Coralli protetti in valigia, stangati al rientro dalle vacanze

La scoperta dei finanzieri a Capodichino a Napoli, multe da 5mila euro a due persone di ritorno da Maldive e Polinesia

Coralli "protetti" in valigia, al rientro dalle vacanze da sogno si buscano una maximulta da 5mila euro. Sanzionati due turisti di ritorno da Polinesia e Maldive, nei bagagli avevano esemplari di specie protette dalle normative internazionali.

La scoperta è stata fatta dai militari della Guardia di Finanza inquadrati nella compagnia in servizio l’aeroporto di Capodichino a Napoli. I finanzieri, insieme ai funzionari della sezione operativa territoriale dell’agenza delle Dogane e dei Monopoli hanno rinvenuto corallo e conchiglie nei bagagli dei due italiani. In particolare, nella valigia del primo – di ritorno dalla Polinesia – hanno ritrovato tre pezzi di corallo e una conchiglia; tra i bagagli del secondo – appena rientrato dalle Maldive – hanno invece rinvenuto altri tre coralli.

Le specie in questione sono risultate protette dalla convenzione internazionale di Washington perché classificate tra quelle ritenute in via d’estinzione. La mancanza dei prescritti documenti per l’importazione, ha fatto scattare la maxi sanzione da 5mila euro.

Coralli e conchiglia, invece, sono stati sequestrati.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?