Usa, Twitter cancella 100 mila account che boicottavano il voto al Midterm di Trump

Oltre 100 mila account di provenienza democratica sono stati bloccati su Twitter: invitavano a non votare al Midterm del prossimo 6 Novembre.

Twitter ha cancellato oltre 100 mila account che invitavano gli elettori americani a boicottare il voto per il Midterm 2018, il rinnovo di metà mandato del Congresso Usa previsto per il prossimo 6 Novembre. Secondo il portavoce della piattaforma, Ian Plunkett, si tratterebbe di oltre 100 mila bot, ovvero account automatici, di apparente provenienza democratica. La rimozione di questi account Twitter avrebbe avuto luogo tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre di quest’anno.

Si tratta di una cifra modesta se comparata al massiccio numero di account Twitter bloccati in occasione delle elezioni presidenziali americane del 2016. Tuttavia, il portavoce della compagnia Twitter Inc ha fatto sapere che “sono stati presi provvedimenti contro un numero importante di account e attività”, dopo che esponenti dello stesso partito democratico avevano segnalato una serie di movimenti sospetti sulla piattaforma.

Le elezioni americane di metà mandato si terranno quest’anno il prossimo 6 Novembre. In quella data gli elettori statunitensi saranno chiamati a rinnovare il proprio voto al Congresso. Le elezioni per il Midterm rappresentano un importante banco di prova per il governo Usa, poiché segnalano l’indice di gradimento della politica attuata dalla Casa Bianca nei primi due anni di mandato.

Con queste elezioni gli Stati Uniti eleggono parte del Congresso americano, governatori, sindaci e assemblee locali. Al momento entrambi i rami del Congresso sono in mano ai Repubblicani. Se le elezioni del prossimo 6 Novembre dovessero vedere la situazione ribaltarsi, allora il partito democratico potrebbe bloccare alcuni provvedimenti previsti da Donald Trump per i suoi prossimi due anni di mandato presidenziale.

Commenti
Ritratto di venividi

venividi

Sab, 03/11/2018 - 17:29

Questo spiega la famosa carovana in arrivo alle frontiere USA proprio questi giorni, chissà chi l'ha organizzata, perché una cosa simile va organizzata nei minimi particolari.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 06/11/2018 - 09:51

questa è la democrazia usa.ajajajaj