Turchia, niente medicine per i fumatori malati di cancro

Nuova misura introdotta questo mese dall’Istituto per la sicurezza sociale (Sgk) di Ankara. Protestano gli avvocati e le associazioni dei medici

La misura introdotta questo mese dall’Istituto per la sicurezza sociale (Sgk) di Ankara fa discutere. La Turchia non pagherà più le medicine ai fumatori che si ammalano di cancro ai polmoni. La protesta delle organizzazioni di medici e avvocati non si è fatta attendere, con l'intento di portare la battaglia davanti ai giudici.

All’origine della decisione ci sarebbe la volontà di sanzionare una "cattiva abitudine" contro cui da tempo il presidente Recep Tayyip Erdogan sta conducendo una dura campagna. "Non può esserci una 'libertà di fumare' - aveva detto qualche giorno fa Erdogan, partecipando ad un incontro ad Ankara in occasione della Giornata contro il fumo -. Proprio come non può esserci una libertà di suicidarsi e di esporsi a malattie mortali, non può esserci la libertà ad abitudini che causano la stessa fine". E ancora: "Lo Stato è responsabile nel proteggere i suoi cittadini da tabacco, alcol e droghe".

La nuova norma, obiettano in molti, viola il principio di eguaglianza tra i cittadini. L’Associazione dei medici turchi (Ttb) ha fatto sapere che sta studiando i termini per un ricorso alla Corte costituzionale.

Commenti
Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Ven, 19/02/2016 - 16:34

Bene,cosi' avremo meno turchi che bombardano la siria.

scimmietta

Ven, 19/02/2016 - 17:05

Fumatori... l'Islam avanza ...

heidiforking

Ven, 19/02/2016 - 17:18

Loro si che sanno come risolvere i problemi alla radice!!!! Se però nessun turco fumerà più che ne sarà del detto "fumi come un turco?" Mah

sesterzio

Ven, 19/02/2016 - 17:25

Penso sia l'unico provvedimento giusto che ha preso Erdogan nella sua carriera.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 19/02/2016 - 17:46

Giusto!turchi fumate di più!

franco-a-trier-D

Ven, 19/02/2016 - 18:14

IN QUESTO HA RAGIONE

Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Ven, 19/02/2016 - 19:11

Generalizzando: quando un comportamento imprudente o autolesionista porta a conseguenze sulla salute, è giusto che la collettività si faccia carico delle cure? So che in tempi passati si è già discusso di ciò e vi sono opinioni contrastanti, a seconda di chi si riguarda e di chi si strapazza... Nello specifico, deduco che Erdogan non fumi.

Alessio2012

Ven, 19/02/2016 - 22:17

Quando lo proponevano in Italia erano fascisti, nazisti... E invece Renzi vuole la Turchia nell'UE...

opinione-critica

Dom, 21/02/2016 - 15:25

Erdogan sta dando suggerimenti alla Lorenzin, già taglia....