Viaggio dentro Alba Dorata, il partito che spaventa la Ue

Tra arresti e denunce la Grecia corre pericolosamente verso le elezioni anticipate. Alba Dorata, il partito che fa tremare i burocrati di Bruxelles, apre le porte a ilGiornale.it

La sede centrale di Alba Dorata
Il carcere dove è detenuto Nikos Michaloliakos

Otto deputati in carcere, un intero gruppo parlamentare accusato di far parte di una "organizzazione criminale" e 70 persone rinviate a giudizio con la stessa accusa. Sono i numeri del caso di Alba Dorata, il terzo partito di Grecia, che, per la prima volta, si mostra integralmente ad un giornale italiano per raccontare la propria attività e per denunciare quella che definiscono una "persecuzione senza precedenti nella storia della politica internazionale".

Per capire meglio cosa sta succedendo però, dobbiamo fare un passo indietro al settembre del 2013, quando ad Atene viene assassinato il rapper antifascista Pavlos Fyssas, per mano di un membro di Alba Dorata, Georgios Roupakias. Da qui parte un ondata di arresti che, il 28 settembre 2013, porta alla carcerazione del leader di Alba Dorata, Nikos Michaloliakos e di altri due deputati, Christos Pappas e Ioannis Lagos, accusati di essere a capo di un’“organizzazione criminale” e di detenere armi illegalmente. Nel giro di un anno i provvedimenti vengono estesi all’intero gruppo parlamentare. Alba Dorata è accusata dai giudici di avere ordinato e premeditato l’omicidio del rapper Fyssas e di essere coinvolta in alcuni casi di violenze ai danni di cittadini immigrati. A spiegarci meglio la situazione è Irini Pappas, moglie di uno dei deputati del partito arrestati nel settembre del 2013. La incontriamo nell’ufficio che fa da anticamera all’edificio del carcere di Atene dove è detenuto suo marito. "Accusano mio marito di far parte di un’associazione criminale, ma non c’è nessuna prova contro di lui - mi racconta Irini, sotto gli occhi della guardia carceraria che segue con lo sguardo la nostra conversazione - è per questo che mio marito e gli altri saranno liberati alla fine di marzo, al termine della scadenza dei diciotto mesi della custodia cautelare in carcere. Non possono fare il processo, perché non hanno nessuna prova, e così aspetteranno fino a marzo, perché vogliono che le nuove elezioni si svolgano con i deputati del partito dietro le sbarre". Irini si riferisce al probabile voto anticipato per il rinnovo del parlamento greco, che potrebbe essere stabilito già per la fine del mese di gennaio, qualora il parlamento, come è probabile, non riuscisse ad eleggere il nuovo Presidente della Repubblica.

