Quel villaggio in mano ai neonazi: "Siamo i contadini del Reich"

Si tratta di un piccolo paese della Germania dell'est completamente in mano all'estrema destra. Un esempio di un fenomeno sempre più in crescita che spaventa i servizi segreti tedeschi

Il villaggio di Jamel, nell'estremo nordest della Germania, sembra un'isola felice di hippie. Le persone, iIl verde, le mucche che pascolano e gli uccellini. Ma il villaggio di Jamel, in realtà, è uno dei poù grandi covi di neonazisti del Paese. E forse uno di quelli che spaventa di più. Tutto ruota attraverso una cooperativa agricola specializzata nella coltivazione di frutta e ortaggi biologici non trattati e nell'allevamento di razze suine e bovine.

Come riporta La Stampa, l'attività è in mano a un certo Sven Kruger - noto alla polizia per le sue 50 denunce a suon di oltraggio, apologia del nazismo, rissa, tentato omicidio e possesso di armi da fuoco - che, dopo la sua ultima scarcerazione, ha deciso di stabilirsi qui per fondare la sua colonia di "Bio-Nazis"."Alcuni Bio-nazisti appartengono alla setta di estrema destra dei Reichsbürger, i cosiddetti "Cittadini del Reich", che non riconoscono la Repubblica federale tedesca e le sue leggi e che si considerano come discendenti di Adolf Hitler", racconta al quotidiano Horst Lohmeyer, attivista per i diritti umani che abita a Jamel. Secondo quanto riportato, sarebbero diverse le correnti alle quali appartengono questi estremisti. Oltre un antisemitismo profondo, c'è una cosa che li unisce tutti: la fede nell'ambientalismo e nell'agricoltura bio.

Il loro concetto di ambientalismo si basa sulla dottrina hitleriana della terra del sangue. "Un'unione quasi religiosa fra l'agricoltore e la sua terra che nega il consumismo e capitalismo, vive in piccole cooperative autogestite e spartane nelle quali far rivivere anche i vecchi ruoli fra i sessi. Gli uomini lavorano i campi, le donne producono e allevano figli", racconta sempre al quotidiano Daniel Trepsdorf, direttore del Centro regionale di Studi democratici di Ludwigslust. Il fenomeno, denunciato dai servizi segreti tedeschi, sarebbe in continua crescita e sta mettendo in allarme il Paese. Sono sempre di più, infatti, i gruppi di estrema destra che si insediano in queste campagne sperdute per ricostruirsi una nuova vita. E l'obiettivo principale è solo uno: essere il più possibile a contatto con il sacro suolo tedesco.

Commenti

Edith Frolla

Gio, 17/05/2018 - 16:01

Gli ideali non muoiono mai !

vince50

Gio, 17/05/2018 - 16:35

Per come si comportano non vedo dove sia il problema.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 17/05/2018 - 17:04

Più la ue continua con le sue porcate più neonazi ci saranno. Dipende tutto dalla ue.....

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Gio, 17/05/2018 - 17:32

Beh, per adesso si stanno facendo gli affari loro, senza andare in giro ad accoltellare gli altri, come i bravi islamici, o incendiare negozi e automobili, come i demokratici Chaoten, la versione teutonica dei centri a-sociali. Ma forse i bravi borghesucci buonisti della sinistra-Champagne preferiscono trovare l'auto incendiata o essere sgozzati sotto casa, perché fa tanto "liberal"!

nopolcorrect

Gio, 17/05/2018 - 17:43

Comprensibile e nobile l'attaccamento al suolo. Il resto, a partire dall'antisemitismo che è stupido prima di essere criminale, largamente da buttare. Ma il fenomeno è comprensibile: anche gli animali tutti difendono il loro territorio e le "migrazioni" in massa in Germania finiranno per far nascere una Destra molto forte.

evuggio

Gio, 17/05/2018 - 18:09

non credo ci voglia un Q.I. altissimo per capire che le politiche demenziali che favoriscono le prepotenze migratorie portatrici di delinquenza e consuetudini incivili ci avvicinano a passi da gigante a nuove feroci dittature perpetranti pulizie etniche

Pitocco

Gio, 17/05/2018 - 18:32

In realtà parliamo di una specie di kibbutz e guarda caso anche Sione ci ha messo il naso... Da dove venga la frase "antisemitismo profondo" non lo so proprio, ma chi l'ha mai detto?

baronemanfredri...

