Coppia accoltellata a Portici, si indaga

Vittime dell'aggressione un 33enne e una 29enne residenti a Portici (Napoli). I due sarebbero stati accoltellati al culmine di una lite

Sono arrivati al pronto soccorso dell’ospedale Loreto Mare con il capo ancora sanguinante. Una coppia si è presentata nel nosocomio napoletano con ferite alla testa procurate da un’arma da taglio, con fratture e contusioni varie. Hanno riferito di essere stati aggrediti. Sono scattate ora le indagini per accertare la dinamica dei fatti e individuare chi ha impugnato il coltello.

Vittime dell’aggressione sono un 33enne e una 29enne che risultano residenti a Portici. I due sono stati medicati e giudicati guaribili in tre settimane. Al vaglio degli inquirenti c’è la versione che hanno fornito dei fatti. I due sarebbero stati accoltellati al culmine di una discussione che sarebbe avvenuta nella tarda mattinata, tra le 11 e le 12, nel centro di Portici, in corso Garibaldi, vicino a un noto bar della zona. "Io ho sentito prima urlare, poi ho visto la gente che si accalcava, ho pensato ad una lite, ma non saprei", racconta una persona che si trovava in zona, lungo un corso affollato dove la lite non è passata inosservata.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?