Al carcere arriviamo nel pomeriggio, dopo aver visitato in esclusiva italiana per ilGiornale.it la sede principale del partito nella capitale greca. Un intero palazzo non lontano dal centro di Atene da dove viene coordinata tutta l’attività politica ed istituzionale. Gli attivisti del partito ci accompagnano all’interno dell’edificio che ospita gli uffici per la gestione delle attività parlamentari, una sezione giovanile, l’area per la comunicazione, internet e i social network, un call center a disposizione dei cittadini e un ufficio che coordina la raccolta e la distribuzione dei beni alimentari e di prima necessità destinati ai greci in difficoltà. Al piano terra c’è un negozio dove si possono acquistare gadget del partito, libri e riviste. Assieme alle donazioni dei membri e dei simpatizzanti, il negozio rappresenta l’unica fonte di finanziamento alle attività politiche da quando il parlamento greco ha revocato qualsiasi tipo finanziamento statale ad Alba Dorata. Nel palazzo c’è persino un ufficio che si occupa di offrire assistenza medica gratuita per i cittadini e che organizza periodiche donazioni di sangue. "Diamo tutto per i greci, anche il sangue", ci dice Giorgos Anastasiou, mentre ci accompagna su e giù per le scale del palazzo che portano da un ufficio all’altro. Nella sede c’è anche una bandiera greca sporca di sangue, custodita sotto una teca. È il sangue di Manos Kapelonis e Giorgios Fountulis, i due giovani militanti del partito freddati a colpi di pistola nell’assalto alla sede del partito nella zona nord di Atene, il primo di novembre dell’anno scorso. Sotto la bandiera, su un tavolo che assomiglia ad un altare, sono stati composti, a destra e a sinistra, i vestiti che i due ragazzi indossavano il giorno in cui sono stati assassinati. Al centro, tra le felpe e i rosari, c’è Cristo, raffigurato in una piccola icona, ed un braciere con l’incenso, che arde continuamente. "È un luogo sacro per noi", spiega Giorgos. Le foto dei due ragazzi sono appese alle pareti di tutte le stanze, assieme alle gigantografie del leader Nikos Michaloliakos, alle bandiere con le greche e le croci celtiche. Tutti ci parlano del processo e degli arresti. Accusano il premier Samaras di avere ordinato l’arresto del leader e degli altri deputati. La prova starebbe in un’intercettazione, diffusa sul web dal partito e denunciata davanti al Parlamento dal portavoce di Alba Dorata che si trova in carcere, Ilias Kasidiaris. Terminato il nostro tour ci danno appuntamento alla conferenza stampa, organizzata in un albergo nel centro di Atene. Siamo gli unici giornalisti italiani. Incontriamo l’eurodeputato Georgios Epitideios, che racconta, anche lui, degli arresti e del processo: "Pensavano che imprigionando i nostri deputati avrebbero provocato il collasso del partito. Questo non è accaduto. Il popolo greco, i giovani in particolare, hanno continuato a supportarci, e questo è dimostrato dalla percentuale di voti delle ultime elezioni europee, dove siamo passati dal 6% delle politiche al 9,39%. Siamo molto felici e molto orgogliosi di questo". La ragione degli arresti, quindi, anche secondo Epitideios, è essenzialmente politica: "Il governo non è stato capace di confrontarsi con noi sugli argomenti e quindi ha deciso di mettere tutti dietro le sbarre". Parliamo anche con Urania, giovane deputata nella municipalità di Atene. È la figlia di Nikos Michaloliakos, il presidente del partito. Le chiediamo se pensa che suo padre è un criminale. La risposta è secca: "Certo che no". "Alba Dorata - continua Urania - è pericolosa perché vuole svegliare i greci, ricordare loro chi sono: il fatto che siamo liberi, che abbiamo prodotto eroi, e che invece ora siamo solo gli schiavi del Fondo Monetario Internazionale. Mio padre ha parlato di una Grecia libera, di nazionalismo, non voleva stare calmo come gli altri politici, e questo al governo non è andato bene". In realtà, però, Alba Dorata è considerato come un partito razzista dalla maggior parte della gente comune: è questa infatti la risposta più frequente che ci hanno dato molti ateniesi quando gli abbiamo chiesto cosa ne pensano del partito. Chiedo ad Ilias Panagyotaros, deputato al Parlamento greco per Alba Dorata, se si considerano un partito razzista: "Prima di tutto c’è da dire una cosa. Non sono previste in Grecia limitazioni o sanzioni se qualcuno si dichiara fascista, razzista, o qualunque altra cosa. In secondo luogo, no, noi non ci definiamo fascisti, razzisti o nazisti. Noi siamo nazionalisti greci, questo è tutto". Nonostante gli arresti e le limitazioni il partito continua a crescere nei sondaggi. Ilias Panagyotaros ci spiega perché "quando la prima volta abbiamo preso il 6% tutti hanno detto che era un voto 'di rabbia', dettato dalla crisi, e che non si sarebbe ripetuto. Al contrario, le nostre percentuali elettorali sono cresciute e hanno dimostrato che non è stato affatto un voto 'di rabbia'. La realtà ha provato il contrario. Le elezioni europee sono la prova che le nostre percentuali elettorali provengono da una scelta voluta dal popolo. Siamo gli unici in Grecia a dire la verità riguardo i temi della politica e dell'economia. Il popolo ci vota perché diciamo la verità".

Nel Paese di nuovo in bilico tra i mercati che perdono fiducia e l’instabilità politica, qualche certezza, alla fine, rimane: "Se ci saranno nuove elezioni, saranno di nuovo in Parlamento, questo è sicuro", ci dice un ragazzo appoggiato alla porta di una pizzeria del centro di Atene, parlando di Alba Dorata. Una preoccupazione, questa, condivisa anche dal numero uno della Commissione Europea Jean-Claude Junker, che è tornato oggi sulle dichiarazioni che aveva rilasciato pochi giorni fa alla televisione austriaca Orf III, in cui affermava di voler vedere "facce note" al potere a gennaio e invitava i greci a "non votare nel modo sbagliato". "Quando ho detto che ero preoccupato per una vittoria degli estremisti non mi riferivo a Syriza ma all'estrema destra", precisa Juncker, “detesto Alba Dorata e con quell'espressione mi riferivo a loro".

Commenti

Libertà75

Gio, 18/12/2014 - 14:03

Alba Dorata e Tsipras governeranno insieme.

glasnost

Gio, 18/12/2014 - 14:09

Destra e sinistra non esistono più nell'accezione originale. Comunisti e fascisti son termini anacronistici. Contro Putin in Ucraina sono finanziati dagli Americani i movimenti nazisti. Oggi la lotta è tra l'imperialismo capitalistico e chi tenta di resistergli. Premesso questo, se il nemico è l'organizzazione giudaico-massonica euro-americana che ci opprime, sarebbe il caso che Alba Dorata e Syriza si alleassero temporaneamente per liberarsi dall'oppressore. D'altronde Mao diceve che " i nemici dei miei nemici sono miei amici". Basta ideologia per i poveri bisogna essere pragmatici.

