Furia di un nigeriano in metro: manda il tabaccaio in ospedale

Il nigeriano colpisce al volto il tabaccaio, ora ricoverato in gravi condizioni. L'aggressore è un richiedente asilo che aveva fatto perdere le sue tracce. Salvini: "Scattano le misure del decreto Sicurezza"

Un tabaccaio è stato aggredito con un pugno al volto ieri nella stazione della metropolitana di Chiaiano, quartiere di Napoli. Il colpo è stato così forte da fargli perdere l'equilibrio e cadere a terra, privo di sensi e con sangue che usciva dalla bocca. L'uomo è stato ricoverato d'urgenza per emorragia cerebrale all'ospedale Cardarelli, dove si trova in gravi condizioni. Con lui c'era anche la moglie, ora sotto choc.

Autore del brutale pestaggio, avvenuto pare per futili motivi, è un nigeriano di 36 anni, richiedente asilo che - spiegano fonti del Viminale - aveva deciso di rinunciare all'accoglienza e aveva fatto perdere le sue tracce. L'uomo è stato bloccato subito dopo, mentre il titolare della ricevitoria era riverso in terra, come mostra un video ripreso dai passanti.

"Una preghiera per il collega tabaccaio della stazione di Chiaiano vittima questa sera di una brutale aggressione e ricoverato d'urgenza per emorragia cerebrale", ha denunciato sul suo profilo Facebook Francesco Marigliano, il presidente provinciale della Federazione italiana tabaccai, come raccontano i quotidiani locali.

Il nigeriano ora è in carcere e per lui è scattato il decreto Sicurezza e la commissione territoriale esaminerà con procedura accelerata la sua domanda. "In caso di diniego, una volta uscito da galera potrà essere espulso", assicurano dal ministero dell'Interno. "In Italia non c’è spazio per clandestini e criminali", dice Matteo Salvini, "Il decreto Sicurezza funziona e col decreto Sicurezza Bis avremo ancora più strumenti per combattere i delinquenti. Dalle parole ai fatti".

Commenti

gigetto50

Dom, 09/06/2019 - 17:34

...la commissione esaminera'...e in caso di diniego….Ma dico….ma cosa ancora deve esaminare la commissione..cosi' forse dara' assenso accoglienza per chissa' quali strane intercessioni..ma basta con queste manfrine….bastaaa....

edo1969

Dom, 09/06/2019 - 17:39

e quali sarebbero le misure del decreto sicurezza?

edo1969

Dom, 09/06/2019 - 17:40

Mandatelo a casa di Saviano e Fazio

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Dom, 09/06/2019 - 17:43

Fuori dall'Italia questa scimmione e tutti i suoi compatrioti!

Scirocco

Dom, 09/06/2019 - 17:45

Ma c'è poco da esaminare: il nigeriano va preso questa sera stessa, va caricato su un aereo e riportato in manette in Nigeria. Poi il nuovo presidente della Nigeria pagherà i danni fisici e morali subiti dal povero tabaccaio visto che i suoi compaesani sono dei trogloditi. Magari con una pena del genere i paesi africani si terranno i loro animali a casa invece di mandarli da noi.

Una-mattina-mi-...

Dom, 09/06/2019 - 17:47

TROPPO FACILE BUTTARLO FUORI E TANTI SALUTI, CHI PAGA I DANNI ALLA VITTIMA? L'ANPI? LERNER E GLI ALTRI PIFFERAI IMMIGRAZIONISTI?

agosvac

Dom, 09/06/2019 - 17:58

Forse un qualche magistrato si inventerà che se lo si rimanda in Nigeria lo potrebbero torturare, così gli darà il permesso per rimanere contravvenendo, ma loro lo possono fare, ad un legge dello Stato.

Reip

Dom, 09/06/2019 - 18:01

ANCORA! Ma vi rendete conto che la violenza di queste BESTIE e’ quotidiana! BASTA! Questi ci ammazzano! Perche’ non vengno copevolizzati i politici di sinistra e del PD responsabili della politica dei porti aperti in nome di una finta solidarieta’ per in business invece delle coop rosse e delle ONG? Perche’ le prefetture le magistrature non intervengono nei confronti di chi ha fatto entrare questi criminali? Siamo invasi oramai da un orda bestiale e virulenta di finti profughi clandestini, tagliagole, stupratori, assassini, mercenari e terroristi che uccideranno voi e i vostri figli! A mali estremi estremi rimedi! Urgono leggi speciali per ripristinare un barlume di sicurezza! Inoltre bisogna punire quei giudici che non incarcerano e rimettono in liberta’ questi animali! Responsabilita’ penale per i giudici! Salvini non basta, e’ il Popolo che deve reagire! La sicurezza e’ un diritto sacrosanto! NON SI TRATTA DI POLITICA, BENSI’ DI GIUSTIZIA E SOPRAVVIVENZA!

