Ambulanza bloccata dalla sosta selvaggia: il paziente deve attendere

Un cittadino ha ripreso le manovre dell’autista e ha mandato il video al consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli

Negli ultimi mesi è capitato più di una volta che le ambulanze del 118 sono rimaste bloccate nei vicoli del centro storico di Napoli, a causa della sosta selvaggia. L’ultimo episodio è accaduto in vico Avallone, un’arteria affluente su via Foria, dove il mezzo di soccorso non riusciva ad attraversare la strada.

Un cittadino ha ripreso le manovre dell’autista e ha mandato il video al consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, componente della commissione Sanità. “Una vera e propria vergogna. Troppo spesso – dice l’esponente politico – i mezzi di soccorso restano bloccati a causa del parcheggio selvaggio”. Gli automobilisti incivili sostano con le auto dove capita, infischiandosene delle conseguenze.

“Mentre gli incivili vanno a fare i propri comodi – continua Borrelli – c’è un paziente che resta in attesa dei soccorsi rallentati dalle manovre o, in alcuni casi, dal completo blocco dei mezzi di soccorso”. Ha destato scalpore, inoltre, la notizia resa nota dall’associazione “Nessuno Tocchi Ippocrate” di una madre che ha allertato il 118 asserendo che la figlia era in preda ad allucinazioni. La ragazza, invece, aveva solamente sforzato i propri occhi con un gioco su Facebook basato su un effetto ottico. “Assurdo – conclude il consigliere regionale – che si distolgano i mezzi di soccorso dalla loro attività per sciocchezze del genere. Sarebbe il caso di valutare con attenzione la gravità del caso prima di chiamare il 118”.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Sab, 12/10/2019 - 12:50

e giggino manette c'a fa,c'a fa' ???????

Raffaello13

Sab, 12/10/2019 - 12:53

Si risolve solo se i Vigili vanno in giro con telefono e Carro Attrezzi! Rimozione forzata e multa salata.