Gioa

Gio, 18/12/2014 - 14:09

Juncker l'unica cosa che non detesti è il cognac a colazione...ORA SIA AVVICINA IL NATALE PER TE GRANDI BEVUTE E BRINDISI NON SOLO A COLAZIONE....

Libertà75

Gio, 18/12/2014 - 14:14

Tra gli elementi che mandarono Mussolini al potere ci fu anche la stanchezza del popolo italiano ridotto a schiavitù della finanza internazionale... E così sarà sempre finché la gente non gestisce il potere e l'economia per il benessere di tutti (di tutti! un argomento che dovrebbe stare a cuore anche della sinistra sociale).

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Gio, 18/12/2014 - 14:23

Una, cento, mille Albe dorate. PER LA DISTRUZIONE DELLA UE vale tutto. No euro. No UE.

geronimo1

Gio, 18/12/2014 - 14:32

Alba Dorata non ce la fara' mai semplicemente perché ha solo il popolo dalla sua parte e nessun altro....!!! Pertanto giudici e poteri forti la faranno a pezzi, e' troppo pericolosa..!! Se si dimostra che la vera Destra e' con il popolo, potrebbe dilagare il concetto con conseguenze imprevedibili.... Altro che i CAROTONI cattocomunisti, ci sarebbe da ridere..!! Pertanto hanno gia' "castrato chimicamente" Alba Dorata imprigionando i vertici, addosando episodi di cronaca nera, azzerando i vertici di poliza e militari simpatizzanti....chiedo se questa e' democrazia, od e' solo un autoritarismo che non vuole essere sostituito da un altro....!!!! Ed allora dico: almeno vi sia alternanza, uno controlla l' altro e giocate PULITO, senza giudici...!!!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 18/12/2014 - 14:39

Sempre queste etichette:"destra"..."sinistra"...Parliamo della condivisione di fatti concreti(dei bei NO a certe situazioni,delle belle PROPOSTE),su basi maggioritarie,affini....

Roberto Casnati

Gio, 18/12/2014 - 14:39

Spero che alba dorata abbia il successo che merita e che sia solo il primo e non l'ultimo partito di questo tipo in Europa!

vince50_19

Gio, 18/12/2014 - 14:41

Checché ne dica Jean Claude i greci, solo loro, hanno il diritto di scelta e Alba Dorata, se non contrasta con il dettame costituzionale greco, può rappresentare una parte dei greci che lo voteranno. Se saranno maggioranza - Jean Claude, non ti toccherà altro che far "replica". Per dimenticare..

gioch

Gio, 18/12/2014 - 14:46

Certo che Juncker preferirebbe gli Tsipras cui si accodassero altre inutili "Barbare" Spinelli che denunciano il proprio paese piuttosto che chi difende la sovranità della propria Nazione.

atlante

Gio, 18/12/2014 - 14:49

I veri criminali sono i Massoni che sono al vertice dell'Alta Finanza Internazionale ed Europea. Stanno cercando di imporre una Dittatura di fatto, criminalizzando gli oppositori con accuse ridicole e pretestuose di "fascismo", "nazismo" e "razzismo". Chi ha un minimo di intelligenza si rende conto che si tratta di una vera e propria persecuzione. Solo se i popoli europei si uniscono e mandanoi al potere i movimenti "sovranisti nazionali" potremo spazzare via questa feccia di banchieri usurai che ci opprime.

Ritratto di bobirons

bobirons

Gio, 18/12/2014 - 14:52

Commento delle ore 13,45 Lo fanno anche gli okkupanti dei vari centri sociali filo marxisti ?

rickard

Gio, 18/12/2014 - 14:54

Se la UE affama i popoli europei e la UE è contro Alba dorata, con un semplice sillogismo aristotelico, si conclude che Alba dorata è contro la politica di riduzione in schiavitù ai danni dei popoli d'Europa. Cioè, fa gli interessi della gente comune. Quindi bisognerebbe sostenere Alba dorata. Ma purtroppo la maggior parte delle gente non ha più nemmeno la capacità di seguire un semplice sillogismo. Per schiavizzare i popoli, bisogna prima rincretinirli. In Italia questa politica ha avuto successo.

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Gio, 18/12/2014 - 15:03

Spero proprio che Alba Dorata e Tsipras vincano le elezioni e spacchino l'Europa. NO EUROPA NO EURO NO GERMANIA.

