Assalto di un pitbull inferocito: il blitz degli agenti poi gli spari

L’episodio si è verificato stamane in via Rosaroll. Per salvare il collega in grande difficoltà, i poliziotti sono stati costretti a sparare all'animale inferocito

Le urla, i poliziotti aggrediti da un pitbull, gli spari. Sono stati minuti di puro terrore quelli vissuti questa mattina in via Cesare Rosaroll a Napoli, non lontano dalla centralissima piazza Garibaldi.

La vicenda ha avuto inizio intorno alle 10:30 quando il cane si è scagliato contro un agente che tentava di consegnare al proprietario dell’animale, un 25enne agli arresti domiciliari, una notifica.

Il pitbull, forse innervosito dalla presenza di un estraneo, ha azzannato il poliziotto. La situazione è subito precipitata. L’agente ha provato con le buone ad allontanare l’animale inferocito senza, però, riuscirci.

A quel punto sono intervenuti altri agenti che, per salvare il collega aggredito, hanno sparato in direzione del cane, ferendolo. Alla scena ha assistito anche il padrone dell’animale che, in preda alla più totale follia, invece di badare al pitbull ha rivolto le sue poco pacifiche attenzioni contro i poliziotti, colpendone uno al volto con un pugno.

La tensione si è leggermente allentata solo quando il giovane è stato bloccato e reso inoffensivo. Al 25enne ora sarà contestato il possesso del pitbull, proibito a chi è in regime detentivo, mentre si sta verificando se l'animale fosse fornito del regolare microchip identificativo.

Gli agenti, al contempo, si sono premurati anche delle condizioni del cane ferito. Gli uomini delle forze dell’ordine hanno deciso di non aspettare la speciale ambulanza veterinaria che tardava a raggiungere il luogo teatro della violenza e, per guadagnare del tempo prezioso, hanno caricato l’animale nell'auto di servizio per correre al presidio sanitario del Frullone.

Qui, nonostante i tentativi dei medici veterinari, il pitbull è morto.

Commenti
Ritratto di pierluigiv

pierluigiv

Ven, 12/07/2019 - 19:27

cani pitbull da mettere fuorilegge, e' come andare in giro con una bomba a mano

florio

Ven, 12/07/2019 - 19:52

I pitbull sono come i doberman pericolossissimi, se gli parte la brocca sono dolori, molti sono i casi di bambini sbranati e anche adulti padroni di questi cani"mansueti". Non sempre il cane è amico dell'uomo, anche loro purtroppo spesse volte diventano belve feroci!

maurizio50

Ven, 12/07/2019 - 20:10

Tra cane e padrone il più fuorilegge era sicuramente il tizio proprietario del pit-bull!!!!

Mogambo

Ven, 12/07/2019 - 20:29

Non era necessario sparare.I poliziotti hanno gli stivaletti di cuoio e si vede che il cane infieriva innocuamente su di esso, poi si è staccato e si stava allontanando.L'intervento dell'agente pistolero è stato stupido e perfettamente inutile, a parte l'infamità del suo gesto.

APG

Ven, 12/07/2019 - 20:50

Il cane è SEMPRE il primo amico dell'uomo, il suo uomo, il suo padrone. Il cane si fa uccidere per difendere il proprio padrone!! Mi dispiace che abbiano abbattuto il cane invece di sparare al suo padrone!

NoMoreBllsht

Ven, 12/07/2019 - 21:31

Hanno fatto bene. Mi chiedo quanta gente ancora debba essere ferita o peggio da questa razza. Sono cani che vengono presi unicamente per la loro ferocia e violenza. Basta fare un giro in qualsiasi parco per vedere almeno un idiota con il pitbull (ovviamente senza guinzaglio e museruola). Si riconosce da lontano già dall'arroganza con cui cammina, quasi a sfidare tutti gli altri. Le leggi già ci sono per tutte le razze pericolose, però come al solito non vengono fatte rispettare. Sarà forse dovuto anche alla follia che ha preso gran parte della popolazione nei confronti dei cani ("No, il cane no, aaahh!!")

cgf

Ven, 12/07/2019 - 21:48

il taser avrebbe fatto effetto anche sul cane

Marcolux

Ven, 12/07/2019 - 21:50

Mi dispiace dirlo, ma il poliziotto ha rischiato parecchio! Ha sparato sì verso terra al cane, ma in direzione di persone, per ben due volte. Se il proiettile rimbalzando sull'asfalto avesse colpito le persone antistanti sarebbe finito nei guai seri. Manovra molto avventata e assolutamente rischiosa. Credo che per questo sarà sanzionato dai superiori una volta acquisiti i filmati.

VittorioMar

Ven, 12/07/2019 - 21:54

...SEMPRE SOSTEGNO ALLE FORZE DELL'ORDINE...!!!