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 09/06/2019 - 18:01

Ormai è il caso di dirlo. Nigeriano: basta la parola. Siamo la discarica delle carceri della Nigeria. E il bello è che tutti i Compagni politicamente corretti ne sono felici ed esultano, chiamandone ancora e ancora.

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 09/06/2019 - 18:07

... ci sentiremo presto dire da un magistrato e dalla UE che non può essere espulso perchè al suo paese rischierebbe ... ... ... INVECE, SE A RISCHIARE SONO GLI ITALIANI, VA TUTTO BENE !!!

Ritratto di akamai66

akamai66

Dom, 09/06/2019 - 18:10

"In Italia non c’è spazio per clandestini e criminali", dice Matteo Salvini, "Il decreto Sicurezza funziona .....Funzionerebbe SE nel Paese non ci fosse il rosso mucchio selvaggio..ma tant'è! Sono INESTIGUIBILI, pensate che ho incontrato dei comunisti da decenni che hanno votato LEGA..eppure..non basta mai.

Ritratto di akamai66

akamai66

Dom, 09/06/2019 - 18:13

I parenti devono solo ringraziare il primo cittadino e la sua flotta partenopea pro traghettati.

baronemanfredri...

Dom, 09/06/2019 - 18:14

UNA VOLTA NESSUNO SI POTEVA PERMETTERE DI APRIRE BOCCA O FARE QUALCHE REATO SENZA IL PERMESSO DELLA MAFIA, E' CRONACA CHIAMIAMOLA NERA. ORA INDIPENDENTEMENTE DALLA CITTA' DOVE C'E' MAFIA, CAMORRA O ALTRO FANNO QUELLO CHE VOGLIONO, SIGNIFICA CHE NON HANNO PIU' IL CONTROLLO, PER I REATI CHE FANNO LASCIAMO FARE AL DECRETO SALVINI, MA I MAGISTRATI NON DEVON MANDARLI LIBERI, ALTRIMENTI ALLA FACCIA DELLA CEI SI VOTA LEGA.

Royfree

Dom, 09/06/2019 - 18:19

Di chi è la colpa, dell'escremento Nigeriano oppure di tutti quegli schifosi traditori comunisti e buonisti pezzi di merxa che li accolgono, gli danno assistenza, elemosina e solidarietà? Terra bruciata per questi parassiti. Specie i Nigeriani, notoriamente una razza aggressiva, troglodita e parassita.

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 09/06/2019 - 18:22

tanto la sinistra difenderà la preziosa risorsa perchè ci paga la pensione. e se scatta lìespulzione sono a rischio migliaia di pensioni italiane. dico bene sboldrina??

DRAGONI

Dom, 09/06/2019 - 18:25

MA PER PIACERE!PREVENIRE ALTRO CHE FARE SCATTARE COSTOSE E INUTILI MISURE DEI DECRETI SICUREZZA CHE NUMERICAMENTE TENDERANNO UNO DOPO L'ALTRO ALL'INFINITO!!ERGO: BLOCCO NAVALE PER CHUDERE LA PRINCIPALE PORTA DA CUI ARRIVA IL PEGGIO DEL PEGGIO DELL'AFRICA E NON SOLO E "IMPORRE" CON MEZZI LECITI COME LA CHIUSURA DELLE LORO AMBASCIATE IN ITALIA ECC. AGLI STATI DA CUI ARRIVANO QUESTE RISORSE BOLDRINIANE DI RIPRENDERSELI .

effecal

Dom, 09/06/2019 - 18:26

Purtroppo siamo diventati la latrina d'europa con questi cattocomunisti traditori siamo spacciati.

Divoll

Dom, 09/06/2019 - 18:31

Il re del Marocco e il presidente della Nigeria, in due occasioni separate, hanno detto la stessa cosa: verso l'Europa si muove la feccia dell'Africa.

Ritratto di Lissa

Lissa

Dom, 09/06/2019 - 18:31

Possibile che gli italiani subiscono senza aver la forza di reagire? Basta con questi primitivi, alla violenza rispondiamo con la nostra pazienza omicida!

