo Sorrentino, la campionessa paralimpica Bebe Vio, il presidente dell'Autorità nazionale anticorruzione Raffaele Cantone, lo stilista Giorgio Armani, il sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini, la curatrice del dipartimento Architettura e Design del Moma (Museum of Modern Art) Paola Antonelli, la direttrice generale del Cern (Consiglio europeo per la ricerca nucleare) Fabiola Gianotti. Una schiera rimarchevole e naturalmente tutto a spese dei contribuenti, come è giusto. Viva Obama, viva Clinton, viva Renzi, tre personaggi da riporre in naftalina.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 09/11/2016 - 09:45

Via l´autoritarismo della ottusitá, della ignoranza e della prepotenza che con renzi e la sua sudicia casta parassita di burocrati sta insudiciando e affondando l´Italia. Ripuliamo il Paese dal sudiciume della mafia al potere.

SuperCiccio68

Mer, 09/11/2016 - 09:46

E soprattutto, un'arma per ogni cittadino. Così l'america sarà più sicura!

Ritratto di lettore57

lettore57

Mer, 09/11/2016 - 09:46

Stasera brindero alla sua vittoria

scimmietta

Mer, 09/11/2016 - 09:48

"conviene" ... desaparecido ... e ti "conviene" restarlo per sempre!

Ritratto di MLF

MLF

Mer, 09/11/2016 - 09:48

EVVAI!!! Oggi si scrive un capitolo di storia, finalmente! E adesso, PiD(n)occhio e compagnia di merende, a cuccia e muti, preparare le valigie e fuori dalle scatole al piu' presto!! In Trump we trust!!

CesareGiulio

Mer, 09/11/2016 - 09:48

Ma si sinistri scoccia molto e non lo accettano come si vede dai commenti vari ..ma.... cari miei.....fatevene una ragione!

Luci60

Mer, 09/11/2016 - 09:49

ora sotto con renzi NO al referendum

elpaso21

Mer, 09/11/2016 - 09:50

Mi ricorda la vittoria di Berlusconi nel 2008, ma poi tutti sappiamo com'è finita..

Michele Calò

Mer, 09/11/2016 - 09:50

Trump rappresenta quella low and middle class yankee per troppo tempo sfruttata e dimenticata dall'establishment USA alleato alle maga corporazioni finanziarie e bancarie totalmente in mano alla massoneria sionista dei Rothchild e dei Rockfeller. Anche i polli ogni tanto si incazzano e rifiutano di farsi macellare. Prendiamone esempio ed il 4 dicembre VOTIAMO NO.

geronimo1

Mer, 09/11/2016 - 09:51

Un evento storico...... indimenticabile... Gli Stati Uniti (questa volta meritano il maiuscolo..!!) hanno archiviato l' INETTO ABBRONZATO e quella vipera della Hillary...!!!! Pertanto un lungo percorso di purga ed espiazione aspetta i DEM..!! Ma un percorso ancora piu' duro aspetta i Repubblicani: partito di traditori che aveva gia' scaricato Donald alle prime difficiolta' !!!!!!! Ha vinto il Partito Popolare di TRUMP, NON il Partito repubblicano (ben minuscolo e meschino...)...!! Pertanto Donald non concedere una sola poltrona a quei vermi... Il Popolo e' con te, non con loro.....!!!!!! Da simili episodi dovrebbe imparare, se gli fosse concessa un ' altra vita, il Cavaliere...!!!!! Pronto a reimbarcare qualsiasi GIUDA: il POPOLO ti portera' allo 0,5%, ricordalo...!!!!!

linoalo1

Mer, 09/11/2016 - 09:51

Anche se Trump è ancora un'incognita,non potrà mai essere peggio dells Cliton!!!E,bene hanno fatto gli Americani,a votarlo ed ad eleggerlo,checchè ne dicano le Borse!!!!State Sereni,in pochi giorni,tornerà tutto normale,proprio come è successo ,malgrado i Gufi,con la Brexit di G.B.!!!!Allegria!!!!!!

Ritratto di VladoGiulio

VladoGiulio

Mer, 09/11/2016 - 09:51

AH AH AH AH ! COME GODO ..POVERA FATA TURCHINA BOSCHI CHE DOPO I PRIMI RISULTATI SI GONGOLAVA ALL'IDEA CHE AL PROSSIMO G7 AVREBBE ABBRACCIATO LA CLINTON IN VESTE DI PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI ....ADESSO INVECE DEVE GENUFLETTERSI AI PIEDI DI TRUMP ..AH AH AH ODDIO STO GODENDO COME UN MUFLONE ARRAPATO !!

potaffo

Mer, 09/11/2016 - 09:52

Bellissimo, io l'ho sempre detto che avrebbe vinto. Non importa quanto cerchiate di farci credere che il mondo vada in una direzione e a quella non si può opporre, che cerchiate di nascondere la realtà, alla fine "la gente" vince, con le buone o con le cattive. E'l'inizio della rivoluzione populista, che anche in Italia la si smetta con la balla dei moderati e construiamo un mondo migliore nel rispetto del volere dei cittadini.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 09/11/2016 - 09:53

La pluri-cornificata e bi-trombata non sa perdere. Ha dimostrato una mancanza di classe veramente avvilente. Mi dispiace per i suoi sostenitori, ma sono contentissimo che abbia vinto Trump. Questo sarà il primo passo verso un riavvicinamento con la Russia e, speriamo, la cancellazione delle sanzioni che penalizzano soprattutto noi. In questa situazione di tensione fra le due superpotenze la vittoria di quella guerrafondaia che ha già dimostrato di cosa è capace, armando l'isis e ispirando le primavere arabe, sarebbe stata una iattura per la pace nel mondo.

geronimo1

Mer, 09/11/2016 - 09:56

Questa e' una durissima lezione per tutti i DEM del mondo..!!!! Alla faccia degli artisti miliardari alla Bruce Springsteen che si sono spellati le chitarre per sostenere la Hillary...!!! Vuol dire che il POPOLO AMERICANO non si fa incantare dai radical chic che cantano Born in USA ...!!!! e' tutta una farsa che non fa piu' presa.... Sono impoveriti, incazza..i e invasi dagli afro ispanici...!!!!!!! e' stato un sussulto degli anglosassoni d' America...!!! Degli cugini degli eroi della BREXIT...!!!! Questi popoli si' che hanno le palle..... Fa piangere il confronto con il nostro paese di vili Pulcinella..!!!

mannix1960

Mer, 09/11/2016 - 09:57

Beh... Un gran giorno! Ma un pensiero va anche alla gattara culona... Fottiti, Hillary, tu e i tuoi sondaggi taroccati, tu e l'orticello di Michelle che ora userà Donald come orinatoio, tu e le tue mail, tu e i tuoi attacchi dei servizi segreti russi che non ci sono mai stati, tu e quel debosciato di tuo marito, tu e l'endorsement di quel fallito di Obama, il peggior presidente degli Stati Uniti che ha regalato il Medio Oriente all'ISIS, e soprattutto tu e il tuo amico Renzi, che aveva già previsto la tua vittoria a reti unificate!

Carlo36

Mer, 09/11/2016 - 09:58

Ottimo, Caro Trump sono felicissimo che chi odia il politicamente corretto come me abbia vinto. L'ho sempre sperato e creduto, perché gli errori dei Billarys Clintons in economia e finanza (promozione dei mutui subprime e banche d'affari) uniti ai giganteschi errori in politica estera del ridicolo Nobel abbronzato e della Clinton in NordAfrica e Medio Oriente avevano distrutto il prestigio degli USA riuscendo perfino a far rivivere la guerra fredda e causando all'Italia infiniti danni economici oltre ad una invasione non più contrastata dall'accordo Gheddafi-Berlusconi. Ora spazzati via dal popolo i peggiori negli USA, tocca a noi spazzare via i peggiori in Italia. Vai Trump, vai sulle orme di Reagan e ...... God bless America!

paolonardi

Mer, 09/11/2016 - 09:58

@sepen: giustissimo! con molti anni di piu' ho vissuto la stessa storia quando Reagan vinse le primarie e fu irriso da tutti i nostrani benpensanti; gli stessi che fecero discorsi molto simili, dopo la sua elezione, a quelli di oggi. La mia gioia sarebbe vedere le facce tristi dei sinistri pronti a festeggiare la prima donna socialista presidente degli USA

antipifferaio

Mer, 09/11/2016 - 10:00

RENZI GAME OVER...IL PIFFERO HA I GIORNI CONTATI!!!! HA VINTO TRUMP ed è una liberazione!! Ora tocca a noi liberarsi dalle catene del Partito Delinquenti. La differenza tra noi e gli americani?..Loro hanno un Presidente ELETTO E VOLUTO DA GRAN PARTE DELLA NAZIONE...NOI CI RITROVIAMO UN ABUSIVO INCAPACE CHE è ANDATO A LECCARE I PIEDI AD OBAMA SUL REFERENDUM ITALIANO......

