Al via il vertice Ue sui migranti. Conte: "Solidarietà con i fatti"

Il premier italiano a Bruxelles per il Consiglio Ue sui migranti: "Incontro spartiacque, dimostrare solidarietà con i fatti"

Un incontro "spartiacque" prende il via oggi a Bruxelles. A definirlo così è il premier italiano Giuseppe Conte che è arrivato nella capitale belga per partecipare al Consiglio europeo che vede al centro la questione dell'immigrazione.

"L'Italia non ha bisogno di attestati ma di fatti concreti", ha detto il presidente del Consiglio italiano, "Da questo punto di vista questo incontro sarà uno sparti acque e sono pronto a tutte le conseguenze. Ho ricevuto molte manifestazioni di solidarietà. Oggi è un giorno molto importante. Ci si aspetta che le parole si traducano in fatti".

Conte ha anche ribadito che un veto italiano a un accordo che non rispecchi le richieste fatte al prevertice di domenica scorsa è ancora sul tavolo: "È una possibilità che non voglio considerare, ma se dovessimo arrivare a questo sicuramente per parte mia non arriveremo a conclusioni condivise", ha detto, "Come sapete l'Italia ha elaborato una proposta assolutamente ragionevole, pienamente conforme ai principi e allo spirito dell'Europa".

Prima del vertice Conte ha incontrato Angela Merkel che propone da giorni - in caso non si arrivi a una soluzione unitaria - di trovare accordi "multilaterali" tra Paesi "volenterosi".

Commenti

maxfan74

Gio, 28/06/2018 - 15:30

Fate saltare il tavolo delle trattative se dovessero prenderci in giro. O l'Europa è una sola ed indivisibile o se ognuno pensa a se stesso, facciamolo anche noi.

GPTalamo

Gio, 28/06/2018 - 16:15

Bisogna che facciamo un "reframing" dei termini: basta essere definiti fascisti, noi siamo patrioti. La cultura materialistica moderna fa un "twist" dei termini: avete notato che ora i sodomiti sono definiti "gay", eppure si tratta delle stesse persone. Quindi, mettiamo connotati positivi alla nostra battaglia, siamo "patrioti", non "fascisti".

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 28/06/2018 - 16:18

2nd tent -- Cosa ci importa dell'UE e dell'europa unita? Abbiamo già avuto modo di vedere, noi ITALIANI -subendo sulla nostra pelle, e ciò che ha fatto m.monti su ordine dell'UE grida ancora vendetta- che cosa significa essere costretti in un sistema del genere guidato da DE e FR, dobbiamo perseverare per farci ancora più male? sarebbe da masochisti. C'è un dettaglio interessante che spiega che l'ITALIA è in un botte di ferro : nel sistema di pagamento europeo TARGET2, la DE vanta crediti nei confronti dell'Italia per 450 miliardi €; se salta per aria Eurozona, io farei una solenne pernacchia alla DE, perchè in quanto creditrice le si vaporizzano tutti quei soldi simultaneamente, portandola vicino al default; vorrebbe farci guerra? Merkel, abbiamo oltre 100 basi NATO dislocate in ITA gestite da personale USA, i quali hanno stockato nelle basi aeronautiche di Ghedi e Aviano 90 BOMBE NUCLEARI del tipo standard NATO B61 sempre pronte all'uso. Gli USA non lo permetterebbero mai.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Gio, 28/06/2018 - 16:39

Conte ti conviene ritornare : se vi accapigliate come va a finire ? : comunque esponi la tua idea con calma : hai torto perché la tua idea non funziona perciò se qualcuno si arrabbia non farci caso : al limite agisci d'astuzia e chiedi una pausa di qualche giorno e poi ritorna con il piano 48-ore di Onefirsttwo . Yeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 28/06/2018 - 16:55

caro conte, forse non ci siamo capiti, gli italiano non vogliamo nessuna solidarietà e non vogliamo nessun clandestino/gitante; non cambiamo le carte in tavola!

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Gio, 28/06/2018 - 17:38

"volonteroso" si traduce con la quarta parola della famosa definizione di Sciascia.

Ritratto di wilegio

Anonimo (non verificato)

Blueray

Gio, 28/06/2018 - 18:18

Solidale coi fatti si può sapere solo a posteriori, mentre il voto una volta dato è dato e non hai più armi. L'esperienza del passato mostra che abbiamo votato a vanvera. Quindi voto negativo, è l'unico che salva

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 28/06/2018 - 19:11

sai che paura fai Conte..ajajaj. aorlansky60 vai a cagare co.glione e non scrivere kazzate....

petra

Gio, 28/06/2018 - 19:23

Mi auguro con tutto il cuore che il Conte non dia troppa retta a Matterella che gli ha raccomandato vivamente di mediare mediare mediare. Attenzione al lavaggio del cervello caro Conte.

daniel66

Gio, 28/06/2018 - 20:01

Praticamente: la soliderietà obbligatoria e senza discussioni. RACKET!!!