Tsipras perde altri pezzi: si dimette il viceministro Valavani

Tsipras perde altri pezzi nel giorno in cui il Parlamento deve votare le riforme. Il viceministro Valavani lascia. Terremoto anche in Syriza

"È un momento assai traumatico per tutti". Tonia Tsitsovits, membro del comitato centrale del partito Syriza, affida al Quotidiano nazionale tutta la frustrazione nei confronti di un premier che ha disatteso le aspettative dei greci: "C’è chi ha pianto, perché ci aspettavamo altre cose. Quello che ha detto in parlamento Tsipras venerdì scorso, era sì un boccone molto amaro, ma lo avrei accettato come compromesso per andare avanti. L’intesa raggiunta lunedì mattina con l’Europa, però, è molto più pesante". Non è l'unica ad aver perso la fiducia in Alexis Tsipras. Mentre da Bruxelles fanno sapere che non ci sono "obiezioni significative al pacchetto di riforme" che dovrà votare il parlamento greco, Tsipras perde per strada anche il viceministro delle Finanze, l’economista Nadia Valavani, che nella lettera di dimissioni ha spiegato di non poter sostenere le dure misure imposte dai creditori a Bruxelles.

Terremoto nei palazzi della politica ateniere. Ben 109 membri del comitato centrale di Syriza su 201 si sono detti contro l’accordo. A questi Tsipras ha replicato sfidandoli a mettere sul piatto nuove proposte: "Se qualcuno ha una soluzione alternativa, me la dica". Quindi, è passato alle minacce: "Senza il vostro sostegno sarà difficile per me restare premier. O stasera siamo uniti, o domani cade il governo di sinistra". Anche all'interno del governo, però, il premier è rimasto sempre più solo. L'accordo ha, infatti, dato il via a una serie di preoccupanti dimissioni. Dopo Varoufakis, che ha lasciato subito dopo la vittoria del "no" al referendum, la Valavani ha deciso di sbattere la porta in faccia al premier. A stretto giro sono arrivate anche le dimissioni del segretario generale del ministero delle Finanze, Manos Manousakis. Nello sbattere la porta e andarsene dal governo, il viceministro ha scritto una lettera di fuoco contro Tsipras: "Lintenzione (del governo di Berlino, ndr) è che l’attuale governo approvi le nuove misure di austerità, solo per cadere in un secondo tempo e essere sostituito da un governo di volenterosi". La Valavani scrive, poi, che la "capitolazione" concordata da Tsipras non consente alcuna prospettiva per una ripresa e che "questa soluzione particolare, che viene eseguita in modo così deprimente, non è una soluzione sostenibile". Il ministro dell’Energia e leader dell’ala radicale di Syriza, Panagiotis Lafazanis, ha invece annunciato che voterà contro: "I greci non hanno votato Syriza perché venga approvato un nuovo programma di misure distruttive per il Paese".

"La Grecia - ha messo in chiaro il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker - ha già ricevuto più finanziamenti internazionali di quanti ne ha avuti tutta l’Europa dal piano Marshall dopo la Seconda guerra mondiale". La Commissione Ue ha proposto l’uso del meccanismo di stabilità finanziario europeo (Efsm) per fornire alla Grecia un prestito ponte da 7 miliardi per far fronte alle esigenze finanziarie immediate a seguito dell’approvaione di alcune riforme. Il finanziamento dovrà essere rimborsato entro tre mesi al massimo attraverso i nuovi finanziamenti che la Grecia riceverà dal fondo europeo salvastati Esm dopo aver concluso l’accordo su un nuovo programma di aiuti. L’Efsm è finanziato attraverso fondi reperiti dalla Commissione Ue sul mercato usando come garanzia il bilancio Ue. Il cammino, però, è tutto in salita. "Alcuni Paesi - ha commentato, allarmato il vicepresidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis - hanno serie preoccupazioni in merito e dobbiamo superare delle difficoltà politiche". L'uso dei fondi dovrà, tuttavia, essere approvata dai 28 paesi dell’Ue e non solo dai 19 dell’Eurozona. "Terremo conto delle preoccupazioni dei paesi non euro - ha assicurato Dombrovskis - lavoriamo per tutelarli".

