Turchia, trionfa il Sultano: maggioranza assoluta all'Akp

Il Paese torna al voto dopo cinque mesi. Il partito di governo vola con oltre il 50% dei voti: ora Erdogan potrà cambiare la costituzione. In forte calo le opposizioni

In Turchia il Sultano trionfa ancora. Il partito filo-islamico della Giustizia e dello Sviluppo (Akp) ha, infatti, incassato il 49,3% delle preferenze. E, dopo aver perso per la prima volta dal 2002 la maggioranza per governare da solo, il presidente Recep Tayyip Erdoğan avrà la maggioranza assoluta in parlamento e potrebbe avviare l'iter per cambiare la costituzione. I kemalisti laici del Partito Popolare Repubblicano (Chp), la principale forza politica di opposizione, si ferma al 25,3%, mentre i filo-curdi del Partito Democratico del Popolo (Hdp) perdono tre punti ma riescono comunque a superare la soglia di sbarramento incassando il 10,4%.

Dopo cinque mesi di stallo politico, più di 54 milioni di turchi sono tornati alle urne per le elezioni politiche. L’appuntamento elettorale si è reso necessario dopo il voto del 7 giugno che ha visto l’Akp perdere la maggioranza assoluta per la prima volta dal 2002. Le trattative per un governo di coalizione sono fallite, spingendo Erdogan a convocare nuove elezioni. L'escalation di violenze nel Paese e l'acutizzarsi della crisi nella vicina Siria hanno reso il voto ancora più cruciale ai fini della stabilità di un Paese che rappresenta un player determinante a livello regionale. "Grazie a dio - ha commentato il premier turco Ahmet Davutoglu - oggi è il giorno della vittoria della nostra nazione". Il dato più eclatante è la crescita dell’Akp di Erdogan che dalle ultime elezioni del 7 giugno ha guadagnato nove punti percentuali portando così il proprio numero di deputati da 258 a 315, ben oltre la maggioranza assoluta di 276, necessaria a governare da solo, e molto vicino alla maggioranza qualificata di 330, richiesta per cambiare la Costituzione e realizzare il progetto presidenzialista. Quest’ultimo è il vero obiettivo di Erdogan, che si sente ingabbiato dai poteri formali dell’incarico da lui coperto, deciso ad acquisire poteri esecutivi.

La mappa dei risultati mostra un Paese spaccato in tre. Sulla costa egea e in Tracia vincono i repubblicani del Chp, l’Anatolia centrale e il Mar Nero sono dominati dall’Akp, nel sud-est del Paese a maggioranza curda vincono i filo curdi dell’Hdp, ragione per cui, seppur con una percentuale leggermente inferiore, ottengono più seggi dei nazionalisti. Al termine dello spoglio i manifestanti curdi sono scesi in piazza a Diyarbakir, nel sud-est del Paese, per esprimere la rabbia per il trionfo elettorale del Partito della Giustizia e dello Sviluppo. Gli scontri sono scoppiati davanti alla sede locale del filo-curdo Partito democratico del popolo (Hdp). Decine di manifestanti hanno lanciato sassi contro gli agenti e hanno bloccato una delle strade principali della città, dopo che i dati parziali mettevano in dubbio il superamento da parte dell’Hdp della soglia del 10% necessario per portare di nuovo propri deputati in parlamento.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

Anonimo (non verificato)

Ritratto di tomari

Anonimo (non verificato)

moshe

Dom, 01/11/2015 - 17:28

Gli idioti della UE sono sempre convinti di volere annettere la Turchia ?

Tuthankamon

Dom, 01/11/2015 - 17:32

Bene. Con questo si spera che l'ingresso della Turchia in una UE allo sbando sia rinviato di svariate generazioni.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 01/11/2015 - 17:47

Ha spazzato via l'opposizone, ha eliminato i militari, e adesso impera. Con il voto della feccia islamica.

giovanni PERINCIOLO

Dom, 01/11/2015 - 18:01

Facile. Con tutti i giornalisti d'opposizione e semplicemmente "scomodi" sbattuti in galera, con gli avversari principali uccisi dai "terroristi" e via elencando poteva esere diversamente??