Gioa

Gio, 18/12/2014 - 15:07

MR. CAVALCAVIA. E' VERO. IN ITALIA CI VORREBBERO 1000 ALBE DORATE. CHI SI ESPONE PER LA VERITA'. CHI SOSTIENE LA VERITA' CON FORZA DEVE ESSERE APPREZZATO E SOSTENUTO!!. Juncker HA PAURA PERCHE' L'UE E' LA PIU' GROSSA "IPOCRISIA" DELLA STORIA. PER "IPOCRISIA" E PER ALTRO ANCORA IL "signor cogna a colazione" è stato votato. MOTADELLA DOVE SEI? DICCI DELL'IPOCRISIA E DELLA NON LIBERTA' DELL'UE. PER USCIRE DALL'UE QUALCUNO DEVE PAGARE NOI NO DAVVERO!!. PER STARE MEGLIO NEL FUTURO QUALCUNO SI DOVRA' PUR SACRIFICARE...NOI NO DAVVVERO!!. ORA IL PD "VINE SACRIFICATO" MENO MALE CHE CHI L'HA FINO AD OGGI SOSTENUTO SI E' ACCORTO CHE NOI PER LORO ABBIAMO FATTO GRANDI SACRIFICI CHE ANCORA PRETENDONO, LORO PER NOI NEANCHE MEZZO!!. FORZA ITALIANI FUORI DALL'UE RITORNIAMO A VIVERE!!

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 18/12/2014 - 15:09

Onore a Manos e Giorgios !

nonmi2011

Gio, 18/12/2014 - 15:38

Il partito dell'ammmmmmore pieno di rifiuti nazisti. Bananas, siete meravigliosi, veramente meravigliosi.

pinux3

Gio, 18/12/2014 - 15:38

@geronimo1...Vorrei sapere come fai a dire che Alba dorata ha "il popolo dalla sua parte" quando in tutte le elezioni non è mai andata oltre a una percentuale a una cifra...

buri

Gio, 18/12/2014 - 15:44

una wquasi vottoria di Alba dorata darebbe la sveglia all'UE, forse inizierebbe a considerare le necessità dei singoli membri dell'unione invece di quelle dei mercati finanziari

Ritratto di Sniper

Sniper

Gio, 18/12/2014 - 15:49

Alba Dorata si e` aperta al Giornale, perche' ormai questo e` diventato il covo dei fascistelli, senzatetto ideologici, decadenti pupazzi senza speranza, che vagano ancora tra le macerie della Storia che da tempo li ha relegati nelle sue fogne. E questo e` dimostrato dalla maggioranza dei commenti finora. Triste, no? Non credo che Montanelli avesse questa fine ingloriosa in mente per questo quotidiano...

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Gio, 18/12/2014 - 15:50

Prima o poi l'Europa dovrà fare i conti con le forze politiche che rivendicano giustizia sociale ed economica. Il colore politico ha poca importanza di fronte alla fame e allora saranno tempi duri per i poteri forti e le lobby che vogliono sottomettere tutti e a qualsiasi costo al loro potere. In Italia il signor SB l'aveva capito e voleva contrastare l'arroganza della commissione UE e Tedesca, però per giochi di potere è stato messo in disparte da tutti i settori dell'apparato pubblico diretti da sinistroidi che non riescono a vedere oltre l'indottrinamento inculcato nelle loro testine. La miccia greca fa prevedere tempi non facili per la UE.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 18/12/2014 - 15:54

Alba Dorata, il partito che fa tremare i burocrati di Bruxelles, apre le porte a ilGiornale.it . Tra camerati ci si intende.

Ritratto di toro seduto

toro seduto

Gio, 18/12/2014 - 16:00

Ma voi siete quelli del PPE europeo?

ilfatto

Gio, 18/12/2014 - 16:00

e voi avete la faccia di definirvi moderati? vi sfugge, ma non credo, che questi sono filonazisti!! ma non vi vergognate!

Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 18/12/2014 - 16:02

nonmi2011... senza andare tanto lontano, abbiamo visto il partito dellammore nostrano che risponde alla sigla del PD a Roma (e in tutta Italia) com'era partito dellammore. Buon anno a tutti pieno di clandestini, terremoti, sfollati, profughi ecc ecc...

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 18/12/2014 - 16:03

Siamo in democrazia e sarebbe ora che al governo vadi chi viene votato .Senza demoniazioni da parte americana, e gli europei si facessero i fatti loro, specialmente la troika composta da massoni ed ex comunisti .

Mr Blonde

Gio, 18/12/2014 - 16:17

Libertà75 "la stanchezza del popolo italiano ridotto a schiavitù della finanza internazionale"? scusa senza offese ma ce la spieghi?

Mr Blonde

Gio, 18/12/2014 - 16:21

Alba dorata sta ai moderati come i no tav stanno alla sinistra, molto più pericolosi del sistema che dicono di attaccare e vanno isolati emarginati e anche un pò "ingabbiati". Mi stupisce non tanto chi da nazi-fascista li appoggia perchè comunque anche se sbagliate rispetto ogni idea, ma chi un giorno esalta alba dorata e il giorno dopo si schiera con FI, non capisco più se per sola ignoranza o tanto per il gusto di schierarsi

lamwolf

Gio, 18/12/2014 - 16:22

Un dato è certo alla UE, hanno ucciso l'Europa, straziata e violentata con a capo la Merkel. Sempre più povertà e quando la gente sta male la storia ci insegna che il popolo la cambia.

