Nuova Fiat Tipo: "Choc al mercato"

"Proponendo la Tipo al prezzo di lancio di 12.500 euro tutto compreso vogliamo entrare nel centro del segmento delle compatte, scioccare il mercato e creare domanda"

"Proponendo la Tipo al prezzo di lancio di 12.500 euro tutto compreso vogliamo entrare nel centro del segmento delle compatte, scioccare il mercato e creare domanda". Così il responsabile brand Fiat di Emea Luca Napolitano ha presentato, oggi, al Centro Stile la Tipo, la nuova ’Compact Sedan’ i cui ordini sono stati aperti l’11 novembre scorso ed il 5 e 6 dicembre è previsto il Porte Aperte. Dopodichè il lancio proseguirà per arrivare in oltre 40 Paesi nella regione Emea. In Italia al lancio la gamma della Fiat Tipo si compone di due allestimenti(Opening Edition e Opening Edition Plus), due motorizzazioni (benzina 1.4 da 95 cv e diesel multijet da 120 cv. La nuova vettura, la cui famiglia completa, due volumi, tre volumi e station wagon, sarà presentata al Salone di Ginevra, è disegnata in Italia al Centro Stile Fiat e sviluppata in Turchia nello stabilimento di Bursa. "Con questa auto - ha aggiunto Napolitano - Fiat lancia una chiara sfida al mercato e si prepara a un 2016 ricco di novità. Gli obiettivi sono ambiziosi e per quanto riguarda gli ordini registriamo l’ottimismo della rete di vendita".

La vettura presentata oggi si chiama Tipo, "una firma inconfondibile che il marchio Fiat - è stato ricordato - ha spesso utilizzato nella sua storia secolare". In particolare, è stato citato ancora "un modello di successo che, dal 1988 al 1995 venne prodotto in quasi due milioni di esemplari e premiato con il titolo di ’Auto dell’anno 1989". La Fiat Tipo è stato sottolineato "è una vettura comoda e facile da guidare, sviluppata e messa alla prova per adattarsi al clima di tutti i Paesi dove sarà venduta. Anche con la Tipo - ha concluso - ci stiamo preparando molto bene al 2016, anno in cui vogliamo crescere in modo sostanziale".

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Ven, 27/11/2015 - 15:34

Si vede che non vale piu' di 12500 euro.

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Ven, 27/11/2015 - 17:50

Mi sembra molto bella ed anche economica: ho una macchina vecchia e ci farò sicuramente un pensiero.

Apophis

Ven, 27/11/2015 - 18:06

Volete scommettere che la versione diesel, costa 20 mila euro come una fantastica ford. Mille lire contro un fagiolo. La scommessa

vince50

Ven, 27/11/2015 - 18:32

Se dovessi acquistare una Fiat fatta all'estero a quattro soldi,comprerei altro,non un marchio pseudo Italiano che da lavoro ad altri.

Dordolio

Ven, 27/11/2015 - 18:37

Rammento bene la prima Tipo. Vettura dal grande successo, versatilissima e "più grande dentro che fuori". Ora vedo questa e mi sembra che averle dato quel nome onorato sia una bestemmia.

CAPOFERRI50

Ven, 27/11/2015 - 18:51

stenos, da cosa deduci che non vale piu di 12500 euro, a me sembra bella , per quel prezzo trovami una macchina al pari...

magilla967

Ven, 27/11/2015 - 21:32

Che oscenità..... la versione 2.0 della Duna....

ubibui

Ven, 27/11/2015 - 21:47

Buonasera, che dire! L'ennesimo "abominio" automobilistico della FIAT, non è che sia brutta e che le belle sono diverse! Gli interni poi superano ogni immaginazione di incubo estetico! Persino la NSU Prinz fa piu bella figura! sarà l'ennesimo flop! Stilo docet! Ecc Ecc!

Riprendiamoci

Sab, 28/11/2015 - 07:38

Peccato che è stata realizzata in Turchia. Per questo non la comprerò mai, neanche se costasse 5000 euro.

Ritratto di Civis

Civis

Sab, 28/11/2015 - 09:01

Sembra molto ben profilata e mi aspetto 200 km/h di velocità max con i 120 HP e 185 abbondanti col 95 HP e consumi ridotti. Primo e terzo volume ridotti e quindi grande abitabilità. Per portare il Laser sul tetto con sicurezza si vedrà quant'è la distanza fra le barre portatutto, ma quella non mi sembra granché. Poi bisogna vedere come è costruita: materiali e insonorizzazione. Comunque, bene per i tre volumi: non se ne può più delle auto cubo tutte uguali!

Ma.at

Sab, 28/11/2015 - 09:22

Direi di fare molta attenzione prima di acquistarla perchè viene prodotta in Turchia.

Anonimo (non verificato)

MassimoR

Dom, 29/11/2015 - 09:35

mah meglio Ford che Fiat

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Dom, 29/11/2015 - 11:53

L’auto forse non entusiasma esteticamente, niente luci led, etc., ma del resto nemmeno le sue dirette concorrenti del marchio Dacia, lo fanno. In questa fascia di prezzo il design è sacrificato sull’altare della concretezza e dell’economicità di gestione. D’altra parte non tutti sono disponibili a sborsare un differenziale di prezzo richiesto per il marchio premium. Vi sono persone soddisfatte di acquistare una Classe A diesel che monta il motore della Dacia Sandero e della Renault Clio, oppure una Mini col motore diesel della Peugeot 208…

Georgicus

Dom, 29/11/2015 - 12:22

E' proprio uno "choc", almeno stilisticamente parlando, guardando il frontale. Chi ha un minimo di sensibilità stilistica, di buona memoria e di buon gusto non può non notare l' "ispirazione" alla calandra della Fiat 1300 della prima metà degli anni '60 (auto già brutta ai suoi tempi) nel suo contorno inferiore, con la leggera interferenza dei fari... e d'altronde cosa ci si può aspettare dall'attuale "centro stile" della Fiat, quando non vogliono affidarsi a quotati designer esterni? Duna, Idea, Brava, Stilo, Multipla...con poche eccezioni, tra cui appunto la vecchia gloriosa Tipo anni '90, auto di ineguagliata versatilità.

gabrio

Dom, 29/11/2015 - 16:31

belle parole, considerando che il segmento C da Fiat è sempre stato snobbato dopo presentazioni in pompa magna e dichiarazioni di voler impensierire la Golf. Vorrei poi capire cosa vuol dire lanciare per prima una tre volumi, carrozzeria che nell'europa occidentale non si vende...

Aristofane etneo

Lun, 30/11/2015 - 17:56

Molto interessante: disegnata in Italia e prodotta in Turchia.

michetta

Mar, 01/12/2015 - 10:29

Condivido RIPRENDIAMOCI. La Turchia, e' un Paese inaffidabile e quindi, tutto cio', che proviene da quei posti, DEVE essere bandito. Stimo ed apprezzo Marchionne, ma non condivido affatto di aver piantato la Societa' Fca di Fiat, da quei buzzurri, bugiardi, infidi e perfino terroristi! No, proprio non la comprero'!

Anonimo (non verificato)