Yossi0

Dom, 09/06/2019 - 18:32

chi ha vissuto in Nigeria sa molto bene quanto sia violento il paese; sta in carcere ? state tranquilli che sarà già fuori grazie al magistrato di turno ed in attesa che la commissione decida ...

01Claude45

Dom, 09/06/2019 - 18:32

NO, NO, NO! Prima di espellerlo SI DEVE mettergli la catena da 50 cm ai piedi e farlo LAVORARE finché ha pagato il DANNO ED IL VITTO. ALLOGGIO, SORVEGLIANZA forniti. Poi si può ESPELLERLO. Per quanto riguarda "la commissione".... mandatela a farsi un caffè. UNIFICHIAMO LE SENTENZE: un CLANDESTINO NON HA DIRITTI IN ITALIA. È CLANDESTINO quindi DEVE TORNARE AL SUO PAESE e pagare i danni provocati. Non dichiara la sua nazionalità? Gli si fa "la cura dei bogoni" per poterli rendere igienici e appetibilissimi. BASTA PROCESSI A SPESE DEGLI ITALIANI.

Divoll

Dom, 09/06/2019 - 18:35

Ma quale domanda d'asilo?! Dopo quel che ha fatto dev'essere espulso e basta!

silvano45

Dom, 09/06/2019 - 18:37

Andrebbe espulso subito lo fanno nei paesi civili e democratici ma qui grazie a personaggi sinistroidi con i rolex al polso e ad una magistratura che è tra le più strapagate e laboriose....del mondo oltre che la più politicizzata questo non potrà mai avvenire

killkoms

Dom, 09/06/2019 - 18:48

un commento da so mar el muk kar?

dredd

Dom, 09/06/2019 - 18:49

Nigeriano? Non ci credo, sarà un Italiano travestito

lappola

Dom, 09/06/2019 - 18:50

Dobbiamo farli scomparire. Non importa se prima di sbarcare o dopo sbarcati, dobbiamo farli scomparire. Se poi qualcuno li cerca al telefonino, sarà scarico.

Ritratto di navigatore

navigatore

Dom, 09/06/2019 - 18:51

tu ce la metti tutta ma la cricca della magistratura comunista, vasta e vigliacca, sta facendo di tutto e di più per renderti la vita difficile, peggio del peroido STALINIANO nei paesi occupati dell' est.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 09/06/2019 - 18:53

Cioè se dobbiamo cacciare 600mila profughi delinquenti, dobbiamo aspettarci ch questi mandono all'altro mondo altrettanti italiani a suon di botte? Incredibile!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 09/06/2019 - 18:55

No là c'è Boko Haram che lo perseguita, non possono rimandarlo poverino! Chissà che faccia compassionevole aveva quando lo hanno issato su da un barcone.

stopbuonismopeloso

Dom, 09/06/2019 - 19:04

si, però sono ripresi gli sbarchi, bisogna respingerli tutti in mare, basta fare arricchire scafisti e coop

kennedy99

Dom, 09/06/2019 - 19:11

speriamo che un giorno questo nigeriano trovi qualche buonista sulla sua strada e si comporti come con il povero tabaccaio.

apostrofo

Dom, 09/06/2019 - 19:14

Questi episodi orami praticamente giornalieri di cui sono protagonisti immigrati già noti alle Forze dell'Ordine sono delle tappe sempre più ravvicinate tendenti a farci capire che "è meglio assecondarli, se no sono guai". E' così che si educa il popolo alla santa accoglienza incondizionata e quindi all'invasione. Con la paura ... però democratica. Chi favorisce questo processo è convinto che, una volta che l'Italia (o ex Italia) sia piena di immigrati, riesca ad averli come elettori in subordine come semplici sudditi. Tragica illusione ! Verranno travolti anche loro. Un'occhiatina alla storia del Kossovo forse potrebbe chiarire meglio

ziobeppe1951

Dom, 09/06/2019 - 19:15

Okkio che c’è un nigeriano più del nigeriano...la pantegana rossa togata

Ritratto di PollaroliTarcisio

PollaroliTarcisio

Dom, 09/06/2019 - 19:17

Ma tu guarda...un nigeriano. Avrei scommesso che fosse stato uno svedese.

filder

Dom, 09/06/2019 - 19:21

Tutti quelli che hanno ricevuto danni di qualsiasi tipo ed entità si dovrebbero unire in una querela di massa rivolta alla ANM chiedendo i danni materiali e morali perché al momento sono loro o chi per loro ad ostacolare l'operato di Salvini trasgredendo le leggi che lo STATO vorrebbe mettere in atto.

