Valls: "Ci saranno altri grandi attentati da parte dell'Isis"

Il capo del governo francese, Manuel Valls: "Ci saranno altri attacchi e grandi attentati, questo è certo. La minaccia non diventerà minore, anche se noi lo vorremmo"

Il primo ministro francese è sicuro: "Ci saranno altri attentati da parte dell'Isis, questo è certo. La minaccia non diventerà minore, anche se noi lo vorremmo". Le parole che Manuel Valls pronuncia a Monaco non sono rassicuranti, ma d'altro canto la minaccia è "mondiale", quindi è bene non minimizzare. E guardare negli occhi il nemico, senza girarsi dall'altra parte.

"La battaglia al terrore durerà a lungo, forse un’intera generazione", ha detto ancora Valls. Il primo ministro francese ha aggiunto che bisogna trovare strategie contro la radicalizzazione: "Esiste questa fascinazione ideologica, ci sono migliaia di estremisti in Francia, anche tante donne".

Ieri Valls aveva detto che "i terroristi di Isis possono essere sconfitti soltanto con l’intervento di truppe di terra locali. "L’offensiva di terra di truppe del posto, e anche di truppe di paesi arabi che potranno unirvisi, è decisiva, e questo soltanto per mantenere i siti recuperati". Ma aveva poi sottolineato che la Francia non manderà truppe di terra.

Annunci

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Sab, 13/02/2016 - 10:27

.........e per sconfiggerlo continueremo ad importare migranti......

beowulfagate

Sab, 13/02/2016 - 10:28

Inventa qualcosa di tuo anziché riciclare le parole dette da George W.Bush all'indomani dell'undici settembre.

Klotz1960

Sab, 13/02/2016 - 10:29

Ma vi sembra opportuno dare la prima pagina ad un soggetto del genere? Non ha alcuna credibilita'. Per caso avete poi dimenticato l'uscita sul "rischio di guerra civile" se il Fronte Nazionale avesse vinto in qualche Regione? E' il classico ex trozkista, irrecuperabile a principi minimi di onesta' intellettuale e politica.

steluc

Sab, 13/02/2016 - 10:45

Certo che devi mandare le truppe di terra , ma nelle banlieu e nelle moschee , grand furbòn de la republique.

fatevoi

Sab, 13/02/2016 - 11:04

Mi spiace per i tanti musulmani innocui ma il Corano è "criminogeno". Anche la Bibbia lo è se applicata alla lettera ma per fortuna, nel cristianesimo esiste la "contestualizzazione" e interpretazione del messaggio. Nulla del genere sembra esserci nell'Islam. Noi italiani abbiamo già vissuto un periodo come questo. Ai tempi del terrorismo rosso e nero, c'era gente in Italia che si infervorava alla lettura di testi criminogeni ma allora di natura politica. Qualche migliaio di "esagitati" decide di passare alla vie di fatto dopo essersi fatto indottrinare da qualche "cattivo maestro". Esattamente come accade oggi con certi Imam; i nuovi "cattivi maestri".

Adinel

Sab, 13/02/2016 - 11:18

Ma al vertice di Bruxelles si svegliano solo ora?!!!Ora che la presidenza Obama svolge verso il termine , e che un'altro Presidente, meno buonista arriverâ( certamente, sará cosî), allora da ora l'Eiropa cerca di pararsi il c...o!!!!!! Scusate , ma ormai il danno lo avete gia fatto!!!! Bisognerebbe ora correre da subito ai ripari . Non favorendo piu immigrazione, aiutarli li. Bloccare le frontiere. chi arriva , rispedirli indietro! Altrimenti che volete ancora combinare?!!!! Un disastro mondiale???? Ma quanti imbecilli ci sono ai vertici???? Ridateci Leader per favore che fanno, non che sempre parlano e inconcludenti!!!! Grazie

PietroSoave

Sab, 13/02/2016 - 11:25

La soluzione invece c'e' eccome: Donald Trump l'ha spiegata molto bene.

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 13/02/2016 - 11:56

...le guerre si fanno con le truppe e non con gli aerei---tra i molti effetti collaterali di usare gli aerei ci sono le distruzioni totali delle città--- una città rasa al suolo produce massicci sfollamenti--le mega immigrazioni ce le produciamo da soli....

Ritratto di RinaD.B

RinaD.B

Sab, 13/02/2016 - 11:57

@stenos: sono d'accordo! E pensare che abbiamo fatto guerre fino al secolo scorso per difendere i nostri confini... ora invece entra chi chiunque!

fcf

Sab, 13/02/2016 - 11:59

Ma che bravo il francese! Grazie alle coglio...di Sarko i francesi hanno spalancato le porte alla masnada di delinquenti islamici e adesso vorrebbero che altri ripulissero il territorio con truppe di terra. Cosa ci sta a fare la legione straniera?

agosvac

Sab, 13/02/2016 - 12:28

Il caso della Francia è come quello dell'Inghilterra e come sarà la Germania a breve: i terroristi li hanno in casa eppure continuano a mettersene in casa altri accettando immigrati clandestini tra cui gran parte sono proprio terroristi. Ma poi, quando c'è qualcuno che il terrorismo lo combatte, allora insorgono: Putin, dicono, non combatte il terrorismo, combatte a favore di Assad. Ma, ecco il problema, Assad sarà anche un dittatore ma non è MAI stato a favore del terrorismo, anzi il contrario. Nella Siria il terrorismo prima dell'avvento degli americani che i terroristi li hanno sovvenzionati neppure esisteva come non esisteva neanche nella Libia di Gheddafi o nell'Egitto di Mubarak.