DIAPASON

Gio, 18/12/2014 - 16:22

MANOS KAPELONIS. GIORGIOS FOUNTULIS. non hanno la fortuna che qualche lacche' dedichi loro monumenti, vie o sale istituzionali ma hanno avuto la dignita' e l'onore di morire da uomini liberi.Va reso onore.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 18/12/2014 - 16:24

#ilfatto Il solito tic della sinistra. Quello che non soddisfa le proprie tesi è nazista. Tranquillìzzati.I filonazisti sono altrove. A Bruxelles.

Libertà75

Gio, 18/12/2014 - 16:38

Ma chi da le patenti di filonazismo ad Alba dorata o all'Ukip? Ah si gli stessi che parlano di superiorità morale e poi fanno affari con Rom, profughi e ndrangheta.

ilfatto

Gio, 18/12/2014 - 16:47

@Memphis35...ma li ha visti all'opera e letto quello che pensano e dicono? lei come li definirebbe? per non parlare delle ridicole divise...su sono indifendibili mentecatti che campano sulla disperazione!

Mr Blonde

Gio, 18/12/2014 - 16:56

Libertà75 che sono filonazisti lo dicono e con orgoglio loro stessi

linoalo1

Gio, 18/12/2014 - 17:01

La maggiore paura nella U.E.,non è Alba Dorata,ma bensì il pericolo di perdere la Poltrona!Infatti,cosa fa,dalla mattina alla sera,un normale Membro della U.E.?Niente di niente o,al massimo,passa il tempo viaggiado da casa sua agli uffici della U.E. e viceversa,guadagnando cifre inimmaginabili,senza calcolare,se c'è,TFR e Pensione!E chi li paga?Indovinate un po'!Lino.

gian paolo cardelli

Gio, 18/12/2014 - 17:17

Ogni volta che leggo un intervento "di sinistra" che ripete i soliti mantra idioti sul "fascismo" vengo preso da una struggente desolazione, vedendo come dopo settant'anni ci sono ancora dei "diversamente intelligenti" convinti che quanto gli hanno propinato dal '45 oggi sia la verità...

fisis

Gio, 18/12/2014 - 17:18

Ci fosse un'Alba dorata o una Marine Le Pen in Italia!... noi ci sorbiamo questi cattocoministi del Pd, che ci strozzano con le tasse, ci lasciano invadere da orde di clandestini che delinquono nelle città ridotte a terra di nessuno, dove per le donne, in alcune zone, è pericolosoo avventurarsi.

Dordolio

Gio, 18/12/2014 - 17:19

Mi piacerebbe che Alba Dorata ricordasse anche Mikis Mantakas. Chi rammenta chi lui fu sa perchè. Ma forse lo ricordano ma non è opportuno che qui da noi lo si sappia. Chissà come mai... (Un deputato di AN in tv non ricordava neppure dove fossero stati assassinati Mazzola e Giralucci...epperò....)

fisis

Gio, 18/12/2014 - 17:25

Se fosse necessaria un'Alba Dorata per distruggere questa maledetta unione europea svietica, che ci sta affamando e sta distruggendo la nostra libertà, allora sia pure Alba Dorata.

riccardo52

Gio, 18/12/2014 - 17:55

E' interessante notare come mentre( l'ubriacone e profitatore dell'evasione fiscale altrui) Junker affermava di detestare Alba dorata nella stessa Hompage del Giornale, all'articolo immediatamente successivo, viene data notizia che "Per la Corte di giustizia Ue l'ovulo umano è brevettabile ". Della serie: facciamo a gara a chi fa più schifo!

denteavvelenato

Gio, 18/12/2014 - 17:57

@gian paolo cardelli Si sbaglia, tutti bravi ragazzi questi, niente a che fare con i fascisti, loro sono nazisti.

Anonimo (non verificato)

gian paolo cardelli

Gio, 18/12/2014 - 18:04

denteavvelenato: quindi sono "di sinistra", ricordando che Humanitè, prima della IIGM, usava titolare "il compagno Hitler"...

Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 18/12/2014 - 18:10

MrBlonde, sa quanti comunisti dichiarano fieramente di essere comunisti? Ma non mi sembra di assistere a tutto questo scandalizzarsi. Quanti partiti Nazisti ci sono in Italia? Nessuno. Quanti partiti Comunisti? almeno 3, più centri sociali ecc ecc... Se analizziamo la fredda cronaca, il Nazismo ha fatto circa 40 milioni di morti mentre il Comunismo circa 100 milioni: Urss, 20 milioni di morti, Cina, 65 milioni di morti, Vietnam, 1 milione di morti, Corea del Nord, 2 milioni di morti, Cambogia, 2 milioni di morti, Europa dell’Est, 1 milione di morti, America Latina, 150.000 morti, Africa, 1 milione 700.000 morti, Afghanistan, 1 milione 500.000 morti. Inoltre, mentre il nazismo non esiste più in nessuno Stato, il comunismo è vivo è vegeto in molti Stati del mondo e senza che io stia qui ad annoiarla facendole l'elenco. Quindi per logica, perchè dovrebbe essere disonorevole essere fieri di essere nazisti e, al contrario, non dovrebbe essere disonorevole essere comunisti?