Ritratto di Kommissar

Kommissar

Dom, 01/11/2015 - 18:09

Strano che Erdogan sia cosi` inviso ai fascistelli del forum, visto che e` lui stesso di quella risma, anche se di variante islamica...E in piu` e` amicone di Berlusconi. Anzi, vedrai che ha chiesto a Silvio qualche dritta. LUI non sapra` governare, ma a vincere le elezioni non ha pari.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Dom, 01/11/2015 - 18:12

Ovvio che ha vinto, dopo aver dato il diritto di voto a più di 2 milioni di rifugiati siriani........! Alla faccia della democrazia, che resti fuori dall'europa, di califfi e sultani ne abbiamo già a iosa, volere di sboldrina e al-fagiano.

Cheyenne

Dom, 01/11/2015 - 18:13

Benissimo procede il programma di islamizzazione. USA KAZZONI

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 01/11/2015 - 18:15

Solo in Italia NON ci fanno mai votare continuando a PERPETUARSI tra di LORO!!! Pace e bene dal Nicaragua FELIZ

Cheyenne

Dom, 01/11/2015 - 18:15

Mi dispiace Tuthankamon, ma l'entrata in europa del fanatico islamico non ci sarà per il semplice motivo che l'europa si sottometterà quindi sarà una conquista

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Dom, 01/11/2015 - 18:16

Et voilà,finalmente(sic)un nuovo califfo,ora l'islamizzazione dell'Europa con l'ingresso della Turchia è totale.Tutti d'accordo,in Svezia chiedono la sharia,in Ispagna che fu religiosa probiscono i presepi.in Francia demoliscono le chiese per fare moschee,da noi l'invasione quotidiana fa il resto,e tutto nell'indifferenza generale poichè il sistema è in mano a transgender,gay,lesbiche,preti sadomaso,e un papa rosso.

sorciverdi

Dom, 01/11/2015 - 18:25

Prima Erdogan perde le elezioni, poi si scatena il terrorismo e infine, per evitare l'ingovernabilità, ecco che Erdogan torna in sella trionfando e cancellando quelle opposizioni che in parte volevano una Turchia più moderna e in parte la volevano ligia al dettato di Mustafa Kemal Ataturk. Verrebbe quasi da pensare che o è avvenuto un miracolo, nel senso che le masse di oppositori si sono pentite, oppure qualcuno ha saputo "lavorare bene" sul voto. Vi stupireste se queste elezioni fossero state -come dire- "accomodate" da Erdogan e dai suoi amici filo-ottomani? Io no.

albertzanna

Dom, 01/11/2015 - 18:26

Questo islamico estremista sta sognando di ricostituire l'impero ottomano, ha spazzato via tutti quelli che potevano contrastarlo, i metodi della democrazia parlamentare non lo riguardano. Prepariamoci, perchè la Turchia diventerà il peggior nemico dell'Europa, ma tanto noi sappiamo benissimo che i suoi metodi sono funzionali alla euroburocrazia europea di Bruxelles, che ha gli stessi piani imperiali ai danni delle nazioni europee ex stati sovrani. MAMMA,..... LI TURCHI!!! A proposito, penso che tutti sappiate che la Turchia, assieme alla Cina rossa e l'India, sono i tre stati canaglia per i quali i diritti dei brevetti internazionali, i copyright, le regole del commercio internazionale, i diritti di marchio, le regole sui pagamenti internazionali sono carta straccia. Bella prospettiva, non trovate??

giuliana

Dom, 01/11/2015 - 18:31

La feccia islamica può essere sconfitta SOLTANTO con l'aiuto delle donne, ma, a quanto pare, loro preferiscono essere considerate cittadine di serie b (incapaci di intendere e volere vita natural durante-per cui hanno bisogno della presenza continua e costante della guardia del corpo, cioè, caso strano, della presenza dell'homo islamicus che aspira a rnchiuderle, con loro sommo piacere e condivisione, nei sacchi neri dell'indifferenziato. Erdogan vince grazie alla SPAZZATURA [SACCHI NERI dell'INDIFFERENZIATO, con buona pace di KEMAL ATATURK _ PADRE dei TURCHI__che aveva messo le basi per uno STATO LAICO nel tentativo di RESTITUIRE DIGNITA'e LIBERTA' alle DONNE ISLAMICHE.

