In autostrada con le pistole nel bagagliaio

Una coppia di Roma finisce nei guai a Palma Campania, in provincia di Napoli. Le armi erano conservate in una custodia

In autostrada con due pistole nel bagagliaio, finiscono nei guai un uomo e una donna a Palma Campania, in provincia di Napoli.

La scoperta è avvenuta nella mattinata di venerdì scorso. In azione gli agenti in servizio presso il commissariato di San Giuseppe Vesuviano che, impegnati nell’ambito dei controlli di routine sulla circolazione stradale nell’area del casello autostradale palmese, hanno intimato l’alt a una vettura. A bordo dell’auto c’erano un uomo, un 42enne già noto alle forze dell’ordine, e una donna di 37 anni incensurata. Entrambi risultavano essere residenti a Roma.

Dalle perquisizioni nell'autovettura è emerso che nel bagagliaio della loro macchina c’erano due armi. In particolare, si trattava di due pistole a tamburo conservate all’interno di una custodia. Non avevano alcun titolo per il possesso delle armi che, dunque, sono risultate illegalmente detenute.

Per entrambi è scattato l’arresto con l’accusa di detenzione e porto abusivo di arma da fuoco.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?