Nik88nk

Gio, 18/12/2014 - 18:21

Tutti coloro che inneggiano ad alba dorata, a Putin o alla Le Pen non vedono l'ora di farsi comandare a bacchetta da qualche dittatore fascista eh? E dire che mole persone sono morte per darvi la possibilità di scegliere..non meritate nulla.

denteavvelenato

Gio, 18/12/2014 - 18:36

@gian paolo cardelli Ma sicuramente, mi sembra proprio le loro idee siano tipicamente di sinistra, molto simili a quelle di hitler

Nik88nk

Gio, 18/12/2014 - 18:40

@Loudness, rispondo a te per rispondere a molti: guarda che se un regime criminale ha fatto 100 mln di morti ed un altro 40 (tanto per dire numeri a caso) rimangono entrambi regimi criminali, e uno si dovrebbe vergognare a rifarsi sia all'uno che all'altro se proprio vogliamo usare la logica. Vi riempite la bocca di libertà e poi inneggiate a dei partiti che prendono esempio dalle peggiori dittature del 900. Il vostro nuovo idolo è Putin (uno che ha detto che la più grande tragedia del secolo scorso è stato lo scioglimento dell'URSS). Ma riuscite a formulare due pensieri che siano due, coerenti?

ilbarzo

Gio, 18/12/2014 - 18:41

In francia vi è il FN,di Marine Le Pen,in Grecia hanno Alba d'Orata,in Italia manca qualcosa di tutto questo.Speriamo che arrivi quanto prima per rivoluzionare questa politica di politicanti corrotti e ladri.

denteavvelenato

Gio, 18/12/2014 - 19:01

@Nik88nk 18:21 Ti quoto in tutto

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 18/12/2014 - 19:19

Per dare ad altri la "patente" di terroristi occorrerebbe essere almeno credibili ma questa Europa di "Massoni e Banchieri" non può dare lezioni a nessuno.

Giampaolo Ferrari

Gio, 18/12/2014 - 19:40

Il buonismo, i troppi democratici, affamano i propri fratelli per sfamare persone lontane, di fatto portano a sostenere movimenti nazionalisti. Un buon padre di famiglia prima i suoi figli, poi se ne avanza, bene anche per gli altri.Anche gli animali sono cosi.I BUONISTI SONO PEGGIO DEGLI ANIMALI.Avanti ALBA DORATA.

moshe

Gio, 18/12/2014 - 19:48

Con le porcherie che imperano in Italia, ARRIVERA', SICURO CHE ARRIVERA' ANCHE DA NOI !!!!!

fisis

Gio, 18/12/2014 - 20:12

Abbiamo i tagliatori di testa sull'uscio di casa (questo è il nordafrica per noi) e c'è chi ancora pensa che sia il tempo di essere moderati.

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 18/12/2014 - 20:18

In italia ci sono troppi parassiti comunisti .Basta guardare quanti comunistelli opinano le loro idiozie quotidiane , avendo frequentato gli asili , le s"q"uole ,le universita rosse.Ancora a palleggiare con ideologie che considerano evangelo.Da correggere i morti delle canaglie rosse sono 200 milioni.Per non parlare dei morti di fame che attualmente in ogni angolo di mondo creano.

Giacinto49

Gio, 18/12/2014 - 20:25

Purtroppo in un Paese come il nostro, votato ormai al "magna e fotti" (in senso soprattutto economico) e immerso ancora nel benessere, sarà impossibile ancora per decenni una ribellione che si ispiri alle idee politiche di questo partito. Forse, però, non è una questione di "fame", ma semplicemente di "attributi".

fisis

Gio, 18/12/2014 - 20:31

@moshe Ne sei proprio sicuro? Da noi il Pd è al 40%. Inoltre abbiamo un Vaticano buonista. I delinquenti clandestini qui vengono considerate risorse. Noi veniamo tartassati all'inverosimile e siamo preda della feccia d'importazione.

Ritratto di Loudness

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Loudness

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 18/12/2014 - 20:50

nik88 ma dove ha letto nell'ordine che io tifo Putin, che voto PDL, che sono per la libertà? Per caso lei in Italia gode della libertà? Certo forse non abbiamo ancora i militari che ci sparano addosso, ma tre governi non eletti, un presidente della Repubblica che ha fatto carta straccia della Costituzione ed è andato molto al di là del suo ruolo svendendo l'Italia ai tedeschi, alla BCE e agli speculatori, che ha lasciato che la Nazione venisse invasa da chiunque e da qualsiasi parte venisse, le fanno respirare aria di libertà? Ma quel che più conta, coloro che sono morti e che lei citava, davvero pensa che sarebbero contenti della situazione attuale? Le morali le faccia ad altri, e questo vale anche per la claque che si porta dietro. Grazie

tormalinaner

Gio, 18/12/2014 - 21:03

Spero che Alba Dorata venga anche in Italia, non ne posso più della UEE e della dittatura della Merkel. ORA E SEMPRE RESISTENZA.

