Ungheria, l'Ue protegge le Ong: aperta un'altra procedura contro Orban

Le Ong obbligate a pubblicare i sostegni economici dall'estero. La Commissione Ue si oppone a questa legge: "Viola la libertà di associazione"

La Commissione europea ha deciso di lanciare un'altra procedura di infrazione contro l'Ungheria. Nel mirino è finita la nuova legge voluta dal presidente Viktor Orban che pone maggiori vincoli a quelle organizzazioni non governative che beneficiano di finanziamenti dall'estero. Non solo. Bruxelles è anche pronta a compiere un secondo passo nella procedura sulle università che, di fatto, mette al bando la Central European University di George Soros.

La legge sulle Ong, adottata il 13 giugno scorso, impone alle organizzazioni della società civile l'obbligo di registrarsi come "organizzazione che beneficia di un sostegno dall'estero" in caso di finanziamento superiore a 24mila euro. Le organizzazioni umanitarie sono inoltre chiamate a fornire alle autorità ungheresi informazioni specifiche sulle risorse che percepiscono dall'estero. In caso di mancato rispetto degli obblighi, poi, rischiano di incorrere in pesanti sanzioni. Tutte queste restrizioni, però, non sono affatto piaciute alla Commissione europea che adesso si prepara a mettere una nuova procedura di infrazione contro l'Ungheria. "La società civile costituire il tessuto stesso delle nostre società democratiche", ha spiegato il vicepresidente dela Commissione, Frans Timmermans, secondo cui le attività delle Ong "non possono essere oggetto di restrizioni ingiustificate". Per Timmermans, la legge ungherese "non è conforme al diritto" dell'Unione europea.

Secondo l'analisi della Commissione europea, la legge violerebbe i diritti fondamentali iscritti nella carta dei diritti fondamentali dell'Unione e, in modo particolare, la libertà di associazione. "La nuova normativa - fanno sapere da Bruxelles - potrebbe impedire alle Ong di raccogliere fondi e limiterebbe la loro capacità di agire". In ultima battuta, sempre secondo la Commissione Ue, le misure ungheresi limiterebbero la libera circolazione dei capitali.

La morsa a tenaglia su Orbàn non si ferma alla procedura di infrazione per difendere quelle stesse organizzazioni "umanitarie" che stanno riempiendo l'Europa di immigrati clandestini. Bruxelles si sta, infatti, preparando a estendere un'altra procedura sull'istruzione superiore. Il governo ungherese è, infatti, finito sotto accusa per le sue politiche contro la Central European University di Soros. Orban la vorrebbe chiudere al più presto. Perché, più che fare istruzione, fa politica. Ma la Commissione europea ha dato un mese di tempo all'Ungheria per modificare la nuova normativa, altrimenti minaccia di adire la Corte di giustizia dell'Unione.

Commenti

ANTONIO1956

Gio, 13/07/2017 - 13:08

Oban grande vai avanti ... l'avessimo noi in Italia ora saremmo i leader in Europa !!

Massimo25

Gio, 13/07/2017 - 13:18

La ue é una accolita di banditi!!!non é ancora chiaro??

paolor1949a

Gio, 13/07/2017 - 13:24

Sai che paura ha Orban della procedura di infrazione??

Malacappa

Gio, 13/07/2017 - 13:42

Una procedura contro Orban,adesso risulta che dire la verita' e' un reato.

colomparo

Gio, 13/07/2017 - 13:45

I miserabili buffoni della Commissione Europea difendono lo speculatore criminale Soros che fra l'altro nel 1992 ha attaccato la Banca d'Inghilterra e pure contribuito al crollo della Lira. Questo signore che con le sue manovre sta riempiendo l'Europa con migranti clandestini, falsi rifugiati, è stato condannato in Francia, Malesia e in Indonesia !! La resa dei conti è vicina !

TitoPullo

Gio, 13/07/2017 - 13:50

Avanti Mr. Orban !! E' l'unico che ha le idee chiare in materia di immigrazione !!

jenab

Gio, 13/07/2017 - 14:04

possibile che in europa, solo orban si sia accorto del problema?