Ritratto di uvignati

uvignati

Dom, 01/11/2015 - 18:32

La vittoria di Erdogan è la conseguenza della visita della Merkel e delle promesse da lei fatte in barba ai reali interessi dei popoli europei.

Anonimo (non verificato)

Dom, 01/11/2015 - 18:42

ma ci rendiamo conto di chi governa l'Europa ?

Marioga

Dom, 01/11/2015 - 19:03

E con questo voto non ci sarà più alcun ingresso della Turchia in Europa. Grazie Turchi.

ghorio

Dom, 01/11/2015 - 19:17

Un giorno triste per la democrazia: Contenti i turchi! Spero che Erdogan non trovi alloggio in Europa: la sua Turchia è ritornata indietro di quasi un secolo.

roberto zanella

Dom, 01/11/2015 - 19:30

..brogli...chissà perchè non sono stati mandati degli osservatori neutrali...

Ritratto di michageo

michageo

Dom, 01/11/2015 - 19:36

....è il momento in cui bisogna pensare seriamente a come tagliargli l'erba sotto i piedi: altro che adesione all'Europavisto che il popolo, salvo scoperta di brogli si è dimostrato bue....peccato!!.... il medio evo ante portas

giovanni PERINCIOLO

Dom, 01/11/2015 - 19:41

Kommissar. Puoi tranquillmaente definire erdogan come nazistello ma, a conti fatti, direi che i sui modelli sono stati e sono tuttora lenin e stalin. Quello che dimentichi infatti é che hitler e mussolini al potere ci arrivarono con un enorme supporto popolare contrariamente a quanto fatto dai "fascistelli" falce e martello. Questo almeno dice la storia, ma sono sicuro che a te non importa, quando la storia é in contrato con il partito é la storia che sbaglia! Quanto alle amicizie di erdogan direi ch sono ben distribuite se il suo maggior sponsor si chiama obama e subito dopo viene frau kulona!

Anonimo (non verificato)

gbuzziferraris

Dom, 01/11/2015 - 20:08

Dopo questi risultati spero che i Paesi che volevano far entrare la Turchia in Europa,in particolare la Germania riacquistino un po' di Buonsenso rimandino l'accettazione per molte generazioni.

stogu

Dom, 01/11/2015 - 20:09

e adesso si rivolta tra dieci anni. La Turchia in Europa. Esame di geografia. "Bambino, con chi confina l'europa?" "A sud est con la siria, l'Iraq e l'Iran. .." Al solo pensiero, mi vengono i brividi. E poi 70milioni di turbanti che girano indisturbati. ..

Ritratto di Civis

Civis

Dom, 01/11/2015 - 20:15

Un altro dittatore ai confini della molle Europa. Naturalmente scelto con libere elezioni.

eolo121

Dom, 01/11/2015 - 20:27

la turchia potrebbe distruggere l europa mandando milioni di profughi siriani la frittata è fatta ritorna l impero ottomano..

Ritratto di MetalMusic666

MetalMusic666

Dom, 01/11/2015 - 20:31

QUESTO È AMICO DI ISIS SVEGLIAMOCI!!!!

alox

Dom, 01/11/2015 - 22:29

Entrare in Europa? Ma se tutti vogliono uscirne?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 02/11/2015 - 00:06

O con la guerra degli assassini islamici dell'ISIS, o con i voti di un sistema democratico (che il corano nega), o con l'aiuto irresponsabile dei "ciarlatori di professione" come i nostri trinariciuti, di fatto L'ISLAM AVANZA PERICOLOSAMENTE.

Cheyenne

Lun, 02/11/2015 - 12:06

I nostri TG della rai li hanno chiamati teppisti