Commenti

FRANZJOSEFF

Mer, 15/07/2015 - 14:25

VUOLE FARE CONCORRENZA A PISAPIPPA E MARINO MA QUANTO E' INVIDIOSO

beale

Mer, 15/07/2015 - 14:36

se dopo la prima guerra mondiale, dopo la grande crisi del 1929, dopo la seconda guerra mondiale ed altri conflitti erroneamente definiti minori, il mondo, i popoli sono riusciti a risorgere, con tenacia e buona volontà riusciranno a risorgere dopo la BCE, FMI e...Obama. L'irreversibilità dell'euro è argomento che sta a cuore a Draghi e alla Merkel per interessi di bottega.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mer, 15/07/2015 - 14:49

E' come stare sul Titanic,con tante famiglie che oggi hanno poco e domani ancora meno,ma dalla loro la speranza per il domani.Gli anziani neanche quello.

geronimo1

Mer, 15/07/2015 - 15:03

Che inetto!!!!! Ma cosa si aspettava il kompagno capopopolo????????? Roba da fare conkorrenza ai nostri: sarebbe veramente un scontro tra Titani!!!!!!!!

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Mer, 15/07/2015 - 15:05

Anche Tsipras deve rendersi conto che l'economia è in mano ai nulla facenti .quelli che seduti dietro al computer fanno rendere i soldi.lavorare non è più una virtù,è un impegno per pagare le tasse,per mantenere questo sistema di parassiti.Altro che comunisti!!!!!vere sanguisughe.

gedeone@libero.it

Mer, 15/07/2015 - 15:05

Spero che il Parlamento Greco respinga questo che non è un accordo ma una camicia di forza ed una svendita della loro sovranità o di quello che ne è rimasto. A prescindere da Tsipras che assolutamente non apprezzo, faccio un appello ai Parlamentari Greci ed al Popolo Greco, non accettate, abbiate un sussulto di dignità ed orgoglio, spezzate le catene, voi che nell'antichità avete insegnato al mondo l'Arte la Cultura e la Democrazia. Date una lezione indimenticabile ai nuovi barbari. Altri vi seguiranno per metter fine alla loro cieca e vigliacca egemonia!

kallen1

Mer, 15/07/2015 - 15:08

Ma uno che è insolvente e non ha i soldi per rimborsare i prestiti, a chi si affida? Agli strozzini, come ha fatto Tsipras, e gli strozzini non danno i soldi senza le dovute garanzie ...... come ha richiesto la Merkel & Co. D'altronde si sa che meglio di quelli di sinistra non c'è nessuno che sappia svendere il proprio paese (ogni allusione a Napolitano è puramente casuale)

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 15/07/2015 - 15:09

Tsipras,smettila di dare la "colpa" agli "altri"!!!

claudio faleri

Mer, 15/07/2015 - 15:10

gli aiuti sono una menzogna, non occorre aiutare nessuno, ne in europa ne tantomeno l'africa, ognuno deve risollevarsi con le propie forze, sono soldi buttati via e presi dalle popolazioni, ai parassiti dell'ue non costano di tasca propia, quindi è facile darli........

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 15/07/2015 - 15:15

Oggi va di moda perdere pezzi, meglio i pezzi che le poltrone.

Imbry

Mer, 15/07/2015 - 15:15

Un clown come tutti gli estremisti di sinistra. Ricordiamo che Tsipras è l'equivalente del nostro Vendola. Ecco il risultato.

