La crisi del Pd di Napoli: non paga gli stipendi ai dipendenti

Da mesi i quattro lavoratori, di cui due part time, non percepiscono retribuzione. Il partito è stato anche sfrattato dalla sede di via Toledo

Da tempo, il Pd di Napoli è in crisi non solo politica ma anche finanziaria. Debiti, arretrati e contributi non versati non fanno dormire sonni tranquilli ai dirigenti locali del partito.

Nel 2018, il Pd ha incassato circa 110 mila euro dal tesseramento e altri 40 mila dalle primarie. Entrate importanti, queste, ma insufficienti a garantire una certa solidità finanziaria. Ad aprile di quest’anno, i soldi erano già finiti. Da allora i quattro dipendenti, di cui due con contratto part time ed un altro ormai prossimo alla pensione, non ricevono lo stipendio.

Al Corriere del Mezzogiorno, Giovanni Iacone, tesoriere dei dem a livello provinciale e assessore della giunta Cuomo a Portici, spiega: “Mi sono anche dimesso, non è la prima volta, ma siccome non trovano un sostituto - e con questi conti quando mai lo troveranno - resto lì. Ma la situazione è tragica. Vantiamo un credito con il partito nazionale di 25 mila euro, che non ci danno. Non ci sono più deputati e senatori (che pagano una quota al partito che poi viene ripartita tra i livelli locali), non c’è più finanziamento pubblico, il 2x1000 va tutto al partito nazionale. Mi dite voi in queste condizioni come si può tenere in piedi una struttura?”.

Iacone è preoccupato per il futuro dei 4 dipendenti senza stipendi che si trovano in questo stato “nell’assoluto disinteresse del gruppo dirigente nazionale e locale”.

Il tesoriere sottolinea che questo, in realtà, non è un problema finanziario ma di interessi puramente politici. “Un partito senza finanziamento può vivere solo se c’è un tesseramento. Perché il commissario Meta (indicato dai vertici di Roma per traghettare il partito a un nuovo congresso dopo l’annullamento del voto delle primarie da parte del tribunale di Napoli, ndr) non lo fa partire? Il problema è che il tesseramento si fa sempre e solo in concomitanza dei congressi secondo le proprie convenienze. È la fine così”.

Lo stesso Meta ha annunciato una grande festa dell’Unità ma non si sa dove prenderà i soldi per l’evento. “In cassa non ce ne sono. Per fortuna sono riuscito a pagare i contributi” ,ha affermato ancora il tesoriere che ha, inoltre, affermato come tutti siano a conoscenza dei problemi.

“Ho anche lanciato una proposta: una sottoscrizione da parte di tutti gli amministratori locali. Cominciando da me. Governiamo in 32 comuni, abbiamo sindaci, assessori, consiglieri. Se ognuno devolvesse al partito la metà di uno stipendio mensile riusciremmo a coprire arretrati e stipendi futuri. Ho anche l’elenco”. Ma la sua idea è caduta nel vuoto.

Ma questo è solo uno dei tanti problemi che affliggono il partito. Dopo aver evitato per mesi di pagare l' affitto, 3.000 euro mensili comprese le utenze, nel novembre del 2018 il Pd provinciale è stato sfrattato dagli uffici di via Toledo ed ora è ospite nella sede regionale di via Santa Brigida. Un ulteriore guaio che il partito dovrà risolvere al più presto.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 07/08/2019 - 11:30

Andate a coltivare rape e cipolle,tanto manca poco alla vostra estinzione:inutile prolungare l'agonia,è un inutile accanimento terapeutico. Ahahahah

compitese

Mer, 07/08/2019 - 11:57

Penuria finanziaria e penuria di elettori.

kennedy99

Mer, 07/08/2019 - 12:58

ma che li sfrattassero dappertutto. i dipendenti senza stipendio cambino lavoro e lavorino come tutti gli italiani onesti.

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mer, 07/08/2019 - 12:58

ah...ma non lo fanno per PASSIONE ?????? ridicoli PD

jaguar

Mer, 07/08/2019 - 13:16

C'è sempre il reddito di cittadinanza.

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 07/08/2019 - 13:18

Che chiedano il reddito di Cittadinanza

maurizio50

Mer, 07/08/2019 - 14:08

Il PCI e suoi derivati ha sempre messo retribuzioni, TFR e altro spettante ai dipendenti sulle spalle dei contribuenti. Prima o poi faranno la stessa cosa anche per quelli di Napoli!!!