Ritratto di orione1950

orione1950

Mer, 09/11/2016 - 10:02

Si continua a fare delle disquisizioni sulla pancia del paese. Nella mia ignoranza, penso che la pancia del paese sia la vera rappresentante della democrazia. Il POPOLO, anche se in greco, é presente nella parola democrazia; il potere dovrebbe sempre tenerne conto.

ectario

Mer, 09/11/2016 - 10:03

Renzi porta sfiga! A noi, all'Italia e dovunque vada con il suo sorrisetto da spavaldo para.....

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 09/11/2016 - 10:05

@VladoGiulio: godi per così poco..messo male, eh? è proprio vero che in periodi di fiacca ci si accontenta di qualunque cosa...

ex d.c.

Mer, 09/11/2016 - 10:06

Trump è l'America, il Paese con Lui torna ad essere l'esempio di libertà e democrazia che è sempre stato

GVO

Mer, 09/11/2016 - 10:08

Mi piacerebbe vedere la faccia della Boldrini , premetto sono disposto a pagare...!!

steluc

Mer, 09/11/2016 - 10:08

ai benpensanti agli attorucoli e pennivendoli di casa nostra , non si sono manco accordi da dove la scoppola è arrivata , nastrino nero sulle tv schierate , e ancora non demordono . Ovviamente l'Italia continuerà a votare pd , certo che il prode Matteo col viaggio in Usa gli ha portato proprio bene ai dem americani.....

Archimede2016

Mer, 09/11/2016 - 10:09

Accantonati neri, donnette isteriche e associazioni gay. Con Trump l'America ritorna agli Americani.

rossini

Mer, 09/11/2016 - 10:11

Piccolo sondaggio fra i lettori. Secondo voi il trionfo di Donald Trump influirà sul referendum italiano. Io voto affermativamente. Sarà un trionfo dei NO.

Chanel

Mer, 09/11/2016 - 10:12

Ecco il giudizio definitivo sulla tanto osannata presidenza Obama da parte di politici e media totalmente incapaci di connettersi con il sentire della gente. Ci sentiremo dire come sempre che chi non la pensa come loro è un ignorante, un populista o un razzista? Non leggo commenti renziani.....staranno studiando come diventare trumpisti

Luca66

Mer, 09/11/2016 - 10:14

Meno male! Sono contento che abbia vinto Trump anche perché la Clinton è una "falsa" ed "ipocrita" come solo poche donne lo sono. Guardatele gli occhi semi-socchiusi che ha quando parla e le espressioni facciali di circostanza che assume e capirete quello che sto scrivendo. Donald "Duck" Trump sarà anche il "Cavalier Brambilla "Bauscia" d'America ma, perlomeno, è più sincero nel suo essere Americano e persona che il business ce l'ha in testa e nello spirito. Forza Donald !!!

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Mer, 09/11/2016 - 10:15

Grazie America, ancora sei libera di scegliere in libertà, te beata! Proteggi l'Italia dalle aggressioni di chi vuole solo opprimere le genti libere di essere! Libertà o cara

Mannik

Mer, 09/11/2016 - 10:15

La cosa più divertente saranno le facce di coloro che inneggiano all'elezione di Trump (anche su questa testata), quando scopriranno che cosa significa il suo slogan "America first".

BER

Mer, 09/11/2016 - 10:17

l’umanità ... la divido in cinque categorie: gli uomini, i mezz’uomini, gli ominicchi, i (con rispetto parlando) pigliainculo e i quaquaraquà (Sciascia) In quale categoria mettereste la maggior parte dei giornalisti e sondaggisti?

Ritratto di viotte17121957

viotte17121957

Mer, 09/11/2016 - 10:17

BENE!!!BENE!!!! avanti cosi!!alla faccia delle sinistre!! (Renzi, Boldrini company visto che tifavano per la Clinton)

Giovanmario

Mer, 09/11/2016 - 10:18

una vittoria contro tutti.. soprattutto contro l'ombroso mentana..

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 09/11/2016 - 10:20

Son9o molto contenta, le mie congratulazioni a Donald Trump, 45° Presidente degli Stati Uniti. Spoero che ne verrà qualcosa di buono per noi.

FRANKBENELLI

Mer, 09/11/2016 - 10:20

Vivo da oltre 17anni negli USA, Miami: in altre occasioni i miei commenti riportavano la "temperatura" dei residenti relativa alla simpatia/augurio di vittoria di Trump o della Clinton. Un equilibrato 50/50 le preferenze (senza troppo entusiasmo) di uno piuttosto che l'altra, ma con malcelata propensione di vedere presidente la donna. Il risultato è appena arrivato su tutte le TV: Trump winner...Non più 50/50, bensì 80 contenti e 20 abbacchiati. Non ho capito il repentino cambio...

tormalinaner

Mer, 09/11/2016 - 10:22

Grande Trump, una svolta epocale, finalmente una grande sconfitta per il politicamente corretto arcobaleno. Con lui avremo un futuro migliore.

Mobius

Mer, 09/11/2016 - 10:23

Sono contento non tanto della vittoria di Trump (che Presidente sarà? speriamo bene...), quanto per la batosta del sinistrume deteriore, anche quello americano. Sono convinto che la principale causa dei nostri guai sia il deviazionismo verso sinistra, di tutti i generi e in tutte le salse. Spero che si costituisca un asse Putin-Trump-Berlusconi (o chi per lui) per un deciso cambio di rotta.

INGVDI

Mer, 09/11/2016 - 10:24

Bene! Ha perso il pensiero unico mondialista anticristiano. Ha perso la "mamma" dell'isis. Ha perso il filo-islamico Obama. Ha perso l'Europa nichilista. Ha perso l'Italia renziana con la sua politica immorale. Ha perso papa Francesco con le sue patenti di non cristiano date a chi è più cristiano di lui.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 09/11/2016 - 10:25

I democratici americani sono sempre stati una sciagura per l'umanità. Con nazismo e comunismo sono uno dei mali peggiori. Si osservino bene gli squadristi del politicamente corretto che scorrazzano da noi e si riletta bene.

aredo

Mer, 09/11/2016 - 10:28

Trump è un cavallo di t-r-o-i-a e farà dei casini assurdi. E poi la colpa ricadrà sui repubblicani. E quindi i democratici vinceranno fra 2 anni le elezioni e poi fra 4. Trump serve per distruggere i Repubblicani l'ideale sarebbe stato Clinton vincente e Senato e Camera ai Repubblicani così invece la destra di fatto è ostaggio dei Clinton e Kennedy che potrebbero ordinare a Trump di lanciare i missili nucleari .. poco ci mettono.

paolonardi

Mer, 09/11/2016 - 10:30

E' tornato il vecchio mantra della sinistra per spiegare le proprie sconfitte: gli elettori hanno votato "con la pancia" e percio' la destra ha vinto sottittendendo che i loro voti siano quelli di "testa", ma ignorando che la testa sinistra e' bacata e non esisterebbe senza nutrimento.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mer, 09/11/2016 - 10:30

L'America non era mai scesa così in basso come col BARRICATO, un continuo mi mo ma, un non azzeccare mai una, un faccio questo faccio quello ma risultati 0. Donald Trump ha bastonato tutti questi progressistcomunisti.