Triatec

Mer, 15/07/2015 - 15:20

Anche Tsipras spera in un soccorso esterno, tipo Verdini, per risolvere il problema.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 15/07/2015 - 15:21

Conosco bene la Grecia.La Grecia,con una debolissima economia,ha truccato le carte,per entrare in un gioco da cui sperava di trarne vantaggi,e che invece l'ha stritolata.Anni ed anni di "parassitismo pubblico"(con montagne di privilegi,"aiutini" socialistoidi,elargiti al "popolo" dai politicanti di urno,per i propri interessi e del "partito"),sono stati messi sul gobbo,di una economia "reale" estremamente debole,che non regge più il peso,il passo intrapreso(al di sopra delle possibilità "reali" del Paese).Solito film di miopia e relativa "bonanza" collettiva,diretto da politicanti,arraffoni,incompetenti....(... il 2° tempo è appena iniziato....)

Ritratto di .N€UROlandia...

.N€UROlandia...

Mer, 15/07/2015 - 15:31

alexis TRUFFAS alias Il Bomba2

Nonlisopporto

Mer, 15/07/2015 - 15:32

tsipras? un altro alla Renzi

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 15/07/2015 - 15:56

Effettivamente Tsipras e Babbeo Renzi si somigliano molto, Ah ah ah

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 15/07/2015 - 16:05

Zagovian: conosci la grecia? Ci sei uscito a cena e magari anche andato a letto? Io non conosco la Grecia, ma nemmeno l'Italia o la Francia o la Germania. Io conosco i poveracci italiani, greci, tedeschi, russi, ecc. tutti insieme e tutti da una parte. E conosco i ricconi speculatori ladri sfruttotatopri greci, italiani, francesi, russi e americani tutti insieme e tutti da una parte.

ghibli10

Mer, 15/07/2015 - 16:05

la Germania della compagna Merkel sta sottomettendo tutti , italiani e Greci l'arricchiscono ancor di più comprando loro Mercedes Audi e BMW , ma i greci hanno fatto tutti da soli, hanno voluto vivere alle spalle dell'europa mantenersi le pensioni baby, le pensioni per le figlie nubili, ecc. il tipico stato comunista di altri tempi quindi non devono piangere troppo fino adesso hanno vissuto sule spalle degli altri come qualsiasi stato burocratico comunista i prossimi siamo noi

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 15/07/2015 - 16:20

@Omar El Mukhtar:....:risponderle?...Una perdita di tempo!

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Mer, 15/07/2015 - 16:42

Che che se dica,anche lui,parla di aumenti IVA,taglio di pensioni,riduzione di personale pubblico,Ci fosse uno che parla di evasori, ladri ,corruttori, parassiti alle spalle di chi lavora.E' proprio vero destra o sinistra son tutti uguali.L'importante è che nulla cambi.

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 15/07/2015 - 16:48

un pò di orgoglio...fuori dall'euro.......poi noi vi seguiremo senza problemi...tempo due anni e sicuramente non avremo più il cappio al collo chiamamto UE.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 15/07/2015 - 16:58

IO NON HO MAI VISTO UN COMUNISTA FARE LE RIFORME CHE L'EUROPA GLI HA IMPOSTO. SI E' VENDUTO L'ANIMA ALLA MERKEL O STA BLEFFANDO. LA GRECIA E' UNA NAZIONE FALLITA, E' INUTILE FINANZIARE UN PAESE CHE NON RIUSCIRA' MAI PIU' A RIMBORSARE, TANTO VALE CHE ESCA DALL'EURO.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 15/07/2015 - 17:05

Omar @ vedi un po' se conosci pure i ricconi del petrolio,che se ne fregano dei loro fratelli.???????? Provate a guardare in casa vostra,invece di dare la colpa sempre agli altri.!!!!

DeZena

Mer, 15/07/2015 - 17:12

ecco la Grecia pronta per il suo Mario Montakis che con i suoi kapo' farò l' ennesima operazione di macelleria sociale ai danni della popolazione. Tsipras lascerà il posto ad un governo di tecnici messo li' dalla Frau e la Grecia sarà una colonia tedesca. E' ora che la gente si svegli e rovesci questa dittatura e che gli Stati riacquistino la loro sovranità.