Ritratto di bandog

bandog

Dom, 09/06/2019 - 19:30

ma sono risorse che tanti pdioti e sinistroidi che scassano la uallera su queste pagine, amano alla follia!!

19gig50

Dom, 09/06/2019 - 20:18

La polizia deve far fuori qualcuno di questi bastardi neri.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Dom, 09/06/2019 - 20:18

Onefirsttwo(Uno that knows what is right or not) dice : Li fanno arrabbiare !!! STOP Già si trovano nei guai , e li fanno arrabbiare ancora di più !!! STOP Non l'ha fatto apposta : non ha controllato la forza !!! STOP E comunque che colpa ne hanno se sono più forti ? STOP Bè , fratello nero , fatti coraggio e resisti !!! STOP E , anche tu , uomo bianco , vedi di non tirare le cuoia , almeno stavolta , se nò inguai di più il fratello nero !!! STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Anticomunista75

Dom, 09/06/2019 - 21:23

non puoi pretendere di far entrare africani ininterottamente senza che il tuo paese non assimili le sembianze della cultura africana. Pensate solo se diventassero qualche milione. Questo paese diventerebbe l'inferno in terra. Razzismo o no, c'è qualcosa che differenzia i ne@ri dagli altri stranieri. Abbiamo migliaia di cinesi in Italia. Non aggrediscono, non parassitano, non spacciano, non stuprano. E allora, se tanti si lamentano solo dei ne@gri e dei nordafricani, forse bisognerebbe chiedersi se non è colpa loro, prima che dei "razzisti". Se ne tornino sulle piante nella savana.

HARIES

Dom, 09/06/2019 - 22:38

Carcere duro in Italia per un mese. Poi rimandarlo in Nigeria e abbandonarlo nella savana. Qualche leone si curerà di lui.

uberalles

Dom, 09/06/2019 - 23:13

Deve essere scaricato, subito, sulla spiaggia africana più vicina, che si arrangi!

uberalles

Dom, 09/06/2019 - 23:14

Semmai lo ospiterà a casa sua, senza se e senza ma, Giggino de Magistris, detto l'Accogliente...

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 10/06/2019 - 07:19

...aveva deciso di rinunciare all'accoglienza...Se aveva deciso di rinunciare all'accoglienza, perché non se ne è ritornato fra i selvaggi suoi simili?

Robdx

Lun, 10/06/2019 - 07:42

Un dono del pd

pushlooop

Lun, 10/06/2019 - 08:24

Con tutta l'energia che hanno questi energumeni vedrei bene la "rieducazione" dei lavori forzati

dagoleo

Lun, 10/06/2019 - 08:47

mi piacerebbe molto sentire l'opinione in merito di Fico, Saviano, Fazio e Lerner. Quante vittime, sempre italiane, dovremo contare ancora? Ormai siamo al bollettino di guerra.

EchiroloR.

Lun, 10/06/2019 - 10:10

il problema con gli africani non è solo culturale, gli africani in generale, sono fisicamente superiori, sono più violenti e più forti dei piccoli e fragili italiani.

Marcolux

Lun, 10/06/2019 - 10:18

La toga rossa di turno starà già preparando un'onorificenza per il bravo nigeriano, una delle tante risorse nigeriane che ci pagano la pensione!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 10/06/2019 - 11:58

Se il problema è rimandare a casa il Nigeriano ci sono già tutti gli strumenti normativi per farlo, in particolare nel decreto precedente quindi non ho capito a cosa servirebbe il decreto bis - il cui testo preliminare ho letto e di tutto parla tranne che di rimpatri - se poi a Salvini serve una scusa per pararsi dal fatto che non saranno capaci di rimandarlo a casa, beh basta dirlo!

aldoroma

Lun, 10/06/2019 - 12:03

sempre RISORSE...................

Zingarettibacia...

Lun, 10/06/2019 - 20:12

Dalle ultime ricerche tassonomiche: Cercopitecus Nigerianus, nuovo genere della stessa famiglia dei mandrilli diffusi in Africa e provenienti dalla Nigeria, da cui prendono il nome. Ormai presenti per mano dell'uomo su tutto il continente Europeo, sono specie alloctona che mal si adatta ai cambiamenti geografici. Specie aggressiva ed imprevedibile, abile nel camuffarsi negli ambienti urbani sta causando problemi di ordine pubblico all'uomo e ad i suoi apparati civili. Diverse sono le soluzioni adottate ma inefficaci, si pensa ultimamente a reintroduzioni nel proprio habitat di appartenenza in gabbie robuste per il trasporto.