Gio, 17/05/2018 - 18:50

NON SPAVENTA I SERVIZI SEGRETI TEDESCHI, MA L'AMICA DEI MAOMETTANI INVASORI

dank

Gio, 17/05/2018 - 19:09

che delinquenti: invece di comprare le mele cinesi al supermercato piantano un albero, invece di spaccare vetrine come i pacifisti aprono un' azienda agricola, invece di pretendere di imporre i loro usi e costumi si ritirano in campagna per condividerli tra loro. Ma sopratutto che vergogna: sono bianchi, europei, eterosessuali,consumano poco e fanno figli tra uomini e donne sposati. Dove andremo a finire...

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Gio, 17/05/2018 - 20:11

Hi ! . Yeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhh .

Reip

Gio, 17/05/2018 - 20:22

Per lo meno li da quelle parti di sicuro nigeriani cannibali finti profughi clandestini e maghrebini lobotomizzati dall’Islam non ce ne sono!

Luprotts70

Gio, 17/05/2018 - 21:15

Coltivano ed allevano bio, si fanno i fatti loro.....BRAVI,

Una-mattina-mi-...

Gio, 17/05/2018 - 21:53

UN ANGOLO DI PARADISO, IN UN PAESE SEMPRE PIU' UN INFERNO...

ESILIATO

Gio, 17/05/2018 - 21:56

Dovremmo ingaggiarli noi per dare una pulita alle nostre citta.....

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Ven, 18/05/2018 - 00:23

Ecco quello che succede quando si esagera con i reati di opinione e con il buonismo ipocrita! Aboliamo le leggi stupide inventate dalla sinistra.

Crusade72

Ven, 18/05/2018 - 01:44

E quindi? Si fanno gli affari loro e non rompono gli piace vivere a contatto con la natura e ripudiano il capitalismo becero che sta distruggendo tutto. Non vedo alcun problema, come si devono rispettare i mussulmani e le loro idee strampalate, compresa la guerra santa, non capisco perche' i servizi segreti tedschi non si preoccupino piú degli integralisti islamici

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 18/05/2018 - 06:08

UN ANGOLO DI PARADISO, IN UN PAESE SEMPRE PIU' UN INFERNO...quale è il paese sempre più inferno? io direi l'Italia che non sapete fare un governo.La avete data in mano a ex comunisti ed a comunisti..

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 18/05/2018 - 06:22

meglio loro che i musulmani..

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Ven, 18/05/2018 - 07:40

Le enclaves islamiche sono peggio....

lisanna

Ven, 18/05/2018 - 08:26

km 0 , super ecologico! tanta preoccupazione non si mostra quando a occupare interi paesi in francia e belgio e olanda e inghilterra sono i musulmani, che gestiscono secondo la sharia. e fanno paura i neonazi

VittorioMar

Ven, 18/05/2018 - 08:26

..ANCHE IN GERMANIA CI SONO I NAZIONALISTI "NOSTALGICI"??...E L'UE COSA DICE ??...SONO PREOCCUPATI E ...RESTATE PREOCCUPATI ..!!

risorgimento2015

Ven, 18/05/2018 - 13:32

Giuro ...se` ci fosse una communita cosi in Italia ,ci torno di corsa a viverci!

Anonimo (non verificato)

Una-mattina-mi-...

Ven, 18/05/2018 - 18:37

GENTILE franco-a-trier_DE: non è che in Italia non si riesca a fare un governo. Piuttosto, come dimostra ad esempio il colpo di stato del 2011, voluto dalle varie maggioritarie dittature europee, la cosiddetta Europa non PERMETTE l'applicazione del volere popolare