Ritratto di Margherita Campanella

Margherita Camp...

Mer, 15/07/2015 - 17:28

Provo una certa simpatia per questo ragazzone, non fosse altro perche egli è la dimostrazione del fatto che, a fare schifo, non è solo la sinistra italiana. Ora, grazie a Tsipras, sappiamo che la sinistra, ovunque si fa beffe del voto popolare e fa "inciuci" perché non è in grado di offrire soluzioni.

Giacinto49

Mer, 15/07/2015 - 17:29

L'orgoglio costa e, soprattutto, ma non solo, da parte dei governanti, bisogna essere in grado di poterselo permettere.

COSIMODEBARI

Mer, 15/07/2015 - 17:41

Premesso che la Germania ha messo in atto la quarta guerra mondiale con i relativi deportati di ogni ceto, razza e religione, attraverso la Usura Europea (UE), leggo pure che dal 1967 i Greci non pagano le tasse. Andava bene sino a quando stampavano moneta propria, quanta ne volevano ne avevano. Quindi pensioni baby a gogò, pubblica amministrazione in numero maximo a gogò, armatori a gogò, olimpiadi con introiti sempre a gogò. Insomma mentre tutti gli altri in Europa da sempre contribuivano e contribuiscono a mandare avanti la macchina di ogni singolo stato di appartenenza, questi sono li dal 1967 ad incassare soltanto ed a spendere l'incasso. Bella cosa ....altro che paradisi fiscali!.

Blueray

Mer, 15/07/2015 - 17:47

Mi sarei stupito del contrario. Avesse avuto i cosiddetti avrebbe ottenuto la Grexit. Ma forse è stato oggetto di qualcosa che noi non sappiamo....però viste le controparti nulla è da escludere

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Mer, 15/07/2015 - 18:04

Omar, abbi fede ( la tua) e noi la nostra, il compagno re george volle democraticamente un governo di compagni, sai.. quei compagni che sono sempre stati dalla parte dei poveri da sempre, giusto il tempo per diventare ricchi.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 15/07/2015 - 18:12

Poveri Vendola e Ferrero, ma anche Airaudo, Fratoianni, Scotto ed il resto del ciarpame comunista, rimasti nuovamente orfani di un così carismatico Conducator come Alexis Tsipras. Ora dovranno rimettersi in cerca di un altro Pifferaio.....Avanti Popolo..

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 15/07/2015 - 18:17

Spero che quanto sta accadendo in Grecia sia un grande e definitivo contributo all'estinzione dell'immonda ideologia Comunista, unica responsabile dell'Ignoranza, della Povertà e della mancanza di Libertà dei popoli che ancora sono costretti a subirla!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 15/07/2015 - 18:19

Bravo Tsipras, sarai ricordato sui libri di storia per essere riuscito dove Mussolini fallì. Hai spezzato le reni alla Grecia!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mer, 15/07/2015 - 18:22

E' un continuo gridare " al lupo,al lupo" ,più che ungrido di aiuto è una speranza gridata a gran voce.

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Mer, 15/07/2015 - 18:25

Sulla Grecia ' Svendola' una bandiera bianca .

Joe Larius

Mer, 15/07/2015 - 18:36

Nessun dubbio: la Grecia, pur com'è d'uso, sia pure a mezzo di ormai note annose trattative, continuerà tranquillamente a farsi mantenere dall'europeico superintelligente sinistrume. "Timeo Danaos et dona ferentes" diceveno i nostri antenati. Ma, secondo Charly Marx, l'imbecillità presente deve prevalere sulla saggezza passata

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 15/07/2015 - 18:46

Ben detto Sig. Morettini. ...

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 15/07/2015 - 18:48

Zagovian non lo perda il suo tempo. E continui a leccare i deretani degli affamatori. Da qualunque parte del mondo arrivino. Tanto il gusto delle loro deiezioni è sempre lo stesso.

Ritratto di mbferno

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 15/07/2015 - 18:53

E' un venduto.