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 09/11/2016 - 10:31

da un comico all'altro.. qui vincerà grillo... e la gente esulta...bho

Ritratto di VladoGiulio

VladoGiulio

Mer, 09/11/2016 - 10:32

E' LA DIMOSTRAZIONE CHE QUANDO UN POPOLO E' LIBERO DI VOTARE LIBERAMENTE NON C'E' FORZA CHE TENGA ! E A GIUDICARE LA SPROPORZIONE DI FORZE MESSE IN CAMPO A FAVORE DELLA CLINTON LA LEZIONE PER I NOSTRI CEREBROLESI DI SINISTRA DOVREBBE ESSERE ALLARMANTE. SE GLI VA MALE PURE IL REFERENDUM CHISSA COSA SI INVENTERANNO PER GIUSTIFICARE IL FATTO CHE SEMPLICEMENTE NON SONO MAI STATI CAPACI DI CAPIRE IL POPOLO E CHE IL LORO POTERE NON NE ALTRO CHE IL FRUTTO DI GIOCHI DI PALAZZO E TRUFFE GIUDIZIARIE.

flip

Mer, 09/11/2016 - 10:33

finita la pacchia per "le logge"?

routier

Mer, 09/11/2016 - 10:33

Ho visto un gatto nero disperato che con la zampina si toccava gli zebedei: Renzi gli aveva attraversato la strada! La conferma è nell'appoggio ed il sostegno che in una recentissima visita di Stato negli USA il nostro Premier ha dato ad Obama ed alla sua protetta Clinton.

regale

Mer, 09/11/2016 - 10:34

L'idea che gli Usa siano governati dai repubblicani mi tranquillizza molto. Presidenza,Camera, Senato e consiglieri del calibro di Sara Pahlin, Rudolf Giuliani, Condoleeza Rice sono una garanzia. Come spesso capita le intellighenzie della sinistra , tutti i loro lacche' e le ricche lobbies che le sostengono sono state sonoramente sconfitte dalla gente comune. Oggi e' il giorno della festa e della speranza.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 09/11/2016 - 10:35

Su di una scala da 1 a 10, la costernazione di Re Giorgio raggiunge, sicuramente, il 15. A "Radio anch'io" il nostro "sincero democratico", travolto dallo sgomento per l'ondata di "populismo" d'oltreoceano, s'è spinto persino a mettere in dubbio la bontà del voto popolare. Da scompisciarsi dalle risate.

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 09/11/2016 - 10:35

oggi giornata di lutto per le zecche rosse! salutami hillary elkid zecca rossa ahahahahha

michele lascaro

Mer, 09/11/2016 - 10:35

Paolo Nardi, mio Collega e Sepen, idem per me. La notte stetti di guardia in Ospedale e seguii in TV, per quanto mi fu possibile, la vittoria di Reagan, il miglior Presidente USA dell'era attuale. Sto ancora sorridendo in attesa dell'"atteso Piagnisteo", con prefiche al seguito, dei sinistrati di turno. Saluti.

antiom

Mer, 09/11/2016 - 10:36

Con la vittoria di Trump,del partito repubblicano,l'America ha dimostrato di non avere nessuna avversione nei confronti di un miliardario; l'Italia,invece, per colpa dei trinariciuti sinistri,premia chi miliardario lo diventi con una vita di parassita politico!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mer, 09/11/2016 - 10:37

Godo come un riccio a pensare a Soros, alla Gruber, a Severgnini e a tutta la gauche chic e naturalemnte agli amici del gruppo Bildenberg ! Ha vinto il populismo, cioè il popolo. Si cari sinistri, quelli brutti, sporchi e cattivi che ogni tanto vanno a votare . la prossima sarà MARINE LEPEN !

Ritratto di frank60

frank60

Mer, 09/11/2016 - 10:37

Lo dicevo che CONVIENE votare Trump!

Ritratto di achab.cap

achab.cap

Mer, 09/11/2016 - 10:39

hillary è stata Trumpata lmao

Ritratto di Antica50

Antica50

Mer, 09/11/2016 - 10:39

Ole ole ole! speriamo bene! BRAVO Trump! Per tutti va meglio così! LA strega di Clinton va a fare la mamma e la nonna.

Ritratto di Tora

Tora

Mer, 09/11/2016 - 10:41

Oggi si festeggia. Vince il "buon senso del padre di famiglia". Tutto il resto è fuffa ideologica progressista politicamente corretta...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 09/11/2016 - 10:42

In lutto pure gli emirati arabi. Quelli, per intenderci, che acquistavano Toyota a bizzeffe per poi regalarle sottobanco all'ISIS.

micribol

Mer, 09/11/2016 - 10:42

Adesso a casa anche Renzino dopo il 4 dicembre poi la sbronza me la piglio davvero.....

Ibn-Ahmad

Mer, 09/11/2016 - 10:43

Circa un mese fa ho fatto questo sogno (non sto mentendo e nemmeno prendendo in giro chi legge e i candidati americani): nel sogno ero in piedi di fronte alla porta del bagno di casa mia e, consapevole che nel bagno ci fossero Hillary e Trump, ero in attesa del primo ad uscire fra i due.. Dopo qualche istante è uscito Trump..mi ha salutato ed io ero sorpreso e un po' rammaricato..(fine del sogno). Mondo dei sogni a parte, credo che questo risultato sia il colpo finale ad ogni speranza di pace tra i popoli (sempre che i democratici l'abbiano mai cercata..) e il segno evidente che molti americani non hanno più intenzione di percorrere il laborioso e lungo processo di riconcigliazione fra i popoli..spero di sbagliarmi vivamente.

kolton jones

Mer, 09/11/2016 - 10:43

God bless you mr. president! Adesso uniamoci come cdx in italia con Salvini o Piersilvio o Marina Berlusconi, uno dei tre come candidati.

antiom

Mer, 09/11/2016 - 10:44

aredo, più che a cavalli, io credo che tu creda troppo agli asini che volano!

Ritratto di ateius

ateius

Mer, 09/11/2016 - 10:45

Ciò che temo è che essendo stato Trump disconosciuto da gran parte del suo stesso partito.. compirà scelte in politica estera e non solo, in totale autonomia, scelte Umorali magari improvvisate. certo la vicinanza a Putin metterà fine alla sciagurata ambiguità di Obama in medioriente, che così tanti danni ha creato, morti e sofferenze. Finirà l'ISIS..si stabilizzerà la Siria.. per resto si vedrà.

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Mer, 09/11/2016 - 10:45

Un'ottima analisi

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 09/11/2016 - 10:48

Killary si darà alle sue cene sataniche ora... assieme a Huma e al suo entourage di spazzatura.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 09/11/2016 - 10:50

Un pensiero di vicinanza ai due FDP il principe saudita e l'emiro del Qatar, assieme a Soros e alla finanza newyorkese i principali finanziatori della delinquente.

steacanessa

Mer, 09/11/2016 - 10:51

elpaso21: brucia, vero?

Ritratto di marmolada

marmolada

Mer, 09/11/2016 - 10:53

Devo dire che oltre alla goduria personale nel vedere trionfare il migliore tra i due candidati, godo anche perchè il popolo americano ha bastonato e battuto con la sua scelta, tutte le cricche mafiose finaziarie, i guru le testate giornalistiche che strombettavano per Hillary e gli opinionisti! Bella vittoria della gente comune comntro l'arroganza dei "poteri forti" !!!

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 09/11/2016 - 10:53

Hahah una prece per le piattole tipo ElPirl, Trombalti, Dreamer, Pravda e scusatemi se dimentico qualche mononeuronato. Finalemente la piscipoatica che ha ordinato guerre su guerre al burattino abbronzato se ne va mestamente. L'aria sta girando piattole, fossi in voi mi rifugerei in Corea del Nord.

