Dal calcetto ai "bruciati vivi". Le fatwa dello Stato islamico

La vita nei territori dell'Isis in una serie di "sentenze" pubblicate online. Finora nessuno ne ha contestato l'attendibilità. Sostieni il reportage

Trentadue fatwa, opinioni legali secondo il diritto islamico, su tematiche abbastanza varie da coprire tutte quello che sta tra le tasse, il trapianto d'organi e i giochi. Emesse tra dicembre dello scorso anno e febbraio 2015 da un organo legato al sedicente Stato islamico (Hay'at al-Buhuth wa'l-Ifta'), offrono uno sguardo più ampio su quanto succede all'interno dei territori controllati dai miliziani estremisti.

Tradotte da un sito che si occupa di jihad globale, ma pubblicate sui social da una persona che sostiene di abitare nel cosiddetto Stato islamico, vengono considerate attendibili, perché finora la loro veridicità non è ancora stata messa in discussione da nessuno.

Numerose le tematiche prese in esame dai giudizi. Prima di tutto la guerra. Si dice per esempio che alle donne non è consentito portare bandoliere o faretre, perché questo rivelerebbe la forma del loro corpo anche se nascosta dal velo integrale che è la norma nei territori dell'Isis. Poi più in generale le caratteristiche che l'abaya deve avere e cosa è o non è consentito alle donne, per esempio farsi curare da un medico di sesso maschile senza la presenza di un "accompagnatore".

Il gran numero di vedove, dovuto a quanti cadono sul campo di battaglia, porta l'estensore della fatwa a rispondere anche a un quesito su cosa debba essere della donna e dei figli dopo la morte del marito. La risposta è che lasciare lo Stato islamico è un peccato grave e che chi insistesse per farlo potrebbe essere punita.

Se sentenze su tasse, questioni femminile e belliche sono da attendersi, più curiose sono altre risposte. A fine dicembre 2014, per esempio, qualcuno chiese se agli uomini dello Stato islamico fosse consentito giocare a calcetto. La risposta? Sì, ma ad alcune condizioni. Nessuna forma di scommessa, niente parolacce, far sì che le partite non impediscano di pregare od obbedire ad Allah. E soprattutto: che il gioco sia privo di figure umane. In altre parole: giocate sì, ma senza gli omini.

Gli argomenti sono anche molto più seri. Una delle risposte riguarda il trapianto di organi e l'uccisione degli "infedeli". Le fatwa sostengono che bruciare un uomo fino a farlo morire sia legittimo, citando due scuole del diritto islamico (Hanafita e Shafi'ta) e un principio di "reciprocità" (mumathala). Allo stesso modo, se necessario, agli uomini dello Stato islamico è consentito ricevere un organo da un "prigioniero apostata", se necessario.

Commenti

scarface

Mar, 03/03/2015 - 10:11

Passate il link alla boldrini

Ritratto di aldolibero

aldolibero

Mar, 03/03/2015 - 11:01

A che ora si svolge il corteo ?

Ritratto di kanamara

kanamara

Mar, 03/03/2015 - 11:19

Ancora qualche punto da correggere; ma per il resto mi sembra tutto giusto. -Trapianto di organi: NO (evitare affari con la Mafia) se autorizzano l'asportazioni di organi dai prigionieri, poi ricominceranno a vendere gli organi alle mafie (e questo ostacolerà l'esistenza pacifica nello Stato). -Bruciare le persone, già morte: OK se è una normale-cremazione (come fanno altri, nel Mondo) cioè bruciare una persona già morta va bene -Donne vedove,' madri,' porta-bandiera: OK In Italia, ad esempio, le Majorette NON portano le bandiere. Donne vedove e madri: pensate all'Italia di qualche anno fa (allora NON esisteva né il viagra né il w.w.w. né l'infedeltà) CONCLUSIONE) Penso che sia impossibile difendere i territori da alcuni Stati considerati "Importanti" o "Ricchi": -suggerisco all'ISIS di consegnare tutti i violenti all'Iran, alla Giordania ed all'Egitto (siccome sono la causa di tutto).

frstgmp

Mar, 03/03/2015 - 11:56

Ne approfitto visto che abbiamo un esperto, per sottoporgli due questioni che (almeno al mio bar) hanno fatto molto discutere: vorrei sapere se è consentito alle donne ridere in pubblico e se è consentito scambiare un bacio con un uomo per strada (quindi, sempre in pubblico). Ovviamente mi riferisco a un bacio non alla francese, ma un po' più casto. Grazie anticipate.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 03/03/2015 - 11:56

C'è qualche blogger in grado di comprendere le esternazioni di #Kanamara? Se qualcuno è in grado di trovarci un senso compiuto e ,quindi, di tradurcelo in termini comprensibili...non esiti e si faccia avanti.

cgf

Mar, 03/03/2015 - 12:08

come sarebbe a dire "Finora nessuno ne ha contestato l'attendibilità"? e Raoul Pontalti dove lo mettete? ah, li? in effetti più di "lì" non è capace di andare, bravo ragazzo, s'impegna, ma..

Raoul Pontalti

Mar, 03/03/2015 - 15:12

Le bufale internettiane su usi e costumi perversi di ISIS non vengono smentite, dunque sono vere...Pertanto se io fossi accusato di aver trafugato il campanile del Duomo di Trento dovrei perdere tempo a spiegare che il campanile non riesco a farcelo stare né in cantina né in giardino altrimenti con il silenzio mi dichiarerei colpevole. Che logica da bananas....

Ritratto di bonoitalianoma

Anonimo (non verificato)