Ritratto di combirio

combirio

Gio, 18/12/2014 - 21:30

Un Europa così fa male solo ai cittadini. Abbiamo perso la nostra sovranità nazionale e ci dettano legge le Banche, i massoni, il Bildeberg, le multinazionali e gli zerbini di sinistra. Riprendiamoci a questi punti la nostra sovranità e la nostra moneta. Se veramente vogliamo una VERA EUROPA UNITA bisogna iniziare ad avere una Banca e una moneta uguale per tutti e che ogni nazione pur nell' unità, difenda la sua cultura ed identità nazionale.

Ritratto di IlBurlone

IlBurlone

Gio, 18/12/2014 - 23:26

Juncker si mette anche a dare benevoli consigli,ma che bravo.

Nik88nk

Gio, 18/12/2014 - 23:43

@Loudness: come ho detto subito, ho risposto a te perchè mi ha colpito l'allucinante ragionamento sul "chi ha fatto più morti", ma il discorso è generalizzato per la lunga fila di esaltati che scrive qui. L'Italia si è svenduta da sola al grido di "meno tasse per tutti", dando la colpa dei propri mali a tutto ciò che capitasse a tiro: speculatori, bce, tedeschi, immigrati..tanto è sempre stato così, i più ignoranti, coloro a cui la storia non ha insegnato nulla, vogliono le risposte facili. Non faccio la morale a nessuno, ma chi inneggia ad un partito autoritario non si merita il DIRITTO DI VOTO che per lui è stato conquistato da chi quei partiti autoritari gli ha combattuti. Pensa prima di parlare, anche se ti fa fatica e preferiresti che ci fosse qualcuno a dirti cosa pensare. Grazie.

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 19/12/2014 - 02:39

Se le alte cariche della politica, fossero ONESTE, tutti questi INTRIGHI non ci sarebbero. SOLAMENTE L`EGOISMO DEL POTERE, FÀ DELL`UMANITÀ UNA SETTA DI LADRONI-CORROTTI.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 19/12/2014 - 09:09

anche i grecia esistono i PSICOSINISTRONZI, una fotocopia di quello che accade in italia!!

kingdavid

Ven, 19/12/2014 - 09:19

sono convinto che anche questo faccia parte della diabolica strategia degli occulti oligarchi che comandano il pianeta (matrice usa)....la totale esasperazione ed umiliazione dei popoli....e dopo, inevitabilmente il baratro del "totalitario"....non ricordo che Hitler abbia promosso alcun colpo di stato....liberamente eletto da un popolo esasperato dalla crisi economica e dalle umiliazioni post belliche (trattato di Versailles)......

gioch

Ven, 19/12/2014 - 09:26

nonmi2011- La tossicità delle scorie comuniste che governano il suo paese ha provocato danni più seri dell'immaginario.

Luigi Farinelli

Ven, 19/12/2014 - 10:11

Loudness: concordo; aggiunga ai morti per crimini contro l'umanità quello prodotto dalle ideologie: quasi un miliardo di assassinati nei ventri materni (6 milioni in Italia) grazie al mix delle ideologie engeliane ex URSS e ai soldi di Rockefeller e Soros che nelle università americane hanno creato a tavolino il radical-femminismo. L'Europa attuale si pasce di queste "conquiste umanitarie", sostenuta da partiti socialistoidi "progressisti" contanti su cervelli lavati dall'indottrinamento imposto nelle scuole di Stato. In Germania due genitori sono stati messi in carcere per 40 giorni perché rifiutatisi di mandare la loro bambina (6 anni) alle lezioni scolastiche di educazione sessuale imposte dall'EU sui rapporti anali ed orali, con spinta a non sentirsi maschi o femmine ("decideranno da grandi"). Questa è l'EU, difesa dalle sinistre e che ci sta distruggendo economicamente, politicamente e moralmente. E si meravigliano che nascano movimenti come Alba Dorata!