Ritratto di lucabilly

lucabilly

Mer, 09/11/2016 - 10:54

Una goduria immensa. Il discorso di saluto pacato e` un segnale fortissimo di risolutezza. Figuriamoci la pagliacciata che avrebbe fatto la culona. Con Trump l'UE sara` strapazzata come mai prima. L'ora della riscossa e dell'affrancamento dal giogo euroburocratico sta arrivando.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 09/11/2016 - 10:54

Tuthankamon - posso correggere? ? Ai "progressisti" non interessa capire il popolo. Loro da sempre (è nelle radici della massoneria e del comunismo) il POPOLO VOGLIONO CAMBIARLO, NON CAPIRLO.

elalca

Mer, 09/11/2016 - 10:57

aredo: cambia spacciatore

giusto1910

Mer, 09/11/2016 - 10:58

Ha vinto il popolo vero. Hanno perso le élites politicamente corrette ma moralmente corrotte. Perde il sistema dell'informazione, dei media e dei sondaggi che hanno usato tutti i mezzi possibili e immaginabili per distruggere l'uomo e il politico con valanghe di fango ad hoc. Perde la politica di Obama, il terzomondismo che svende i cittadini autoctoni per "possedere" nuovi cittadini poveri e facilmente comprabili. Perde una donna antipatica, falsa e sorretta dalle lobby finanziarie. Vince la voglia di premiare il merito, il lavoro la sicurezza. Perde l'assistenzialismo subdolo, improduttivo e mirato ad attrarre voti pagati con un piatto di lenticchie.

kapasana60

Mer, 09/11/2016 - 10:59

quanti saranno gli italiani che ora si professano tutti a favore di trump? tantissimi.. è normale per noi italiani cambiare bandiera a favore del vincitore! ma trump voterebbe sì al referendum perchè (per chi non l'avesse capito!) negli usa c'è una sola camera, UNA SOLA, con meno di seicentotrenta deputati... ma volete votare no, fatelo, teniamoci quasi mille alti stipendiati... continuaiamo a voler male all'italia e lo dice chi non è per nulla a sinistra... essere di destra oggi non c'è nessuno oramai... tutti pensano alla propria poltroncina e vivere e continuare a prenderci in giro!

peppino62

Mer, 09/11/2016 - 11:00

Non poteva vincere la Clinton ....famiglia da sempre di bugiardi ...legati alle lobby massoniche .....anche se avevano i media dalla loro non potevano farcela per il semplice fatto che gli americani ...non sono stupidi !!!

Iacobellig

Mer, 09/11/2016 - 11:01

OBAMA, SUA MOGLIE, CLINTON, BOSCHI, BOLDRINI, RENZI E TUTTI QUELLI DI SINISTRA, LECCATEVI LE FERITE. FALLITI!

nopolcorrect

Mer, 09/11/2016 - 11:03

Una raffica di pernacchie per i giornalisti dei grandi giornali d'opinione, da Cazzullo a Severgnini, a Friedman, a questa ridicola compagnia di colleghi di don Ferrante per il loro considerarsi "élite".E un pernacchio alla Totò per il guitto Crozza che ancora ieri si permetteva scioccamente di prendere in giro un intelletuale del calibro di Luttwak.

Gianluca_Pozzoli

Mer, 09/11/2016 - 11:07

fine delle sinistre?...FOSSE VERO!!!!!

Ritratto di VladoGiulio

VladoGiulio

Mer, 09/11/2016 - 11:09

bassfox: HAI RAGIONE.! PERO' OGGI VA COSI' E TI CONCEDO LO STESSO CONSIGLIO CHE HO GIA' DATO PIU' VOLTE A conviene: VAI A GIOCARE A MOSCA CIECA NEL TUNNEL DELLA METROPOLITANA, TI FARAI MENO MALE CHE A GUARDARE LA FIGURACCIA DEI TUOI PAGLIACCI DI SINISTRA. (pubblicate grazie. )

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 09/11/2016 - 11:09

#Ibn-Ahmad- 10:43 A quale riconciliazione stai alludendo? Quella proposta dall'ISIS nel nome di Allah il misericordioso? P.S. Il tuo italiano è più che rispettabile, alla luce della tua ascendenza araba. Riconciliazione, però, non ha la "G".

marcello512

Mer, 09/11/2016 - 11:10

W il popolo Sovrano. Speriamo al più presto anche da noi.......GO!!!!!!!!

rossini

Mer, 09/11/2016 - 11:21

Ed ora la vittoria della Destra alle presidenziali in Austria. Poi il trionfo di Marie Le Pen. Infine la cacciata di Renzi sommerso dai NO al referendum.

Massimo25

Mer, 09/11/2016 - 11:23

Sarei curioso essere accanto a Poroshenko in questo momento

Ritratto di thunder

thunder

Mer, 09/11/2016 - 11:24

conviene,pagherei per vedere l'espressione del suo viso.

eliolom

Mer, 09/11/2016 - 11:26

La vittoria di Trump e' stata conseguita dalla sua capacita' di interpretare il lamento, le necessita', le speranze, del popolo americano proletario e benestante. Lui ha parlato di sicurezza, di economia,di lavoro, di tasse, di relazioni internazionali ed erano questi i programmi che gran parte del popolo americano voleva sentire. Trump,complimenti ed auguri

gimuma

Mer, 09/11/2016 - 11:27

Evviva!!E' stata sconfitta la guerrafondaia,la maggiore responsabile della destabilizzazione della Libia e conseguente invasione di clandestini nel nostro Paese....Poi il papa comunista,l'intellighenzia sinistroide hanno completato la frittata.Hanno distrutto il nostro Paese...!Avviso ai trinariciuti:le scorte di Malox nelle farmacie si stanno esaurendo.Affrettatevi che senza quel farmaco rischiate l'ulcera!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 09/11/2016 - 11:27

La Florida che con gli ispanici doveva dare i voti a Killary le ha voltato le spalle. La gente si beve sempre meno le idiozie della propaganda antirazzista. Alla fine ha prevalso il buonsenso, l'unità di chi magari di razza diversa ha visto nell'elite il nemico comune.

roseg

Mer, 09/11/2016 - 11:28

cape code le piattole rosse tutte in farmacia a fare scorta di olio di vasellina...sai lenisce il bruciore, uuuhhhhhh come brucia.

Klotz1960

Mer, 09/11/2016 - 11:29

Dopo la Clinton, salteranno Renzi la Nato e l'UE. Si riinizia a ragionare.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 09/11/2016 - 11:31

Persino la maggioranza dei lettore de Il Fatto Quotidiano è a favore di Trump... è incredibile. Qui ormai non è questione di destra o sinistra. Ma di buonsenso. Con Killary era Terza Guerra Mondiale subito.

scimmietta

Mer, 09/11/2016 - 11:32

Ne abbiamo piene le palle dei politicamente corretti ....

Giacinto49

Mer, 09/11/2016 - 11:35

A Donald Trump i migliori auguri ed una raccomandazione: Watch Your back!

tersicore

Mer, 09/11/2016 - 11:36

Era ora, finalmente! Questa e' una sanguinosa sconfitta dei poteri forti americani e mondiali: dei mass-media, delle tv, dei radical-chic, dei politicanti ipocriti, degli attori e intellettuali servi del potere. E' un chiaro segno che la gente comincia a capire, a svegliarsi dall'istuPDmento mediatico e ideologico. E' auspicabile che succeda anche da noi, che sotto questo profilo siamo messi molto, molto, molto peggio degli USA prima di Trump.

aredo

Mer, 09/11/2016 - 11:37

I dementi che qui mi attaccano... votate Grillo, vero? Non siete di destra. Siete dei pupazzetti di sinistra. Trump è come Grillo. E per i Repubblicani sarà un incubo.

aredo

Mer, 09/11/2016 - 11:40

Trump ha finanziato di Democratici per decenni! Trump è sempre stato amico dei Clinton! SVEGLIA !!! Trump è un problema non la soluzione! Trump è pupazzo dei mafiosi Clinton/Kennedy. Trump è un'operazione come quella di Grillo attuata dalla sinistra. E sarà un totale disastro. La sinistra userà Trump per ridicolizzare e distruggere i Repubblicani. Come Grillo qui è usato per annientare la destra. Come Fini prima di lui qui assieme a Casini lavoravano dentro il PDL per annientare Berlusconi e la destra. Il resto sono chiacchiere. La strategia della sinistra mafiosa è palese. La cosa grave sono tutti i fessi che ci cascano.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 09/11/2016 - 11:40

SERVERGNINI..... il più viscido e infido dei servi di regime... attendiamo i suoi sproloqui lividi sul popolo bue, la "paura", il "populismo" e altre formule della propaganda di REGIME

Luigi Farinelli

Mer, 09/11/2016 - 11:42

E' il segnale che ancora il popolo può influire per indirizzare gli eventi secondo i PROPRI veri bisogni, non quelli di una élite luciferina ormai certa di aver messo le mani sull'intero pianeta attraverso il lavaggio del cervello mediatico e dopo avere agevolato i propri loschi interessi privati a prezzo di rivoluzioni progettate a tavolino, colpi di Stato contro personaggi sgraditi e pianificazione di guerre future. Ora gli inventori di pronostici, i leccapiedi di quello che credevano il potere vero, ossia i politici "progressisti", i guitti, saltimbanchi, cantanti e artisti che si fingono dalla parte dei deboli e fanno i parac...li dei finanzieri "creativi" alla Soros, gli "intellettuali", opinionisti, giornalisti allineati al pensiero unico, è meglio che non si facciano più vedere per lungo tempo. Sono stati presi a sganassoni come meglio non si poteva e come meritavano ampiamente. Loro e i loro scagnozzi finti anti-global radical scic.