Anonimo (non verificato)

aitanhouse

Mer, 15/07/2015 - 19:08

se qualcuno ha ancora qualche dubbio circa il pensiero e l'azione di un comunista vero o falso , è servito. Mai il mondo ha contato una genia più inutile, incapace, falsa ,contraddittoria ,impappinata nelle sue stesse idee tanto sbandierate e poi tradite miseramente proprio come quei falsi duri che quando il gioco si fa duro..scappano mantenendosi i pantaloni ....Cosa dire poi dei profeti nostrani creatori sostenitori ed infatuati dalla lista tsipras alle europee? I compagni italioti avevano trovato il loro nuovo messia, colui che avrebbe rivoluzionato il sistema europa, unico baluardo contro la troika e l'infame mondo della finanza affamatore di popoli già provati da austerity e sacrifici. Che triste fine! Sia di esempio a quelli che ancora oggi guardano a sinistra solo perchè non hanno mai avuto la disgrazia di viverci dentro.

aitanhouse

Mer, 15/07/2015 - 19:26

ma vai via , buffone! se il parlamento avrà davvero quegli attributi che mancano per natura ai compagni,si salveranno la grecia e l'europa tutta....

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Mer, 15/07/2015 - 20:15

Cosa lo ha fatto a fare il referendum? Un'altro che prende il popolo per il c..o. Dovrebbe andare molto d'accordo con Renzi.

Ritratto di Opera13

Opera13

Mer, 15/07/2015 - 20:42

Era un venduto dall'inizio.

Ritratto di Opera13

Opera13

Mer, 15/07/2015 - 20:53

Zagovian - sui Greci, 100% d'accordo con lei anche se mi sarebbe piaciuto vedere il crollo dell'Eurozona.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Mer, 15/07/2015 - 22:04

Alexis, hai indetto un referendum ed il popolo ti ha risposto in modo chiaro e compatto, hai fatto dimettere un ministro non gradito alla kulona, e cosa fai? ti metti a 90°. Ora, ammesso e non concesso che l'FMI, ti conceda il prestito, sempre salvo approvazione dei vari stati e cosa di cui dubito fortemente, quanto tempo pensi di avere a disposizione prima di ritrovarti di nuovo nella mxxxa? La differenza, consisterà che hai solo peggiorato e di molto, una situazione già di per sè insostenibile. Non sei in grado al momento, di rimborsare un beato Kazzo a nessuno e pertanto non riceverai un beato Kazzo da nessuno. segue

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Mer, 15/07/2015 - 22:13

...segue: pertanto hai solo un arma: quella del ricatto.In buona sostanza: esco dalla Ue e dall'euro però, domani, voglio vedere il terremeto economico che provoco sui mercati. In quanto vogliamo quantificarlo? fate voi. Senza contare l'effetto domino che creo. Pensi che lo sciancato ministro economico tetesco di cermania, farà ancora il duro? Magari prometti a Putin di far attraccare qualche portaerei nel Pireo e contestualmente, di diventare un paradiso fiscale. Scommetti che 86 mld diventano degli spiccioli. Se hai le palle, fallo. Dalton Russell.

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 15/07/2015 - 22:23

Tsipras ha tradito i suoi elettori e la fiducia che avevamo riposto in lui. Il poverino è convinto di avere avuto un grosso successo, in realtà ha ceduto come un pollo. I "compagni" non si smentiscono mai, anche quando si presentano bene finiscono, poi, per mostrare la loro stupidità e vera tendenza politica, spennare la loro gente.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 15/07/2015 - 23:51

Avrebbe dovuto dimettersi subito dopo aver tradito il mandato dei suoi elettori. QUANDO MAI UN TRINARICIUTO SI DIMETTE?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 16/07/2015 - 13:05

Tsipras è come gli quelli della minoranza PD. Pretendono la supremazia, e la ottengono ingannando gli elettori, ma dopo non sanno neanche loro che cosa fare o non fare. Da questo punto di vista essi sembrano malati di mente.