Lapecheronza

Gio, 13/07/2017 - 14:17

Qualcuno mi faccia capire. Se un cittadino fa un versamento di qualsiasi importo deve spiegare i motivi e se fanno un accertamento sul C/C bisogna dimostrare la provenienza con l'inversione dell'onere della prova. Se qualcuno versa più di 24.000 € ad una ONG, l'Ungheria dice: voglio vederci chiaro, ti registri e così diventi trasparente sulla provenienza dei soldi e dove li destini. Ma la EU si arrabbia ed emette una procedura d'infrazione. Ma allora i mafiosi possono diventare ONG per riciclare il denaro ?

agosvac

Gio, 13/07/2017 - 15:11

Ma quanto ha pagato soros, forte del finanziamento dei suoi sponsor, per ottenere questa procedura contro l'Ungheria che lo aveva bistrattato??? Di sicuro svariate centinaia di milioni da distribuire tra i vari burocrati europei di marca cruccolandese!!!!! Sembra che la Germania sia in sintonia con soros, non per niente soros aiutò i nazisti a fregare gli ebrei ungheresi, ovviamente dietro lauto compenso, soros non fa niente gratis!!!

Blueray

Gio, 13/07/2017 - 15:40

L'Ue è un moloch. Alla fine chi non si allinea al pensiero unico europeo dovrà uscire e molti Stati lo faranno. Con queste imposizioni l'Ue sarà sempre più odiata e sempre più fragile. Il futuro, per noi, non è certo con Francia e Germania, con le trilaterali burletta che suonano come un'autentica presa in giro, ma con i Paesi del Visegrad, gli unici a poter incrinare il delirio di onnipotenza dell'Unione. Comunque avanti Orban che vai bene.

fabiod

Gio, 13/07/2017 - 15:43

grande Orban

Ritratto di Tuula

Tuula

Gio, 13/07/2017 - 16:09

Meglio aprire una procedura contro la UE

VittorioMar

Gio, 13/07/2017 - 16:57

...ALTRI FACCIANO SENTIRE LA LORO VICINANZA AD ORBAN CONTRO LA UE ..!!!E' MOLTO IMPORTANTE ..!!

rudyger

Gio, 13/07/2017 - 16:58

Sono stato lo scorso mese a Budapest. mi è sembrato di vivere in un altro mondo. Dico anche di Praga lo scorso anno. In Italia neanche ce lo sogniamo di avere città come queste! non c'è lo sozzume visto a Parigi ed a Roma dove vivo da 80 anni! L'UE ? briganti assatanati e pieni di odio. Emblema del Comintern. Vai avanti Orban, insegna a questa gente ed a noi italioti pecoroni cos'è la dignità .

DIAPASON

Gio, 13/07/2017 - 17:12

"La società civile costituire il tessuto stesso delle nostre società democratiche"dice il nominato. Si vuol delegare la politica a questi eserciti di soldatini di legno perchè gli scranni alti saranno occupati da massoni e banchieri

venco

Gio, 13/07/2017 - 17:36

Il governo Ue è una gran loggia massonica al servizio della grande finanza del Nuovo Ordine mondiale.

blackindustry

Gio, 13/07/2017 - 23:53

Qualcosa mi dice che l'Ungheria se proseguira' su quella strada andra' incontro ad una brutta guerra di qualche genere... successe in Italia quando Mussolini tolse l'Italia (che all'epoca era agricola e debole e la rese forte e temuta) da sotto il tallone francese ed inglese, succedera' ora se lo stesso fara' Orban.

pinux3

Ven, 14/07/2017 - 09:15

Per chi non lo sapesse Soros è uno che ha teorizzato apertamente la "democrazia ILLIBERALE", indicando come modelli Putin ed Erdogan...

Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 14/07/2017 - 09:18

La UE è come l'AIDS, se la conosci la eviti.