Juniovalerio

Mer, 09/11/2016 - 11:42

beh ! le previsioni di voto sono state sbagliate completamente, o erano truccate?

scimmietta

Mer, 09/11/2016 - 11:43

X Ibn-Ahmad: pace e riconciliazione sinonimi di sottomissione?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 09/11/2016 - 11:45

La maggior parte degli americani non vuole la guerra, tanto meno quella apocalittica contro la Russia.

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 09/11/2016 - 11:46

Mi ricorda il lavoro a Napoli visto da Troisi. Diceva che a Napoli c’è lavoro nero, lavoro a cottimo, lavoretto (con eloquente gesto della mano per rubare); ma solo lavoro senza aggettivi non c’è. Così è la destra vista da sinistra. Quando vincono i democratici è sempre una grande vittoria della democrazia e del popolo. Se vincono gli altri è sempre una destra xenofoba, populista, razzista. Solo “destra” non esiste. Strano, vero?

Ritratto di tenaquila---

tenaquila---

Mer, 09/11/2016 - 11:47

l'America "s'è desta". E l'Italia?

onurb

Mer, 09/11/2016 - 11:49

La Grande Sòla, come il nostro indimenticato Paolo Granzotto definiva Barack Obama, lascia la presidenza degli USA con l'ennesima dimostrazione della sua pochezza: l'essersi speso a favore della Clinton. D'accordo, era la candidata del partito democratico e noblesse oblige, ma era anche una signora con gli armadi stipati di scheletri. Un po' di discrezione nella circostanza sarebbe stata consigliabile: se ne sarebbe uscito in punta di piedi lasciando intendere d'aver compreso i propri concittadini.

linoalo1

Mer, 09/11/2016 - 11:49

Più che altro,è stata una Vittoria contro una Donna Incapace che,secondo gli Americani,chissà quali altri Danni avrebbe procurato!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 09/11/2016 - 11:49

Manterrà le promesse? Saprà resistere alla mostruosa guerra che gli faranno? ? Non si sa. Quello che si sa è che il popolo si sta svegliando, persino negli USA. Anzi, meglio negli USA che nella lobotomizzata Europa

antipifferaio

Mer, 09/11/2016 - 11:53

Scusatemi...ma ho sentito poco fa Salvini in conferenza alla Camera per commentare la VITTORIA DI TRUMP e giustamente faceva notare il silenzio assordante di Berlusconi.... Ma il Cav. dev'è finito?????? Dica qualcosa......pease...

bremen600

Mer, 09/11/2016 - 11:55

Finalmente aria nuova ora e a dicembre aria più fresca con un bellissimo regalo..........

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mer, 09/11/2016 - 11:55

e adesso: WHITE POWER SUBITO!!

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 09/11/2016 - 12:01

Con Donald Trump presidente possiamo guardare al futuro con più fiducia. Un mio personale ringraziamento a don Bergoglio, che con la sua stucchevole polemica su ponti e muri era entrato a gamba tesa nella campagna elettorale, in cui il leone Trump ha lottato solo contro tutti gli altri, contribuendo così anche lui a questa storica vittoria.

flip

Mer, 09/11/2016 - 12:03

evidentemente non è necessario essere dei politici (pezzenti). Basta avere le idee chiare e fattibili su quello che si vuol fare e dove si vuole arrivare e non occupare posti pubblici e cariche varie per avere, come i nostri compagnucci rossi e tanti altri fanfaroni, solo benefici personali.

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 09/11/2016 - 12:03

La cosa più bella e gratificante, più che la vittoria di Trump, è la faccia da funerale, l'incredulità e la disperazione dei clintoniani democratici di casa nostra. Ogni tanto una piccola soddisfazione ci vuole; aiuta a vivere.

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 09/11/2016 - 12:07

-pensavo che hillary ce la facesse ed invece nisba --pazienza -l'esito del voto si rispetta--gli insulti con la bava alla bocca mi fanno sorridere--state sereni--la mia vita non cambia di una virgola---quello che facevo ieri e ieri l'altro continuo a fare oggi e farò anche domani e credo che anche per voi sia la stessa cosa---nonostante le mie idee siano agli antipodi di quelle di trump confesso che sono curioso di vedere quel che accadrà-si tratta di un uomo solo al comando che ha nemici pure nel suo partito e faticherà a formare la squadra di governo-vedremo---

onurb

Mer, 09/11/2016 - 12:07

Il Frottolo fiorentino si sta sicuramente raspando gli zebedei: si è dato, poverino, tanto da fare per avere l'appoggio della Grande Sòla alla propria riforma costituzionale, sia da lui in persona sia dai suoi rappresentanti in Italia, ma ora si accorge che la Sòla porta iella.

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 09/11/2016 - 12:08

---(segue)forse fra otto anni--mettendo in conto una sua possibile riconferma -avremo la cancellazione della nato e del patto atlantico--non ci sarà più l'europa unita e molti stati europei diventeranno stati satelliti sotto l'influenza russa --la qual cosa per un sinistro potrebbe pure andare bene--credo che l'america si arroccherà su se stessa ed avrà molte frizioni sociali ed etniche al suo interno ed i rapporti con israele diventeranno molto caldi---boh---staremo a vedere-hasta siempre-

flip

Mer, 09/11/2016 - 12:08

speriamo che in America non ci sia una pseudo "magistratura democratica" come purtroppo abbiamo noi.

franzle

Mer, 09/11/2016 - 12:11

Non ho letto alcun commento da parte del compagno ELKID: che sia finalmente emigrato in nord Corea insieme alla sua hasta? Rimane a rosicare BASSFOX: se ne farà una ragione!! Per finire: il vecchio comunista Giorgio ha detto che si tratta di un evento terribile o qualcosa del genere: forse in un raro momento di lucidità ha ripensato al suo settennato e rotti.......: anche lui dovrà farsene una ragione.

ziobeppe1951

Mer, 09/11/2016 - 12:12

ahmad...la sera mangia leggero altrimenti fai brutti sogni

onurb

Mer, 09/11/2016 - 12:12

Memphis35. Ti ricordo che Re Giorgio era abituato bene con le elezioni dell'URSS e dei paesi sotto l'influenza sovietica, dove i candidati comunisti ricevevano il 99,99% dei voti, perché non c'erano altri partiti. Quanto poi all'opinione della gente comune, quando mai glien'è fregato qualcosa?

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mer, 09/11/2016 - 12:30

Una vittoria a sorpresa ,dicono le sinistre ; dopo avere manipolato le informazioni per quasi un anno per portare alla vittoria Hilary . Mai nessuno che abbia pubblicato che la campagna di Trump è costata circa la metà di quella di Clinton ,solo la sensazionale notizia che Trump ha cercato 20 anni fa di baciare una ragazza : la logica di pubblicare solo le notizie che fanno comodo ha prevalso per un anno nelle stampe e nel pensiero della sinistra.Bello vedere che questa manipolazione delle masse in USA non ha funzionato

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 09/11/2016 - 12:34

Ha vinto l'America della gente comune,di quelli che tirano la carretta e non degli speculatori! Soros,tiè! Un gesto dell'ombrello...

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 09/11/2016 - 12:35

La cantante Madonna aveva promesso il servizietto orale a tutti coloro che avessero votato per la sua beniamina Hellary... Niente servizietto, l'oscena bald racca dovrà restare a bocca asciutta.