Lino.Lo.Giacco

Ven, 19/12/2014 - 10:25

dimostrazione (casomai ne avessimo bisogno) che i partiti sono associazioni a delinquere o dichiaratamente terroristi o velatamente banditi la sostanza non cambia la democrazia e' una delle piu' grosse ipocrisie inventata da chi vuole sfruttare il popolo portandolo alla morte per fame e disperazione piuttosto che con la guerra!

francesconeglia

Ven, 19/12/2014 - 10:26

Obiettivamente se c'è qualcosa o qualcuno in grado di farsi rispettare dai dittatori dell'UE ben venga. IO SONO CON LORO! Qualche anno fà il grande divulgatore della ME-MMT e giornalista Paolo Barnard, propose agli economisti greci, o chi per loro, lo stesso piano di economia che dovrebbe e potrebbe essere adottato in Italia, ma sia in Grecia che in Italia questa soluzione continua ad essere 'trascurata' o addirittura taciuta, solo il M5S ne promuove con iniziative proprie la validità, ma i banchieri dell'EU fanno orecchie di mercante, non solo per l'Italia e per la Grecia, ma anche per gli altri Paesi dove sta avvenendo, con la collusione dei primi ministri e dei loro grandi partiti, la devastante politica dell'austerità. Alba Dorata si oppone con l'azione a questo vile gioco, ed è per questa vera e propria lotta che viene infamata, osteggiata, bandita e accusata di quello che in realtà stanno commettendo tutti i capi delle "democrazie" europee.

Ritratto di Loudness

Loudness

Ven, 19/12/2014 - 10:37

Ribadisco nik88... lei potrà anche trovare allucinante il fatto sulla conta dei morti, ma la realtà è che l'ideologia che ha ammazzato più persone è ancora viva e vegeta ed in più c'è anche una certa tolleranza e benevolenza nei confronti dei militanti di questa ideologia criminale quale è quella comunista. Lei continua a tirare in ballo coloro che sono morti per darci libertà e pace, ma queste due non sono diritti acquisiti ed inalienabili, ogni giorno vanno conquistati, ma non con la pavidità, l'ignavia, l'opportunismo che vi contraddistingue, ma con atti di coraggio e NAZIONALISTICI, altrimenti è inutile tirare in ballo chi ha dato la vita per la propria PATRIA=NAZIONE. Last but not least... non capisco come mai qui dentro, c'è sempre qualcuno che ha la smania di volermi insegnare a stare al mondo...

Nik88nk

Ven, 19/12/2014 - 11:23

@Loudness: Benissimo, quindi per concludere coerentemente il tuo discorso ti manca solo di aggiungere che come è vergognoso inneggiare a partiti comunisti, come è vergognoso appoggiare i dittatori europei, è altrettanto vergognoso appoggiare partiti di chiara ispirazione nazista come alba dorata....altrimenti parli a vanvera. Ah ed il "vi contraddistingue" tientelo pure per te ed i tuoi amici su questo "giornale" perchè l'ignavia e l'opportunismo sono solo di chi si vuole far comandare a bacchetta.

Ritratto di Il Ghepardo

Il Ghepardo

Ven, 19/12/2014 - 11:48

Nik88nk... qualcuno è morto per darmi la possibilità di scegliere un partito? Benissimo. Io scelgo Alba Dorata.

Ritratto di Blent

Blent

Ven, 19/12/2014 - 11:49

Alba Dorata , Marie Le Pen e Salvini sono i nuovi illuminati. a morte la UE

Nik88nk

Ven, 19/12/2014 - 12:06

@Il ghepardo: allora non hai capito nulla, ma non mi sorprende. Il fatto che tu possa scegliere chi si ispira ad una dittatura è proprio il motivo per cui non te lo meriteresti...bello avere la possibilità di votarli eh?

Ritratto di Loudness

Loudness

Ven, 19/12/2014 - 12:53

Nik88, Alba Dorata l'ha creata la prepotenza e la prevaricazione dell'Europa. In assenza di un'Europa che ricorda il Politburo sovietico, partiti come Alba Dorata, il Front National e il PVV olandese, sarebbero a zero voti. Voi non capite che più fate entrare invasori in Italia e più l'Italia diventa razzista e xenofoba per reazione. Più vi attenete alle regole europee che vanno contro l'Italia e a favore della Germania e più aumenterà l'odio verso l'Europa e la Germania. L'esistenza degli uni giustifica l'esistenza degli altri fatevene una ragione. Voi non potete pretendere di applicare il sistematico genocidio dei popoli in nome dello spread e dei mercati e sperare pure che la gente si metta in fila indiana come i Lemmings per farsi ammazzare. La storia non inventa mai nulla di nuovo, ciclicamente si ripete se non s'impara da essa.

Ritratto di Il Ghepardo

Il Ghepardo

Ven, 19/12/2014 - 14:15

Nik, io ho capito perfettamente ciò che intendi, visto che a scuola ci hanno indottrinato per dieci anni con questa storia, e penso che valga anche per te, se '88 è il tuo anno di nascita. La libertà di essere derubato puoi tenertela per te. Clandestino o no, candidabile o no, incarcerato o no, chiunque si opponga in modo radicale a questa Europa ha il mio totale sostegno.

baio57

Ven, 19/12/2014 - 15:06

Molto meglio partiti o loro "ramificazioni" che speculano e fanno affari d'oro sulla pelle di rom e profughi,nella più totale vergognosa amoralalità ,nevvero SINISTRATI ????

Lepanto71

Lun, 29/12/2014 - 17:45

Persecuzione evidente , ordinata dalla " democratica" e politicamente corretta Cupola U.E.