Blueray

Ven, 12/07/2019 - 21:55

Concordo con @mbferno, dovevano sparare anche al proprietario così si risparmiavano l'aggressione e il pugno in faccia che può rompere il naso. A Napoli è impensabile agire se un collega non ti copre le spalle con l'arma in pugno.

WSINGSING

Ven, 12/07/2019 - 22:13

Gli animalisti si affretteranno a dire che quella razza di cane non è offensiva per natura ma l'animale diventa pericoloso solo se si addestra in una determinata maniera. E sul concetto degli animalisti potrei essere anche d'accordo. Ma purtroppo la verità è un'altra: è che quei cani vengono addestrati dalla malavita con piena coscienza e spesso si rendono complici di azioni criminose, esempio attaccano il proprietario di un'auto mentre il ladro tenta di rubare. Oppure seguono i loro padroni durante le rapine in villa e si scagliano contro i cani da guardia e via discorrendo....

caren

Ven, 12/07/2019 - 22:26

Per gli Egregi Mogambo e Marcolux, che con tutto il rispetto giudicano dalla poltroncina della tastiera, li vorrei proprio vedere questi Superuomini, di fronte ad uno di quei cani. Auguratevi di non trovarli mai sul vostro percorso. Cordiali saluti.

lupo1963

Ven, 12/07/2019 - 23:14

@mogambo. Di infame c’e’ solo il tuo commento .

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 12/07/2019 - 23:15

I cani NON hanno COLPE!!! Le colpe sono dei padroni, che non li crescono BENE!!! E questo era pure PREGIUDICATO, come volete che cresca un cane un pregiudicato!!!! PREGIUDICANDOLO!!!! AUGH.

Ritratto di Sniper

Sniper

Sab, 13/07/2019 - 00:04

Chi ha il pitbull e` come chi ha il SUV gigante, devono supplire alla mancanza di personalita`, e di...'virilita`'.

Reip

Sab, 13/07/2019 - 01:00

Ma non bastavano i nigeriani?

Gion49

Sab, 13/07/2019 - 08:47

A quando un controllo serio sulla registrazione con microchip di questi cani pericolosi ? Una legge c'è ma è largamente elusa sopratutto dai delinquenti e nessuno controlla.

Franco Ruggieri

Sab, 13/07/2019 - 09:36

Io sono un amante dei cani, pur non avendone nessuno, ma in questo caso non posso che condividere l'operato della Polizia. I cani vanno tenuti con la museruola, specie quelli aggressivi come pitbull e simili. In tale caso, se il cane aggredisce (e sappiamo quanto possano essere pericolosi) è GIUSTISSIMO difendersi con le armi. Altro che "no, il cane no": è il tipico caso di una persona che sta della parte del crimine e non della legge.

Mogambo

Sab, 13/07/2019 - 10:03

Le chiamano forze dell'ordine, ma in questo caso hanno seminato la morte...Occorre uno specifico addestramento fra i poliziotti, al fine di sapere affrontare con professionalità queste situazioni. Bisognerebbe anche indagare meglio la personalità di colui che ha sparato, perchè ha dato dimostrazione di essere psicologicamente instabile, visto che è ricorso alla cieca violenza senza motivi validi.E' intollerabile che un individuo spari all'impazzata, confidando nell'impunità che gli conferisce la divisa.Quel soggetto è stupido e violento, inadatto al suo ruolo e andrebbe congedato seduta stante.Egli ha rivelato la sua vera personalità, cioè prepotente,vile, vigliacca, sadica, stupida e disumana (e ignorante), in definitiva molto peggiore del giovane che voleva arrestare.

Agus

Sab, 13/07/2019 - 10:13

Il cane si comporta come viene educato dal padrone, ho conosciuto Pitbull docili e amorevoli, il fatto è che se vengono addestrati da criminali allora le cose cambiano notevolmente

luigirossi

Sab, 13/07/2019 - 10:33

Pace alla sua anima di pitbull.Gli animalisti paghino il funerale

Marcolux

Sab, 13/07/2019 - 11:01

Chi accusa il cane non capisce niente di cani, non li conosce ed è schiavo della sua ignornza e del pregiudizio. Il pitbull, come gli altri molossoidi sono meno aggressivi di un barboncino, ma la differenza sta nella potenza della presa. Il vero animale in casi come questi è il padrone. Il cane rispecchia e applica gli insegnamenti del padrone, che per il cane è considerato il capo branco. Per il fatto specifico credo che l'atto del poliziotto sia sanzionabile solo per l'uso disinvolto dell'arma che ha usato in modo molto pericoloso, sparando in direzione di altre persone che potevano essere colpite di rimbalzo.

Ritratto di charlye08

charlye08

Mar, 16/07/2019 - 12:23

@ mogambo: tu che critichi l'operato delle Forze di Polizia, vorrei vedere come ti comporteresti se vestissi quelle divise in un occasione del genere, visto la tua stabile personalità te la saresti fatta sotto lasciando i colleghi in balia del feroce attacco dell'animale. Sicuramente da vile.