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 09/11/2016 - 12:36

Non vedo commenti di CONVIENE...sarà in lutto.

squalotigre

Mer, 09/11/2016 - 12:39

Memphis35 - tranne che sul giudizio del ruolo della magistratura che hai probabilmente per ragioni familiari, sono sempre d'accordo con te (il motivo sarà che facciamo lo stesso mestiere?). Re Giorgio e la sx in generale è molto democratica, ed il voto popolare è sacro, ma solo se i cittadini votano per loro. Altrimenti i votanti sono ignoranti, populisti, ignoranti ed analfabeti. Fanno come i ragazzini che giocano a pallone e quando perdono si portano via il pallone. Non me ne può importare di meno delle opinioni di Conviene, Dreamer e tutti coloro che infestano questo forum e che adesso tacciono. Mi sgomenta che una ragazzina come la Boschi che per nostra sventura fa il ministro si presenti con una spilletta a favore della Clinton mettendo in discussione l'amicizia con gli Usa vista la vittoria di Trump.

Pisslam

Mer, 09/11/2016 - 12:40

gli Stati Uniti tornano nelle mani del popolo e un bel vaffa.nkulo a tutte le lobby e tutti quei giornali di sinistra che avevano pronosticato perdente. Però magari qualcuno non sa che Killary aveva lunedi sera (che strano forse sapeva qualcosa che gli altri non sapevano) aveva cancellato la festa per la vittoria....

Pisslam

Mer, 09/11/2016 - 12:43

pianti colossali delle lobby delle armi che vedono crollare gli ordinativi....erano pronti alla terza guerra mondiale già nei piani di Killary!!!

Ritratto di marystip

marystip

Mer, 09/11/2016 - 12:45

Che goduria! Ogni tanto ci vuole proprio; adesso un bel NO al referendum, un calcio in culo all'Europa e usciamo dall'incubo.

paviglianitum

Mer, 09/11/2016 - 12:45

@franzie, non sbagliarti: in corea del nord non c'è andato elkid ma il tuo amico salvini

APG

Mer, 09/11/2016 - 12:46

Finalmente una GRANDE notizia! Long live America!

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 09/11/2016 - 12:48

Impagabile il commento di Giorgio Napolitano (lo conoscete?): "La vittoria di Trump uno degli eventi più sconvolgenti della storia del suffragio universale". Il vecchio comunistardo conferma con questo di non avere rispetto del voto democraticamente espresso dal popolo americano. Avevamo qualche sospetto al riguardo, ricordando la sua storia e le sue malefatte.

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Mer, 09/11/2016 - 12:48

elkid 12:08 - Tu non devi pensare, non ne sei capace. Ed è inutile che fingi di non essere toccato dalla vittoria di Trump. Sappiamo tutti che stai rosicando e tanto anche. A proposito, ma non avevi detto di non essere di sinistra? O forse hai usato la parola "comunista"?! La tua incoerenza rende tutto così facile, è come sparare sulla croce rossa. Hasta la sconfitta, di Clinton, tra poco di Renzi e tua.

APG

Mer, 09/11/2016 - 12:48

@ flip - In America c'è un Trey Gowdy (R-SC) che non ha paura di alcuna magistratura e lo prevedo futuro presidente USA.

paviglianitum

Mer, 09/11/2016 - 12:51

stranissimo che chi critica l'america ogni giorno su queste pagine esulta perché ha vinto uno che come motto ha "America first". Ma voi siete americani o europei (o italiani)? Sapete cosa vorrà dire per le nostre aziende? che esportare in America sarà sempre più difficile perché verranno privilegiate le aziende americane. Vorrà dire che dovremo spendere una marea di soldi in armamenti perché trump chiuderà le basi in europa. Quanto a non fare le guerre vedremo... questo ha già detto che userà anche le armi atomiche. Qui non si fa tifo da stadio P:S:: vi anticipo. Non ero per la clinton. Tra i due non so chi mi fa più schifo

maricap

Mer, 09/11/2016 - 12:51

Comunistelli merdosi, ed ora per la nota legge del menga, chi l'ha preso nel c...., goda e ce lo tenga. Cavron delle dolomiten, tu che te la fai sempre sotto i Pontialti, ora non più verde erbetta... ma la verga di ben altri.

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 09/11/2016 - 12:53

@franzle: mi dispiace deluderla, ma sinceramente non rosico per nulla; essendo komu certo non tifavo per la Clinton e il mio profondo spirito anti-americano mi ha sempre portato a pensare che fosse un popolo di imbecilli.. non poteva esserci migliore conferma! perderanno la loro leadership mondiale e la Cina si affermerà come prima potenza

paviglianitum

Mer, 09/11/2016 - 12:54

"Contro Wall Street"? Infatti gli indici USA stanno perdendo solo il 2% ... capirai... Ma pensate prima di scrivere

un_infiltrato

Mer, 09/11/2016 - 12:55

Avrei voluto vederla in viso questa babbiona, non appena appresa la notizia della bruciante sconfitta.

Menono Incariola

Mer, 09/11/2016 - 12:58

E adesso, per evitare riciclamenti del giorno dopo, sarebbe necessario che, o un'associazione consumatori, o un qualche esponente politico, preferibilmente Salvini o Meloni, DENUNCIASSE PER TRUFFA E DIFFUSIONE DI NOTIZIE FALSE tutti i vari livelli di giornali e televisioni che da ormai svariati mesi ci ammanniscono PROPAGANDA DI REGIME al posto dell'informazione, massacrandoci las pelotas con tonnellate di politicamente corretto, nel tentativo di ipnotizzarci con le loro BOIATE. Altrimenti se ne staranno buoni per un po', cagnolini ubbidienti pronti ad abbaiare di nuovo ad un cenno dei loro padroni e burattinai.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 09/11/2016 - 13:03

I sondaggi contano come il due di picche. Avevo scritto qualche settimana fa che un po’ di elettori di Trump, intervistati, si vergognavano di dire che lo avrebbero votato. Ma ora si può far festa pensando che le favole possono diventare realtà. Insomma è proprio vero che il brutto anatroccolo può trasformarsi in un bel cigno. Con questa elezione storica, la gente comune – ovvero la maggioranza silenziosa, avvilita, timorosa e con problemi economici - ha posto e imposto il primo, grandioso pilastro per costruire la Grande Reazione Mondiale alle politiche idiote dei progressisti i quali, dal basso della loro presunzione di essere ‘le’ menti pensanti, hanno portato l'Occidente quasi alle soglie del baratro. (1 di 2)

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 09/11/2016 - 13:04

(2 di 2) E’ una sorta di nuova Rivoluzione Francese (ma senza teste che cadono) che darà una sterzata decisa all’intero Mondo per far riprendere ad esso quell’unica, retta via che conduce alla Civiltà, alla Vera Evoluzione del genere umano: quella attraverso l’Ordine e la Disciplina. O meglio: quella via attraverso la quale non ci si vergogni di dover usare la forza e l’imposizione per dirimere questioni interne o esterne, con conseguente, armonica limitazione di libertà e diritti per tutti in nome della Sicurezza Generale. Retta via interrotta anni fa con l’avvento al potere dei primi progressisti fru fru con la loro leziosità stomachevole colma di idee surreali o stravaganti. Che l’Onda lunga e travolgente della Grande Reazione continui in Europa dove già si intravedono belle avvisaglie.

Ritratto di Valance

Valance

Mer, 09/11/2016 - 13:10

Beh, poteva andar peggio… poteva vincere la quell’altra.

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 09/11/2016 - 13:11

le aziende farmaceutiche e quelle legate alla difesa, sono le uniche che guadagnano in borsa... chissà come mai... secondo voi gli americani combattono le lobby e la casta votando un miliardario simbolo dell'elite bianca? che coerenza...

frapito

Mer, 09/11/2016 - 13:17

Non capisco perchè quando si parla di quello che pensa la gente si dice "... la pancia della gente" come se la gente non avesse una mente e un cuore. La sinistra si è dimenticata che la gente pensa, ama, e odia, e questo lo fa con il cuore e con la mente e non con la pancia. Spero tanto che il 4 Dicembre la gente voti con la mente e con il cuore. Non permettiamo che la Costituzione Italiana venga oltraggiata.

paviglianitum

Mer, 09/11/2016 - 13:21

Intanto pare che, a causa del fatto che trump vuole impedire la delocalizzazione delle case automobilistiche in messico, il prezzo di una piccola auto (come esempio) aumenterà di circa 5000 $ per gli americani. Come vedete le cose sono ben più complicate di come pensate voi faciloni e boccaloni

Tuthankamon

Mer, 09/11/2016 - 13:29

antipifferaio Mer, 09/11/2016 - 11:53 ... A Berlusconi è venuto un mezzo coccolone (solo per ironia per carità) per la vendetta posticipata sulla Clinton che è stata uno degli artefici della sua defenestrazione post-Libia nel 2011!

