«Muoio dalla voglia di farmi il funerale»

Innanzi tutto c’è una cosa da chiarire: nonostante la data e nonostante le apparenze non si tratta di un pesce d’aprile. Parola di René Andreani, il versatile politico genovese che, dopo aver dispensato e ricevuto abbracci a non finire (ricordate la giornata degli abbracci in piazza De Ferrari e la pizza gratis a chi si abbracciava al momento di consultare il menù?), adesso ha messo la testa a posto e ha pensato, anzi ha organizzato, il suo funerale (...).