billyserrano

Sab, 13/02/2016 - 12:30

Evidentemente cercano una scusa per scatenare una guerra nel medio oriente. Hanno armi da vendere, e bisogna pure che qualcuno cominci. Quindi non prendano la scusa degli attentati, che possono prevederli e neutralizzarli per tempo. Ma dubito che lo faranno, ci vuole sempre una scusa forte per poter avviare una guerra. E qualcuno si arricchirà.

agosvac

Sab, 13/02/2016 - 12:32

Ora si parla di mandare in Siria un gruppo di forze speciali, ovviamente sunnite, a guida degli emirati arabi e dell'arabia saudita. Vorremmo che qualcuno ci spiegasse cosa ci andrebbero a fare in Siria se non ad aiutare i terroristi islamici, TUTTI di matrice sunnita come loro!!!

agosvac

Sab, 13/02/2016 - 12:44

Dicevo , prima che sparisse il mio commento, che la quasi totalità del terrorismo islamico è, oggi, di matrice sunnita. Non che gli iraniani sciiti siano angioletti, però, almeno, non sono sunniti, quindi sono potenziali alleati contro i terroristi sunniti. Una delle regole della guerra è che i nemici dei miei nemici, sono amici. Ed allora si lascino liberi gli sciiti di andare a combattere contro i terroristi sunniti, se la sbrighino tra di loro!!!

unz

Sab, 13/02/2016 - 13:41

grazie a sarkó

handy13

Sab, 13/02/2016 - 13:54

...purtroppo i governi NON si rendono conto del male che fanno ai propri cittadini quando prendono alcune decisioni, o fanno poco contro un problema,....importare e NON controllare extracomunitari, oppure lasciare che alcuni vadino nei paesi ad esercitarsi, x poi tornare con lavaggio del cervello,...vuol dire essere incapaci di governare i problemi. quindi si subiscono solo le conseguenze e si contano i morti.

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 13/02/2016 - 14:10

Questo ixxxxxxxe si accorge ora quanto siano delinquenti tanti arabi e suoi connazionali islamici visto che aveva pubblicamente accusato gli elettori della Marine Le Pen di mirare a una guerra civile....ahahahah in fatto di koxxxi la sinistra non è seconda a nessuno

FRANZJOSEFVONOS...

Sab, 13/02/2016 - 14:30

E ALLORA PRENDERTE TUTTA LA SPAZZATURA MUSSULMANA E RIGETTATELA ANCHE CON LA FORZA NEI PAESI DEI CULI IN ARIA

Ritratto di Rames

Rames

Sab, 13/02/2016 - 17:24

Ma chi è questo genio?Chi è?Ma dai veramente?Si siamo cosi ritardati che non lo sapevamo...SVEGLIA!!!!Anche la moglie lo tradisce da anni ma ancora ha solo dei sospetti...

MgK457

Sab, 13/02/2016 - 19:43

NON AVETE CAPITO NIENTE CARI POLITICI EUROPEI DEI MIEI STIVALI, PER SCONFIGGERE L'ISIS OCCORRE FARE DUE SOLE COSE SEMPLICI MA FONDAMENTALI: N°1 VIETARE L'ISLAM, N°2 ESPELLERE I MUSULMANI DA OGNI PAESE EUROPEO.

Furgo76

Sab, 13/02/2016 - 19:47

Si è cosi Valls, ed è quasi esclusivamente colpa vostra!

Tuthankamon

Sab, 13/02/2016 - 23:07

Questa affermazione fa coppia con quella di qualche giorno fa che non possiamo accogliere tutti. E IO CONDIVIDO ENTRAMBE. Si badi bene che non condivido quasi nulla dei socialisti francesi, ma se arrivano ad affermare queste due posizioni ai massimi livelli, significa che SIAMO IN GUAI SERI. Chi, della nostra classe politica, non riconosce questo, vuole il nostro male. E chi vuole il nostro male è al potere in Italia!

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Sab, 13/02/2016 - 23:32

L'eu_GENIO francese non sa che con un sistema semplice si risolve il problema. Bloccare nuovi arrivi in toto. Al primo attentato, 10.000 musulmani per ogni vittima verrano espulsi senza se e senza ma..... Al secondo attentato, via tutti. Fine del problema. N on si vorrebbe che cominciassimo a fare il parallelo terrorismo/mafia. Sono decenni che si fa la lotta alla mafia..... senza risultato !

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Dom, 14/02/2016 - 01:41

Più che guardarlo negli occhi il nemico, sarebbe meglio decidersi a combatterlo, no?

linoalo1

Dom, 14/02/2016 - 09:32

Questa si che è una novità!!!Nessuno l'avrebbe mai pensato,eccetto l'Intelligentissimo Valls!!!Ha,però,volutamente tralasciato chi sarà colpito e perché!!!Non ha detto che il prossimo attentato,se ci sarà,sarà ancora il Francia perché il Mondo Islamico ce l'ha con il Guerrafondaio Hollande!!!!