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 09/11/2016 - 13:34

----------ezekiel---ebbene si --mi hai scoperto -non sono comunista ---ho la tessera dei radicali---sono un pannelliano di ferro---il verbo rosicare però lo rispedisco al mittente---non fa parte delle mie corde---solo chi non ha niente da fare vive per ste cose ed esulta in politica come un fanatico da stadio ---ma sono oberato di lavoro ---e credo lo sia anche tu in quel di svizzera --sempre che tu faccia quello che hai detto di fare----stai sereno e goditi la vita--in fondo hanno solo eletto un presidente---hasta

Ritratto di lettore57

lettore57

Mer, 09/11/2016 - 13:46

@bassfox io credo invece che un po di rosicamento ci sia e che il post (12.53) ne sia la prova; ha provato a rileggerlo?

Dordolio

Mer, 09/11/2016 - 13:56

Paviglianitum, dove sto io c'è gente rovinata a causa dell'embargo verso la Russia. Agricoltori, per lo più. Con le loro piccole aziende. Se Trump avvia la distensione con Putin qui si ricomincia a sorridere. E se soprattutto si comincia a comprendere che delocalizzazione significa impoverimento, disoccupazione e miseria si sorriderà ancora di più. Mi sa che l'ignorante e il boccalone qui sei proprio tu. E gli americani col loro voto hanno capito quel che ci vuole ....

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Mer, 09/11/2016 - 14:00

@bassfox: appena ieri esordivi con un bananas... siete sempre dalla parte sbagliata della storia.... clinton vincerà.... fatevene una ragione.... Ti dico solo questo: anche un idiota se in silenzio, può apparire intelligente. Ma tu hai un difetto, parli anzi scrivi. Se tutte le volpi fossero come te, le galline vivrebbero di prepotenza. Pirla. Dalton Russell.

timba

Mer, 09/11/2016 - 14:03

Aggiungo. Trump ha inchiappettato tutti. Durante la campagna elettorale ha parlato in maniera istintiva, come veramente la pensa. E, guarda caso, quando uno dice cose ovvie, vere e di buon senso, incontra il consenso della gente (populista una ceppa). Ma poi, appena eletto, ha dimostrato che può anche essere uomo di stato, dosare le parole, essere diplomatico. Ossia ha spiegato agli sfigati perennemente perdenti (i sinistrorsi) come si conduce una trattativa/negoziazione. Bisogna essere all'altezza in ogni momento e sapere cosa e come dirlo a dipendere da dove si è. Ma per fare questo bisogna avere cervello ed esperienza. La Clinton non ha mai lavorato in vita sua... ed i danni che ha fatto sono la prova della sua inettitudine.

Giovy99

Mer, 09/11/2016 - 14:07

Una bella mazzata alle banche di Wall Street, alle TV e alle multinazionali....insomma alla massoneria giudaica (vedi Rothshild) che è dietro alla globalizzazione e alle guerre! I sondaggi (e direi anche i giornali di regime) dovrebbbero essere aboliti, visto che non ci azzeccano quasi mai (vedi Brexit)! Gli americani sono meno stupidi di quanto pensassi, ma là il web ha un gran peso a differenza che da noi! Ad ogni modo per Trump non sarà facile governare perché ha tutti contro, per cui al primo errore gli salteranno tutti addosso. Direi una situazione simile ai grillini in Italia (vedi il tanto rumore per nulla sul caso Raggi a Roma).

TonyGiampy

Mer, 09/11/2016 - 14:12

Non me l'aspettavo.Le vittorie piu' belle sono quelle inaspettate.Vivo in Giappone e le facce dei commentatori giapponesi erano simili a quelle di un malato di cancro in fase terminale.Sono preoccupati perche' dicono che Trump non e' amico del Giappone.Un godimento sublime.Peccato non poter vedere anche le facce della Boldrini,Gad Lerner e tutti i compagni di merenda dalla falce e martello.La bottiglia e' in fresco ancora mezz'ora e comincia la festa!!!

ziobeppe1951

Mer, 09/11/2016 - 14:14

elkid...13.34.....ti auguro tante sane fumate pannelliane e autobotti di...il primo affascina, il secondo..strega

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 09/11/2016 - 14:17

povere capre comuniste, che giornataccia

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mer, 09/11/2016 - 14:19

Ha vinto anche in Italia... ma li vedete i cattosinistri... non si abitueranno mai all'idea che una democrazia possa essere tale se non prevede che siano loro a comandare! Che brutto ed antico mestiere che facevano le rispettive mammine!

Duka

Mer, 09/11/2016 - 14:27

E con ciò è chiaro a tutti che il mondo è nelle mani di FILIBUSTIERI. Da noi ci sono i campioni mondiali.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 09/11/2016 - 14:33

@bassfox - ti sei presentato? E urli pure. Non eravamo d'accordo che se vincesse Trump non ti saresti fatto più vedere? Coerente, come sempre da buon comunista. Abbi l'umiltà di tacere. Hai scritto tante fregnacce che ci vuole un libro per rispondere a tutto. Si vede che capisci poco e sprattutto non c'azzecchi (alla Di Pietro).

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 09/11/2016 - 14:36

Una vittoria contro tutto e tutti. Il mondo sta cambiando. E' stufo di impostori. Hanno bruciato i lavoratori ed il ceto medio, come in Italia, e questi gli si sono riversai contro. Nonostante il potere finanziario e mediatico, nonostante tutta l'Europa, Italia in testa, facesse campagna denigratoria nei confronti di Trump, e parlando dlle meraviglie della Clinton (che vedevano solo loro), sono riusciti a prendere una sonora steccata. Anche perchè il divario nei sondaggi era così ampio, che si credevano di aver già vinto. Stupidi e illusi.

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 09/11/2016 - 14:37

--------ziobeppe1951----ahahahha zio-----le canne ci sono (sono un rollatore assiduo)----quell'altra roba la sostituisco volentieri con vodka---ho una decina di bottiglie di vodka polacca evolution da scolarmi stasera con gli amici----hasta siempreeeee

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 09/11/2016 - 14:39

Come vorrei vedere una vignetta di Vauro, l'ultimo dei komunisti, a commento della vittoria di TRUMP.....ma oltre che che la vignetta vorrei vedere la sua faccia..!!..Uno spettacolo...

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mer, 09/11/2016 - 14:45

elmerd si si si si si..se se se se se...si si si si si...se se se se se ....si si si si si.....

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 09/11/2016 - 14:59

@-Alsikar-: esiste una cosa chiamata Costituzione! torni pure nelle fogne da cui è momentaneamente uscito...

Toscodiforavia

Mer, 09/11/2016 - 15:06

Trump ha vinto perché gli americani sono un popolo bue. Per essere sovrano il popolo americano avrebbe dovuto votare per la Clinton. Credo che questo sia il senso del commento di Re Giorgio il Golpista.

routier

Mer, 09/11/2016 - 15:13

Dopo la Brexit e gli USA, ora aspettiamo con maggior fiducia i risultati delle urne in Italia, Austria e Francia.

