In Turchia torna legale il biliardino. Era considerato un gioco d'azzardo

Per mezzo secolo una partita a "calcetto" avrebbe potuto portare al carcere

Ci sono voluti quarant'otto anni prima che la Corte Costituzionale turca si esprimesse contro una decisione di fine anni Sessanta, facendo tornare legale il gioco del biliardino, o calcetto che dir si voglia. Dal 1968, infatti nel Paese di Erdogan chiunque fosse stato trovato impegnato in una partita avrebbe rischiato fino a cinque anni di carcere.

La ragione della messa al bando è da ricercare in una stretta contro il gioco d'azzardo che aveva colpito anche il biliardino. Oggi, scrive il quotidiano Milliyet, la Suprema corte turca ha reso pubbliche le ragioni dietro la decisione presa a gennaio. Il calcio-balilla serve a sviluppare "attitudini manuali" e come tale non è più fuorilegge.

Commenti
Ritratto di tomari

tomari

Sab, 12/03/2016 - 18:10

Ragazzi! Civiltà islamica!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 12/03/2016 - 18:32

Che cavolata!!!Quando eravamo ragazzini,"scommettevamo" chi avrebbe fatto pipì più lontano....Se fossimo stati in Turchia,ci avrebbero proibito di fare pipì in gruppo,per evitare scommesse!!!...E quanti altri giochi,con "scommesse" si facevano!!...Tutto dipende dalla "posta" in gioco,...un gelatino,un giornalino,una biglia colorata,....Stiamo a vedere se ora,le "attitudini manuali" dei Turchi,escluderanno le scommesse!!!!

Linucs

Sab, 12/03/2016 - 21:19

Il carcere. Popolo vile e inutile che va tenuto lontano dall'Europa e dal resto del mondo civile.

ziobeppe1951

Dom, 13/03/2016 - 01:23

E questi dovrebbero entrare in Europa?

lento

Dom, 13/03/2016 - 08:38

Il calcio Balilla e' storia d'Italia !!!

FRANZJOSEFVONOS...

Dom, 13/03/2016 - 08:44

E' UN TRUCCO CONSIDERATO CHE QUESSTI BASTARDI VOGLIONO ENTRARE IN EUROPA CON LA BENEDIZIONE DEI SxxxxxxxxxI. ALTRO MODO PER ASSALTARE L'ITALIA. BOLDRINI E KYENGE CON MOZZARELLA DOCET

linoalo1

Dom, 13/03/2016 - 09:28

E solo questo,la dice lunga!!!!Benvenuta in Europa!!!!