Yossi0

Mer, 07/08/2019 - 14:31

É dire che infierivano contro gli imprenditori, che non vivono come parassiti sulle spalle dello stato come il pd e quindi non pagano nemmeno l’inps ed ora come la mettiamo ? Meno male che ci sono le loro risorse che pagano ci pagano le pensioni

frapito

Mer, 07/08/2019 - 14:45

Capito perché alla prima occasione invocano le primarie? A 2 euro a testa ...... e De De Magistris vuole i clandestini con "l'accoglienza".

frabelli1

Mer, 07/08/2019 - 14:54

Vvissimi complimenti al sindaco di Napoli DeMagistris, il quale è riuscito dove i suoi predecessori non erano riusciti. Non pagare i lavoratori è aberrante, ma lui continua nella sua linea.

vince50

Mer, 07/08/2019 - 16:14

Si vive nella speranza che possano essere sfrattati dall'Italia intera.

VittorioMar

Mer, 07/08/2019 - 16:44

..tempi belli di una volta...tempi belli dove siete...ma perché non tornate ....non arrivano più i $ russi.....e GIGGINO é in fallimento..ma SEMPRE SINDACO RIMANE..ma BASTA il SOLE...IL MARE..una donna da AMARE e una CANZONE PER CANTARE...e tutto PASSA..o non é più COSI'...!!!

baronemanfredri...

Mer, 07/08/2019 - 16:49

ANDATE A CHIEDERE L'ELEMOSINA VOI DEL PD OPPURE DITE CHE SIETE VENUTI CON I BARCONI ED AVRETE TUTTO

Italianocattolico2

Mer, 07/08/2019 - 17:51

Chiedete un contributo all'ANPI ed ai centri sociali. Finora li avete sempre finanziati, adesso fatevi finanziare. Se io non pago i contributi o le tasse dei dipendenti mi becco una denuncia penale. Voi no ????

Papilla47

Mer, 07/08/2019 - 18:39

Ma come il partito dei ricchi è in bancarotta? Rassegnati questi ti direbbero no se solo dovessero rinunciare al cappuccio e brioches di un solo giorno dei 365.

Ritratto di navigatore

navigatore

Mer, 07/08/2019 - 18:49

ma dove sta il problema? soldi,???da come vanno le cose cè sempre ZINGARETTI, bussate al suo portafoglio e sarete esauditi....

Ritratto di navigatore

navigatore

Mer, 07/08/2019 - 18:51

fanno politica per passione...mancano i soldi??chiedere a ZINGARETTI....

Ritratto di navigatore

navigatore

Mer, 07/08/2019 - 18:52

crisi economica??? chiedete ai v/s compagni sindacalisti,dove sta il problema,ZINGARETTI se ci sei batti un colpo??

bruco52

Mer, 07/08/2019 - 19:29

"..4 dipendenti senza stipendi...nell’assoluto disinteresse del gruppo dirigente nazionale e locale.."..vorrebbero governare ed amministrare l'Italia e non sanno ne governare, ne amministrare un partito e se ne fregano dei lavoratori...parlamentari con stipendi che un semplice dipendente si sogna e non sborsano un centesimo...chiedessero qualcosa a loro eroina Carola, che certamente non si tirerà indietro nell'aiutare dei poveri miserabili...

cgf

Mer, 07/08/2019 - 19:47

niente paura, la sinistra italiana è sempre solidale coi lavoratori. NB solidale non significa che te da magnà

Trefebbraio

Mer, 07/08/2019 - 20:58

Che vadano a rubare cocomeri.

Ritratto di navajo

navajo

Mer, 07/08/2019 - 22:58

Che fenomeni!!!!

uberalles

Mer, 07/08/2019 - 23:37

E allora, dov'è il problema? Avvisate giggino demagistris che, vestito da superman, si fionderà nella sede PD morosa e salverà i superstiti con una cornucopia di oro zecchino... L'oro di Napoli, derivante dal salvataggio dei clandestini nel Mediterraneo!!

uberalles

Mer, 07/08/2019 - 23:42

Che provino ad andare per mare a raccogliere clandestini, pare che sia un buon mestiere...Comunque dà da vivere decorosamente e si respira aria buona: una vacanza diversa dal solito, ancge ben retribuita: meglio che niente...

dredd

Gio, 08/08/2019 - 07:49

Gli ultimi rantoli