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 09/11/2016 - 15:14

@dalton.russel: invece lei con gli insulti dimostra intelligenza ed educazione... non sono un medium e ho sbagliato la previsione, e quindi? basta questo per farla sentire superiore? ora pensa che il mondo girerà meglio? o che possa accadere anche in Italia? nella migliore della ipotesi ci troviamo Grillo... bel successo!

scimmietta

Mer, 09/11/2016 - 15:15

X elkid "....ho una decina di bottiglie di vodka..." che tu le avessi già svuotate lo si deduce dai tuoi post. Ora, per favore, comprane una congruente scorta, torna in cantina e restaci per almeno i prossini otto anni.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 09/11/2016 - 15:33

@elpaso - aspettati un'altra steccata il 4 dicembre. Tanto siete abituati. E' inutile parlare, i numeri parlano più in chiaro.

onurb

Mer, 09/11/2016 - 15:53

elkid. E' meglio vivere la realtà, piuttosto che accanirsi a fare previsioni che molto probabilmente verranno smentite dai fatti. Fino all'altro ieri, ad esempio, le tue previsioni vedevano la Clinton vincente per 50 a 0. Anch'io sono curioso di vedere cosa combinerà Trump: se mantiene il 10% di ciò che ha promesso sono convinto che anche la mia vita cambierà, in meglio rispetto a come me e ce l'ha cambiata la politica guerrafondaia del premio Nobel per la pace Barack Hussein Obama.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Mer, 09/11/2016 - 16:10

@bassfox: dirti che sei idiota o darti del pirla è un insulto? Ho solo fatto il riassunto della tua arroganza. Adesso, gli americani che hanno votato Trump, sono improvvisamente diventati tutti idioti. Qui l'idiota sei solo tu. Fattene una ragione. Pirla. Dalton Russell.

AndreaT50

Mer, 09/11/2016 - 16:25

W Trunmp! Adesso quanti salteranno sul carro del vincitore? Credo però che con questo sarà dura! Per curiosità mi sono segnato giornali e tv che ne hanno dette di tutti i colori contro Trump...adesso vediamo. Buffoni!

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 09/11/2016 - 16:32

La dimostrazione di quanto siano incapaci i media della informazione, una cosa è chiara sono dei buoni a nulla, cambiassero lavoro

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 09/11/2016 - 16:35

MMMMM, Elpirl14e37 ha una decina di bottiglie di VODKA POLACCA????Mi sbaglierò ma qualche tempo fa POSTAVA con un'altro NICK!!!!! TI HO SMASCHERATO È RICCIO LINO??? Guarda che la VODKA Polacca fatta con le bucce delle patate BRUCIAAA e come se BRUCIAAAA!!!lol lol Su dai non prendertela per cosi poco.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 09/11/2016 - 16:36

Uhauhauhauhauhauhauha (Grassa risata):Lorenzone, elpirl, pinozzo, la signora conviene, dreamer, andrea & C. hanno terminato la scorta di maalox. Regalategli qualche scatoletta. Ne avranno bisogno per tanto tempo.

MOSTARDELLIS

Mer, 09/11/2016 - 16:48

Anche i giornalisti che parlano di vittoria della pancia hanno proprio rotto. A parte l'espressione volgare, non hanno capito che non ha tanto vinto Trump, ma soprattutto ha perso la Clinton. E ha perso nel momento in cui ha fatto fuori Sanders, l'unico candidato che avrebbe potuto dare la vittoria ai democratici. E questa è anche la sconfitta dei sondaggisti, degli economisti, e di tutti i benpensanti che quando parlavano di Trump si turavano il naso. Adesso tocca a Renzi, Hollande e compagni di merende vari. Si comincerà con il referendum.

marco0759

Mer, 09/11/2016 - 16:49

Però dal Giornale avrei voluto leggere delle opinioni un pochino più misurate o oggettive, visto che danno tanto sotto al faziosismo. Premetto, prima dei soliti attacchi nevrotici dai vari sciacalli da tastiera, che non sono affatto pro Hillary. Detto questo, non riesco ad apprezzare come vorrei i vari articoli sulla vittoria di Trump perchè mi sembrano troppo soggettivi. Riconosco la mia ignoranza, ma tutta questa certezza che Trump, in fondo uno che non ha mai svolto un incarico eletto, sia il rimedio universale per il risorgimento USA e che con la Clinton il mondo non sarebbe scampato al primo olocausto nucleare mi sembra una visione palesemente estremista. Per non parlare dei contributi dei lettori che da antiamericani ad oltranza già considerano gli statunitensi vero esempio di democrazia e sensatezza. Percezione associata più al cattocomunismo intransigente che non a quello che ho sempre considerato un concetto liberale moderato più consono al centrodestra.

vottorio

Mer, 09/11/2016 - 17:02

il mondo intero ha tirato un sospiro di sollievo e di grande speranza per il futuro: "il Popolo americano ha ribadito la sua sovranità imponendo una schiacciante quanto significativa vittoria della ragione. viva Donald Trump e viva il Popolo americano "il grande gendarme della giustizia nel mondo".

Pinozzo

Mer, 09/11/2016 - 17:26

che figata, finalmente non dovremo piu' vergognarci davanti al mondo per aver avuto il berlusca!

Pinozzo

Mer, 09/11/2016 - 17:28

ottimoeabbondante, non preoccuparti per me, ho fatto scorte di birra e popcorn e ora mi godo lo spettacolo, che da quando il berlusca e' evaporato ci mancava qualcuno che facesse il buffone in pubblico!

baio57

Mer, 09/11/2016 - 17:34

Hernando guarda che riccio.lone non c'entra nulla con elpaso . RENZIACASACOLNOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!

routier

Mer, 09/11/2016 - 17:37

Credo che gli entusiasmi per la vittoria di Trunp, in realtà nascondano il sospiro di sollievo per lo scampato pericolo di avere una guerrafondaia psicopatica ai vertici di una grande potenza nucleare.

flip

Mer, 09/11/2016 - 18:02

APG. Fallo venire in Italia. Magari fosse veramente un temerario. .

terzino

Mer, 09/11/2016 - 18:47

Colpiscono due cose: il netto vantaggio con cui ha stracciato la Clinton; negli USA, dove ho vissuto per un periodo, pur essendo considerato un paese di bigotti, non vengono tollerate le bugie e lei ne ha dette tante, e la gente pensa soprattutto ai propri bisogni, interessa poco la finanza e Wall Street. I nostri politici radical chic al pari dei media e giornali loro solidali evidentemente non conoscono l'humus statunitense, buoni come sono a falsificare tutto e mettere la sordina a ciò che non fa loro comodo.

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 10/11/2016 - 01:13

aredo 10:28 – Dalla lettura del suo commento devo dedurre che stamattina ha confuso il caffellatte con la grappa. – (2° invio)--

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Gio, 10/11/2016 - 03:12

Incredibile la vittoria di quest'uomo.Aveva tutti contro ed ha vinto.Nonostante che avessero sponsorizzato la clinton cantanti,massoni sionisti,ebrei,banchieri ha vinto.Quindi?I sondaggi lasciano il tempo che trovano.A decidere sono sempre e comunque le TESTE dei cittadini.In questo caso le hanno usate bene.Qui da noi ci sono i primi segni dell'uso consapevole,delle capocce in cui si è dimostrata la concretezza:MONFALCONE.Attendendo il 4 di dicembre e le prossime elezioni.Auguri a tutti.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 10/11/2016 - 09:44

Dire che Trump somiglia a GrilloBeppe è una stupidaggine. E' come sostenere che le variazioni climatiche son colpa dell'uomo: lo fanno i poveretti di Can5. Ormai non si tiene più conto di dimensioni pesi e misure. I cd scienziati/tuttologi per campare la famiglia son disposti a tutto.

Jared

Gio, 10/11/2016 - 15:26

g.perri; Boxter65; meverix: non fate l'errore di associale il referendum del 4 dicembre e un possibile NO ad una qualche uscita di scena di Renzi. il referendum del 4 dicembre serve SOLTANTO per superare il bicameralismo paritario, che è veramente qualcosa di medioevale che allunga i tempi e i costi del processo legislativo. Paradossalmente se il 4 dicembre vincesse il SI allora il sistema bicamerale italiano sarebbe molto più simile a quello americano. Se invece vincesse il NO Renzi rimane dov'è a fare danni perché non c'è alcun legame logico tra la vincità del NO e un ritiro di Renzi dalla presidenza. E solo perché è una cosa proposta da Renzi non significa che è sbagliata a prescindere. Il 4 dicembre dobbiamo votare sì anche se siamo contro Renzi e anche se stiamo esultando per la Brexit e la vittoria di Trump perché il "bicameralismo paritario" è qualcosa che nemmeno in USA esiste, qualcosa che nemmeno Trump approverebbe ed è una fesseria tutta Italia.