Mostra del Cinema: per le star abiti, gioielli e scarpe delle griffe famose

Luisa Ranieri in Versace e bracciali Bulgari, Penelope Cruz in Dolce & Gabbana, il collier Eka di Elena Sofia Ricci e le scarpe create da Casadei per il trasformista Arturo Brachetti

Sul Red Carpet del VI Festival Internazionale del Cinema di Roma, le star sfoggiano sofisticati abiti e preziosi gioielli delle griffe più famose.
La madrina della manifestazione Luisa Ranieri sceglie un abito di Versace nero con strascico ed enormi diamanti Bulgari attorno alle braccia.
La star spagnola Penelope Cruz indossa un completo maschile firmato Dolce&Gabbana per presentarsi alla kermesse capitolina.
E poi c'è l'attrice Elena Sofia Ricci, da sempre affezionata al brand di gioielli simbolici Eka, che alla serata inaugurale, mette il collier «Perle di Luna», in oro bianco e rosa lavorato a mano attorno a perle di mare Keshi e diamanti e il 2 novembre, per la prima dell'attesissimo film di Ivan Cotroneo, «La kryptonite nella borsa», mostrerà l'innovativo anello «Mantra Evolution» in oro bianco e diamanti e il bracciale «Cometa» in oro bianco,cristallo di rocca e diamanti, sempre creati dalla raffinata designer Cristina Rotondaro.
Scarpe-gioiello, invece, nascono dalla collaborazione tra la maison Casadei e l'artista trasformista Arturo Brachetti.
L'occasione è il suo one-man show «Ciak si gira!», che si terrà all'Auditorium Conciliazione fino al 12 novembre e rappresenta un evento ufficiale della Mostra del Cinema di Roma .
Per il personaggio di Dorothy di «Il mago di Oz», il direttore creativo della maisonCesare Casadei ha disegnato in esclusiva un modello che interpreta le famose scarpe rosse, creando décolleté preziose in camoscio rosso, rivestite interamente da pietre swarosvki tono su tono.
Dopo la prima dello spettacolo «Ciak si gira», che prevede circa ottanta trasformazioni per trasportare il pubblico in un sorprendente viaggio nell'universo del cinema e della televisione, Casadei ha organizzato una cena affollata di vip in onore dell'artista, nella prestigiosa Sala del Coro del teatro Auditorium Conciliazione.
E anche l'allestimento per l'evento, con una serie di tavoli ricoperti da pellami colorati, evocava le più recenti collezioni del marchio del lusso.
«Mi sento onorato- spiega Casadei- di essere parte dello spettacolo di Arturo Brachetti. E' un artista visionario e unico, capace di mescolare la magia all'arte del trasformismo. Mi ha affascinato sapere che il suo primo bagaglio era di soli sei costumi e che ora ne possiede più di 350. Sono felice che le mie creazioni facciano parte di questa valigia d'artista».
Solo il mese scorso il marchio Casadei ha confermato la sua attenzione per la capitale, inaugurando la sua boutique nel centro storico, affacciata su Piazza di Spagna. E ora ha voluto essere alla Mostra del Cinema.